Assemblea informativa per gruppi di lavoro e metodologia presentazione progetti

La serata sarà di natura informativa ma anche organizzativa.

L'ordine del giorno sarà il seguente:

1) llustrazione del nuovo organigramma operativo proposto dal GO, in votazione alla prossima assemblea decisionale, fissata a mercoledì 20 marzo 2013.                                                                                    1 b) Adesione ai tavoli di lavoro del gruppo programma

2) Iter metodologico per poter proporre e realizzare un nuovo progetto/gruppo di lavoro, nell'ambito del M5S di Firenze.

3) presentazione del progetto nascente "commissioni Comunali parallele" (fiato sul collo)                                                                     3b) Individuazione dei referenti e adesioni.

Confidiamo nella collaborazione di tutti perché la serata si svolga nella maniera piú ordinata e proficua possibile.

PRECISAZIONE IMPORTANTE: I progetti verranno presentati in una prossima assemblea generale, secondo lo schema misuri che presenteremo questa sera.

 

Join or login to comment.

  • MARTINA G.

    serata molto interessante e piena di energia . condivido in pieno il senso della comunita' ....ed e' bello vedere che finalmente noi, cittadini, ci stiamo riappropriando della nostra dignita'. desidero contribuire in modo atttivo ed efficente . grazie

    1 · March 17, 2013

  • Angela

    Credo che per essere stata una serata informativa l'ho trovata abbastanza interessante, spero di poter farne parte in attivo , grazie a tutti

    March 16, 2013

    • Massimiliano D.

      Vai Angela! Tu sei una tosta, quindi sei già dei nostri! :-)

      March 16, 2013

  • A former member
    A former member

    Nessuno per il GL13 - TRASPORTI E VIABILITA'?
    Contattatemi via mail [masked]

    March 15, 2013

  • Aleandro M.

    Mi sono iscritto per partecipare all'operazione FIATO SUL COLLO per la commissione SVILUPPO ECONOMICO, vorrei sapere se qualcun altro ha dimostrato interesse e disponibilità. Grazie a tutti.

    March 15, 2013

    • A former member
      A former member

      Prova a sentire il referente del GL2 - stefano Orlandi[masked] [masked]

      March 15, 2013

  • Rosa N.

    Molto interessante, perche' è stato un momento di dare un'azione di partenza , finalmente si parla di azione e io sono una donna d'azione e questo per me è il tempo dell'azione.

    1 · March 15, 2013

  • Danilo B.

    Qui ragazzi si fa sul serio. Bravi davvero e complimenti per l'organizzazione!

    2 · March 15, 2013

  • Osvaldo

    Mia prima partecipazione
    Ottimo lavoro
    Avanti così

    2 · March 15, 2013

  • A former member
    A former member

    Affollato. Esposizione un pò lunga ma chiara. Sono stati presentati i punti importanti ed è quello che conta.

    1 · March 15, 2013

  • giovanni t.

    Grandiosi cresciamo e cresceremo sempre di più. Un abbraccio forte a tutti quelli che hanno reso possibile la serata. Prepariamoci per le elezioni, sarà un piacere m5s primo cittadino a Palazzo Vecchio.

    March 15, 2013

  • A former member
    A former member

    ne serviranno molte altre , ora all'inizio tanto interesse e curiosità, serve ancora tanto lavoro costanza e TENERE DURO 1

    1 · March 15, 2013

  • quirina c.

    Volevo ,come tanti, complimentarmi per l'organizzazione di questa seconda riunione, esplicativa ma non solo del M5S Firenze. Volevo altresì fare cinque considerazioni :

    1) Concordo con la critica assenza di quote rosa tra gli organizzatori e i referenti; mi sento investita in prima persona da questa responsabilità ma ancora sono in fase di acquisizione di "competenze" sul Movimento e dunque ho bisogno di supporti e informazioni... (segue.....)

    1 · March 14, 2013

    • Massimiliano D.

      concordo anch'io sulla carenza di presenza femminile, ma non parlerei di quote rosa, lo considero un termine svilente e sminuente.... La sanità, o meglio la salute, è un aspetto assolutamente da trattare, anche qualora non facesse parte delle competenze comunali.

      2 · March 14, 2013

    • A former member
      A former member

      finora sono arrivati solo uomini...e poche donne dai invertiamo la tendenza :)

      4 · March 15, 2013

  • aldo r.

    superate tutte le migliori aspettative... bene, bravi, grazie & prego

    1 · March 14, 2013

    • Massimiliano D.

      grande Aldo...

      March 14, 2013

    • A former member
      A former member

      Grazie Aldo :)

      March 15, 2013

  • angela a.

    Porca miseria, causa colpo di freddo non ho potuto partecipare, comunque a quella di domani sera all'Andrea del Sarto ci sarò. angela

    March 14, 2013

  • Mario t.

    Siamo sempre di più !!!mi piaciuto l'urlo di risposta siiiiiiiiVogliamo il Comune Di Firenze!!!

    2 · March 13, 2013

    • Massimiliano D.

      Non ho capito scusate... ce lo riprendiamo o no questo Comune?!?!?!?!

      1 · March 14, 2013

  • Vanni P.

    Nel complesso positivo, ha me ha dimostrato che esiste una organizzazione dinamica ed efficiente. Una critica: praticamente zero tempo per domande e discussione in una democrazia dirette non dovrebbe accadere. Lavoro formidabile comunque-
    Osservazioni:
    1.Meglio un unico gruppo Ambiente che includa anche acqua, energia, e protezione civile, magari anche trasporti. Questo perchè ci vuole una visione di ampio respiro per l'ambiente, queste sotto tematiche si intrecciano molto eccetera,
    2. propongo un gruppo "rapporti con UE , esteri, cooperazione internazionale". E' importante sopratutto per la UE perchè dobbiamo usarla per i nostri fini, non subirla, segue post + dettagliato.
    3. Per la presentazione dei progetti, esiste uno standard EU ed internazionale che si chiama il "quadro logico" viene insegnato in tutto il mondo ed è un linguaggio universale..molto ben documentato, guardatelo sul web

    March 14, 2013

    • Massimiliano D.

      Ciao Vanni, molto interessante il punto 1 e 2. Sul 3 ho qualche dubbio, visto che il semplicissimo schema "Misuri" già è un duro scoglio per molti... Per quanto riguarda l'assemblea, quella di ieri era di tipo "informativo",­ che strutturalmente non prevede un dialogo. quella di cui parli tu è un'assemblea di tipo "propositivo",­ dove si può applicare ad esempio il "brain stormig", letteralmente tempesta di idee. In fine c'è l'assemblea decisionale, quella della prossima settimana per capirsi e lì si procede a votare i vari punti all'ordine del giorno. Mischiare due o più tipi di assemblee porta solitamente al caos e all'inconludenza. Perdonami se ho fatto un pò il "professorino"­ ma sono fresco di corso specifico sultema :-)

      1 · March 14, 2013

  • Roberta

    Sarebbe possibile rendere disponibile le slide di ieri sera? Quelle con la definizione di democrazia e dell'organigramma del movimento per intenderci.

    March 14, 2013

  • quirina c.

    2) -Ribadisco l'importanza per il Movimento, sottolineata più volte in serata dagli organizzatori, di utilizzare un METODO COMUNE DI LAVORO, SEGUENDO I PRINCIPI DETTATI DAL PROGRAMMA (vedi MISURI). Il rischio è la dispersione di idee e forze. Questo è fondamentale agli occhi impietosi di chi aspetta di vederci scivolare sulla buccia di banana... Gli organizzatori sono istruiti a tal riguardo e noi tutti, esperti e meno esperti, veterani e novizi, se vogliamo sopravvivere all'orda di "politocratici esperti" dobbiamo fare un atto di umiltà ed imparare a dare FORMA alle proposte. Qualcuno ieri mi ha detto : "non abbiamo bisogno di un organizer per fare una riunione, NOI siamo il Movimento..." e giù idee alla rinfusa.... attenzione a questi slanci, senza prendere le misure... segue...

    1 · March 14, 2013

    • Massimiliano D.

      Il movimento 5 stelle è una libera associazione fatta da cittadini. Gli stessi scelgono liberamente di partecipare attivamente alla vita sociale e politica del loro territorio e lo fanno secondo regole democratiche e condivise. Chi non approva queste regole può sempre cercare di cambiarle o migliorarle, ma sempre con proposte organiche e decisioni prese a maggioranza. Fino ad allora tutti sono tenuti a rispettare le regole vigenti. Un comportamento arbitrariamente diverso è da considerarsi antidemocratico, quindi in contrapposizione ai principi del M5S.

      1 · March 14, 2013

  • Massimiliano D.

    Per tutti coloro che hanno già interessi e idee comuni, consiglio vivamente di iniziare ad incontrarsi in maniera autonoma ed informale, iniziando a ragionare su proposte di progetto, da presentare in assemblea. Mi raccomando utilizzate lo "schema Misuri", che presto caricheremo nella sezione "file" insieme alle slide di ieri sera. Abbiate cura di redigere un report sintetico di ogni incontro, in modo da rendere partecipi tutti del vostro lavoro

    March 14, 2013

  • angela a.

    ieri mi ero p+prenotata e per via di un colpo di freddo non sono potuta, venire, nelle ore di giorno che attività c'è. ? Come posso essere utile di giorno. ditemelo, per me sarebbe più congeniale.
    angela, quello che so fare, parlare, un po' computer, lingue, inglesre francese tedesco, o comunque qualsiasi attività utile per la comunità.
    angela

    1 · March 14, 2013

    • Massimiliano D.

      Ciao Angela, per ora ci sono poche attività diurne, maho l'impressione che ne nasceranno presto. Continua a seguire il Meetup e sono convinto che troveremocome mettere a frutto le tue competenze.

      March 14, 2013

  • Antonio P.

    E stata data un'ottima panoramica su come e' organizzata la struttura del M5S.
    Per chi come me non aveva ancora capito come stanno procedendo le cose, l'incontro e ' stato molto utile.
    Ora voglio contattare i gruppi specifici per dire le mie proposte.
    NB Non ho capito come posso arrivare al Metodo Misuri, se qualcuno mi potesse indicare come posso fare, grazie.

    March 14, 2013

  • A former member
    A former member

    Esiste il video della serata? Grazie a tutti.

    March 14, 2013

  • Lorenz

    Ottima e foriera di sviluppi. Bisogna tenere ben dritto il timone!

    1 · March 14, 2013

  • Aleandro M.

    Bene, brava, condivido pienamente quello che dici. Ci hanno espropriato la città, e non solo le periferie. Tutto sommato si vive meglio nel Quartiere 4 che nel centro di Firenze sempre più teatro di scippi, rapine e molestie da parte di rom che si fingono storpi

    March 14, 2013

  • Filippo

    Interessante inizio.

    March 14, 2013

  • quirina c.

    4) La città di Firenze ha una grande ricchezza, forse esclusiva di questa regione: le organizzazioni di volontariato, le Onlus; non dimentichiamole, nella valutazione di progetti di ordine socio-sanitario, per le scuole, la cultura , etc... Esse rappresentano una forza , entusiasta e disinteressata. E a costo zero....

    5) Ultima considerazione: nessuno si occuperà di SICUREZZA ? Questa città per essere restituita ai cittadini deve essere resa sicura ... cosa sta facendo il Comune di Firenze per il degrado e la delinquenza , segni entrambi di disagio sociale? Chi controlla le scelte del Palazzo? Che progetti esistono per le periferie della città? Grazie in anticipo per le risposte.
    Buon lavoro a tutti

    1 · March 14, 2013

    • A former member
      A former member

      per il punto 5 la sicurezza l'abbiamo inserita dentro il gruppo immigrazione e rapporti sociali. Chiaramente sono argomenti differenti, però non potendo creare troppi gruppi di lavoro per non disperdere eccessivamente le persone abbiamo fatto questa scelta partendo anche dalla considerazione che poi internamente tutti i gruppi di lavoro si organizzeranno per gestire le tematiche di competenza.

      March 14, 2013

    • A former member
      A former member

      grazie a te per l'interessamento

      March 14, 2013

  • Sig. A.

    Grande Massimiliano, è avanti.

    1 · March 14, 2013

  • quirina c.

    3) Stefano ha ripetutamente segnalato un grande assente nell'elenco degli argomenti da affrontare: la sanità. Qualcuno ha obbiettato che non si tratti di materia di dominio comunale... Io più che di sanità parlerei di "salute" e allora tutto cambia: la salute pubblica è materia che devono , più o meno, conoscere tutti coloro che parteciperanno ai gruppi per l'ambiente, il traffico, l'urbanizzazione, la scuola, il sociale, l'energia, .... La salute è il TAO di ognuno di questi argomenti... non per altro dal 2004 hanno istituito la SOCIETA' DELLA SALUTE... che coordina e regola le relazioni tra COMUNE e ASL... e indovinate chi sono i soci che partecipano all'assemblea... il sindaco in primis e pochi suoi prescelti... Questo vale anche per gli altri comuni, come Bagno a Ripoli, di cui io faccio parte...

    March 14, 2013

    • A former member
      A former member

      su queste tematiche noi pensavamo di gestirle internamente al gruppo servizi sociali, insieme quindi all'assistenza ad anziani e portatori di handicap, ed insieme anche al problema relativo all'edilizia popolare. Siamo tutti consapevoli che ci sono tematiche che possono spaziare in ambito di vari gruppi di lavoro, ma sapendo che organizzare assemblee dove si cerca di fare tutto porta poi troppo spesso a risultati insoddisfacenti (continua)

      March 14, 2013

    • A former member
      A former member

      preferiamo in questa fase dare la possibilità ai singoli gruppi di organizzarsi internamente ed in caso di tematiche condivise a quel punto cercare di individuare all'interno dei gruppi delle persone in grado di fare una sintesi sulle diverse aspettative rispetto ad un solito problema. Per farlo chiaramente servirà molta capacità di ascolto e di confronto, e questo sarà determinato solo dal nostro atteggiamento complessivo. Tutto questo resta cmq un punto di partenza, che in caso verrà ritenuto opportuno potrà essere rivisto in maniera da rendere il lavoro di tutti il più efficiente e proficuo possibile

      1 · March 14, 2013

  • Vanni P.

    Rapporti con UE:
    Pochi lo sanno, pochissimi li usano, ma abbiamo diritti come cittadini europei sanciti dai trattati e dalle Direttive, che ci dovrebbero proteggere dai soprusi di vario genere.E la UE, sulla carta difende proprio i diritti dei cittadini e le autonomie locali. Esempio: l'attraversamento della TAV per il quale la Direttiva VAS prescrive ampie consultazioni con il pubblico... eccetera.
    Poi ci sono tutti i programmi, i fondi europei non spesi, gestiti a livello locale in modo clientelare...o in modo talmente complicato che ci accedono solo i soliti noti.
    L'Europa è nostra, ci appartiene, ragazzi!!
    Prendiamocela ed usiamola, e diamo l'esempio. E se qualcuno sa di malversazioni sui fondi EU, attacchiamo, c'è un servizio speciale che si chiama OLAF, basta segnalare e loro agiscono-

    March 14, 2013

    • A former member
      A former member

      La creazione di un gruppo che si occupi trasversalmente delle tematiche europee sarà sicuramente all'ODG dei prossimi incontri sia del gruppo organizer che poi per la ratifica dell'assemblea generale

      March 14, 2013

  • Vanni P.

    Appalti e trasparenza
    tematica da affrontare con serietà perché è la chiave della corruzione dì e del clientelismo. E' fondamentale una riforma, che per prima cosa azzeri la possibilità di fare il ben noto giochetto delle "variabili in corso d'opera" in base alla quale tu amministrazione fai una gara per un camion, te lo consegnano con sola cabina e telaio stracciando il prezzo e si scopre che il cassone era un extra che devi pagare carissimo e oramai sei incastrato sennò il camion lo butti (Caso reale , Cooperazione Italiana emergenza Sudan 1988). E quindi gli "amici" fanno un'offea sottoprezzo, vincono con concorrenza sleale e pi si fanno raddoppiare il contratto: succede continuamente e chi decide il raddoppio si becca la mazzetta. succede sopratutto nelle opere pubbliche. E ci sarebbero normative standard che se adottate impediscono il giochetto.....

    1 · March 14, 2013

    • A former member
      A former member

      questi temi Vanni li avevamo già affrontati in parte relativamente al problema del sistema dei sub-appalti, per cui se riesci a partecipare sicuramente saranno temo di discussione all'interno del gruppo che si occupera di urbanistica e bioedilizia. Personalmente concordo con te sul fatto che sia proprio tramit questi giochetti "legali" che poi in italia finiamo per pagare le opere pubbliche e a quanto capisco anche degli strumenti operativi pubblici mediamente 4/5 volte quello che pagano nel resto d'europa.

      March 14, 2013

  • Gioacchino B.

    Soddisfatto per come si è svolto l'incontro. Ho preso contatti con l'attuale coordinatore del gruppo ambiente. Mi auguro quanto prima di poter contribuire a fare approvare dall'assemblea un progetto di denuncia per degli scempi in atto nel mio comune ed utilizzare la forza del movimento per fermare la distruzione del bellissimo paesaggio in cui vivo.

    1 · March 14, 2013

  • Andrea Tj V.

    Massimiliano ha condotto la serata in maniera magistrale, considerando inoltre che era la sua prima volta con un pubblico numeroso e agguerrito. Ottimo il lavoro impostato per i gruppi, e le commissioni parallele. Adesso cerchiamo tutti in modo molto diligente di prendere parte al cambiamento, ognuno partecipi, ascoltando gli altri, e facendosi comunità. Tj

    2 · March 14, 2013

  • Giuseppe P.

    Vorrei sensibilizzare e interessare al nostro movimento gli studenti universitari di Fireze. Credo che non possono essere lasciati soli nelle loro lotte, hanno bisogno di noi perchè nessuno li ascolta. Molte volte nelle loro manifestazioni si lamentano di questo. E' un bisogno a cui dobbiamo dare risposta. Non so se siete daccordo. Ciao a tutti.

    1 · March 13, 2013

    • Daniele G.

      ciao Giuseppe condivido appieno, per esempio per quanto riguardo i fondi limitati per il diritto allo studio universitario, per l'esagerazione dell'imposizione del numero chiuso e blocco dei classici baroni universitari, tra l'altro bisogna dirlo la politica dentro le facoltà è sembre stata presente e bisognerebbe rispondere anche in quest'ambito di bisogni necessari. in primis anche il collegamento studio ricerca sviluppo imprenditoria italiana.

      1 · March 14, 2013

    • valdagno m.

      si sono daccordo

      March 14, 2013

  • quirina c.

    Perciò io istituirei un GRUPPO SALUTE E STILI DI VITA che si interfacci via via con gli altri gruppi; in questo modo si raccolgono informazioni in ambito scientifico , modulando le scelte ambientali, urbanistiche, sociali, e cosi via...
    puntando sulla PREVENZIONE che parte dalle case, dalla strada, dall'informazione : qui il Comune, con la sanità pubblica c'entra e come! (segue...)

    1 · March 14, 2013

    • Rosario M.

      Quirina, il mio progetto è rivolto proprio a questa tematica, salute e sanità.

      March 14, 2013

  • mimmo

    Educativa
    Si vede che c'è bisogno di rodaggio, comunque compensato dall'entusiasmo e la passione.

    1 · March 14, 2013

  • gualtiero

    grande Max vero anfritrione della serata ... Tutti gli interventi sono stato precisi e diretti , l'assemblea ha capito che nessuno sta giocando ed il progetto = prendere il Comune di Firenze e' un fatto concreto , un impegno che il Movimento 5 Stelle di Firenze ha preso dul serio .

    March 14, 2013

  • Vanni P.

    FIATO SUL COLLO
    Bellissimo... e se riuscissimo ad applicare lo stesso metodo alle istituzioni finanziarie che il comune gestisce? più o meno indirettamente? Non so, Fidi Toscana e simili?

    1 · March 14, 2013

    • Massimiliano D.

      Mi sembra un'ottima idea Vanni! c'é bisogno solo di 2 cose, assicurarsi che quelle sedute siano a porte aperte e organizzarsi per andare ;-)

      1 · March 14, 2013

  • Carolina A.

    Come assemblea introduttiva al lavoro del gruppo di Firenze, e' stato tutto molto ben organizzato e le persone che hanno parlato preparate e motivate.

    1 · March 14, 2013

  • lorenzo (the a.

    molto apprezzata la riunione, ben strutturata ed organizzata; complimenti.
    deve essere chiarito meglio il meccanismo di proposta di altri, nuovi, gruppi di lavoro, per la prossima riunione (AG);

    1 · March 14, 2013

  • Paolo r.

    È stato fatto un ottimo lavoro chiaro e trasparente, bello vedere tante persone motivate. Io vorrei dare il mio contributo nel gruppo cultura nello specifico il Teatro. Ci vediamo venerdì.

    1 · March 14, 2013

  • A former member
    A former member

    ottimo

    1 · March 14, 2013

  • Luigi M.

    Ci aspetta un duro lavoro. ....sará molto importante far avvicinare ancra piu gente....

    1 · March 14, 2013

  • A former member
    A former member

    ottima serata informativa

    1 · March 14, 2013

  • A former member
    A former member

    Il link è questo ma pare ci siano dei problemi di trasmissione:

    www.ustream.tv/channel/firenze5stelle.it

    1 · March 13, 2013

  • A former member
    A former member

    dove è possibile vedere in streaming? grazie.

    March 13, 2013

  • Luigi M.

    In ritardo ma arrivo

    March 13, 2013

  • A former member
    A former member

    Trattenuto al lavoro, mi dispiace davvero, spero di avere un aggiornamento da voi domani soprattutto sul tema salute.

    March 13, 2013

  • Gaia

    seguirò in streaming per contrattempo, mi dispiace!

    1 · March 13, 2013

  • Simone

    Scusate avevo messo si ma ho avuto un contrattempo. Vi seguirò via streaming.

    March 13, 2013

  • francesco l.

    io vengo più per stare con voi e capire come fate, che per partecipare attivamente in quanto penso che ancora sono in questa fase. Poi vorrei apprendere per capire al meglio come trasportare il tutto a bagno a ripoli... o si fa tutti capo a firenze e si abbandona il nostro territorio? sic!!! Almeno facciamo un po e un po'... no?

    March 13, 2013

  • quirina c.

    Basta avere un ordine del giorno e rispettarlo. Se il tema deve essere prima di tutto la metodologia di lavoro , stasera sarebbe utile imparare a conoscerci e creare dei gruppi su tematiche attinenti al programma elettorale M5S. prima di presentare i progetti (che potrebbero essere , per esempio, presentati con un tempo limitato, tre-quattro minuti, uguale per tutti, con qualche diapositiva i una riunione dedicata) . Temo, come Francesco, che stasera si metta troppa carne al fuoco. Avevo dato la disponibilità a verbalizzare (o per lo meno a provare) quello che verrà detto. Se la cosa interessa , lo faccio; se ci sono video, streaming etc, me lo risparmio, fatemi sapere. Grazie

    3 · March 13, 2013

    • aldo r.

      condivido

      March 13, 2013

    • Alan B.

      Se ti offri per verbalizzare la riunione te ne saremmo tutti molto grati!!!

      March 13, 2013

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Create your own Meetup Group

Get started Learn more
Henry

I decided to start Reno Motorcycle Riders Group because I wanted to be part of a group of people who enjoyed my passion... I was excited and nervous. Our group has grown by leaps and bounds. I never thought it would be this big.

Henry, started Reno Motorcycle Riders

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy