addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupsimageimagesinstagramlinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

M5S Taranto, l'officina in MoVimento.

Taras laboratorio politico

Ripartiamo con tutte le iniziative che ci stanno a cuore.
Sfruttando la programmazione di un Meet Up che ancora non era partito, lanciamo questi temi a noi cari:
1) Programmazione i banchetti per avvicinarci ai cittadini, per ascoltarli  e ringraziarli del loro supporto.
2) Portare avanti le nostre iniziative No Triv, No OGM e il documento di Rinasci Terra Jonica
3) Progetti e iniziative sul territorio tarantino ...Fiato sul collo e Decoro Urbano
4) Preparazione delle ulteriori iniziative che ci vedranno partecipi, tra cui l’individuazione, anche solo come temi, dei problemi che avvolgono e soffocano Taranto.
5) Varie ed eventuali

 

Join or login to comment.

  • Valerio Del M.

    Eccovi il link del resoconto dell'incontro del 10.06.2014. Tanto per non perdere le buone abitudini.
    http://www.meetup.com/Amici-di-Beppe-Grillo-di-Taranto/messages/boards/thread/30582072/50/#[masked]

    June 13, 2014

  • emanuele

    Poi un domani , una volta ripulito il tutto sarebbe bello ormeggiare alcune canoe per gite turistiche tra i giardini delle cozze del mar piccolo con partenza dalla spiaggia di Cimino, non credo sia fantasia......

    1 · June 12, 2014

  • emanuele

    Anche sotto Cimino abbiamo una bellissima spiaggia piena di bottiglie cassette di polistirolo, flaconi di detersivi lattine di vernice ecc ecc ecc..... noi del M5S formiamo un gruppo di persone volenterose armati di rastrello buste nere grandi, stivali , con magliette del M5S, chiamiamo la stampa e documentiamo il tutto. Quindi oltre ad aver fatto del bene alla propria città ci siamo fatti un ottima pubblicità.......

    1 · June 12, 2014

  • S.ALESSANDRO DE D.

    ABBIAMO RISOLTO IL PROBLEMA AMBIENTALE SOTTO IL PROFILO GIURIDICO E PRATICO. A FAR DATA DA OGGI I TARANTINI E TUTTI GLI ITALIANI INTERESSATI AL PROPRIO TERRITORIO HANNO LO STRUMENTO PER AGIRE. SAREMO LIETI DI INCONTRARE TUTTI I SOGGETTI INTERESSATI AL PROPRIO FUTURO SOSTENIBILE E A QUELLO DEI PROPRI FIGLI. TUTTO IL RESTO, DA OGGI E' "ARIA FRITTA". DA QUESTO MOMENTO POTREMO "CONTARE" LE PERSONE CHE VOGLIONO UN AMBIENTE MIGLIORE OPPURE SBANDIERANO E NULL'ALTRO. VEDREMO

    June 9, 2014

    • Espedito C.

      Vorrei capire anch'io. Grazie

      June 11, 2014

    • Gianluca S.

      Come? posso saperlo anche io?

      June 12, 2014

  • Valerio Del M.

    ... e dopo l'abbuffata europea ricominciamo ad occuparci di Taranto.

    1 · June 11, 2014

    • Saverio Antonio Di Q.

      Ciao Valerio, ho parlato con Emanuele è aveva una splendida iniziativa.....a Taranto. Vecchia si poteva ripulire un Po, dove si trova il passaggio, sempre per info dei cittadini, con il lavoro marchiato M5S.

      June 12, 2014

    • Saverio Antonio Di Q.

      Poi un'altra cosa, Vorrei sapere il resoconto del gg 10/giugno/'14, grazie

      June 12, 2014

  • Massimiliano

    Non cfi sono andato, spero benissimo. Un piccolo commento per dire a Cosimo che la piantumazione in questa città è un reale problema di più che difficile soluzione urbanistica. Ormai credo che anche i "Candido" si siano accorti che l'interesse pubblico è sempre piegato a quello personale per chi lo può fare, del resto cosa rischia?

    June 11, 2014

  • emanuele

    Purtroppo non posso essere con voi questa sera.

    June 10, 2014

  • Aldo S.

    SAVERIO DOMANI MATTINA TI CHIAMO IO......

    June 10, 2014

  • Saverio Antonio Di Q.

    Dovevo venire ma in serata mi hanno chiamato per scendere al lavoro.
    quello che dovevi dire l'ho detto a Mimmo, non penso che viene, comunque non posso scriverlo qui ed l'ho accennato a Aldo, domani sera se Vi posso chiamare altrimento al prossimo incontro.
    Buonanotte

    1 · June 10, 2014

  • Ennio C.

    propongo come punto odg " comunicazione e comunicatori".

    1 · June 9, 2014

  • Aldo S.

    Ragazzi domani tranne impegni all'ultimo minuto di questa persona portero' al meetup un commerciante del borgo di TARANTO che avra' da illustrarci una problematica del settore commericiale che vuole portare alla ns attenzione......naturalmente da collegare al punto 4......

    2 · June 9, 2014

  • giancarlo s.

    O è sicuro che non lo spostiamo di nuovo? Io stavo per venire a quello delle 12 di oggi, meno male che ho controllato prima di partire.

    June 7, 2014

  • Francesco P.

    Sui trasporti via mare, per esempio, é molto vicino al Movimento la persona che, da consigliere di presidenza, si occupó delle linee di mare (Clodia e Adria) per conto dell'AMAT.

    June 1, 2014

  • giancarlo s.

    Trasporti pubblici via mare ( incredibile, Taranto la città dei DUE MARI, non ha un efficiente trasporto passeggeri marittimo)
    Realizzazione di sistema di trasporti via teleferica, come avviene in molte città sia Italiane che Europee.

    June 1, 2014

  • A former member
    A former member

    Fuori x lavoro. Mi spiace

    May 31, 2014

  • Barbara S.

    Speriamo bene.....

    May 28, 2014

  • A former member

    A former member changed the date and time to Saturday, June 07, 2014 at 12:00 PM

    May 27, 2014

  • Felice Guarini changed the location to c/o Cobas

    June 17, 2013

  • valerio c.

    Possibilità alle imprese dopo i 5 anni di contributi a favore delle grandi opere necessarie per l'attrazione turistiche (vedi aeroporto, porto mercantile, struttura ferroviaria, ma anche collegamenti autobus verso le strutture turistiche, diporti velistici etc.) con possibilità di detrarre per intero dalle tasse il contributo versato. Dopo i 5 anni possibilità di detassare in maniera significativa gli utili reinvestiti nella propria attività. Tassazione sui contributi ai dipendenti in forme da decidere nei 5 anni, e comunque inversamente proporzionali al numero di dipendenti assunti.

    April 19, 2013

    • valerio c.

      Spero mi accreditiate per il gruppo economia. Per il settore pesca credo che Giovanni capisca molto piu' di me. Cerco aiuto settore agricoltura. Domanda: perchè i nostri prodotti vengono trasformati altrove? I succhi dei nostri agrumi li vogliamo produrre qui.

      April 19, 2013

    • Giovanni B. O.

      Impariamo tutti giorno per giorno... "Alba" è già un produttore di succhi di frutta....

      April 19, 2013

  • Giovanni B. O.

    Uno dei problemi della pesca è legato al tipo di pesca. Quella a strascico ha desertificato i fondali. Per cui il fermo biologoco è stato un provvedimento sterile. Decine di pescherecci sono stati mandati alla demolizione e relative licenze riconsegnate. E' ora di cambiare totalmente la strategia della pesca. Ormai i pescatori, quelli che sono rimasti, da anni tornano con le reti vuote.

    April 19, 2013

  • valerio c.

    Economia e chiusura ILVA

    E' chiaro che se i proveddimenti sotto elencati avessero realmente effetto i risultati positivi si vedrebbero certamente entro i primi 2 anni (ma anche meno). Dunque analizzando le curve di incremento produttivo del sistema-

    Taranto, si potrebbe optare per una chiusura totale e comunque nei tempi richiesti dal mondo produttivo di incamerare a nuovo lavoro le persone che attualmente lavorano per lo stabilimento. Si richiederebbe al mondo imprenditoriale venuto a svilupparsi a Taranto una riconversione totale dello stabilimento in un grande centro di intrattenimento per bambini

    April 19, 2013

  • valerio c.

    (vedi Disneyland), le favorevoli condizioni climatiche potrebbero portare nel centro divertimento turisti da metà aprile (vedi temperatura di oggi) fino a metà ottobre (altro che Parigi (condizione climatica)).E' naturalmente ovvio che il prezzo del biglietto e sconti più che adeguati saranno riservati a tutti i bambini che abbiano problematiche oncologiche e comunque gravi da rendere la loro vita precaria (e alle loro famiglie) (E NON sto scherzando nè speculando o irridendo tali malattie).

    April 19, 2013

  • valerio c.

    Sgravio contribuzioni dipendenti.

    Premesso che le aziende non assumono ma licenziano in questo periodo di crisi, è un dato di fatto che moltissimi giovani e meno giovani non possono contribuire al versamento dei contributi necessari al pagamento delle pensioni ordinarie e alla costituzione della loro futura pensione. E dato di fatto che l'economia va avanti sulla possibilità che tutti possano spendere un salario per poter vivere e "far girare l'economia", opterei per uno sgravio totale dei contributi nei primi 3 anni. Almeno col salario percepito si darebbe impulso all'economia, perchè se non lavoro non

    April 19, 2013

  • valerio c.

    pago i contributi, ma se non lavoro non do la possibilità alle aziende di assumere, quindi come un cane che si morde la coda, la prima cosa sarebbe dare un salario alle persone (vedi reddito garantito (primo anno NO TAV NO F36)), dopo i tre anni di decontribuzione, per i successivi 2 contribuzione al 50%. Dopo i 5 anni il datore di lavoro mi conosce più che bene, sa se lavoro o meno e comunque ha un debito "d'onore" col dipendente.Risultato l'economia gira e fra 3 anni la contribuzione pensionistica lievita.

    April 19, 2013

  • valerio c.

    Creazione di un fondo per agevolazioni delle piccole imprese locali (dai contributi delle attività precedenti) riservato a tutte le imprese create da giovani,donne e persone svantaggiate, con progetti giudicati da persone qualificate e imprenditori che hanno contribuito al fondo. Agevolazioni di piccoli importi al 100% del progetto, piccole start-up anche per quelle persone che hanno idee e non possono investire...

    April 19, 2013

  • valerio c.

    Monumenti artistici finanziati dai contributi delle tre grandi aree detassate (principalmente dal Turismo), ma anche agricoltura e pesca potrebbero avere i loro Museii...

    April 19, 2013

  • valerio c.

    Agricoltura

    Detrazioni come Turismo e Pesca. Ulteriori detrazioni nel formarsi di Cooperative nell'assunzioni di dipendenti, nel passaggio al biologico. Stesse detrazioni per l'investimento nelle opere pubbliche di cui ha bisogno l'agricoltura (vedi acquedotto pugliese) e nell'acquisto di macchinari e strutture fisse. ETc etc.

    April 19, 2013

  • valerio c.

    Pesca

    Fermo biologico a carico dello stato, studi di professionisti per decidere quanto, dove e quando riprendere le attività. Inasprimento dei controlli e delle sanzioni. Incentivazioni economiche al formarsi di Cooperative.
    Qualifica e promozione del prodotto pescato. Detassazione per i prossimi 5 anni nelle forme già da adottare per il turismo (vedi post sul turismo). Agevolazioni sugli investimenti dei propri mezzi (magari incentivazione al controllo satellitare, la guardia costiera con i nuovi mezzi tecnici monitorerebbe tutti i pescherecci), ulteriori detrazioni fiscali per chi si adegua ai controlli satellitari fino al 5 anno. Detrazione sulle assunzioni di dipendenti.

    April 19, 2013

  • valerio c.

    ( no al pagamento delle tasse per i primi 3 anni a tutte le attività-strutture ricettive compreso il pagamento degli oneri per i dipendenti (poi la detassazione della contribuzione l'affrontiamo in un secondo momento, ma già ho un idea), per i 2 anni a seguire fino ai 5 anni della apertura dell'impresa contribuzione al 50%, dopodichè (5 anni) l'impresa è bella che avviata e può vivere sulle proprie gambe. A favore dello sviluppo delle attività ricettive, un piano regolatore (della regione e quindi niente beghe locali) delle aree di costruzione delle future strutture ricettive.

    April 19, 2013

  • valerio c.

    free tax area è facile a dirsi, ma gli interventi devono essere concreti e non indiscriminati, chi già guadagna deve pagare il giusto, chi porta sviluppo (ecosostenibile) deve essere agevolato, in particolar modo devono essere sviluppati quei settori che possono essere da traino per l'economia tarantina : Turismo, Mare, agricoltura. E' a loro che dobbiamo guardare, non a pseudo industrie e pseudo imprenditori che vogliono solo sfruttare la no tax area e agevolazioni varie per colpire e scappare (vedi Cassa del Mezzogiorno). 1) Agevolazioni alle Imprese per il Turismo

    April 19, 2013

  • Giovanni B. O.

    18) ZONA FRANCA. Parlo da cittadino qualunque, che vede l'economia andare a picco. Troppi disoccupati che non producono reddito. Ora, una "zona franca" che inglobasse l'intera provincia di Taranto, per tre anni, porterebbe comunque euro nelle casse dello Stato, per il semplice fatto che chi ha reddito spende ed ogni spesa implica automaticamente IVA o Accise da versare allo Stato. Le nuove Società avrebbero un indubito vantaggio economico, non versando IRPEF. Trascorsi i tre anni l'IRPEF verrebbe iserita a percentuali crescenti, 10% quarto anno, 15% quinto anno.... Questo anche per le aziende in crisi, come quelle agricole, ormai sull'orlo del fallimento.....

    April 2, 2013

  • Giovanni B. O.

    Ciao Egidio, ho letto si. Essere fuori dalla Confindustria vuol dire che non era d'accordo con gli "appecorati". E non è un imprenditore del genere che ci serve? Conosce bene i meccanismi, mentalità e intrecci. Non è questo il nostro compito, dare un nuovo e fresco futuro alla città?

    March 21, 2013

  • Giovanni B. O.

    Giusto Rosa. Per la Confindistria Massimo di Giuseppe come tu stessa hai postato. Alcuni degli iscritti si sono proposti su questa stessa discussione, come hai potuto leggere. Nei prossimi incontri potremmo proporlo all'assemblea.

    March 20, 2013

    • Egidio L.

      Leggi bene: DiGiuseppe ha dato il ben servito a Sportelli e a Cesareo! è fuori da Confindustria!!!

      March 21, 2013

  • Giovanni B. O.

    Grazie Massimiliano. La grande officina Taras ha bisogno di ogni mente disponibile. Enormi problemi convergono su questa terra martoriata, problemi in continua evoluzione, spesso in peggio. L'ultimo viene dalla proposta dell'Ammiraglio Di Paola che vorrebbe ripristinare l'Arsenale della Marina Militare aprendola anche a scafi commerciali. Le "problematiche" in merito uscite negli ultimi anni pongono in essere ulteriori domande. Chi frequenta gli ambienti dell'Arsenale parlano di attuale disastro totale....

    March 21, 2013

  • Massimiliano

    Avendo la consapevolezza che gli oceani sono compoti da N singole gocce d'acqua non me la sento di far mancare la mia. Sarà destinata ad evaporare come miliardi di altre Gina Gocciolina ma è solo un ciclo, prima o poi tornerà al mare. Certo la mia partecipazione potrebbe non essere una certezza di costanza per una miriade di motivi ma per tutto ciò che potrò conto di esserci e dare/dire la mia. I piccoli passi macinano chilometri e Ti fanno apprezzare il paesaggio.

    2 · March 20, 2013

  • Rosa D.

    ci vorrebbero dei gruppi di lavoro: 2-3 attivisti che studiano, contattano competenze e con esse e cittadini elaborano proposte.

    1 · March 20, 2013

  • Giovanni B. O.

    Per quel che riguarda il progetto "Rifiuti 0" vorrei suggerirvi di dare un'occhiata a "fareraccolta.it" non sono presenti in Puglia. Potremmo essere noi il motore in loco.

    March 18, 2013

  • Giovanni B. O.

    Mi rivolgo a Giovanni Vianello come cultore della materia ma chiaramente a tutti gli altri. Per chi non lo conoscesse già, date un'occhiata a "fareraccolta.it" cilco virtuso che potrebbe tranquillamente essere proposto alla città. Soprattutto in questi ulteriori periodi di magra....

    March 18, 2013

  • Giovanni B. O.

    Giusto Giancarlo! Basta scegliere il tema e manifestare il proprio interesse.

    March 18, 2013

  • giancarlo s.

    Sarebbe opportuno creare dei piccoli gruppi ( 4, 5 persone) ad ognuno dei quali affidare lo studio di un problema che interessa la comunità cittadina, fornendo le opportune soluzioni. Quella ritenuta valida dalla maggioranza degli iscritti al meet up deve essere presentata agli organismi competenti affinché vengano adottate le misure del caso.
    Un gruppo, così costituito, può lavorare anche a casa mia.

    March 18, 2013

  • Giovanni B. O.

    Ciao Gennaro, la parola "dietologo" ti dice nulla? Eppoi la foto c'è anche se piccola.

    March 17, 2013

  • Giovanni B. O.

    Francesco, quel che ci vorrebbe è un corpo VVUU che non c'è visto che ci sono 1000 generali per un soldato e i generali non scendono in campo..... Prova ad attraversare via Duomo senza dover driblare le moto che ti sfecciano intorno e se noi possiamo sopportarlo i turisti no. Ne possiamo pretendere agenti VVUU h 24 in Città Vecchia. Ma nel contempo dobbiamo tutelare la sicurezza di chi vuol godersi le nostre bellezze e porta benessere. Il punto legato alla viabilità generale lo condivido, questo è un ulteriore punto da elencare ed eviscerare.

    March 15, 2013

  • Giovanni B. O.

    17) AKROPOLIS. a) Controllo costante del territorio tramite agenti VU b) Posizionare dossi artificiali atti a ridurre performance motociclistiche c) Consegnare a gruppi di cooperative i palazzi storici, quasi sempre abbandonati, posizionarvi nei pressi cartelli che ne descrivano la storia d) Riconsegnare alla città strutture abusivamente occupate e) Riscoprire, valorizzare, curare costantemente e sorvegliare monumenti storici ed archeologici mai valorizzati, nascosti od abbandonati.

    March 15, 2013

    • Francesco P.

      Le barriere stradali sono estremamente pericolose, Taranto ne ha già troppe. Basterebbe che i VVUU fossero più presenti e zelanti: automobilisti senza cinture, motociclisti senza casco, uso dei telefonini alla guida, pronte rimozioni contro i selvaggi del parcheggio. Solo questo potrebbe portare, oltre che ad un cospicuo introito per le casse comunali, anche un serio passo verso la legalità e la sicurezza stradale (sono un educatore stradale FMI e qualche esperienza in merito ce l'ho). Le barriere stradali, come tutte le barriere, vogliono dire "limite forzato" e quando si rompe procura sempre molti danni: pensa se solo un ciclista cadesse battendo il cranio sugli archetti giallo e neri che piaccion tanto al nostro sindaco

      March 15, 2013

  • Antonio Alfio De S.

    Senti senza offesa mi sembra di sentire un comunicato di battaglia, cosa che in realtà oggi giorno c'è bisogno di comunicare con parole semplici e significative.

    March 15, 2013

  • Giovanni B. O.

    16) Sanità. Riportare a Taranto tutti quelle eccellenze mediche che, non avendo studiato a Bari, hanno dovuto far carriera ospedaliera in altre città ove si sono fatti onore. Basta con la schiavitù medica all'areneo barese!

    March 14, 2013

  • Valerio Del M.

    14 Università
    15 Sanità: centro tumori e ricerca
    Credo che i suddetti argomenti siano per tutti noi ovvi però suppongo sia giusto tenerli sempre in considerazione. Ciao a tutti, ci si vede in riunione

    March 14, 2013

  • Giovanni B. O.

    13) Rifiuti 0. Su questo tema abbiamo un "cardinale" come Giovanni Vianello. Dormiamo tra 7 guanciali.
    Chiunque voglia aggiungere altri temi lo faccia, questo link è nato per questo. Come anche andare "a caccia" di professionisti seri e preparati che ci delucidino e che costruiscano con noi un progetto concreto, realistico, esaustivo.

    March 14, 2013

  • Massimiliano

    Ovviamente la mia volontà di partecipare è condizionata dal non sapere ancora quando e dovr, per il come ci organizzaremo.

    March 13, 2013

  • Giovanni B. O.

    Gennaro!...com'è piccolo il mondo....di Taranto...salutami il tuo "ex" piccolo...

    March 13, 2013

  • Giovanni B. O.

    Riporto qualcosa che ho già postato
    7) PORTO: nuovi pontili, dragaggi, retroportualità, accordi con porti commerciali esteri. Trasporto verso il nord Europa
    8) POST INQUINAMENTO MAR PICCOLO Cosa fare di un tale bacino allorchè depurato.
    9) CULTURA/ Archeologia. Affidare la gestione turistico culturale del territorio ad un pool di managers. A questi affidare il compito di costruire una catena archeologica culturale che parta da Herakleia-Ginosa-Metaponto-Taranto-Saturo-Manduria.
    10) AEREOPORTO di Grottaglie, difenderlo e portarlo alla efficienza che merita.
    11) MAPPATURA DISCARICHE: quante sono, dove sono, cosa raccolgono, quanto inquinano, come farle chiudere, se possibile.
    12) Agro-alimentare. Sfruttare ogni opportunità di visibilita, nazionale ed internazionale per far conoscere i nostri prodotti. Supportare lo sviluppo di prodotti biologici e di coltivazioni di antiche piante ormai rare sul territorio.

    March 13, 2013

45 went

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy