addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrosseditemptyheartexportfacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimageimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

Incontro gruppo di Lavoro economia locale

ODG della serata:

1. presentazione del gruppo, dell'attuale stuazione di avanzamento dei lavori e dei suoi obbiettivi
2. organizzazione del lavoro da portare avanti in vista del prossimo incontro
3. Varie ed eventuali

Si raccomanda a chi interverrà la puntualità in quanto alle ore 24.00 il circolo chiude.

Join or login to comment.

  • A former member
    A former member

    Salve a tutti,

    a seguito di colloquio con Massimiliano Domizi, chiedo di pensare assieme e di proporre nella prossima riunione la formazione di un sottogruppo MODA, mi sono occupato di diritto della moda ed ho in proposito fatto un master a Prato, vorrei confrontarmi con voi e sapere se qualcuno è interessato a seguire questo settore importante della economia cittadina.
    Grazie,
    Riccardo

    April 12, 2013

  • Lorenz

    Non ho potuto partecipare perchè ero impegnato con il gruppo Bilancio. Informatemi di quello che avete fatto e spero alla prossima di esserci.

    March 20, 2013

  • Pietro

    Io vivo a calenzano, e non ho un mezzo mio proprio, mi muovo con i mezzi pubblici, ma ad una certa ora non ce ne sono più, in oltre non sò dove si svolge la riunione, fino a SMN stazione ci arrivo, se qualcuno è disposto a darmi un passaggio vengo volentieri, vorrei partecipare ed esporre le mie idee.

    March 19, 2013

    • Pietro

      Da me passa solo il 2 e arriva fino a SMN posso però scendere in via romito prima di scendere dalla discesa che posta sui viali. se magari mi telefoni possiamo vedere di metterci d'accordo meglio. [masked]

      March 19, 2013

    • A former member
      A former member

      pietro scusa se non ti ho risposto, ma ieri sera alle 18.30 ho staccato il pc. dallo statuto ci son comunque passato, per la prox volta adesso che ho il tel ci organizziamo

      March 20, 2013

  • A former member
    A former member

    in una situazione come questa dovremo essere piu' tolleranti ,èvero che la campagna politica è stata improntata sul rinnovamento del sistema politico ma :per non perdere lelettorato sia di dx e di sin.che ha votato per m5s .roma non è stata presa in un sol giorno. saluti a tutti i GRILLINI G carlo

    March 20, 2013

  • A former member
    A former member

    Pietro ti rispondo a titolo personale. capisco la tua situazione, ma al contempo non mi piace il metodo con cui la presenti. Mi spiego, tu chiedi agli altri una soluzione, sappi che il M5S si adopera affinchè le soluzioni nascano internamente attraverso lo scambio di idee, conoscenze, competenze ed il lavoro sul campo, non propone soluzioni preordinate o miracolose nello stile finora presentato dai partiti politici che ha ottenuto l'unico risultato di creare una macchina pubblica inefficiente costosa e corrotta. Noi crediamo che pubblico e privato possano e debbano convivere in u sistema integrato e rispettoso, dove il lavoro si crei grazie alle idee, alla voglia di impegnarsi e di mettersi costantemente in gioco e in discussione, dove pochi o nessuno si sentano nella condizione morale di chiedere perchè esclusi, ma molti o meglio tutti possano contribuire volontariamente a creare una società migliore e con più opportunità. Spero che da queto tu comprenda che non siamo e non (segue)

    March 18, 2013

    • Pietro

      i centri per l'impiego non servono a nulla, di fatti gli annunci di lavoro che vi si trovano per la maggior parte vengono messi dalle agenzie interinali, ma se non sei extracomunitario non ti contattano neanche. quello che vorrei fare io è fare in modo che i datori di lavoro prendano contatto direttamente con le persone interessate, eliminando cosi i costi in più che ci sarebbero se dovessero appoggiarsi sulle agenzie. Praticamente domanda e offerta. questo sarebbe possibile se ci fosse un'agenzia onlus che prendendo contatti con le varie aziende e le varie persone in cerca di lavoro, facesse in modo che prendano contatto l'uno con gli altri, indirizzando la persona direttamente verso la ditta che cerca operai. Forse non mi sono spiegato bene ma non sono molto bravo a parlare.

      1 · March 19, 2013

    • A former member
      A former member

      concetto chiaro e sul quale qualche idea in passato si è cercato di metterla giù compatibilmente ad alcune problematiche legali che andrebbero affrontate

      March 19, 2013

  • Bonaccorso Vitale B.

    Pietro ti rispondo a titolo personale, perchè altro non sarebbe giusto, e non potrei neanche farlo....
    sento nelle tue parole un dramma che certamente chi non vive non può "capire" fino in fondo...... quello che puoi ricevere dal Movimento è una speranza, oltre alla possibilità di dare il tuo contributo in ogni maniera che riterrai utile.
    Ma non puoi dimenticare che qui nessuno ha la bacchetta magica per risolvere un problema epocale e complesso in qualche giorno o con qualche parola. Stiamo iniziando tra mille ostacoli, e lo sforzo che devi fare è quello di crederci....senza avere altro che la soddisfazione di sentire che stai facendo qualcosa per te e per gli altri...forse per la prima volta con la possibilità di incidere.
    Pensi davvero che basti avere idee e basti scriverle per ottenere risultati? continua a partecipare, per dare una mano, e per avere una speranza, che se tutti lo facessero tante cose sarebbero migliori.
    un abbraccio

    March 18, 2013

  • Pietro

    Io sono stanco!
    Più volte ho scritto qui elencando i problemi di tutti coloro che come me trovano ogni giorno.
    Ho perfino fatto una proposta, ma nessuno si è interessato, ne ad ascoltarmi per saperne di più, ne tanto meno si è degnato di dare una qualsiasi risposta.
    La domanda che mi pongo è:
    Possibile che ho votato solo per un gruppo di buffoni al quale piace parlare e basta?
    Possibile che parlano parlano ma poi alla fine, come tutti, una volta su quelle poltrone se ne fregano altamente di chi come me, è giunto alla disperazione
    ( 2 anni che non trovo lavoro), e che non viene preso in considerazione?
    Vedo con molto rammarico che qui si parla, si parla, ma poi alla fine nessuno fa nulla.
    Questa è la cruda realtà di tutti quelli che come me ancora sperano di riuscire a trovare un lavoro, e che in voi ha riposto molte speranze.
    Vi chiedo solo di ascoltarli, perchè loro conoscono meglio di tutti quelli che ne parlano qui sopra, i veri problemi legati al lavoro oggi.

    March 18, 2013

    • mimmo

      Se puoi, domani vieni all'incontro e esponi le tue idee.

      March 18, 2013

  • Lorenz

    Sono iscritto anche al gruppo bilancio e siccome sono stati convocati lo stesso giorno alla stessa ora la mia partecipazione questa volta sarà limitata.

    March 18, 2013

  • Pietro

    Pietro 40 anni, da 2 anni disoccupato, costretto a vivere sulle spalle dei genitori che vivono in affitto con una sola pensione di quasi 800 euro.
    Ma ancora qui non ho visto nessuno che si occupa veramente del problema lavoro. Molti ne parlano ma nessuno fa niente.
    Dove vivo io, ( a Calenzano in provincia di Firenze) ci sono un migliaio di ditte, fabbriche aziende, e vorrei poter fare qualcosa per chi come me è senza lavoro.
    La volontà c'è, la voglia pure, almeno da parte mia, ma nessuno si è ancora interessato sia alla questione che al problema.
    Parlate bene voi che al sicuro con il vostro lavoro parlate dei problemi che neanche conoscete.
    Io sono qui con le mie idee, ma voi ci siete?
    Avete veramente intenzione di fare qualcosa?
    oppure adesso che siete al governo, questi problemi passano in 3° piano?
    Io conosco meglio di tutti voi i problemi del lavoro, perchè io ci convivo da 2 anni, voi potete dire lo stesso?
    Spero vivamente che questa volta qualcuno mi ascolti.

    March 17, 2013

    • Pietro

      vorrei poter credere alle parole, ma ogni giorno diventa sempre più difficile crederci e come me molti altri che si trovano nelle mie condizioni. Io vorrei poter dare una mano, essere utile in qualche modo, prendere contatti con le ditte di zona e metterli in contatto con chi come me cerca lavoro, eliminando l'interlocuzione delle agenzie interinali, agevolando cosi le assunzioni. ma per me è impossibile da solo, anche negli uffici del centro per l'impiego molte domande di assunzione sono pubblicate dalle agenzie interinali.

      March 18, 2013

    • Pietro

      ma nessuno mi ascolta, tutti troppo presi a parlare, tanto loro non hanno di questi problemi.

      March 18, 2013

  • A former member
    A former member

    Ci sarò anche io

    March 18, 2013

  • Michela M.

    Non ci hanno tradito hanno semplicemente fatto quello che le ns regole dicono, cioè in assenza di un accordo unanime si va a maggioranza. A mio parere è stato un atto di responsabilità nei confronti di un rischio di nome schifani. Ricordiamoci che loro sono furbi e navigati e questa è la prima trappola targata PD. Quindi dobbiamo supportare i ns ragazzi in parlamento ancora di più. M'immagino la pressione a cui sono sottoposti!!!!

    March 17, 2013

    • Aleandro M.

      Ciao Michela, mi dispiace dissentire, ma per quanto mi riguarda la rotta e la mission indicate da Grillo sono:"Mandiamoli a casa!!!!!!" e lui per questo ha garantito personalmente. I nostri eletti non sono lì per fare da stampella a nessuno, ne tanto meno per "avere senso di responsabilità costruttiva" come scrivono i giornaloni. I nostri rappresentanti sono stati eletti da[masked] di cittadini per "purgare" la classe (casta) politica tutta, che negli ultimi 20 anni ha portato l'Italia allo sfascio. Quindi prima si demolisce e poi si riscostruisce tutto con nuove fondamenta.

      March 18, 2013

    • Aleandro M.

      Sapessi poi che rabbia mi fa sentire i giornalisti di sinistra fare gli elogi ai 12 "disobbidienti"­ perchè hanno risposto al volere della Costituzione, cioè ai cittadini italiani e non al Movimento. Tutta fuffa. Inoltre c'è da ricordarsi che in quelle segrete stanze niente viene fatto per niente, un parlamentare fiorentino di mia conoscenza il giorno dopo essere passato all'UDC si è visto offrire in una borsetta 24 ore[masked] euro in contanti per tornare nel PDL, ma lui benestante di famiglia non accettò. Questo giusto per dare degli ordini di grandezza e dei parametri di riferimento.

      March 18, 2013

  • Lorenz

    Dal territorio può partire il riscatto economico e le istanze per una finanza completamente diversa a livello nazionale ed internazionale.

    1 · March 16, 2013

    • Mauro T.

      Si Lorenz, "pensare globalmente, agire localmente". È una marea che monta. Non abbatiamoci; se riusciamo a portare via il territorio locale dalle mani dei malversatori, le lobby perderanno i complici con cui sviluppano i loro loschi affari.

      March 17, 2013

    • Lorenz

      Ragazzi, questo movimento è giovane ed impetuoso: all'interno si avvicinano persone che non possiamo e non vogliamo filtrare come fanno i vecchi partiti ideologici e per questo via via ci spurgheremo di soggetti non adeguati. E' un processo naturale. Ci vuole anche esperienza perchè questi partiti non mollano l'osso facilmente, abbaiano e mordono! Leggete la rivoluzione francese e vedrete la dinamica dei fatti. Questo è un processo spinto dalla storia, dobbiamo vigilare e mantenere la barra del timone dritta, ne vdremo delle belle e delle brutte.

      March 17, 2013

  • A former member
    A former member

    Piacere ..sn Ernesto, mi sn iscritto da poco!

    March 17, 2013

  • Francesco

    Mi collego a Aleandro ed aggiungo:
    Chi crea o ha cercato di creare valore aggiunto con il proprio lavoro purtroppo in questa nazione è stato sempre penalizzato...additato come evasore, ma fatemi il piacere!!! Voglio aggiungere i famigerati studi di settore, la congruità e la puntualità richieste a pena di accertamento ( che di per se non farebbe paura se hai sempre cercato di fare le cose in regola ma che certo può causare l'interruzione dell'attività...) come se il guadagno di un piccolo imprenditore, un lavoratore autonomo non fosse sottoposto alle leggi di mercato. Tanto a coloro che hanno inventato lo studio di settore per aumentarsi lo stipendio bastava una semplice leggina...mentre un libero professionista o in impresa piccola e media non può semplicemente dire ai propri clienti: beh, sapete una cosa, il mio governo ha deciso che io minimo devo guadagnare tanto, Purtroppo non ci sono riuscito ( e me ne vergogno) allora da domani dovete pagare di più i miei sevizi o prodotti..è loro (i clienti) cosa ti

    March 16, 2013

    • Francesco

      rispondono????
      Oppure l'Irap che penalizza l'imprenditore che vorrebbe aumentare il personale ossia creare occupazione ... Per non parlare dei sindacati, che ragionano ancora con logiche da 1900. Va beh, chi pagherà ? Mah si scambieranno le banconote del Monopoli !!!

      March 16, 2013

  • Aleandro M.

    Non c'entra molto con il tema in oggetto però in questi giorni facevo una considerazione, anche se sono diplomato ragioniere ed ho la laurea breve della Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori ho seguito le orme dei miei genitori ed ho fatto prima il fornaio, poi il ristoratore (cuoco per l'esattezza), poi l'albergatore ADESSO il pasticcere, sempre in proprio. E mi sono detto ma guarda te a quante persone ho dato indirettamente lavoro: alla Guardia di Finanza, ai Carabinieri del Nas e non solo, agli impiegati dell'Ufficio delle Entrate, ai dipendenti della Asl, ai magistrati in caso di reati penali, all'Ispettorato del Lavoro, alla Polizia Provinciale per i reati contro l'Ambiente, ai Vigili Urbani. Quindi una volta che con la "loro" politica recessiva fatta di tasse ed obblighi burocratici saranno riusciti a far chiudere più dei 200 esercizi che mediamente chiudono bottega ogni giorno, DI TUTTE QUESTE PERSONE CHE COSA CE NE FAREMO? SI CONTROLLERANNO TRA LORO? Ma poi chi paga?

    March 16, 2013

  • Gabrio

    ok

    March 16, 2013

  • Luca P.

    Ci vediamo martedi

    March 15, 2013

25 went

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy