addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1linklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo

CONVEGNO SU EUROPA E I SETTE PUNTI DI BEPPE GRILLO.

Dopo i convegni organizzati a Roma dai parlamentari del movimento 5 stelle ci è stato richiesto da più parti di organizzarne uno a Napoli con economisti e parlamentari al fine di tracciare una linea precisa su quale €uro..pa vogliamo, traendo le somme di quanto già discusso. Sarebbe opportuno oltre a quelli sopra citati (il prof. Antonio Maria Rinaldi è già disponibile e speriamo pure il Prof. Claudio Borghi) e oltre ai ns parlamentari far partecipare anche le parti social nonché le amministrazioni dirette interessate ai vincoli di bilancio di cui agli artt. 81, 97, 117 e 119 della costituzione. Si richiede la massima collaborazione e partecipazione. Il luogo non è ancora postato in quanto potrebbe essere o il Palapartenope o una sala di municipalità di Napoli.
Anche la data è ancora da stabilire (dovrebbe essere dal 20 gennaio alla fine del mese) con gli impegni di chi volesse intervenire.
Grazie ancora a tutti in anticipo.

Join or login to comment.

  • Giuno d.

    a chi saranno concessi ? quali progetti?quali giovani?
    http://www.beta.regione.campania.it/it/tematiche/magazine-imprese

    April 16, 2014

  • Giuno d.

    avrebbe il potere di raccogliere atti amministrativi sui finanziamenti europei concessi e laddove si palesa lo spreco agire con denuncia pubblica e esposto in Procura della Repubblica

    April 16, 2014

  • Giuno d.

    è strategica la nostra proposta sul tema
    http://www.housing.regione.campania.it/housing/home.do

    April 15, 2014

  • Giuno d.

    April 15, 2014

  • Giuno d.

    dobbiamo creare una commissione campania 5 stelle sul controllo e verifica spesa Fondi Europei da Bassolino ad oggi controllano il rubinetto della spesa in Regione è la nuova Cassa del Mezzogiorno si pagano la corruzione

    April 15, 2014

  • Gaetano M.

    perfettamente riuscito, meritava una platea molto più numerosa ma non mettiamo limiti per la proxima, gli interventi tutti molto interessanti e ricchi di energia, complimenti veri...cià

    April 14, 2014

  • ARNALDO B.

    Convengo con Marina, sono anch'io rammaricato dei risultati ottenuti. E' pur vero che la rete sceglie ed è sovrana, ma in una tornata elettorale importante come quella europea, dove si gioca il nostro futuro, quello dei nostri figli e dei nostri nipoti, bisognava irrinunciabilmente scegliere i candidati con la massima competenza possibile. Il parlamento europeo è un oceano di squali dove si muovono le peggiori lobby economiche/finanziarie pronte a cogliere l'attimo per portarsi a casa il "malloppo". E' per questo che avevo suggerito un meetup denominato: "candidati alle europee "FACCIA A FACCIA" per conoscerli meglio", ma purtroppo solo in pochi hanno capito l'importanza del confronto che avrebbe premiato la meritocrazia, e il meetup è stato cancellato.
    Pazienza, anche questo serve per maturare politicamente, la prossima volta ci ragioneremo in modo più approfondito.

    1 · April 8, 2014

  • agostino di giacomo r.

    lotta quotidiana nelle strade , sui luoghi di lavoro e condivisione sociale è l'elemento primario dell'attivismo...ma non dimentichiamo il valore divulgativo/educativo...la gente è disabituata a ragionare....volutamente indotti...la nostra prima rivoluzione è ribaltare questo assioma. perciò...Vinciamo noi!

    April 8, 2014

  • Daniele N.

    bellissimo evento e tantissima partecipazione. avanti tutta!!

    1 · April 5, 2014

    • Carlo A.

      Scendiamo anche per strada a strappare consensi fra la gente, moltiplicando i gazebo caro Daniele, così come ho detto ad Ulisse. Ti saluto Carlo

      April 8, 2014

  • Nino Ponzo (.

    Sono stati affrontati argomenti di notevole spessore, con alta padronanza dei rispettivi relatori. Un osservatore esterno, mio amico, ha seguito l'evento con forte interesse complimentandosi, attraverso me, con tutti i partecipanti. Dal mio canto, mentre ascoltavo i diversi interventi compresi quelli di alcuni giovani movimentisti molto preparati, mi chiedevo se nei partiti di oggi esistesse un analogo concentrato di competenza. La domanda è retorica e mi lascia ben sperare che il nostro movimento è effettivamente candidato a conseguire progressivi successi, a tutti i livelli. Ottimo il ruolo del moderatore ed il supporto logistico/informatico che ha consentito vari collegamenti via skipe con personalità accademiche ed alcuni meet up italiani.

    3 · April 5, 2014

    • Carlo A.

      Scendiamo anche per strada a strappare consensi fra la gente, moltiplicando i gazebo. Ti saluto Carlo

      April 8, 2014

  • Pina T.

    Ottimo il livello tecnico: tutti gli interventi sia quelli de visu che quelli in videoconferenza sono stati di grande interesse : restituire ai cittadini l'informazione significa resituire libertà di scelta e dignità di voto..è questa la via maestra per combattere l'assenteismo e la disaffezione del quaranta cento degli italiani verso le elezioni.

    1 · April 6, 2014

    • Carlo A.

      Cara Pina, come ho già detto agli amici Maurizio, Agostino, Gaetano e Paola, l' informazione passa solo ed esclusivamente con il canale diretto dei gazebo, per stimolare l' uomo della strada ad avvicinarsi di nuovo alla politica, altrimenti ci omologhiamo ai partiti di potere, ma noi non siamo solo un movimento di opinione, ma anche un movimento di lotta; concordi con me?Ti saluto Carlo

      1 · April 8, 2014

  • paola s.

    anche per me molto interessante , dovrebbero essercene di altri di incontri "preferibilmente" con i candidati alle europee perchè, ahimè, quelli di ieri non c'e l'hanno fatta.. un abbraccio paola

    5 · April 6, 2014

    • Carlo A.

      Sono d' accordo con te Paola, che i candidati M5S per queste elezioni europee, si facciano vivi, ma gli incontri dovranno avvenire non più nel chiuso di una sala convegni come ho già detto agli amici Maurizio, Agostino e Gaetano, ma in piazza all' aperto, accanto ad un Gazebo informativo, con un bel comizio, mentre il candidato parla in pubblico accanto a tanta gente assiepata al palco e mentre tu, ma non te personalmente, mi riferisco a chiunque di noi distribuisce il materiale contenente il programma elettorale del M5S per le elezioni europee, per vincere queste elezioni; concordi con me? Ti Saluto Carlo

      April 8, 2014

    • Anna N.

      d'accordo con voi :)

      April 8, 2014

  • Gaetano G.

    Molto interessante. Mi sono commosso per l'intervento di Daniela Rocco. Peccato la modesta partecipazione.

    1 · April 6, 2014

    • marilena s.

      Daniela se parli di boicottaggio da parte degli altri attivisti è un fatto molto grave. A mio parere si deve chiarire al più presto con una riunione cittadina urgente visto che fra poco ci sono le elezioni. Giusto per un serio confronto se esistono simili dubbi. Altrimenti intravedo tanto buio in questo movimento. Anzi non vedo più il movimento ma tanti movimentini senza senso..

      2 · April 6, 2014

    • Carlo A.

      Caro Gaetano, così come ho detto a Maurizio ed Agostino, dobbiamo non limitarci ai soli meet up ed ai convegni pubblici per l' approfondimento di talune questione esposte in maniera eccellente da altri amici che si sono cimentati nella veste di relatori, ma bisogna andare oltre, poiché noi non siamo solo un movimento di opinione con intellettuali specialisti in questa materia, ma siamo anche un movimento di lotta, composto da cittadini che dalle sale convegni, hanno voglia di trasferirsi con tutta la loro passione, nelle piazze e le strade, con i gazebo informativi, per far conoscere i loro programmi alla gente che ti interroga ed esige delle risposte entro il 25 maggio quando andremo a votare. Ti saluto Carlo

      1 · April 8, 2014

  • agostino di giacomo r.

    si potrebbe ri-organizzarlo in più territori ? l'argomento è da DIFFONDERE OVUNQUE!
    abbiamo tempo fino alla scadenza elettorale. Vinciamo noi!

    1 · April 7, 2014

    • Gaetano G.

      Giusto. Si potrebbe anche ripeterlo col contributo di qualche noto professore di economia che richiami maggiore partecipazione.

      April 8, 2014

    • Carlo A.

      Caro Agostino, non sminuisco affatto così come ho già detto a Maurizio, che questioni così importanti non debbano essere oggetto di studio e di riflessione del M5S, ma non basta poiché noi non siamo solo un movimento di opinione, ma anche un movimento di lotta che abbandonando quando è necessario le sale convegni, si proietta sulle piazze e le strade, con i gazebo informativi per far conoscere il proprio programma ai cittadini che si fermano e chiedono cosa stiamo facendo per loro; sei d' accordo con me?

      April 8, 2014

  • maurizio r.

    Buondì. Dopo qualche giorno dall'evento del 5 aprile, mi è ancora più chiaro che si è trattato di un momento molto importante di approfondimento e confronto. Per chi non ha potuto partecipare, oltre alla registrazione video, allego qui sotto il link alle slides che ho presentato, con il titolo: Ecco perché l'Europa ci sta fregando... Dallo scandalo delle quote latte al saldo negativo dei fondi strutturali, i dati fondamentali per capire la posizione attuale dell'Italia in Europa.
    http://mauriziorusso.weebly.com/uploads/6/2/3/5/6235940/slides_europa_5_aprile_2014.pdf

    April 8, 2014

    • Carlo A.

      Caro Maurizio è importante approfondire e discutere argomenti così importanti e complessi come i 7 punti di Beppe Grillo per le europee, ma non basta poiché noi non siamo solo un movimento di opinione, ma anche un movimento di cittadini che lotta per l' affermazione di diritti fondamentali, per cui dalle sale convegni dobbiamo spostarci sulle strade e le piazze con i gazebo informativi e far conoscere IL NOSTRO DOCUMENTO ALLA GENTE,PER VINCERE IL 25 MAGGIO,poichè è questione di vita o di morte per questo nostro popolo ed allora sei d' accordo con me? saluti Carlo

      April 8, 2014

  • Gaetano G.

    Segnalo che il premio Nobel 2008 per l'economia Paul Krugman nel suo libro "Fuori da questa crisi adesso!" riporta la medesima critica di M5S alla politica monetaria della BCE e politica economica della BCE.

    April 8, 2014

  • Luciana C.

    molto interessante, come raramente accade, tutti gli interventi sono stati preziosi.

    1 · April 7, 2014

  • Carlo A.

    Cari amici, il tempo degli approfondimenti e dello studio delle problematiche di tipo economiche, con iscritti particolarmente preparati in questa materia del meet up di Napoli e con il conforto di insigni economisti E' SCADUTO. Pur essendo STATO INDISPENSABILE che il movimento abbia dovuto dibattere e sviscerare temi così COMPLESSI contenuti nei 7 punti di Beppe Grillo, per ARMARCI CON LA CULTURA E VINCERE LA GUERRA ALLO SCOPO DI CREARE UN NUOVO POTERE PIU' VICINO ALLA GENTE, bisogna ora RAPIDAMENTE PASSARE alla FASE 2 della MOBILITAZIONE POPOLARE E DI MASSA PER LE ELEZIONI EUROPEE, poiché il DESTINO DI VITA O MORTE DEL POPOLO ITALIANO, dipende da una GRANDE AFFERMAZIONE POLITICA DEL M5S PER IL 25 MAGGIO, per cui già da domani URGE CHE SE FORSE NON SARANNO POSSIBILI QUOTIDIANAMENTE , ma almeno un GIORNO SI ED UN ALTRO NO DELLA SETTIMANA, SIANO ORGANIZZATI GAZEBO INFORMATIVI IN TUTTE LE CIRCOSCRIZIONI DI NAPOLI, CON COMIZI CUI DOVRANNO PARTECIPARE I NOSTRI PORTAVOCE PER VINCERE!!!!!!!

    April 6, 2014

  • marilena s.

    Miei amici non (ancora) del movimento sono "passati" incuriositi. Si sono meravigliati positivamente dei tanti giovani presenti ma si aspettavano molta più partecipazione per essere un sabato e previsto da tanto sul mu. Avrei voluto vedere qualche candidabile alle europee che mi dovrà rappresentare. Avrei voluto dei confronti anche a distanza dopo i meravigliosi interventi . Organizzazione perfetta e ben coordinata. Suggerisco per la prox volta maggiore diffusione del programma ai gazebo e con i flash mob in metro e con qualche manifesto sui muri.mi aspettavo anche qualche parlamentare e non ho visto molti attivisti. A volte nelle riunioni cittadine ne siamo di più. Certo l'argomento è pesante ma ci serve per la prox campagna elettorale. Direi di rifarla di nuovo. Grazie per il tanto visibile impegno di molti.

    2 · April 6, 2014

  • Rodolfo B.

    Sull'immoralità del debito italiano credo che ci sia da lavorare, anche perchè bisognerebbe dimostrare a livello di corte di giustizia europea che gli interessi applicati oltre una certa soglia non sono esigibili e quelli già esatti sono da considerarsi illeggittimi o più semplicemente a mò di transazione definitiva tra creditore e debitore.
    Ci sono poi gli aspetti politici della questione e quelli di difesa comune sui quali ci sarebbe poi da soffermarsi, magari in un altro convegno. A proposito di spending review in Italia, lascio il link sul settore sanitario, per mostrare come l'Ocse sia fortemente critica sulle scelte di risparmio italiane in un ambito, quello della salute, vitale per tutti i cittadini
    http://www.agoravox.it/L-Ocse-critico-sulla-spending.html
    Complimenti a tutti!

    1 · April 6, 2014

  • Rodolfo B.

    ho trovato molto interessanti gli interventi del convegno, mi ha fatto piacere vedere il coinvolgimento dei giovani, non ho potuto seguire il successivo dibattito per impegni personali, nel complesso condivido la gran parte dei timori emersi sull'ordinamento europeo soprattutto in materia fiscale e di bilanci pubblici, non vedo però facilmente attuabili le soluzioni proposte, sia per le ripercussioni internazionali che potrebbero avere, non solo sull'Italia, ma sull'EU in toto, credo invece possibile una revisione parziale del fiscal compact con apertura delle maglie della rete in certi punti, delle spending review a livello dei singoli stati con tagli mirati sulle inefficienze, della rappresentanza politica reale dei cittadini tramite una rete di movimenti europei coordinati, etc.

    1 · April 6, 2014

  • magnetar

    Link aggiornato dello streaming:
    http://www.youtube.com/watch?v=BvXgnn3lWIg

    April 5, 2014

  • Giuliano P.

    Purtroppo causa febbre persistente non potrò partecipare all'evento. Sono certo che la consapevolezza sta crescendo in tutta la cittadinanza e spero che il convegno possa essere utile per approfondire e confrontarsi sulla base del buon lavoro svolto dal gruppo Economia e Politiche europee.

    April 5, 2014

  • daniela r.

    Siete tutti invitati ! A domani alle 15.30 al Virgilio
    Questo il link per lo streaming:

    DIRETTA STREAMING :

    http://www.youtube.com/watch?v=yOgY1ISr2b0&feature=youtube_gdata_player

    1 · April 4, 2014

  • daniela r.

    Sì, ci sarà lo streaming. Più tardi i dettagli.

    April 4, 2014

  • agostino di giacomo r.

    si sarà lo streaming? purtroppo sono sorti problemi e credo di non riuscire a partecipare di persona..ma data l'importanza della cosa...mi avrebbe fatto piacere "partecipare" anche a distanza! Vinciamo noi!

    April 4, 2014

  • daniela r.

    Il 5 aprile dalle 15:30 alle 20.00 si svolgerà un incontro pubblico dedicato alle politiche europee del Movimento 5 Stelle. A partire dai 7 punti per l’Europa lanciati da Beppe Grillo al III VDay di Genova, saranno affrontati i grandi temi della Comunità Europea: dalla proposta di un referendum sulla permanenza dell’Italia nella Eurozona ai vincoli soffocanti del Fiscal Compact e del pareggio di bilancio; dal superamento del debito pubblico attraverso la valorizzazione delle eccellenze italiane alla necessità di escludere gli investimenti e i fondi strutturali dal tetto del 3% deficit/PIL; fino alla necessità di proteggere l’agricoltura chilometro zero e il paesaggio italiano, riducendo la dipendenza alimentare dall’estero. Insieme agli attivisti Roberto Ionta, Daniela Rocco e Maurizio Russo, moderati da Lauro Amendola, ne parlano in videoconferenza il professore emerito di diritto costituzionale, Carlo Amirante, i docenti di economia ll’Università, Emiliano Brancaccio e Gustavo Piga.

    1 · April 3, 2014

  • daniela r.

    Cerchiamo di informare tanti del nostro sogno, proviamoci, e' un sogno cosi' bello, cosi' grande, lottiamo per realizzarlo. Informiamoci, informiamo coloro che non ci conoscono, i curiosi che vogliono sapere, gli anestetizzati, le pecore, gli indifferenti. Rendiamoli differenti, curiosi. Invitate i vostri amici a cospirare, ad aprire le loro menti ed i loro cuori. Fateci sognare!!!

    3 · April 3, 2014

  • Carlo A.

    Dobbiamo VINCERE A TUTTI I COSTI ALLE PROSSIME ELEZIONI EUROPEE, poiché l' Italia è ad un bivio e cioè o prendiamo la strada che ci porterà diritti al baratro e non vorrei esagerare, ma stiamo rischiando addirittura la guerra civile con l' applicazione di MES e Fiscal Compact, oppure dobbiamo noi come M5S, insediarci nelle istituzioni europee e dettare le regole del gioco, spingendo per una crisi di governo in Italia che sia da spartiacque fra due assetti di potere radicalmente in antitesi fra loro, per arrivare ad un esecutivo che ci assegni per la prima volta responsabilità di governo nazionale come M5S, mettendo fuori gioco una classe politica sempre più irresponsabile e quindi ancora più pericolosa, mentre in Europa la nostra azione mirata o dovrà essere un alleanza dei paesi europei del mediterraneo, per cambiare i caratteri fondanti di una comunità nata per la sopraffazione con il debito di alcuni paesi, o sganciarci pur restando in Europa, con un referendum per uscire dall' euro

    2 · March 30, 2014

  • Carlo A.

    Ci stiamo cimentando su questioni che da qui a poco potrebbero diventare drammatiche per gli italiani, come il MES ovvero il fondo salvastati di 15 mld di euro/annuo ed il Fiscal Compact pari ad euro 50 mld/annuo da pagare per 20 anni dal 2015 per abbattere il debito pubblico "immorale" al 90% che graverà sulle spalle dei lavoratori autonomi e dipendenti del nostro paese, per portarlo al 60% di quello attuale che si assesta intorno ai 2100 mld a causa di sciagurati accordi internazionali per la nostra adesione all' euro. Allora La battaglia politica e sociale del M5S da trasferire dalle sale convegni, alle piazze e le strade, in questo scorcio di campagna elettorale per le europee, si dovrà infiammare con manifesti, volantinaggio, petizioni popolari e perché no, anche con comizi cui dovranno partecipare i nostri portavoce, poiché la sensazione comune di tutti noi è che la storia ci abbia assegnato maggiori e più gravi responsabilità dalle quali dipende il destino di un popolo. Segue su

    1 · March 30, 2014

  • daniela r.

    La cosa più importante, in questo momento, è informare i cittadini sulle nostre proposte, sulle nostre idee, su ciò che vorremmo fare. Dobbiamo coinvolgere altri nel nostro sogno, dobbiamo invogliare i giovani a cospirare, dobbiamo cospirare tutti insieme, lavorare sui progetti, sui programmi sulle idee. Quelle non muoiono mai, noi siamo tutti mortali. Rendiamo immortale il nostro progetto, informiamo a tappeto, fatemi continuare a sognare, Vi prego!!!!

    2 · March 30, 2014

  • robertoionta

    Saranno presenti, avendo dato conferma oggi, Vega Colonnese e Luigi Gallo che ringraziamo anticipatamente. Possibile la partecipazione del prof. Emiliano Brancaccio oltre a Gustavo Piga. Vi terrò aggiornati.

    1 · March 18, 2014

  • robertoionta

    Il prof. Gustavo Piga sarà presente.

    1 · March 8, 2014

  • ARNALDO B.

    A momenti avrò la conferma della partecipazione del Prof. Gustavo Piga docente di economia a Tor Vergara.

    2 · March 8, 2014

  • robertoionta

    Attendiamo ora solo la conferma della partecipazione dei parlamentari e degli economisti per lanciare ancor di più l'evento. grazie a tutti

    1 · March 6, 2014

    • daniela r.

      Speriamo di coinvolgere un gran numero di parlamentari e di cittadini su un tema così importante per Beppe che sarà a Napoli il 3 aprile con lo spettacolo "Te la dò io l'Europa" e per tutto il nostro Movimento che punta sull'Europa per poter esportare il concetto di governo dei popoli in tutta Europa. Diffondiamo le nostre proposte, informiamo i cittadini, cospiriamo con coraggio!!!!!

      2 · March 6, 2014

  • robertoionta

    Alla riunione del 4 marzo al bar Rescigno Daniela Rocco ha messo a disposizione gratuitamente il Virgilio.

    2 · March 6, 2014

    • daniela r.

      Ho inserito il luogo e l'indirizzo esatti, avendo avuto la conferma della disponibilità del luogo per l'incontro

      3 · March 6, 2014

  • daniela rocco changed the location to Virgilio Club

    March 6, 2014

  • robertoionta­ changed the time from 5:30 PM to 3:30 PM

    March 6, 2014

  • giuseppe s.

    Per il luogo che ne pensate della sala Gemito Galleria Principe di Napoli? penso più di mattina.

    1 · March 1, 2014

    • giuseppe s.

      Penso al Comune dato che è una sala comunale.

      March 1, 2014

    • Camillo Alfonso G.

      la sala gemito come l'antisala dei baroni dipendono dall'assessorato alla cultura mentre la sala nugnes dal presidente del consiglio comunale

      March 2, 2014

  • francesco a.

    questi sono gli ultimi stati col pil piu basso non ci vuole molto per capire che si può controllare il mondo anche con un fondo d' investimento.
    Si con tremila miliardi di dollari , si puo ottenere tutto su uno stato il cui pil è 969 milioni di dollari. 179
    Guinea-Bissau[masked]
    Somalia
    181
    Isole Salomone[masked]
    Grenada[masked]
    Vanuatu[masked]
    Saint Kitts e Nevis[masked]
    Saint Vincent e Grenadine[masked]
    Samoa[masked]
    Comore[masked]
    Dominica[masked]
    Tonga[masked]
    Micronesia
    191
    São Tomé e Príncipe[masked]
    Isole Marshall
    193
    Kiribati[masked]
    Palau
    195
    Tuvalu anche di benedetti, l' ENI ( lo fa ) la SAMSUNG possiede mezzo MADAGASCAR

    ANCHE UN GRUPPETTO DI IMPRENDITORI PUO' fare ciò QUINDI NON PERDIAMOCO IN CHIACCHIERE

    1 · March 2, 2014

  • francesco a.

    2 DEI LINK DELLA RIUNIONE AVUTASI A ROMA.

    SE NON SIAMO AUTOCENTRANTI, PRESUNTUOSI, NARCISI, SE NON PENSIAMO DI ESSERE IL MEGLIO DEL MEGLIO, IL MIGLIORE MEET UP DI ITALIA
    E DEL MONDO LEGGIAMOLI:

    2 SONO LE COSE 1) NON CI SERVE NIENTE ( non credo ma tutto è possibile)

    2 ) POSSIAMO APPRENDERE, QUALCOSA CI PUO' ESSERE UTILE ( PENSO MOLTO PROBABILE )

    poi fate come volete tanto siamo liberi di fare quello che vogliamo o no?

    fino a che ce lo permettono, ma credo che il tempo sia scaduto

    https://docs.google.com/document/d/1zAsloP0npqBf1m2WNYS9jwGJOol0zOCQLgvri4wffsI/edit?pli=1

    https://drive.google.com/?tab=wo&authu

    seguiranno ( sempre se non vi da fastidio)

    ALTRE INFORMAZIONI SALUTI A TUTTI

    1 · March 2, 2014

  • francesco a.

    STO A ROMA NEL POMERIGGIO SEGUIRO', IL CONVEGNO CHE SI SVOLGE AL JHON HOTEL CHE SI PUO SEGUIRE ANCHE IN STREAMING , VI RIPORTERO COMUNQUE NOTIZIE A PRESTO

    2 · March 1, 2014

  • Biagio E.

    sicuramente ci saremo in tanti. La sede è stata scelta?

    1 · March 1, 2014

  • g G.

    Speriamo che venga tanta gente !!!!!!

    1 · March 1, 2014

  • GennaroL

    speriamo venga anche Claudio Borghi.

    1 · February 25, 2014

  • robertoionta

    Attendo l'ok da parlamentari ed economisti sulla data. Vi terrò aggiornati.
    grazie

    2 · February 23, 2014

  • robertoionta

    Ho spostato data dell'evento per consentire la partecipazione sia dei parlamentari che degli economisti. scusatemi.

    2 · February 13, 2014

  • robertoionta­ changed the date and time from Friday, February 21, 2014 at 5:30 PM to Saturday, April 05, 2014 at 5:30 PM

    February 13, 2014

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy