Le Questioni Interne al Movimento

Sara' forse che siamo tutti impegnati, sara' anche che aspettiamo un segno dall'alto sara' magari che non abbiamo voglia di confrontarci con questi temi, sta di fatto che oggi giorno ne leggiamo e sentiamo di cotte e di crude sul movimento, l'organizzazione interna, il ruolo di Grillo le defezioni, le spaccature etc... Secondo me sarebbe utile parlarne anche tra di noi, senza necessariamente rendere una posizione ma invece ascoltando i vari punti di vista anche per valorizzare questi momenti come occasioni per fare chiarimenti sulle nostre visioni ed essere piu'uniti.
Propongo un anymeeting dove ci si possa confrontare liberamente su questi temi.

Join or login to comment.

    • Ivo B.

      Buona sintesi Mimmo condivido la richiesta di dar vita quanto prima alla piattaforma decisionale nazionale. Speriamo di riuscire a trovare un método che consenta a tutti la partecipazione a questi inontri.-

      June 18, 2013

  • Nicola Comunale R.

    Se fosse possibile sarei interessato a conoscere il risultato conclusivo dell'incontro magari in forma sintetica... così potrei anche collaborare offrendo le mie idee e i miei giudizi, con il dovuto rispetto... Però penso che anche gli altri che non hanno potuto partecipare potrebbero essere interessati per lo stesso motivo... e perfino coloro che hanno partecipato potrebbero esserne interessati per ricevere un "feedback control" e poter eventualmente apportare miglioramenti a tale conclusione...
    Che ne dite? :-)

    1 · June 16, 2013

    • Domenico (Mimmo) M.

      Signori la sintesi la faro' sta sera purtroppo mi sono dovuto assentare due giorni per motivi urgenti legati ad un lutto in famglia di uno stretto congiunto. Abbiate pazienza, grazie

      1 · June 17, 2013

    • Nicola Comunale R.

      Non c'è fretta... Condoglianze!

      June 18, 2013

  • Domenico (Mimmo) M.

    Purtroppo non si puo' registrare piu'
    devo trivare un'altro modo

    June 15, 2013

  • Domenico (Mimmo) M.

    Signori la sintesi la faro' sta sera purtroppo mi sono dovuto assentare due giorni per motivi urgenti legati ad un lutto in famglia di uno stretto congiunto. Abbiate pazienza, grazie

    June 17, 2013

  • Ivo B.

    L´idea di Nicola mi smbra buona,
    MIMMO mi sembri una persona
    molto attiva, ci puoi pensare TU ??

    2 · June 16, 2013

  • A former member
    A former member

    Un po a rilento forse mancava n po di mordente oggi ma cmq interessante

    June 15, 2013

  • MARINA S.

    Qual'è la conclusione di ns. meet up un pò ingarbugliato?
    Cosa abbiamo deciso e accordato?La mia posizione di sempre:Grillo ci ha aperto la porta in un futuro possibile,giusto e tanto sognato.E' normale che all'inizio ci sono stati inconvenienti, e afflusso di alcuni parvenù, delle mele marce, ma non ci conoscevamo,era tutto sucesso tanto in fretta!Chissà quanti ancora degli<scilipoti>ci scopriremo!Impariamo a conoscersi bene, prima di votare! Le mele marce ci fanno un favore di andarsene, a noi però, hanno danneggiato.Grazie a loro è partita l'offensiva spietata della Casta per mezzo delle media.Ma non fa niente!Siamo all'opposizione seria e coerente vigile e imparziale.Forse ci prenderemo di meno di voti, grazie a tanti Gambaro, Mastrangeli e simili, ma gli italiani poi ci ricrederanno quando cadrà anche questo Governo inconcludente di PD-L e PD+L.Ora organizziamoci tra noi chi non dubbi, paure e incertezze,cerchiamo di approfondire come e dove meglio di dare il nostro contributo

    June 15, 2013

  • Roberto L.

    Interessante

    June 15, 2013

  • Tommaso C.

    Non riesco a collegarmi neanche Io. Avete qualche suggerimento per collegarsi con l'iphone? Grazie, Tommaso

    June 15, 2013

    • MARINA S.

      purtroppo io non mi sono connessa oggi, perchè non potevo esserci, mi dispiace. Io però mi connetto dal Pc e non da un smart phone

      June 15, 2013

    • Tommaso C.

      Ok grazie lo stesso!

      June 15, 2013

  • vincenzo m.

    ho un post che é di 9000 caratteri che faccio lo posto o mi buttate fuori ?

    June 14, 2013

  • Nicola Comunale R.

    Gli incontri in diretta nello spazio cibernetico, come nello spazio fisico, sono utili, ma non si devono considerare gli unici strumenti di dialogo su queste questioni importantissime del movimento...
    Pere quelli come (ma non solo) che hanno bisogno della tranquillità per riflettere a fondo, l'incontro in diretta mi serve quasi esclusivamente per ascoltare... Poi ho bisogno di "digerire" le cose scritte (quelle dette sono sfuggenti e soggette ad essere mal interpretate) per poterle capire come meritano e infine poter contribuire con il mio ragionamento a offrire proposte di soluzioni... o altri dubbi costruttivi...
    Quindi tanto vale non partecipare all'incontro e mantenermi in contatto per leggere i resoconti dello stesso, riservandomi poi il tempo per poter collaborare con le mie potenzialità e i miei limiti...
    D'altra parte, purtroppo, questa piattaforma (meetup) pone limiti troppo ridotti e questo anche un problema, sarebbe meglio creare un forum senza limiti di testo dove poterci..

    June 14, 2013

    • Nicola Comunale R.

      ...scambiare idee ed opinioni... più liberamente...
      Visto quindi che ho letto quasi tutti gli interventi e molti mi sono sembrati interessanti... mi prenderò qualche giorno per dare il mio contributo e continuare a leggervi per ricevere i vostri di contributi...
      E speriamo... di conseguire soluzioni utili al movimento ed a noi stessi... cioè come collettività "omogenea" e come individui "diversi"... ;-)
      Scusate qualche refuso... ma questa piattaforma tra gli innumerevoli difetti ha quello che non ti permette di correggere... solo cancellare... :-(

      June 14, 2013

    • MARINA S.

      anch'io penso esattamente così!

      1 · June 15, 2013

  • Viola F.

    Dibattito molto interessante e confronto piacevolmente aperto e costruttivo.

    June 15, 2013

  • Ilaria T.

    non riesco a collegarmi (sono su un bus per NY), c'e` un numero di tel che posso chiamare?

    June 15, 2013

  • Domenico (Mimmo) M.

    http://www.anymeeting.com/meetupbabeuf1

    Riprovate
    Molti hanno problemi
    non si sa perche'

    June 15, 2013

  • Ivo B.

    Anche io non RIESCO ad entrare ho incontrato il sito ma non mi fa entrare, MIMMO e´ possibile vedere dopo la registrazione

    June 15, 2013

  • Domenico (Mimmo) M.

    Ciao a tutti la videoconferenza e' attiva e la trovate qui:
    http://www.anymeeting.com/meetupbabeuf1

    June 15, 2013

  • MARINA S.

    Forse è banale a ripetere ma per me rimane solo una posizione: le persone che hanno condiviso le idee, le politiche e le condizioni del Grillo e hanno sottoscritto gli impegni e gli obblighi sono tenuto a rispettarli, altrimenti se ne vanno fuori ma non è permesso a sputare nel il pozzo dove hanno bevuto e piatto dove hanno mangiato e dove hanno ottenuto il diritto di rappresentarci in Parlamento. Convintissima che il DIO DENARO ha fatto il suo lavoro, ha dato alla testa ai peggiori e ai più scarsi come morale d come persone che hanno scelto le critiche a Grillo solo come scusa ad uscire dal M5S o peggio / o di rimanerci con ottusa e fastidiosa presenza detestata da tutti.
    Non ho difficoltà a ricordare che Grillo non ha mai cambiato una virgola delle sue IDEE e di sue POSIZIONI verso il potere dei corrotti ne prima ne dopo le elezioni politiche del febbraio 2013.
    La politica è un mezzo per cambiare le condizioni del Paese e non quelli PERSONALI e ECONOMICHE di pochi e scarsi parlatori

    1 · June 14, 2013

    • MARINA S.

      ma questi problemi di democraticità stranamente prima delle elezioni non si sono mai posti come un problema. Stalin diceva: Esiste un problema? Eliminare ila persona che crea il problema. Gambaro palesa questo. Ora vorrei chiedere: ma esiste davvero un problema cohe punta a Grillo? O problema è Gambaro?

      1 · June 14, 2013

    • MARINA S.

      per Domenico: se potrò essere su Meetup-parleremo. Dscutere è normale e nessuno ha mai una totale ragione, ma solo analizzando e confrontando le posizioni si può definire la linea più giusta di adattare verso la questione. Invece sulle politiche generali di Grillo dobbiamo avere le idee chiari in partenza. La stampa e le media parlano dei alcuni parlamentari e parte di cittadinanza che rimpiangono la mancata alleanza con PD per il governo di maggioranza.Ci si pensa che in tal caso M5S avrebbe potuto governare. Niente di più sbagliato!Se già in partenza il PD ha rifiutato l'alleanza con Grillo che propose come base di accordo la restituzione dei rimborsi?? M5S avrebbe subito tolto la fiducia al Governo perché PDnon avrebbe mai accettato la proposta.E non aveva senso di allearsi.Ora non vedo l'ora che Silvia sfancula Letta e ci andiamo alle elezioni!

      1 · June 15, 2013

  • MARINA S.

    Gambaro invece è convinta che Grillo è una causa del mancato afflusso sulle amministrativi e ne ha fatto delle pubbliche accuse a Grillo dandogli di spaccato guastafeste ad un Parlamento sano e operoso. Gambaro è palesemente in preda di onnipotenza del suo nuovo ruolo acquisto-un politico navigato che da autorevoli pareri sulla presunta flop di presenza di M5S in amministrativi. Sarebbe stata colpa di Grillo che spara gli insulti al Parlamento- quindi i cittadini si offendono.
    Cara Gambaro, se fosse per me, io li avrei fatto uscire tutti fuori dal Parlamento e li lascerei a pascolare fuori senza mai più farli rientrare in palazzo.Purtroppo questo in democrazia non è permesso.
    Le amministrativi non hanno nulla a che vedere con le politiche,perché si vota la persona che ti sembra più adatta ad amministrare la tua città, e non il partito!Il M5S che è da poco presente sul territorio a differenza di partiti che ci sono li da 30 anni e oltre, ma vedrete che succederà alle prossime elezioni!

    June 15, 2013

  • MARINA S.

    Io personalmente non trovo nulla che non sia democraticamente condiviso tra noi nelle chilometriche polemiche che ci affrontiamo ogni giorno in rete, uniti da un soggetto comune-il ns. amato M5S!Condivido assolutamente tutto che dice o indica Grillo.Succede che appena ragiono su un concetto-Grillo lo pensa nella stessa identica chiave. Per es. non ero d'accordo sulla indicazione iniziale di limitare ai parlamentari di parlare in TV a nome di M5S, anche se il concetto era corretto. Infatti l'eccessiva astinenza ha prodotto un attacco mediatico diffamatorio di tali disinformazioni che si doveva subito intervenire e ripagare le calunnie con la stessa moneta:TANTA SANA INFORMAZIONE.E mi sono espressa ampiamente sul argomento prima ancora che Grillo aveva cambiato la sua posizione e ha acconsentito la maggiore partecipazione dei nostri in trasmissioni TV seri. Quindi non riesco a capire perché alcuni si sentono mancare l'aria o addirittura di essere soppresse dal presunto diktat di Grillo.

    June 15, 2013

  • vincenzo m.

    credo di essere molto daccordo con la sig. Marina, in un gruppo si seguono gli accordi finche non sono cambiati. ma certo discuterne e criticare é addiritua un dovere di ogni membro.

    June 15, 2013

  • A former member
    A former member

    In questo contesto non ha senso criminalizzare forze più o meno occulte tendenti a disfare il movimento, tali forze hanno un nome nella società civile, si chiamano dinamiche politiche, le stesse che ti trattano come un demone prima per osannarti dopo. Le dinamiche politiche sono espressione di democrazia, quando anche chi trovi insopportabilmente antipatico può esprimere la sua opinione.
    Dunque invito ad abbandonare la dietrologia perché è aliena ad un movimento trasparente ed orizzontale come il M5S. Osserviamo la sostanza ed aiutiamo chi si sente perso senza necessariamente criminalizzarlo, ciò serve a tutti per chiarire le idee esaperle esprimere correttamente. Questo approccio serve anche a cavalcare la protesta acritica, spesso espressione di emarginazione politica, espresione del desiderio di contare almeno uno, invece dello zero offerto dai partiti.

    1 · June 13, 2013

    • Domenico (Mimmo) M.

      Oreste allora vediamo. I soviet erano in russia gia' presenti prima che Lenin ed i Bolscevichi prendessero il potere. Quello che accadde in Russia tra il 1917 ed 1923 si puo' definire sicuramente una rivoluzione ed il passaggio parlamentare in cui i bolscevichi erano una minoranza fu essenziale per la conquista piu' o meno legale del potere. Le rivoluzioni modificano il sistema politico esistente, Parole tue, in effetti il M5S vuole modificare radicalmente il parlamentarismo rappresentativo con la democrazia partecipata e diretta (liquida). Spero che questa realta' sia chiara a tutti. Io non ho dubbi a riguardo, semplicemente cercavo di ricordarti che tutte le rivoluzioni avvenute fino ad ora hanno avuto come passaggio base il parlamento. Mi sembra pacifico. E questo mentre si parlava di strategia mi sembra un punto da considerare.

      June 14, 2013

    • A former member
      A former member

      La tua lettura della storia è interessante, non riesco a condividerla in pieno perché provengo da esperienze che hanno interpretato la storia in modo più estremo di conseguenza hanno vissuto situazioni estreme. Mi piace però la tua interpretazione pacifica, sicuramente più ottimistica rispetto alla mia.

      June 14, 2013

  • Roberto L.

    La mia convinzione in merito è solo una e cioè: che ci sia una stampa solo intenzionata a creare una sorta di frattura all'interno del Movimento che a mio avviso non esiste.
    I fatti che sono accaduti e che stanno in qualche modo tentando di mandare in crisi il Movimento attengono solo a persone che si sono buttate nel Movimento esclusivamente per buttarsi nella mischia e fare interessi personali vedi ad esempio il trattamento economico riservato ai parlamentari nonché l'astuzia di usare il movimento per avere successo in politica.
    Purtroppo nel nostro Paese di gente seria c'è n'è veramente poca così come pochissime sono le persone che hanno dei sani e saldi principi di correttezza per il rispetto di un accordo che al momento della nascita del gruppo è stato sottoscritto.
    Hanno voglia chi si è allontanato dal Movimento di sottolineare che non è per tali ragioni che hanno lasciato, purtroppo il Dio quattrino ha breccia in molti senza che alla loro fuoriuscita ne consegua una sanzione.

    2 · June 13, 2013

    • Nicola Comunale R.

      Naturalmente non si tratta di avere una struttura organizzativa adattata solo e semplicemente alla situazione degenerata e profondamente corrotta dell'oggi... Riconoscibile dalle leggi attuali sì, ma con dei fini rivoluzionari, che tendano a far cambiare la mentalità della società e l'organizzazione legislativa del sistema istituzionale ed amministrativo che la governa, per renderlo più giusto, più moderno, più rispettoso dei diritti umani e dell'ambiente, ecc.

      June 14, 2013

    • Nicola Comunale R.

      Ho già scritto che per motivi relazionati con la mia forma di pensare non è opportuno che io partecipi in "diretta"... preferisco collaborare in "differita", con il mio tempo, tranquillamente... e cercherò di rendermi utile...
      Grazie comunque per l'invito, Mimmo... :-)

      June 14, 2013

  • MARINA S.

    A proposito del 21 giugno di circondare il Parlamento e esprimere la nostra posizione davanti al Paese - non ho più saputo niente, se si fa, come si fa e sopratutto se c'è una mobilitazione adeguata per richiamare alla piazza tutta la cittadinanza. Bisogna lavorare per questo in giorni rimanenti

    June 14, 2013

  • A former member
    A former member

    giusto...Sabato computer permettendo (mi si spegne continuamente) ci saro!!!!Io ho la mia opinione precisa....So cosa vorrei...Vorrei capire chi potrebbe fare cio che penso... E soprattutto in che modo....

    June 14, 2013

  • Viola F.

    Condivido gli argomenti di Oreste, poiché gli appartenenti al movimento pur condividendone le linee e i programmi, danno l'impressione di cercare anche attraverso le molte proposte interessanti una strategia efficace per attuare il tanto desiderato cambiamento ora che si è entrati nelle istituzioni.
    Se ho una gomma a terra e ho una di scorta, ma non ho l'attrezzo che mi permette di togliere quella bucata, come faccio a montare la buona? La strategia politica significa quindi delineare un cammino concreto fatto anche di coordinamento e di riferimenti fissi e chiari., altrimenti si ha la percezione di un movimento liquido dalle sfumature inafferrabili che può disorientare il cittadino semplice.

    June 13, 2013

    • A former member
      A former member

      Domenico non può essere un discorso preciso ora, le strategie vanno discusse, non avrei alcuna difficoltà a proporre strategie puntuali, ma poi? Purtroppo non posso usare anymeeting, ma se sei interessato Skype funziona, meglio se solo audio così si usa meno banda.

      June 13, 2013

    • Domenico (Mimmo) M.

      Certo che sono interessato ma se solo tra me e te sarebbe un peccato... Tutto li. Dobbiamo trovare un modo migliore per comunicare:) ci rifletto

      June 14, 2013

  • A former member
    A former member

    Più che utile, indispensabile direi. Le varie interpretazioni di fatti e opinioni riguardo al movimento sono così eterogenee da determinare una vera polveriera. Fermo restando la fedeltá alle regole, le quali sono basi del vivere comune all'interno del M5S, non esiste un consenso comune sulle strategie volte a raggiungere gli obiettivi politici del movimento, non esiste una visione comune sulle diverse forme di lotta e pressione all'interno ed all'esterno delle istituzioni. Per contro esiste una continua ed interessante attività di ricerca volta a sviluppare una comprensione comune, tale attività rappresenta una forza intellettuale senza pari nel panorama italiano.

    1 · June 13, 2013

    • A former member
      A former member

      già provato più volte con altri MU, niente da fare purtroppo.

      June 13, 2013

    • Domenico (Mimmo) M.

      Mi dispiace

      June 14, 2013

  • Luigi R.

    Sono chef di cucina sono rientrato dagli Stati Uniti , per problemi famigliari , e per questi motivi cercerco nel nord Europa " piu' vicino a casa "

    June 14, 2013

  • Davide Eletto changed the date and time to Saturday, June 15, 2013 at 3:00 PM

    June 13, 2013

  • A former member
    A former member

    Vorrei partecipare ad Anymeeting, ma mi trovo in viaggio ed ho solo Android a disposizione, non compatibile. Cercherò di scrivere frequentemente.

    June 13, 2013

16 went

Our Sponsors

Imagine having a community behind you

Get started Learn more
Rafaël

We just grab a coffee and speak French. Some people have been coming every week for months... it creates a kind of warmth to the group.

Rafaël, started French Conversation Group

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy