addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-crosscrosseditemptyheartfacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

IV Incontro su Fiscal Compact,Mes,Signorag­gio Debito e crisi economica Italia.

Il FMI gela la Merkel: la Germania è a rischio.
Al vertice europeo di fine giugno Letta promette lotta alla disoccupazione giovanile.
Continuiamo i ns incontri per approfondire temi così importanti e prendendo spunto dall'andamento dell'economia internazionale. Invito ancora tutti a studiare il 2-Pack. grazie

Join or login to comment.

  • michele

    sono d'accordo con Luongo e aggiungo che dobbiamo costruire un castello sulla roccia , per ROCCIA intendo uno strumento web che ci tenga uniti e a contatto con il pubblico .. piu persone saremo piu faremo rumore, coinvolgere studenti universitari ,insegnanti ecc...

    June 22, 2013

  • Luca Antonio P.

    Oggi Silvio ha detto che il limite del 3% del patto di stabilità dell'U.E. è inaccettabile, che l'Italia non ce la farà mai a rispettare questo tetto massimo del rapporto debito-pil; se da un lato ha ragione, dall'altro, con queste affermazioni, scoraggerà ancor di più gli investitori stranieri a investire nel bel(?)paese; infatti, tramite queste affermazioni, fisseranno nella loro mente un'idea di un'Italia con forte instabilità politica. E investiranno dunque in altre nazioni più sicure, incrementando i tassi dei nostri titoli di stato. Ciò provocherà un innalzamento dello spread tra i titoli italiani e quelli di molti altri paesi di riferimenti (es. Germania); e questo incrementerà la spirale di debito italiano. Perchè fa ciò? E' una delle tattiche usate per destabilizzare l'attuale governo; queste affermazioni le paghiamo con le nostre tasche.

    June 17, 2013

    • Luca Antonio P.

      hai ragione, ho confuso la percentuale...ma credo che cmq il discorso sia lo stesso..

      June 18, 2013

    • robertoionta

      Sì...Berlusconi da sempre prima ratifica i trattati per il bene dell'Italia e poi li critica per il bene dell'Italia. Credo ci vorrebbe da parte sua una maggiore coerenza.

      June 19, 2013

  • robertoionta

    Gli argomenti affrontati fino ad ora sono stati, oltre che ben esposti da Roberto Ionta, molto utili per capire le ragioni che hanno portato l'Italia allo sfacelo. Quello che occorre ora, però è un cambio di rotta che solo dall'interno della nave può essere attuato: chiediamo, pertanto ai nostri deputati e senatori di attuare misure in tal senso: loro possono farlo e noi possiamo coadiuvarli.

    June 18, 2013

  • robertoionta

    Incontro interessante. Si è arrivati alla decisione di sottoporre a ns parlamentari denuncia allo stato italiano per violazione trattati europei (art. 126 del TFUE e 1175 del regolamento Ue) affinché possano fare interpellanza parlamentare.
    Si è deciso, ancora, di far girare la denuncia ai popoli della Europa dei "poveri" (grecia, spagna, portogallo ecc.) per aver maggior forza e consenso.

    1 · June 18, 2013

  • Vittorio R.

    APPELLO a tutti gli attivisti M5S d'Italia!!

    Ragazzi, organizzate banchetti in tutte le piazze Italiane: è in corso in tutta Europa la Raccolta firme per il Reddito Minimo di Cittadinanza Europeo ! In tutta Europa i cittadini stanno facendo lo stesso in questi giorni. Dobbiamo raggiungere un milione di firme in almeno 7 paesi Europei e dopo, finalmente, il Reddito Minimo per tutti sarà a portata di mano in TUTTI i PAESI MEMBRI d'EUROPA.
    L'iniziativa NON è in contrasto con il disegno di legge che i Nostri parlamentari stanno preparando per l'Italia, anzi è rafforzativa!! Con questa raccolta, infatti, sono i CITTADINI EUROPEI che chiedono all'Europa di riconoscere come DIRITTO UMANO IMPRESCINDIBILE l'avere un Reddito Minimo che garantisca una vita dignitosa per TUTTI e porre fine ai suicidi di disoccupati ed imprenditori !

    1 · June 8, 2013

    • minola f.

      Vittorio ti invito a leggere meglio il modello per la raccolta delle firme la petizione è finalizzata a promuovere delle ricerche sul reddito di cittadinanza non a chedere che venga applicato nel nostro paese o in europa!

      June 17, 2013

    • Vittorio R.

      Purtroppo il modello non l'ho ricevuto, la comunicazione che ho diramata è stata per aver ricevuti da un certo Fabrizio Catullo con il quale si è messo in contatto Fbio Vitrone.

      June 17, 2013

  • michele

    Angolo via giulio cesare piazzale tecchio

    June 17, 2013

  • michele

    Ci spostiamo al bar santos

    June 17, 2013

  • Alessandro d.

    La lodevole azione di eletti M5S e di amici di Grillo, manca del vulnus dei problemi (non solo in Italia), il SIGNORAGGIO. Grillo non ne parla più da 3,5 anni poi è stato citato in "Servizio pubblico" ed in parlamento da Carlo Sibilia ma.. niente!

    June 16, 2013

  • Alessandro C.

    Avrei delle serie proposte da sottoporvi in merito alla attuale applicazione degli scaglioni irpef che sono strettamente collegati alla formazione del debito pubblico. Sono un insegnante di elettronica ed ho approfondito il tema della tassazione in Italia negli ultimi 40 anni. Sono interessanti conclusioni-dimostrazioni da sottoporvi...quando e come sarebbe possibile incontrarci specificatamente su questa tematica? Avrei bisogno di un certo tempo per dimostrare le mie tesi...grazie.

    June 7, 2013

    • Alessandro C.

      Scusa ma come avviene la fase di condivisione?

      June 10, 2013

    • robertoionta

      Devi avviare una discussione e attendere condivisioni da eventuali partecipanti interessati al tema da te proposto e poi promuovere un meetup...,.

      June 11, 2013

  • Vittorio R.

    Quetso annuncio mi è stato inviato dall' attivista M5S dell' Abbruzzo Fabrizio Catullo

    June 8, 2013

  • giuseppe s.

    Il nostro compito in futuro sarà quello di costruire l'Europa politica poichè deve essere la politica a dettare le regole sul mercato e la finanza e non viceversa come è stato fino ad ora, il popolo deve riconquistare la propria sovranità.
    Il congelamento del debito pubblico può essere una strada percorribile di questo ne sono convinto, infatti ho firmato la petizione che si trova su: www.cnms.it. Per questo chiediamo un' immediata sospensione del pagamento di interessi e capitale. La sospensione sarà relativa alla parte del debito posseduto dai grandi investitori istituzionali: sia italiani che stranieri che detengono oltre l'80% del suo valore. I piccoli risparmiatori vanno esclusi per non compromettere la loro sicurezza di vita.
    Contemporaneamente dobbiamo pensare a risanare la nostra economia almeno con cinque proposte: continua sotto nel REPLY:

    June 7, 2013

    • giuseppe s.

      1)riforma fiscale marcatamente progressiva2)cancellazio­ne dei privilegi fiscali e seria lotta a ogni forma di evasione fiscale,3)eliminazione degli sprechi e dei privilegi di tutte le caste,4)abbandono delle grandi opere faraoniche orientando gli investimenti al risanamento dei territori,al potenziamento delle infrastrutture e dell'economia locali, al miglioramento dei servizi sociali col convolgimento delle comunità,5)riduzioni delle spese militari alle sole esigenza di difesa del paese e ritiro da tutte le missioni neocoloniali.
      Abolizione della legge Biagi che ha creato solo precarietà, si alla defiscalizzazione delle PMI investendo sulle assunzione a tempo indeterminato,abolizione­ di equitalia, abolizione dell'irap, il lavoro deve ritornare a essere dignitoso, l'adattabilità deve essere un eccezione e non la regola.

      June 7, 2013

    • Alessandro C.

      Grazie Giuseppe di aver "raccolto" le mie osservazioni che ti feci in qualche incontro al bar Rescigno tempo fa, quando tu proponevi 3 soli scaglioni irpef...noto infatti che hai scritto correttamente e, soprattutto, in primo rigo: Riforma fiscale "marcatamente progressiva"...dovr­emmo approfondire e soprattutto "diffondere" queste informazioni che sono ignorate da molti ,plagiati anche ovviamente dai media che "bruciano" i cervelli e fanno ripetere a "pappagallo" luoghi comuni da sfatare...a presto!

      June 7, 2013

  • Vittorio R.

    Spero che, nei momenti di pausa, si possa parlare anche di altre cose.

    June 6, 2013

    • robertoionta

      Ciao Vittorio...i temi sono già difficili da trattare in meno di due ore e non credo si possa parlare d'altro. Puoi proporre altro incontro se vuoi. grazie

      June 7, 2013

31 went

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy