addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1light-bulblinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo

ITALIANS OF LONDON Aperitivo Letterario con Caterina Soffici

  • Jun 17, 2014 · 7:00 PM
  • Orecchietta

*** PLEASE NOTE : This event will be held in the ITALIAN language ***

A grande richiesta, tornano gli Aperitivi Letterari - questa volta con una scrittrice ed un libro di sicuro interesse per tutti gli Italiani che vivono a Londra ... o che a Londra stanno guardando dall'Italia.

Martedi' 17 Giugno
Caterina Soffici
presenta "ITALIA YES, ITALIA NO"
"Che cosa capisci del nostro Paese quando vai a vivere a Londra"

Ore 19.00


L'evento si terra' in una super ospitale venue ad Islington. La partecipazione e' gratuita e tutti sono invitati a partecipare!

Evento organizzato in collaborazione con i nostri amici dell' ITALIAN BOOKSHOP in London :-)

Il Team (quasi) Letterario di ITALIANS OF LONDON e dell'ITALIAN BOOKSHOP

***
“Sei seduto in metropolitana, con tutti questi inglesi educati e silenziosi, immersi nelle loro letture, e ti chiedi: che ci faccio qui? Perché ce ne siamo venuti via? Perché a Londra si vive peggio, ma si sta meglio. Sembra un controsenso, ma chi avrà voglia di leggere queste pagine capirà.”


Il libro
Alzi la mano chi non ha mai pensato di andare via, lasciare l’Italia, mollare un paese in un declino forse irreversibile e cercare altrove le opportunità, il lavoro, la felicità. Caterina Soffici lo ha fatto: dopo aver denunciato l’Italia del maschilismo strisciante e trionfante in un libro di grande successo, Ma le donne no, si è trasferita a Londra (come altre centinaia di migliaia di italiani negli ultimi anni). E ha scoperto cosa significa veramente vivere in un paese che sembra possedere tutto quello che a noi manca: serietà, organizzazione, buona educazione, apertura verso il mondo e chi più ne ha più ne metta. Mescolando antropologia metropolitana, fatti di cronaca e storie di vita, Caterina Soffici racconta con ironia e autoironia la sua esperienza londinese: dalle vecchiette dell’associazione di quartiere alle mamme alfa in cerca della scuola migliore per il figlio, dalla vitalità dei quartieri alla moda che attrae giovani creativi da tutto il mondo alla fedeltà immutabile a regole e procedure che a volte sfocia nell’ottusità, dalla famosa pagina 3 del “Sun” (invariabilmente occupata dalla foto di una modella in topless) alla televisione in cui le donne non hanno bisogno di spogliarsi e possono mostrare rughe e capelli bianchi. Impossibile non chiedersi quale paese sia meglio e perché: un dibattito in cui intervengono vicini di casa inglesi, amici italiani e negozianti bengalesi, ma anche Enzo Biagi, Niccolò Machiavelli e Luigi Barzini, con una conclusione (speriamo) provvisoria: “Londra non è meglio dell’Italia. Ma a Londra io ho trovato la banalità della normalità. Qui si può finalmente uscire dall’emergenza continua, qui si può vivere normalmente. Ecco perché a Londra si vive peggio ma si sta meglio. Perché è un posto normale. È l’Italia a non esserlo più”.

---

Caterina Soffici

Caterina Soffici, giornalista e scrittrice, vive tra Londra e l’Italia. Scrive di cultura, attualità e varia umanità per “Il Fatto Quotidiano” , “Il Sole 24 Ore” e “Vanity Fair”. Ha lavorato per quotidiani, settimanali, trasmissioni televisive e programmi radio. Nel 2010 si è trasferita a Londra con la famiglia. Da Feltrinelli ha pubblicato Ma le donne no (2010) e Italia yes Italia no. Che cosa capisci del nostro paese se vivi a Londra (2014).


Join or login to comment.

  • A former member
    A former member

    Caterina era proprio simpatica e la conversazione è stata brillante. Era il mio primo aperitivo letterario, ed è stato un piacere!

    2 · June 18, 2014

34 went

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy