addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimageimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

Amici di Beppe Grillo di Firenze-FIRENZE 5 STELLE Message Board FORUM OPERATIVO DEL MOVIMENTO 5 STELLE › Dove postare commenti per il Nuovo Regolamento interno - Paragrafo 1 MEETUP

Dove postare commenti per il Nuovo Regolamento interno - Paragrafo 1 MEETUP

Alan B.
user 9101362
Firenze, FI
Post #: 592
Benissimo,
organizziamoci con le date disponibili e cerchiamo di discutere concretamente delle parti migliorabili.
Enzo R.
user 55378422
Firenze, FI
Post #: 32
perfetto Alan, il 2o3 si riunira il gruppo europa , il 4 si puo fare iln seminario sulla moderazione ed il 5 ci vediamo per il regolamento. Va bene come programma ?
Alan B.
user 9101362
Firenze, FI
Post #: 621
Attuale regolamento del M5S di Firenze par. 1 MEETUP

Premessa
Il Movimento è costituito con l’intento di stimolare ogni singolo individuo nello sviluppo sociale e civile del Paese, persegue la realizzazione dei principi contenuti nella Costituzione italiana e nella Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, educa alla partecipazione attiva nella vita politica e sociale del Paese, incentiva stili di vita maggiormente rispettosi dell’ambiente, promuove sistemi economici alternativi e sostiene la democrazia partecipativa.
Le attività del meetup e le sue finalità seguono i principi presenti nello statuto dell’"Associazione RESET FIRENZE Onlus", rispettano i principi sia di pari opportunità tra uomini e donne sia quelli riguardanti i diritti inviolabili della persona.
Per far parte del MoVimento 5 Stelle di Firenze occorre iscriversi, in modo autonomo e totalmente gratuito, all’indirizzo internet http://www.meetup.com...­.
Tra gli iscritti possiamo distinguere: i simpatizzanti (ovvero iscritti regolarmente, ma con una partecipazione attiva non costante), gli attivisti (ovvero coloro che tra gli iscritti partecipano con costanza da almeno 6 mesi) e gli assistant-organizers (ovvero gli attivisti nominati ad organizzare e/o gestire un’attività per il MoVimento).
Questi ultimi sono nominati tramite il Gruppo degli Organizers (sia di propria iniziativa che su suggerimento dell’Assemblea Generale) ed hanno unicamente il compito di coordinare il movimento per il raggiungimento delle finalità di cui sopra. Il gruppo facente parte tutti gli assistants (Gruppo degli Organizers) programma attività, metodologie e scadenze. Le decisioni di carattere politico ed economico richiedono approvazione mediante voto in Assemblea Generale.
Il loro operato deve essere sempre controllabile e conforme al mandato degli iscritti, garantendone la massima trasparenza ed incoraggiandone la partecipazione. Il Movimento non ha scopo di lucro. Gli iscritti al meetup sono tenuti a rispettare le norme del presente Regolamento.
1 Meetup
A. Il meetup di Firenze raccoglie tutti quegli individui che si riconoscono nei valori di democrazia partecipativa reale, nello statuto dell’Associazione RESET FIRENZE Onlus e nel presente Regolamento.
B. Per far parte del gruppo occorre iscriversi, in modo autonomo e totalmente gratuito, all’indirizzo internet http://www.meetup.com...­.
C. Non sono fatte parzialità in base alla religione, al sesso, all’inclinazione sessuale, alla razza o alla condizione sociale.
D. Le Assemblee Generali (A.G.) sono aperte a tutti, anche se non iscritti al sito (art. 1. punto B). E’ lasciata piena facoltà di esprimere le proprie opinioni e porre quesiti nelle modalità previste dal presente Regolamento.
E. L’iscrizione dà facoltà di intervenire (anche su internet) alle discussioni, di aprirne di nuove, purché in linea con le finalità del Movimento, e di partecipare alle votazioni (se con i requisiti richiesti dal presente Regolamento).
F. Tutti gli iscritti si riconoscono e sostengono i temi riguardanti un’economia sostenibile, l’utilizzo di energie pulite, la politica dei “rifiuti zero”, la diffusione dell’uso di internet o più in generale ogni politica che nasca da un’esigenza cittadina e risulti vantaggiosa per essa e l’ambiente circostante. Il Movimento combatte altresì monopoli in qualsiasi forma che agiscano a discapito dell’interesse della collettività, compresa ogni associazione di stampo criminale ed in generale ogni politica che si rifiuti di ascoltare realmente proposte alternative senza preconcetti.
G. Il meetup si propone di perseguire i propri obiettivi legalmente e pacificamente.
H. Ogni iscritto può sostenere autonomamente i valori ed i progetti del Movimento a nome del gruppo intero, purché discussi ed approvati con riunione in A.G. e relativa votazione, anche tramite eventuale supporto web predisposto ad hoc dal Gruppo degli Organizers (tramite Gruppo di Lavoro).
I. Per ogni altra tematica che sia al di fuori di un argomento trattato e condiviso ogni iscritto dovrà sempre rimettersi all’Assemblea Generale. Nessun iscritto potrà parlare pubblicamente a nome del gruppo di un tema mai discusso ed approvato prima. Nel caso in cui l’argomento sia conflittuale con i principi dell’Associazione RESET FIRENZE Onlus e\o con il presente Regolamento l’iscritto responsabile potrà essere espulso, mediante voto della maggioranza assoluta dell’ A.G. su segnalazione del G.O..
J. Il Movimento è apartitico, non decide in base all’inclinazione politica di una proposta, ma solo in base alla sua reale validità.
Sintetizzo le parti indicate dal Prof. Reali in cui si chiede una modifica:

Al punto D:
Specificare il ruolo distinto dell'Assemblea Generale: Informativo e Decisionale.
Evitare che un singolo tema venga discusso e votato nello stesso momento.

Al punto E:
Inserire una regolamentazione specifica sulle netiquette.

Al punto F:
Eliminare
"la politica dei rifiuti zero"
, considerata troppo specifica e compresa di fatto già in
"ogni politica che nasca da un'esigenza cittadina e risulti vantaggiosa per essa e l'ambiente circostante"


Al punto I:
Nessun iscritto potrà parlare pubblicamente a nome del gruppo di un tema mai discusso ed approvato prima.
Aggiungere "in Assemblea Generale"

Eliminare la parte riguardante l'associazione di riferimento, poiché serve solo come appoggio per i permessi ed in campagna elettorale non si applica, essendoci il comitato elettorale.

A former member
Post #: 203
Al punto F:
Eliminare
"la politica dei rifiuti zero"
, considerata troppo specifica e compresa di fatto già in
"ogni politica che nasca da un'esigenza cittadina e risulti vantaggiosa per essa e l'ambiente circostante"

secondo me non puo essere eliminata , ma integrata con < strategia rifiuti 0 senza bruciare rifiuti < dato cche ogni politica che nasca da un esigenza cittadina e risulti vantaggiosa per essa e l ambiente circostante ,

da la possibilita di carta "bianca" nelle create emergenze rifiuti
vedi esperienze napoletane di militarizazione impianti passati come una soluzione salubre dalla politica B & -L ... integrati dalla pubblicita ingannevoli di verones1 & c. medici che curano gli effetti "collaterali" tumor cancr...

ricordo che abbiamo a suo tempo accettato collaborazione nella realizazione di alterpiano .....

Alan B.
user 9101362
Firenze, FI
Post #: 730
Il concetto è non scrivere uno specifico metodo di soluzione, ma rimanere nel generico.
Se un giorno arrivasse una proposta migliore ancora dei rifiuti?

Il nostro sostegno ai RZ nasce dal vantaggio per i cittadini (in termini di salute, di economia, ecc...)...non da idee preconcette, no?
Powered by mvnForum

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy