addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimageimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

Raccolta firme per l'olio esausto e info su sfollati della linea 6

  • May 18, 2013 · 10:00 AM
  • This location is shown only to members

Stiamo raccogliendo le firme affinché l'olio esausto (olio da cucina) entri a far parte nel ciclo dei rifiuti domestici.
Quindi chiedendo di instaurare dei centri di raccolta fissi, in municipalità o altri luoghi opportunamente protetti.
Parleremo del caso snobbato dai media della linea 6 che come un serpente vorace sta mangiando più soldi della SA-RC IN TRENT'ANNI.

 

- Il comunicato stampa sulla raccolta dell'olio e la petizione promossa per l'installazione di punti fissi di raccolta


- Per informarsi sulla Linea 6, leggi il thread relativo e i documenti che abbiamo raccolto nel corso delle varie assemblee di municipalità

Join or login to comment.

  • Gaetano M.

    la storia ha continuato il suo corso, sembrava volersi interrompere, invece grazie alla caparbietà di alcuni si è riusciti a saldare quel filo che per un momento era andato tranciato, come notato l'evento è nell'animo di tanti cittadini che con la loro firma hanno contribuito a difendere un'inziativa nata più di un anno fa e che vuole trovare un suo coronamento, grazie a tutti, alla prossima...cià

    May 19, 2013

  • cinzia c.

    I RESIDENTI DI VICO ANTONIO SERRA MANIFESTANO LA LORO RABBIA IN QUANTO DOPO DUE MESI E MEZZO DI ALLONTANAMENTO DALLE LORO CASE STAMATTINA, COME ANNUNCIATO DAL COMUNE, sarebbero dovute rientrare nelle loro abitazioni. INVECE ben 44 famiglie con bambini e persone diversamente abili residenti sono stati trattati peggio degli animali. ORE 8 e 30 :vico Serra era in pessime condizioni igieniche senza acqua e senza gas. L'Arin che non sapeva NULLA è stata contattato dalla polizia municipale che rilevando la protesta e dando ragione ai residenti ha cercato di rimediare alla situazione. L'Arin è arrivato alle 10 e 30 ed ha constatato che la condotta tagliata non si poteva riparare in quanto situata in un area posta sotto sequestro dal Tribunale. Ora gli abitanti sono di nuovo in albergo. CHE VERGOGNA

    3 · May 17, 2013

    • antonio g.

      purtroppo non mi sorprende affatto quanto è accaduto, approssimazione, incompetenza, mancanza di rispetto......

      1 · May 19, 2013

  • Gaetano M.

    ma tu guarda, comme se fà, proprio mancanza di rispetto..., maledetti organizzatori, solidarietà a questi amici:-(

    May 17, 2013

  • Ettore S.

    Parte degli sfollati doveva rientrare stamattina così come dichiarato dall'Ansaldo, ma al loro arrivo hanno constatato che non erano stati allacciati acqua e gas e non era stata fatta la deratizzazione del vicolo. Così sono stati costretti, con valigie e figli a carico, a ritornarsene negli alberghi (incazzatissimi) con la promessa di una proroga che Ansaldo avrebbe mandato agli alberghi.

    1 · May 17, 2013

  • Gaetano M.

    questo gazebo appartiene alla storia, ha da sempre fissato una presenza sul territorio in maniera seria, precisa, ed accorsata, la cittadinanza simpatizza per le attività che proponiamo e sempre più persone diventano attivisti per un cambiamento che vive dal basso, dalla concretezza e dalla voglia di vedersi migliori...migliori di un passato che lascia spazio al nuovo che cresce sempre di più...cià

    May 17, 2013

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy