align-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcamerachatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-crosscrosseditfacebookglobegoogleimagesinstagramlocation-pinmagnifying-glassmailmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartwitteryahoo
Giuseppe L.
user 29320192
Firenze, FI
Post #: 18
Questa è la proposta elaborata da me che dovrà essere integrata con i documenti presentati da Stefano Curatolo:
Proposta di creazione di un gruppo di lavoro sulla sanità da presentare alla prossima assemblea generale

Idea generatrice della proposta
L'articolo 32 della Costituzione sancisce e tutela il diritto alla salute. il Programma del Movimento prevede un sistema sanitario pubblico, ad accesso universale, con garanzia di accesso equo e gratuito alle prestazioni essenziali e pone l'accento sugli effetti distorsivi creati in tal senso dalla devolution (ossia dal decentramento della gestione sanitaria in ambito regionale).
L'attuale congettura economica ed il risultato delle politiche sanitarie finora attuate, nonché gli attuali indirizzi di riordino del sistema sanitario regionale stanno di fatto sempre più minando le reali possibilità di accesso alle cure da parte del cittadino costringendo la popolazione ad un ricorso sempre più ampio ad un'offerta sanitaria privata.

B) Modalità di espressione
Sulla base di tali elementi emerge la necessità che il movimento, anche a livello locale, ponga in essere un'attività specifica su tali tematiche mediante la realizzazione di un gruppo di lavoro dedicato.

C) Dimensione
Tale gruppo di lavoro si avvarrà dell'apporto di chiunque vorrà apportare il proprio contributo in funzione anche delle proprie competenze, conoscenze ed esperienze secondo modalità operative che dovranno essere definite in rapporto allo svilupparsi dell'attività.

D) Mezzi
Il gruppo svolgerà la propria attività mediante riunioni calendarizzate avvalendoosi di anche di canali informativi informatici per la diffusione della propria attività e l'interazione con la cittadinaza (elaborazione di input dalla popolazione/utenza dei servizi sanitari).

E) Finalità
Revisione degli attuali impieghi in campo sanitario, individuazione di impieghi anomali, formulazione di proposte di ridistribuzione delle risorse per concretizzare la rivalutazione del sistema sanitario pubblico e l'offerta sanitaria. Oltre che all'analisi a livello locale l'attività del gruppo dovrà, in funzione delle peculiarità dell'argomento, instaurare dei canali di interazione con gli altri gruppi regionali finalizzati all'elaborazione di un programma sanitario condiviso da proporre a livello regionale.

L'attività del gruppo avrà luogo mediante riunioni presso locali che dovranno essere individuati e mediante autofinanziamento. Non si prevedono flussi economici.
Massimiliano D.
user 13169576
Firenze, FI
Post #: 147
Gran lavoro ragazzi!

Per ora non entro nel merito ma vi lascio scviluppare le idee tra di voi, poi ci confronteremo.

Veramente complimenti per l'approccio serio, pragmatico e produttivo.

Unica raccomandazione, togliete il simbolo M5S al più presto possibile del blog sanità che avete fatto ed anche la definizione "Commissione Sanità - Movimento 5 stelle Firenze". Questa momentaneamente rappresenta un'azione arbitraria e non condivisa. Vi rassicuro dicendo che potrà essere inserito, ma solo dopo il voto favorevole dell' assemblea. (a proposito di democrazia partecipativa e di scelte condivise ;-)

Grazie della comprensione (spero)

A former member
Post #: 53
Da un punto di vista concettuale la distizione è corretta , solo i punti sono due
o la consideriamo un obiettivo da raggiungere
oppure ben più facilmente può essere solo oggetto di speculazione demagogica.

Bisogna distinguere ed agire su due piani quello della realtà oggettiva
e quello dei principi ideali ispiratori di un futuro ben diverso.
A former member
Post #: 54
E' OVVIO CHE SOPRA VOLEVO RISPONDERE AL POST DI CARLO NOCENTINI .

AGGIUNGO PER MASSIMILIANO
CHE L'OPERAZIONE RIPULISTI DEL SITO E' STATA COMPIUTA ,MAGARI UN CONTROLLINO....
Matteo
user 84924082
Firenze, FI
Post #: 1
Salve,
Come annunciato ieri all'incontro avrei redatto il documento unico costituito dall'unione dei due documenti/bozze presentate, nel pomeriggio di oggi: cosa che sto' al momento facendo.
Una volta realizzato questo "merge" di informazioni (operazione non semplice in quanto i concetti espressi sono tra di loro non lineari e coerenti) l'idea era quella di condividere nuovamente con i partecipanti la prima stesura del documento unico per poi pubblicarla in modo tale da renderlo non solo pubblico ma anche integrabile con le idee degli altri interessati al gruppo di lavoro.

Una sola considerazione personale: sarei lieto di partecipare al gruppo non solo come figura di scribano ma anche apportando le mie personalissime idee esterne dal mondo dei professionisti del settore.
Grazie
A former member
Post #: 9
Bene, appena ricevuto il "merge" lo integrerò con la mia visione e conoscenze al fine di perfezionare il tutto in un documento unico condiviso, accettato e integrabile. Ricordiamoci che queste sono solo le linee guida e le riflessioni di un documento che servirà per presentare la richiesta del gruppo di lavoro salute e sanità all'interno del movimento. Pertanto rimarrei su una visione generica comprensibile anche a coloro che non affrontano quotidianamente queste problematiche ma altresì ben strutturata secondo le linee guida indicate dagli organizer del meetup. Avremo tempo a sufficienza qualora la poposta venga accettata di sviluppare le soluzioni/idee nel dettaglio.
p.s. x i partecipanti della prima riunione: mandate i vostri contatti gmail a matteo in modo da rendere più facile e veloce il lavoro di condivisione. La stessa cosa varrà per tutti i futuri partecipanti e/o interessati.
Buon lavoro.
Matteo
user 84924082
Firenze, FI
Post #: 2
Salve,

Io e Francesco ci siamo messi ad un tavolo oggi pomeriggio e abbiamo prodotto questa prima bozza che a nostro avviso completa, riassume e integra i due documenti forniti da Giuseppe e Stefano con alcune nostre riflessioni ed idee.

Per comodità posto il collegamento al file realizzato con gli strumenti forniti da Google (Docs/Drive) dove è possibile visualizzare il documeto, ancora privato, ma pubblico e accessibile a tutti coloro che hanno visibilità di questo link:

https://docs.google.com/document/d/1x9N8IarHJWS-S7PVTmTGRnHrgaTLLM-8XQllw5nFmJQ/edit?usp=sharing­
A former member
Post #: 10
Bene Matteo.
Vi reinvito ad inviare i vostri account google a Matteo per iniziare una proficua collaborazione.
Spero in una numerosa partecipazione ai prossimi incontri affinchè questo documento possa crescere e migliorare con le esperienze e le idee di tutti.


https://docs.google.com/document/d/1x9N8IarHJWS-S7PVTmTGRnHrgaTLLM-8XQllw5nFmJQ/edit#heading=h.woz2plx5xauk­
A former member
Post #: 55
Cari Matteo e Francesco
mi dispiace vedere la sintesi che a voi pare di aver fatto delle due mie proposte con quella di Giuseppe ,
le mie risultano stravolte .
Constatando che ognuno viaggia sulla propria linea di pensiero, direi che ognuno si renda responsabile
delle proprie proposte, io delle mie due che intendo presentare per conto mio .
Ognuno di voi è libero di agire come meglio credere , direi deciderà l'Assemblea quale/i approvare.
Pertanto chiedo agli organizer di considerare definitivi miei due progetti postati stamani.
Se occorrono altre formalità fatemelo sapere.
Massimiliano D.
user 13169576
Firenze, FI
Post #: 148
Ecco il primo scalino... le scelte condivise.... Molto facile parlarne ma molto più difficile metterle in pratica.
Se non riusciamo a trovare un accordo in 3 o 4 persone, come pensate possiamo trovarle in centinaia, migliaia o milioni? La verità è che con il M5S torniamo tutti a scuola.... a scuola di democrazia, tolleranza e condivisione.

Non vi arrabbiate mi raccomando e cercate una sintesi. Buon lavoro
Powered by mvnForum

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy