addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimageimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

una spiaggia per tutti, città della scienza, la bonifica, il futuro di bagnoli..

situazione è difficile ed urge l'impegno di tutti
sulla delibera spiaggia
sulla costruenda città della scienza
sulle bonifiche
sulla sorte di bagnoli

ci incontriamo martedi ad architettura terzo piano ore 17.30


questo gruppo
come base di lavoro comune
ci puo' aiutare

ad maiora!


http://www.unaspiaggi...
affinchè Napoli possa avere un giorno una grande spiaggia pubblica, bonificata, gratuita ed accessibile.
2,5 km di costa tra Nisida e La Pietra sui luoghi che i romani chiamarono Baneolum

Join or login to comment.

  • marì m.

    si non è passato nulla perchè era un appuntamento già dato la volta scorsa e riconfermato nell'incontro....di martedì l'altro

    aperto a tute le associazioni
    non solo ai 5 stelle

    July 10, 2013

  • paola s.

    ho sentito giacomo buonomo e mi ha detto che ieri c è stato un secondo incontro alla facolta di architettura però qui sul meetup non è passato nulla!?!

    July 10, 2013

  • Elio d.

    poiché il Romeo mi sta un po antipatico ed io inoltre non amo gli intrallazzatori di nessun tipo, poiché il comune non ha i soldi per demolire (come riporta Gaetanina), perché non ci organizziamo, eventualmente con una colletta e con tanta buona volontà a demolire NOI, a nostre spese, ciò che deve essere demolito?.
    Oltre a contribuire alla colletta (nel mio piccolo di pensionato) sono anche disponibile a dare delle giornate disponibile a lavorare di pala e piccone per rendere almeno inabitabile la reggia di chi non è tenuto a rispettare le leggi perché appartiene ad una casta di persone ultraprotette. Si può fare in modo legale? Chi sa risponda.

    1 · July 2, 2013

    • marì m.

      demolire?
      non c'è da demolire :)

      July 3, 2013

    • A former member
      A former member

      Marì, riesci ad immaginare quel giardino senza manutenzione e a disposizione dei napoletani? bene, allora non è possibile metterlo a disposizione dei cittadini così com'è. Bisogna chiedere il ripristino dello stato dei luoghi e restituire la spiaggia alla cittadinanza. Oltretutto il ripristino un ha un costo elevatissimo: per estirpare le piante, per eliminare la terra( almeno due metri di profondità) e ricoprire tutto di sabbia. a questo bisogna aggiungere i costi di trasporto, anch'essi molto elevati considerando dov'è situato il giardino.

      1 · July 3, 2013

  • Vittorio R.

    In primo luogo l' organizzatore deve essere più attento a dare l' indirizzo preciso dell' incontro: ieri per esempio era stato dato c/o l' architettura di via Mezzocannone invece di via Monteoliveto. La prossima volta è preferibile specificare se si tratta di un meetup dei movimentisti o allargato alle associazioni e/o comitati ai quali diamo sempre il ben venuto. Infine nella discussione bisogna sempre ricordare che il M5S non ha ricevuto molta attenzione nelle ultime elezioni Locali per cui invocare gl' interventi dei nostri parlamentari è un po' eccessivo, che sicuramente non viene escluso, ma è necessario dire che il M5S abbia, anche, il sostegno loro per il prossimo futuro.

    July 3, 2013

    • marì m.

      IL M5S ha partecipato alla spiaggia libera
      ha raccolto le firme nei gazebo
      ed era presente al consiglio comunale.....

      July 3, 2013

    • marì m.

      l'indirizzo credo che sia uscito in automatico....
      io avevo scritto
      architettura terzo piano.......

      July 3, 2013

  • A former member
    A former member

    Non possiamo fare i giustizieri della notte.. la spiaggia è demaniale ma le piante sono sue e possono rimuoverle solo le autorità competenti. Bisogna andare a palazzo san giacomo e chiedere spiegazioni in merito a questo autorizzato furto che non ha precedenti nella storia.

    July 3, 2013

  • A former member
    A former member

    Amici, Romeo si è impossessato della nostra spiaggia e ne ha fatto un giardino tutto suo. Il comune non ha soldi per demolire e lui si gode la nostra spiaggia in compagnia di pataccari di ogni schieramento politico, riprendiamoci la spiaggia.SUBITO!!

    1 · June 30, 2013

    • marì m.

      A testimoniarlo c’ è il suo giardino. Ci sono passato ieri pomeriggio, per scoprire che è sempre lì, intoccato nonostante cause e tribunali, marce e manifestazioni. Un pezzo di suolo demaniale splendidamente tenuto da un privato che non ne avrebbe diritto, ornato di piante rare e bellissime.
      Un abuso che da un quarto di secolo si beffa di un’intera città.

      July 1, 2013

    • marì m.

      forse il primo tentacolo fu già posto 25 anni fa

      July 3, 2013

  • marì m.

    ricordo a tutti la posizione del movimento su città della scienza
    DOPO IL FUOCO LA RAGIONE

    Dopo più di 100’anni di errori siamo all’orrore; facciamo si che il dolore non si trasformi in sconfitta.
    La riflessione e la cautela in una situazione in cui sembra che l'emozione voglia prendere a tutti i costi il posto della ragione sono necessarie e doverose.
    Una ferita aperta , un danno incalcolabile in termini di inquinamento, dell'aria, del mare e della terra, una perdita milionaria di strutture e di beni ma, principalmente, una perdita inestimabile in termini di speranze e di voglia di rinascere, con tanti lavoratori lasciati senza la loro casa.

    July 3, 2013

  • marì m.

    Il rogo , sicuramente doloso, ha distrutto per sempre un pezzo di Napoli, non ci deve far dimenticare che la Città della Scienza non avrebbe dovuto essere costruita lì;
    nel '90 anche noi ci esprimemmo in tal senso con un articolo " Sul mare no" e così, anche, si espresse l'allora ministro ai lavori pubblici; dietro pressanti solleciti da parte della fondazione “Idis” alla Soprintendenza, per il rilascio del Vincolo di “ Archeologia Industriale”; poi e solo successivamente ne fu rilasciata concessione,
    per 99 anni per recuperare l'investimento fatto.
    Gli edifici collocati dal lato mare sono stati ristrutturati con un Accordo di Programma in deroga agli strumenti urbanistici, con procedure edilizie criticabili, in conflitto con il recupero integrale del litorale a spiaggia pubblica.

    July 3, 2013

  • marì m.

    Città della Scienza era una sorta di parco a tema scientifico, sicuramente lodevole, ma che svolgeva in misura scarsamente significativa il ruolo tanto vantato di incubatore d'impresa ed è da anni, una delle società partecipate locali più in rosso, che pur godendo di finanziamenti di milioni di euro non riesce a garantire gli stipendi dei dipendenti .
    Adesso è il momento di fermarsi e non commettere più errori e far si che da questa tragedia si possa ricominciare a fare e a fare bene.
    Adesso è doverosa la ricollocazione della struttura in altra area, più consona della spiaggia .
    Superato il lutto, l'emozione e lo sgomento, bisognerà pensare al quartiere tutto, a quella Bagnoli che aspetta da decenni di rivedere e vivere il mare, a quella bonifica mai iniziata, al parco dello sport che cade a pezzi nell'indifferenza ed abbandono generale.

    July 3, 2013

  • marì m.

    Ed, allora prima di sperperare altri milioni di euro , ricordiamo che il Piano Regolatore prevede un lungomare libero da edifici e restituito alla spiaggia; ricordando ancora l’impegno preso da parte dell’attuale Sindaco e dalla Giunta tutta a realizzare quanto sottoscritto da 14mila Cittadini, con la delibera popolare promossa dal comitato “ Una spiaggia per tutti” approvata il 25 settembre scorso, dal Consiglio Comunale. La Città della Scienza potrebbe trovare la sua più giusta collocazione , ad esempio , nella ex base Nato di Bagnoli (Costanzo Ciano), o in altri edifici o strutture abbandonate del quartiere,o in sostituzione di altre strutture all’interno dell’area “ex Italsider”senza aggiunta di cubature; questo in ottemperanza al Prg.
    Errare umano est, perseverare è diabolico!

    July 3, 2013

  • marì m.

    allora brevemente dall'incontro di stasera
    grazie a tutti
    tutti quelli che hanno contribuito con idee e partecipazione.

    dalla riunione è emersa la necessità di esprimere nuovamente attraverso il coinvolgimento dei cittadini
    la volontà di una spiaggia libera e frequentabile
    libera dai veleni e libera dagli occupanti
    siano essi città della scienza
    o i vari manufatti .....

    per rendere + incisiva questa azione
    si era pensato ad una occupazione di + giorni in quello che rappresenta lo sfregio + evidente della negazione della spiaggia.....
    (ed io sarei d'accordissimo )

    July 3, 2013

  • marì m.

    qualcuno aveva ipotizzato ad una cm
    credo però che la cm per sua natura noi sia idonea

    forse + una biciclettata ma temo che tra partenze e ferie non sia il periodo ideale....

    tutti mostrano preoccupazione sulla ricostruzione di città della scienza
    lì...dove già non sarebbe mai dovuta sorgere...

    ed allora
    chiederemo ai parlamentari del movimento napoletani
    a quelli + vicini alla vicenda bagnoli

    di incideresulla vicenda città della scienza .
    magari con la loro presenza ad una prossima manifestazione ,
    io proverò a chiamarli o incontrarli il 5 giorno dello spazzatour.

    July 3, 2013

  • Vittorio R.

    Speriamo che quello che facciamo per Bagnoli non andrà alla malora con lottizzazioni, appalti organizzati dalla società Bagnoli-futura e altre società del Comune che portano a riempire le tasche e le pance della malavita organizzata.

    July 2, 2013

  • Immacolata(tina) F.

    Massimo di Dato sta scrivendo un'interrogazione parlamentare.sarà letta martedi.

    2 · June 30, 2013

  • Vittorio R.

    Spero di trovarvi al 3 piano della Facoltà di Architettura in via Mezzocannone perché anch'io desidero utilizzare una delle spiagge di Bagnoli dopo la bonifica.

    1 · June 30, 2013

  • MARIO M.

    che bello tornare all'università ...

    1 · June 28, 2013

  • Ciro T.

    1 · June 28, 2013

  • marì m.

    cerchiamo di esserci
    di fare
    e di continuare con l'entusiasmo dell'anno scorso

    1 · June 28, 2013

34 went

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy