Gli amici di Beppe Grillo di Napoli Message Board › AUTOBUS ELETTRICO/IBRIDO PER LA CITTA'?

AUTOBUS ELETTRICO/IBRIDO PER LA CITTA'?

Lucio R.
user 9905261
Napoli, NA
Post #: 50
si....stavamo scrivendo dei pullman, e dell'Iris bus...
purtroppo, il protagonismo impera...
Gaetano M.
user 15607961
Napoli, NA
Post #: 391
se c'è posto verrei anch'io, mi piace Mirko, è veramente in gamba e...molto concreto, così domando da vicino a ldm se ha firmato il parere per il gazebo di sabato, notte...rilassiamoci un pò :-) ...cià
Ettore S.
eptor10
Napoli, NA
Post #: 878
Ho faticosamente riletto tutta la discussione qua sul Meetup. Vorrei precisare alcune cose:

1) Il progetto
Tre anni fa, su proposta del collettivo Genovesi, invitai Roberto e altri attivisti del M5S (tra cui ricordo Pino Cristoforoni e Paola Nugnes, oggi impegnata in Senato) all'interno del liceo Genovesi allora occupato per realizzare un piano di risparmio energetico per la scuola, da estendere poi come modello a tutti gli altri plessi scolastici che avrebbero voluto giovarsene. Il piano fu pronto dopo due mesi di elaborazione, corredato da una relazione tecnica ed una relazione economica, e divenne uno dei punti per il programma elettorale delle regionali 2010 in tema di energia.
Questo lo dico non perché voglio fare il saputo, ma perché per presentare un progetto valido è necessario definire bene ogni dettaglio e i vari livelli di progettualità (come affermato da Camillo). Da quello che si evince mancano sia un rapporto dettagliato costi/benefici (relazione economica) sia la definizione precisa di quali e quanti mezzi di trasporto si andrebbero a modificare, o sbaglio?

2) Il livello politico
Fino ad ora si è svolta una sola riunione del gruppo "Infrastrutture, Trasporti, Poste e Telecomunicazioni" (se ho ben capito) ed Iginio ha fatto un resoconto da cui sono emerse opinioni differenti su questioni tecniche che personalmente non sono in grado di capire, ma da cui però non è stato dato alcun "bollino" del M5S al progetto semplicemente perché non è chiaro il quadro d'insieme. Per partorire un progetto del genere serve tempo, servono competenze e serve conoscere bene la realtà napoletana dei trasporti pubblici. L'irruenza produce spesso danni irreparabili. Se invece il progetto fosse sviscerato in ogni minimo particolare, sia nei dettagli tecnici sia nella definizione condivisa delle modalità di presentazione presso le istituzioni, allora saremmo "a cavallo" e faremmo una figura molto ma molto più positiva, dando alla luce un piano definitivo da esportare presso i vari movimenti italiani.
Altra cosa da puntualizzare: ad ogni incontro con le istituzioni locali siamo stati sempre presenti con Mariano Peluso, che è l'unico eletto del M5S Napoli e ne è il portavoce. Mariano afferma di non aver ricevuto nessun contatto coi parlamentari citati nel thread.

3) I sindacati
Non abbiamo mai partecipato né coi CARC né coi sindacati di base alla costruzione di un incontro con de Magistris. Come ci dovremmo rapportare con loro in merito all'incontro di domani? Come ci dovremmo presentare e cosa dovremmo dire domani? Una cosa del genere necessita di preparazione sia su quello che c'è da dire, su come dirlo, sull'eventualità o meno di uscire sugli organi di stampa con un comunicato ecc.

Alla luce di queste cose, penso anch'io che domani non ci si debba presentare come MoVimento 5 Stelle, mentre a titolo personale si è liberi di fare ciò che si vuole.
marì m.
mari.muscara
Napoli, NA
Post #: 251
:(
A former member
Post #: 139
Iginio: "Nando, per conoscenza, non abito lontano dal deposito dell'ANM detto GARITTONE, la faccia tosta di presentarmi come anonimo l'ho, anzi domani ci vado e cerco di avere qualche info di prima mano, farovvi sapere."
IGINIO: "Mi sono presentato in portineria come iscritto 5 stelle dando le generalità, mi hanno indicato serenamente una persona che doveva essere un responsabile il quale molto gentilmente ha risposto alle mie domande sui Pollicino e mi ha detto che loro avevano già mezzi elettrici"
PERCHÉ NESSUNO DICE A IGINIO DI ESSERE QUANTO MENO INCOERENTE MENTRE SE GLI ALTRI SI PRESENTANO COME ATTIVISTI 5 STELLE C'È CHI VIENE A FAR PRESENTE CHE NON POSSONO FARLO SE NON AUTORIZZATI ?

Mi pare che all'incontro di stamattina nessun ha intenzione di farsi portavoce del M5S, allora dov'è il problema?

MI pare ci sia uno scontro di interessi da protagonismo da prima donna, certo un bresciano che viene ad operare sul nostro territorio scavalcando nel fiore all' occhiello del 5 stelle gli attivisti locali sa un po' di limitatezza del meetup Napoli, quel bresciano vuole fare un po' troppo la prima donna però a Napoli vi svegliate solo quando qualcuno vi pungola e allora rosicate opponendo un controruolo da prime donne, LA CONSEGUENZA DI TUTTO CIÒ È CHE CAMBIERÀ MAI NIENTE NELL' INTERESSE DELLA COLLETTIVITÀ!
A ME PROPRIO NON VA GIÙ CHE VENGANO DA ALTRE PARTI A DETTARCI LEZIONE PER POI FINIRE CON L'INTERLOQUIRE COL PEGGIORE SINDACO DELLA STORIA DI NAPOLI E TUTTO QUESTO È CAUSA DEL FATTO CHE A NAPOLI DORMITE DORMITE DORMITE DORMITE
IN DUE ANNI DI PESSIMA AMMINISTRAZIONE COMUNALE IN RETE NON C'ERA UNO SOLO DI VOI A SCRIVERE AL SINDACO CHE CI STAVA INGUAIANDO NESSUNA INIZIATIVA DI PROTESTA AVETE FATTO E ANCHE QUANDO QUALCUNO CON GRANDI DIFFICOLTÀ È RIUSCITO A SOLLEVARE UN ORDINE DEL GIORNO IN RIUNIONE GENERALE VE NE SIETE FREGATI.
maurizio r.
user 13472508
Napoli, NA
Post #: 204
Concordo in toto con quanto espresso due post più in alto da Ettore. Ma perché su ogni cosa dobbiamo sempre improvvisarci, esaltarci, per poi correggerci? Va be', fa parte dell'esperienza umana, ma perché dobbiamo ripetere sempre gli stessi errori? Perché abbiamo sempre bisogno di vessilli dell'ultimo minuto? Studiamo bene questa proposta, valutiamola nell'ambito di una strategia complessiva per il trasporto sostenibile, valutiamone i pro e i contro in rapporto ad altre forme di trasporto elettrico, sviluppiamo una proposta complessiva per la mobilità cittadina, ed andiamo a parlare di questo con il sindaco come M5S Napoli, dopo ampia e matura discussione. In questo caso meglio la partecipazione a titolo personale di quanti andranno. Questa la mia opinione.
A former member
Post #: 140
Concordo in toto con quanto espresso due post più in alto da Ettore. Ma perché su ogni cosa dobbiamo sempre improvvisarci, esaltarci, per poi correggerci? Va be', fa parte dell'esperienza umana, ma perché dobbiamo ripetere sempre gli stessi errori? Perché abbiamo sempre bisogno di vessilli dell'ultimo minuto? Studiamo bene questa proposta, valutiamola nell'ambito di una strategia complessiva per il trasporto sostenibile, valutiamone i pro e i contro in rapporto ad altre forme di trasporto elettrico, sviluppiamo una proposta complessiva per la mobilità cittadina, ed andiamo a parlare di questo con il sindaco come M5S Napoli, dopo ampia e matura discussione. In questo caso meglio la partecipazione a titolo personale di quanti andranno. Questa la mia opinione.
Aspetta e spera che poi si avvera...
Fin quando non si metteranno da parte protagonismi personali, non si allargherà la partecipazione al processo decisionale, non ci saranno persone che organizzano per conto proprio pretendendo che gli altri li seguano a ruota, non si produrrà nulla di concreto, nulla di apprezzabilmente importante.
iginio
navigantediterra
Napoli, NA
Post #: 592
si....stavamo scrivendo dei pullman, e dell'Iris bus...
purtroppo, il protagonismo impera...
Lucio, riporto un mio post inserito ieri 17 luglio alle 17 circa, quindi prima della tua espressione "il protagonismo impera", in una discussione su fb della 3a Municipalità:

""Ripensandoci forse ieri avrei potuto abbozzare, ma come si dice "ero partito per la tangente", anche io sono malato di protagonismo come tanti o forse tutti, il punto focale e' che il protagonismo sia alimentato dal desiderio di "servizio" e non dall'egoismo e qui si tratta di una vera sfida a due tra ciascuno di noi e il proprio "io". Facciamola questa sfida e se vince il desiderio di "servizio", allora il 5 stelle è in buone mani in caso contrario...... a presto, penso domenica al Parco delle rimembranze"".
Nando P.
user 10848199
Napoli, NA
Post #: 671
Ma se invece di parlare solo di mobilità sostenibile e riempirsi la bocca di una cos' bella parola, non fate qualcosa di concreto? E' da due settimane che nel Gruppo Facebook M5SNA Lavori pubblici, trasporti, ecc. ho caricato una prima bozza per avviare una discussione concreta sui temi della mobilità a Napoli... solo tre o quattro persone stanno in qualche modo partecipando alla discussione!
Certo, andare a un incontro col Sindaco e' tutt'altra cosa, vero? Questa si che e' mania di protagonismo.
iginio
navigantediterra
Napoli, NA
Post #: 594
Nando, sono appena andato sul gruppo lavori pubblici, trasporti.... (al quale mi sono iscritto da qualche giorno e per questo credo, di non aver saputo prima), si tratta di leggere il doc per adesso e poi, se mi è restato un "neurone libero", tra quei pochi residui vedo di dare una mano. Grazie della segnalazione
Powered by mvnForum

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy