FARE ANTIMAFIA A MILANO

MI GENERATION CAMP: FARE ANTIMAFIA A MILANO

Sabato 28 settembre, dalle 17 alle 19, nell'ambito del MI Generation Camp (Fabbrica del Vapore, Milano, via Procaccini 4).

Con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell'Università degli Studi di Milano
si terrà un dibattito aperto al pubblico sullo stato della presenza mafiosa a Milano. Si tratterà delle future forme di mobilitazione a più livelli che il movimento antimafia milanese intende attivare.

Interverranno al dibattito:

Nando DALLA CHIESA
(Professore di Sociologia della Criminalità Organizzata - Università degli Studi di Milano)

David GENTILI
(Presidente della Commissione Consiliare Antimafia del Comune di Milano)

Giuseppe TERI
(Libera Formazione Scuole)

Martina MAZZEO
(Stampo Antimafioso)

Gianmarco CRESCENTINI
(Nave della legalità)

Marilena TERI
(Presidio Lea Garofalo)

Pierpaolo FARINA
(WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie)

Modera: Sara MANISERA
(Stampo Antimafioso)

L'evento è organizzato da:

Nave della Legalità
Stampo Antimafioso
Wikimafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie


CONTATTI :

Stampo Antimafioso: [masked]

Wikimafia: [masked]

Nave della legalità: [masked]

Join or login to comment.

  • Adolfo P.

    Dino ..scusa...credo si possa semplificare ogni cosa. Solitamente è il Parlamento che fa' le Leggi(giuste e/o sbagliate che siano). Se nel parlamento ci sono persone rette e oneste è ovvio che faranno leggi giuste e oneste. Se nel parlamento ci sono invece persone che le leggi e la Costituzione le hanno gia' violate e continuano a violarle e sono espressione di particolari settori negativi della societa'...è ovvio che producano Leggi e Regolamenti a salvaguardia e a tutela dei "settori malavitosi e delinquenziali " di appartenenza. Salvo l'applicazione di Leggi di bonifica e pulizia qual'è la Legge Lazzati.

    September 26, 2013

    • Dino C.

      Non discuto la tua radiografia, non fà una piega. Per cambiare le leggi sembra dover avere i numeri. Bisogna orientare la maggioranza a digerire il concetto della DD. Ho espresso in altri MU, Viste le situazioni economiche, viste le difficoltà di incrementare le esportazioni,una delle nostre maggiori vie d'uscita, perchè non coinvolgere l'opinione pubblica per ora PRE a conoscere l'oggetto della petizione sottodescritta. Risolve problemi di giustizia, di semplificazione burocratcoamministrative­, di risparmi pubblici e privati. La tanto agognata trasparenza (vediamo se per tutti deve riguardare gli altri) Finora 67 hanno dichiarato che riguarda loro,io compreso. Dobbiamo metterci in testa che dobbiamo operare noi, pensare solo non basta. Quel tipo di creatività per intorbidire le acque non serve più,visto dove ci ha portato.

      September 26, 2013

  • Dino C.

    2 Non mi meraviglio se tentano di riunirsi per recuperare le vecchie tradizioni, non essendo contadini devono far fronte, linkando, le loro esperienze ad una società con un sistema reso complesso da una miriade di leggi che : sembra solo i cosiderati furbi riescono a sopravvivere.

    September 26, 2013

  • Dino C.

    Adolfo quanto affermi è vero. Risolvi la categoria mafia-politica, non è poco, data l'attuale struttura di quel nostro sistema. E le altre categorie? Tutte meno importanti,è vero, ma la loro somma ha un valore assoluto superiore, tocca il vivere della maggioranza dei Cittadini. I quali non si capacitano del perchè si è costretti a vivere con condizionamenti sconosciuti ai più fino a 40 anni or sono. Gli incontri dovrebbero servire a trovare quelle tante piccole soluzioni da proporre ai portavoce,in attesa che si abbia il coraggio di far affrontare la gestione in maniera radicale. Gli ultimi avvenimenti ci dimostrano che ci stiamo deindustrializzando sempre più. L'inizio si può ascrivere al diminuire delle imprenditorie familiari. Abbiamo seguito l'idea che lo Stato dovesse risolvere i ns problemi, ora sento da qualche anno il termine sudditi.

    September 26, 2013

  • Dino C.

    Il tempo è tiranno se si ritiene possa servire.
    https://secure.avaaz.org/it/peti...­ Non ho altri tipi di contributi.

    September 25, 2013

  • Adolfo P.

    ...la mafia nei suoi rapporti con la politica si combatte intanto facendo uso di strumenti normolegislativi quali la LEGGE LAZZATI che interviene e trova applicabilita' nel momento elettorale in cui si perfeziona il rapporto di scambio mafia-politica.Per'altro gia' presentata in parlamento dal M5S e in attesa di calendarizzazione. Non certamente con convegni.... incontri e manifestazioni varie..parate ...striscioni e cartelli ...ecc.ecc. che alla fine mancano e sono sprovvisti di strumenti idonei e concreti tali da incidere realmente e in qualche modo nel rapporto mafia-politica....

    September 25, 2013

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

You don't have to be an expert to start your own Meetup Group

Get started Learn more
Katie

I'm surprised by the level of growth I've seen since becoming an organizer, it's given me more confidence in my abilities.

Katie, started NYC ICO

Start your Meetup today

Act now and get 50% off.
Until February 1.

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy