Fiato sul Collo per la Piattaforma Ufficiale del Movimento

A seguito della discussione nata qui:

http://www.meetup.com/Parlamento-5-Stelle/events/122864632/

(vi invito a leggere tutti i commenti per avere un'idea chiara)


E dalla promessa formale che entro l'estate avremo la piattaforma ufficiale del movimento online in fase Alpha.

Lanciamo questo meetup Fiato sul Collo per il primo Settembre così da poter verificare che la promessa sia mantenuta e che "entro l'estate" la piattaforma ufficiale sia Online.

Non appena i responsabili del lavoro ci comunicheranno che la piattaforma è attiva verrà inviato un messaggio a tutti i membri di Parlamento 5 Stelle per andarla a testare.

Se entro l'estate la Piattaforma non sarà attiva, verrà inviata una comunicazione a tutti gli iscritti per capire come mai l'impegno non è stato mantenuto. Ricordando che noi ci eravamo impegnati a realizzarla di 14 giorni. Mentre da oggi: 10 giugno al 1 settembre ci sono 80 giorni di tempo.

 

Parte l'operazione "fiato sul collo" ai nostri tecnici. Sempre in spirito cooperativo ma anche fermamente convinti che un ulteriore ritardo nella realizzazione della Piattaforma Ufficiale è assolutamente intollerabile.

 

Join or login to comment.

    • A former member
      A former member

      Per ME purchè si attuino i punti fondamentali del programma 5* che lo faccia Renzi o il M5S o il Cav. è lo stesso e voterò quella persona del mio collegio che mi darà più garanzie. I partiti e movimenti devono essere di supporto ai politici, non sopraffarli, magari degradandoli a "portavoce" e basta. (persone quasi tutte laureate e sicuramente capaci di pensare) Loro, gli eletti devono essers i fari del M5S. Grillo il garante e non come B. il padrone del movimento. Mi ripeto, cambiare una persona è facile, votare per un altro partito risulta difficoltoso (come cambiare la squadra per cui si tifa). Non darei consigli di cambiare partito, visto che moltissimi lo hanno già fatto. Se ti ascoltano andremo ben sotto il 5% attuale (vedi trentino) politica è compromessi per raggiungere almeno qualche punto di programma e non l'utopia del 51% o me ne vado. CIAO

      October 30, 2013

    • Roberto B.

      Cia Ivano buon viaggio ..

      November 5, 2013

  • SERGIO M.

    Proprio per rivoltarla questa Europa e' fondamentale far entrare le Voci pentastellate nel Parlamento ed in Commissione, sia per accendere un faro su Van Roomphy(chi l'ha eletto?)&Co. sia per far sentire la voce della cittadinanza pentastellata non come i servi lettamai genuflessi alla BundesBank.
    In questo Matrixschiacciagentieuropee basterà anche solo un portaVoce per contagiare il sistema lobbistaeuropeistaalsoldodeimassoni...ma ce ne saranno ben più di uno di portaVoce a 5 stelle e magari pure un Presidente del Consiglio
    pentastellato nel primo semestre.
    La cloaca del PartitoUnicoInciucio sta per esplodere...si scanneranno tra sciacalli ed avvoltoi...e liquamosi vomitevoli diSciolti Civici!

    November 4, 2013

  • Roberto B.

    tutto sommato è un bel passo avanti rispetto al nulla che c'era,

    October 30, 2013

  • A former member
    A former member

    Chiedo scusa ma sapete se questo, che comincerà con le regioni Lazio e Lombardia, sarà relativo ai Consigli Regionali o al Parlamento?
    http://www.parlamento5stelle.com/

    October 29, 2013

    • Valerio F.

      Ciao Alberto, questo è solo per i Consigli Regionali...

      October 29, 2013

    • A former member
      A former member

      Ah.... =(

      1 · October 29, 2013

  • A former member
    A former member

    Troll o non troll, iscritto o non iscritto, certificato o no. Come potremmo mai saperlo? Noi M5S (Dino con la sua petizione etc.) chiediamo la trasparenza totale agli uffici dello stato, di poter leggere i loro dati dai DB a disposizione. MA quando poi tocca a noi non possiamo nemmeno sapere se un attivista è iscritto, certificato etc. PERCHE' il DB con le liste degli[masked] iscritti al Movimento NON è accessibile, ma se ne sta sul Bolg e quindi solo C & associati vi può accedere liberamente. Chi come PE o AIRESIS o quelle regioni che usano LQFB non possono interfacciare le applicazioni per controllare se sei OK oppure No.
    Per concludere vorremmo tutto trasparente, ma siamo i primi ad occultare tutto al nostro interno.
    Non posso sapere quanti iscritti di Milano o Lombardia ci sono, come posso sviluppare qualche cosa di utile od anche solo fare un referendum cartaceo fra i miei iscritti?

    October 19, 2013

    • Dino C.

      Ivano strumenti di DD ci sono e gratis. Change Org, Avaaz ecc e non costano niente ai Cittadini e neanche alle istituzioni che sono un costo per i Cittadini.. I numeri che escono daranno l'idea a chiunque cosa si vorrebbe, statistiche utili per i politici, necessarie se vogliono o possono. Numeri espressi in maniera trasversale,perche sentita, non il risultato di una scelta ideologica, affettiva o partitica. Sono vicini alla realtà democratica vissuta dalla maggioranza degli Italiani.

      October 22, 2013

    • Dino C.

      Sento che il futuro, concentrerà per obiettivi comuni a ogni singola problematica sentita in gruppi di Cittadini. Chi a qualche problema parteciperà a qualche gruppo, chi ne ha di più dovra giocoforza partecipare in più gruppi. I politici saranno pagati(sono d'accodo con G degli Antoni) come si pagano i consulenti, a ore. Tutto sotto le leggi quadro UE, con una o due monete se non fanno le necessarie piccole compensazioni. Se la maggioranza di noi useremo l'intelligenza/nece­ssità si potrà arrivare a questo in breve tempo anzichè dopo una profonda crisi liberatoria delle tensioni.

      October 22, 2013

  • Pietro A.

    L'ingratitudine, l'inebriamento dato dallo scranno alto del potere, ci fanno delirare. L'uomo per natura è cattivo, ovunque non ci sono recinti e paletti ci si sente autorizzati ad allargarsi e occupare tutti gli spazi. Abbiamo osannato Beppe Grillo, lui ci ha donato linfa fiato e successo, quando non eravamo nessuno apprezzavamo ogni suo fare e dire, oggi abbiamo l'ardire di dissentire e l'arroganza di voler orientare secondo le nostre vecchie e mai abbandonate ideologie. GRILLO non era un Comunista e mai lo sara', non era di destra e mai lo diverra', Grillo è stato e sara' sempre Grillo, io sto con lui per questo. CHI NON E' CON LUI NON E' COL MOVIMENTO 5 STELLE.
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/22/m5s-meetup-incalzano-eletti-scollamento-con-base-e-frustrante/750845/

    2 · October 22, 2013

    • Dino C.

      Pienamente d'accordo. Questa mattina ho postato," io ero il terzo che ha chiesto loro se avevano la soluzione per raccogliere prima le firme dagli operai, per una questione di trasparenza alla quale sono costretti per legge, una forma di equità soddisfacente la giustizia". Quando l'onorevole, che sapeva tutto perchè l'avevo edotto quando era un'idea e se ne era parlato 1/2 ora prima, ha risposto sollecitando proposte dai gruppi. Io ho replicato facendo anche il teatrino di comunicazione, chiunque poteva approcciare l'operaio che se era d'accordo con la proposta di trasparenza poteva firmare la petizione (spero l'abbia vista in P5S). Con queste richieste dai Cittadini Grillo avrebbe democraticamente chiesto ai suoi parlamentari di proporre la legge.

      October 22, 2013

    • Dino C.

      Il mio post in sintonia,era in risposta a uno presente. Chiaramente era in approvazione, dopo 3 ore sono entrato per vedere se accettato, non sono riuscito a rintracciarlo, erano tantissimi solo qualcuno razionale. Si vede che parlar male per il Fatto serve ad aumentare l'audience dei post. £ minuti dopo il mio intervento sono uscito, ho raggiunto Angelo Consoli a Lissone nell'incontro MU Energia. Vedrò su streaming tutto il resto per esprimere un giudizio. Grazie

      October 22, 2013

  • Dino C.

    Questo in risposta a qualche post sotto. Sem said
    In parole povere: bisogna (1) che la nostra democrazia diretta diventi meccanismi in grado di gestire il paese; (2) che si lavori alla costituzione di una collettività nazionale pensante e autorevole, partendo dalle tante persone - quelle di cui parla Bertini - fin d'ora disposte a darsi da fare per cambiare il proprio DNA da sudditi a veri cittadini. Gilda: gli strumenti perché il cittadino non perda il controllo della “costruzione del comune disegno di libertà” riusciremo a trovarli e a affermarli solo sotto il pungolo dell’urgenza di dare un governo al paese. Contrapporre – anche solo per precisare cosa va messo al primo posto! – il ruolo “destituente” e rivoluzionario del MoVimento al suo successo elettorale (e quindi al suo ruolo costituente) non porta da nessuna parte. Certo, i rischi ci sono e grossi: ma la vita è così, bisogna correrli e battersi.

    October 21, 2013

    • Dino C.

      Una seconda risposta che devo a Luca. Un metodo serio che realizzi la democrazia diretta deve poter valorizzare le “persone che fanno della contrapposizione agli altri un punto di sostegno della loro personalità”. Ci sono metodi di lavoro grazie ai quali queste persone diventano produttive e costruttive, salvo casi rarissimi di personalità gravemente caratteriali. Questi stessi metodi devono invece garantire che le persone davvero dannose – i politici di professione che possono infiltrarsi – dopo il primo incontro se ne vadano.
      Invece per decidere l’organizzazione che ci si dà (e poter passare alla fase applicativa): penso non sia bene votarla. Secondo me, conformemente alla nostra tradizione, si tratta di individuare un progetto interessante, e i volontari disposti a portarlo avanti. L’innovazione, rispetto al passato, potrebbe essere l’impegno di tutti a che questi volontari siano difesi da troll e mandanti…

      October 21, 2013

    • Dino C.

      Impegno da richiedere in primis ai responsabili della segreteria – in passato timidissimi al riguardo, e non senza motivo – e ai nostri eletti.
      Caliman Dino said at 9:04 am on Oct 21, 2013 Reply
      Perfetto il tuo enunciato, mi domando ma perchè questi timori sugli infiltrati o politicanti? Verranno subito sconfessati, si vergogneranno di fronte alla nostra trasparenza, anche se sono attori nati sarà evidente che hanno armi spuntate e si annichileranno. Ricordatevi Dante all'inizio nella selva oscura, via diritti con i progetti interessanti, tutto il resto passerà in secondo ordine. E' inutile dimostrare o cercar di fare la filosofia o vendere speranze agli altri per convincere se stessi. Il nostro è un sistema diverso e innovativo, gli altri lo recepiranno in funzione della coerenza del nostro agire. Le idee ora saranno poche, ma chiare. Prendiamole e portiamole avanti, le altre arriveranno cammin facendo anche grazie ai contributi degli altri se con una soglia di soluzione più alta.

      October 21, 2013

  • Dino C.

    IIvano volevo rispondere al "Ovviamente...e certificato. spero di non essere fuori tema, ma evito di inviarlo su più MU di nostri organizer. Origine:http://milano5stelle.pbworks.com/w/page/69501687/Riunione%20Attivisti%20e%20simpatizzanti%20Milano%205%20Stelle#comment[masked]
    Ddiana
    ma chi è entrato da poco in questo wiki sa dov'è? claudio vi sta raccontando come il lavoro è stato gestito fino a febbraio 2013 e come tuttora "i veterani" lo gestiscono. quello che a me pare assurdo è che invece che COMINCIARE A LAVORARE sapendo come fare, tanta gente nuova sprechi il suo tempo a congetturare organizzazioni. ve lo provo a rispiegare anch'io. nel mov si è sempre fatto che UNO prende un'iniziativa su un tema, coagula un gruppo che lavora con lui sull'obiettivo, si confronta con tutti gli attivisti tramite questo wiki, si tara e se raccoglie un GO ON procede:

    October 21, 2013

    • Dino C.

      l'organizzazione Statale per come assieme ai partiti avevano concorso al risultato attuale. Hanno perso di vista il rendimento. Lo Stato siamo noi era solo uno slogan). Teatrino : Guarda c'è questa petizione, se tu la firmerai e tutti voi la firmeranno,anche tramite il PC di tuo nipote, si dimostrerà ai politici cosa veramente la maggioranza desidera per avere un rapporto di equità e giustizia. In funzione di questa richiesta democratica Grillo potrà coinvolgere i suoi attuali e futuri parlamentari. I tempi tecnici necessari alla sua attuazione completa sono più lunghi purtroppo del tempo necessario alle prossime votazioni, visto l'andazzo dell'attuale governo. In merito ai problemi di osmosi tra i parlamentari e noi, oltre alle conoscenze operative con soglia superiore alle nostre, io un giorno ho scoperto perchè i preti/SACERDOTI valgono più dei politici. Il termine amore è loro,es. può una donna affermare che l'uomo è superiore?

      October 21, 2013

    • Dino C.

      O viceversa che la donna è superiore? No, sono pari come uno vale uno. Sono solo i ruoli diversi per le nostre attitudini ad occupere i vari spazi che noi ricopriamo e conquistiamo con il nostro agire tra noi e coloro che votiamo perchè opportunamente votiamo. Osmosi alla pari tra ruoli votati ed i nosti. Cadranno tutti i falsi problemi che ci poniamo nei vari post qui e su FB, non avrà nessuno remore.

      October 21, 2013

  • LUIGI C.

    TRASPARENZA ASSOLUTA E' SOLO QUESTO CHE PUO' RENDERE DIVERSO IL M5S DAGLI ALTRI. SE NON DIAMO QUESTO SIAMO UGUALI ANZI FORSE PEGGIO DEGLI ALTRI!

    October 21, 2013

    • Dino C.

      Vai a vedere,quando hai tempo, la registrazione dell'incontro dei parlamentari con i Cittadini tenutasi a MI. E' stata prospettata una soluzione per raccoglire voti ed avere la maggioranza,affinchè il loro lavoro in parlamento abbia un rendimento. La trasparenza era insita, compresa nel prezzo. Per chi era al FAST negli anni 70 ravvederà la similitudine con L'ng FADINI chè dimostrò che annche il semplice ferro Italiano poteva sopportare le temperature della fiamma nel focolare viste le temperature dell'acqua in caldaia. Non servivano i famosi acciai Svedesi.

      October 21, 2013

  • SERGIO M.

    Ma linkando su listeciviche/author/nome cognome si vede la certificazione all'istante.
    Per i dati sensibili c'e' il discorso trattamento e conservazioni dati personali e privacy da tener in conto.
    Nel nazionale i dati sono salvaguardati come quando uno si iscrive ad ogni SN possibile immaginabile chi li controlla i dati di FB TW TUMB GOOGLE...;-)

    1 · October 21, 2013

  • Dino C.

    Roberto Bo. "Siamo al fallimento, come paese, se la colpa è della politica, cerchiamo di cambiarla," Ogni nazione ha i governì che si è meritato. Scusa per la frase fatta, io ho questa realtà numerica in 3 mesi ad oggi 83 firme su 3300 visite.Questa formalizzata soluzione con parecchi risultati di ordine, economico (risparmi, primo effetto più competitivi all'estero=lavoro,) razionalizzazione burocratica (risparmi sul bilancio statale, il personale può essere dirottato a servizi utili alle comunità)quello altrettanto importante la tanto ricercata TRASPARENZA, da tutti a parole richiesta, chissà perchè deve riguardare gli altri. Ti prego darmi una tua analisi=ricerca motivazionale del risultato.

    October 17, 2013

    • Roberto B.

      giusto Dino !

      October 19, 2013

    • Dino C.

      Grazie Roberto, se vuoi farmi contento, scrivimi il prossimo sabato quanti hanno firmato la petizione, nell'interesse di tutti, perche TU li hai edotti. Come vedi in questo ruolo, che nessuno mi ha assegnato, mi permetto di chiederlo come un favore personale, non mi vergogno e non intendo creare un rapporto simil mafioso. E' perchè lo ritengo utile e basta. Se scriverai in altri posti portando avanti questa idea (sono tutte nell'aria, validi sono chi la porta a livello della terra) ti sentirai in dovere di richiedere anche a loro la stessa cosa, non ti basteranno il grazie o mi piace o bravo. Un caloroso saluto. p.s. Giusto, è solo un'astrazione, le firme sono una realtà concreta, misurano il ritorno, determinano la direzione e l'intensità del vento necessario a far sparire la nebbia politica che ci pervade.

      October 19, 2013

  • Gufo R.

    www.airesis.it, con sorgenti ecc... quindi se volete dare una mano (ai tecnici) basta smanettare su quella.
    attenzione agli infiltrati perche se si iscrivono in 5000 e tutti votano la proposta x siamo fregati
    tipo xche non fate l'alleanza con il pd ? (maco per il ....) ecco quindi si snaturerebbe il movimento stesso. capisco le fife di grillo, un qualcosa di protezione ci vuole perche ritrovarmi con il pd....

    per lidentificazione esiste la CI e il CF un utente ed una password il resto sono cazzate o si passa ai certificati x509 ecc...

    i dati essenziali sono
    - CI e numero
    - username/mail
    - password

    a parma si usera in comune seriamente

    2 · October 16, 2013

    • Francesco F.

      Condivido Sara un duro lavoro ma ce la faremo

      1 · October 18, 2013

    • Dino C.

      "è tempo di entrare" per entrare democraticamente ci vuole la maggioranza. Qui siamo tutti d'accordo, è fuori e con i mezzi che ritieni di avere della tua comunicazione che devi convincere gli altri.

      October 18, 2013

  • A former member
    A former member

    Per ottenere questo, c'è solo bisogno che i vari MU ottengano un riconoscimento in modo da fare rete (locali, provinciali, regionali, nazionale).
    Il pericolo di partitizzare (scusate il termine di fantasia) il movimento, si evita con la rotazione obbligatoria degli organizer, che poi saranno quelli che mantengono i contatti e che avrebbero la responsabilità delle comunicazioni, con la rete e con i livelli superiori.
    Chiudo dicendo che la definizione "provinciale" non identifica le province in quanto ente pubblico così come esiste, ma identifica solo delle zone più ampie delle singole località, li potremmo chiamare "zonali", dico questo per prevenire i soliti geni, che obbietterebbero "ma il M5S è contro le province" lo so benissimo e concordo in pieno.
    Ciao

    1 · October 16, 2013

    • Clivio A.

      .. ricordiamo sempre che e' il cittadino ad essere l'attore primo del moVimento ..

      October 18, 2013

    • Natale C.

      solo perchè sono andati al voto, altrimenti non lo sarebbero, come tutti gli altri---guarda lazio, gli hanno tolto il logo del movimento.

      October 18, 2013

  • Viscomi R.

    Ciao a tutti per quanto riguardo un luogo per la riunione del 27 ott. ore 19 in poi noi del MeetUp di fonte nuova abbiamo la nostra sede. Mq 150 a 12 km da Roma se c'è la disponibilità vi confermiamo a breve. Cell[masked]

    October 18, 2013

  • Salvatore A.

    E' una soddisfazione incontrarsi con voi con ottimi risultati

    October 18, 2013

  • Dino C.

    Ho notato che siamo 2096 un bel incremento. Si vede che gli organizer MU cittadini sono tutti impegnati agli sviluppi locali , non hanno ancora "sentito" nessun problema che da Roma trafigge le realtà produttive, sociali,fiscali ecc. nei loro comuni.

    October 17, 2013

  • Elia T.

    Mi hanno chiesto il motivo delle manette come avatar e l'eccessivo numero di iscrizioni ai meetup.
    Le manette sono per don Silvio e i suoi sodali. Il numero di iscrizione ai meetup mi consente di avere una panoramica circa cosa accade nei gruppi. Attualmente stanno per chiudere due meetup uno di circa trenta membri e uno di due membri. Tempo fa Stava chiudendo il meetup di New York e quello di Hong Kong, non so se qualcuno li ha salvati. Con le molteplice iscrizione si può sapere velocemente cosa accade in Italia e nel mondo circa l'area meetup.

    2 · October 17, 2013

  • vincenzo a.

    è importante la foto e il meetup che puo verificarlo

    1 · October 17, 2013

  • Roberto B.

    riporto un commento che condivido di Giorgio avvenuto in un altro MU, ma che riguarda questo argomento :

    LFB, se adeguatamente settato per ciò che riguarda il raggiungimento di un quorum, non permette ad una proposta assurda di procedere il suo iter, viene cassata automaticamente dal programma.

    I troll o le truppe cammellate che dir si voglia, sono l'aspetto più difficile da gestire, .. ciò che fa più rabbia è che sono pagati con soldi pubblici...

    Un "regolamento" che fissi regole inderogabili e preveda l'inaccettabilità di proposte improponibili dal punto di vista dei diritti dell'uomo ..

    .. si dovrebbe anche normare il portale escludendo le proposte che palesemente violino il non-statuto e quanto stabilito nel programma elettorale....della serie, se emerge il cazzone di turno che dice: alleiamoci col PD o Col PDL o con chi vi .. .il programma lo cassa senza dover intervenire in inutili e dispersive discussioni.

    October 17, 2013

  • MAURIZIO M.

    Idee e Progetti da Valutare con Attenzione.

    October 17, 2013

  • Giuseppe Li V.

    Ottima cosa, interessante....

    October 17, 2013

  • Viscomi R.

    Rodolfo sono d'accordo con te . Si iniziasse dagli attivi certificati senza perdere tempo altrimenti facciamo il gioco a perdere

    October 16, 2013

    • Natale C.

      sono d'accordo con entrambi, ad eccezione del fatto che l'ordine dei fattori debba essere invertito, poichè così, come si sta discutendo in altro meetup, si crererebbero dei conflitti di interesse-il dato locale è diverso da quello nazionale-. solo partendo da punti fermi espressi da tutti gli attivisti e cittadini(io ritengo che la vera democrazia sia ascoltare tutti-poichè dovremo rappresentarli, non solo gli attivisti che sono una minima parte del contesto politico, ma anche il parere degli altri cittadini e degli opposti può far crescere il dialogo politico-non bisogna rinchiudersi in totem ed in token che non siano in grado di abbraccuiare le politiche, che sono per tutti-). contrarissimo a provincia regione e comuni dettati da meetup

      1 · October 17, 2013

  • Roberto B.

    bello ma caotico

    October 17, 2013

  • Viscomi R.

    Penso che ancora non abbiamo le idee chiare. Il MoVimento 5S non è più e solo un movimento ma una vera forza Politica. Allora si rispetti assolutamente le regole e la carta di Firenze . Nessuno è indispensabile tutti siamo una forza

    2 · October 16, 2013

    • Roberto B.

      concordo , senza rispetto delle regole, fra le quali è ben chiaro che con la casta non ci si allea, siamo nulla !

      1 · October 17, 2013

  • Roberto B.

    sugli iscritti certificati, che siano TUTTI in buona fede, nutro qualche dubbio, oltre a quelli che si conoscono :
    -l'Europa ha stanziato milioni per intervenire in discussioni su blog e social( http://www.ansuitalia.it/Sito/index.php?mod=read&id=1369829760 )
    -pd-l ha fatto un bando per assumere 100 trollini, che poi sono diventati 1000.
    -poi chissà se è vera questa intervista ad un troll pagato :( http://www.francescolanza.net/un-troll-pentito-svela-come-la-ka-ta-paga-i-provocatori-online )
    -mi ricordo anche un altro bando : (http://i.imgur.com/757PM.png)
    ..in cui si scrive
    "Scrittori richiesti per Commenti di Destra nei social media e nei notiziari.
    "Siamo una ditta di social media che lavora per un'organizzazione politica, assunti per aiutare a bilanciare il tono di sinistra dei media principali fornendo un team di scrittori che posteranno sui commenti dei giornali, i forum, pagine di facebook, ecc."

    October 17, 2013

    • Roberto B.

      dicevo .. oltre a questi si sono certificati molte persone che fanno parte della "mangiatoia", quelli che hanno tutto l'interesse a far si che le cose rimangano come ora ..

      .. forse tramite i MU locali si potrebbe fare una migliore selezione, ma spesso le realtà locali, che sono libere di dotarsi degli strumenti di voto che vogliono, hanno una DD interna, di molto inferiore a quella del Blog ufficiale ..

      October 17, 2013

  • carlo

    Idee nuove con gente nuova per un Italia nuova

    October 16, 2013

  • A former member
    A former member

    Dico la mia
    Questo movimento nasce e raccoglie adesioni grazie alla tanto decantata democrazia liquida, che avrebbe l'obbiettivo di eliminare la delega e rendere protagonisti i cittadini che votano e partecipano. Questo di fatto non è avvenuto e la scusa è che oltre che complicato è poco sicuro.

    2 · October 16, 2013

  • A former member
    A former member

    Per ovviare a questo, la mia proposta è la seguente:
    Esistono i MU?
    Bene si prendano le decisioni e si facciano le proposte nei vari MU locali, anche per alzata di mano, i MU locali trasmetto ai MU Provinciali che inviano i risultati ai Mu Regionali che passano il tutto al MU Nazionale, che gira ai cittadini alla Camera e al Senato, per le questioni Regionali si saltano gli ultimi due passaggi.
    Le proposte vengono fatte via Web sui MU finali (Nazionale o Regionale) dove viene aperto un sondaggio se la proposta raccoglie 20 adesioni durante la discussione (numero empirico modificabile), se poi durante il sondaggio raccoglie un'adesione che dovrà essere più cospicua, si passerà alla votazione con la modalità descritta precedentemente.

    October 16, 2013

  • A former member
    A former member

    Quello che manca, a mio parere, è la volontà degli eletti di usare una piattaforma non ufficiale riconoscendogli proprietà vincolante e non solo di indirizzo o consiglio. Purtroppo senza il beneplacido di G&C+associati sarà difficile. L'unica via utile per dare indirizzi precisi mi pare sia una unione delle regioni che ognuna con la propria piattaforma (vincolante per gli eletti a livello regionale) votino per un tema comune di livello nazionale e poi facciano pervenire i risultati (num votanti, favorevoli e contrari ad una proposta) ai nostri eletti in parlamento o ad un loro sito apposito. Se prima o poi la stessa votazione si terrà anche sul "Sistema operativo a 5 stelle" nazionale (il blog di G&C+associati per capirci) meglio avremo anche la controprova della volontà degli[masked] iscritti. Avremo così anche delle proposte che potranno arrivare dal basso su temi sensibili ed extraregionali (es. Vogliamo partecipare alle Europee? Oppure Ius Soli Oppure Reato Clandestinità e così via)

    2 · October 15, 2013

    • A former member
      A former member

      Una specie di federalismo reale e non incompiuto del M5S al di sotto del Blog e piattaforma "ufficiale" comunque universalmente riconosciuti ed accettati, ma probabilmente in grado di influenzarlo e fare opinione qualificata.

      Un saluto, happy hacking (come dice Stallman) a tutti.

      October 15, 2013

    • Gianluca C.

      Affinchè una piattafora possa considerarsi "vincolante" a livello nazionale, deve necessariamente coinvolgere tutti gli iscritti al moVimento (vogliamo dire ad una determinata data, tipo sei mesi prima della votazione per evitare "taroccamenti"­ vari ...). Se coinvolge solo alcuni gruppi territoriali può al più essere vincolante per i portavoce di quel determinato territorio (sempre ammesso che TUTTI e non solo una piccola "Oligarchia" siano attivamente coinvolti e messi nelle condizioni di votare ...)

      1 · October 16, 2013

  • A former member
    A former member

    Piattaforma si ma open source! Libera!

    2 · October 16, 2013

  • Giulia

    A quanto pare sarà Alessio Villarosa il nostro punto di riferimento per una piattaforma nazionale http://files.meetup.com/206824/parlamento%20elettronico.JPG

    1 · October 15, 2013

  • A former member
    A former member

    Ottimo! Speriamo sia la volta buona!

    October 15, 2013

  • Pietro A.

    -

    October 15, 2013

  • Roberto B.

    senza nulla togliere a quello che di ufficiale abbiamo o avremo, nulla vieta che si possano utilizzare localmente ed in maniera parallela qualsiasi strumento utile , MU, LQFB , Airesis, Parlamento Elettronico ecc..
    Tutte le altre piattaforme sono considerate, non ufficiali, ma ciò non toglie che si possano usare ..

    2 · October 12, 2013

  • Roberto B.

    .. il M5S al momento ha mantenuto il programma e le promesse, ha uno strumento di voto sul blog ufficiale che mi permette di scegliere, certo vorrei di più, ma il di più non riesco a trovarlo da nessuna altra parte ovunque mi giri ..
    .. io credo nell'onestà del M5S, credo nelle persone come Grillo e Casaleggio che lo hanno creato e portato ad essere il maggiore partito in Italia (estero escluso) ..

    .. forse la DD attuale che SOLO il M5S permette è il massimo che possiamo avere, probabilmente non siamo pronti, anche a causa della disinformazione che esiste nei media letti dai più e dalla "stupidaggine" di alcuni che addirittura vorrebbero votare per cambiare il non-statuto..

    .. BeppeGrillo.it è ufficiale e deve andare bene per forza, considerando che è previsto esplicitamente dal "non statuto"..

    2 · October 12, 2013

  • A former member
    A former member

    signori il web deve essere reso accessibile a tutta la base
    non rendiamolo come il latino.

    1 · October 10, 2013

  • A former member
    A former member

    Dai nostri portavoce in Lombardia. Dopo l'incontro con Grillo Casaleggio. Non ci sarà mai una piattaforma nazionale ufficiale, essa è il blog www.beppegrillo.it Ci saranno solo piccole applicazioni su specifiche votazioni (tipo Parlamentarie, Quirinarie, Espulsioni etc etc) scordiamoci di poter proporre direttamente votazioni specifiche o proposte di legge. Tutte le altre piattaforme sono considerate, come questo Meetup, non ufficiali. Cioè non possono accedere al DataBase degli 80000 iscritti e non possono usare il logo M5S. MA nulla toglie che non si possano utilizzare in maniera parallela e non possano essere molto utili. LQFB , Airesis, Parlamento Elettronico ed altre. La competizione è aperta. Tutte sullo stesso piano, parallelo. Vincerà la più semplice, stabile, sicura, bella etc. etc.
    Nel frattempo la ufficiale M5S Casaleggio a sorgente chiuso e gestita da Casaleggio Associati pare sarà visibile ad inizio Ottobre 2013. Sarà la volta buona?

    1 · September 26, 2013

    • Clivio A.

      salve Ivano , secondo me l'unica piattaforma conforme e riconosciuta dal m5s e' il Meet-Up .. tant'e' che le certificazioni si rilasciano appunro per MU e non per altre piattaforme .. mi corregga se sbaglio .. Penso che questo sia il mezzo piu' consono e di facile accesso per tutti i cittadini che vogliano partecipare attivamente o seguire le discussioni e le tematiche sociali .

      1 · October 8, 2013

  • Natale C.

    odio porre "niun" rimendio alla "questio" in atto, ma ritegno irragionevole pensare ad una piattaforma come ad una divinità e neppur tanto partecipata, considerato, che, come tutti i software, l'input sarà dato da qualcuno e non da tutti. per cui nessun fiato sul collo, andateci piano, serve dialogo, tolleranza e pazienza, dopo IDEE e SOLUZIONI NUOVE.

    October 7, 2013

  • Natale C.

    è ottobre e non si vede nulla purtroppo. forse sono pessimista, evvero e non me ne vogliano quelli che aspettano il mantra della democrazia, ma ritengo doveroso, come ho evidenziato da moltissime parti, non ultima questa, che "un voto" non potrà mai superare una discussione ed esautorerà ben presto pensieri, concetti, proposte, a favore di "frasi fatte". proprio in questo momento(Derrida aveva ragione) in cui abbiamo incominciato a scrivere e memorizzare(davanti alle prime grandi pen drive disse che avrebbero potuto contenere tutta una vita, la sua vita), ci si porta davanti un "qualcosa" di misterioso che non avrà la mai la capacità di dibattito(come dice Ivano solo su piccole votazioni....), ma il cui unico fine sarà quella di creare una maggioranza ed una minoranza. non sarebbe bastata la piattaforma nazionale?

    October 7, 2013

  • silvio c.

    bene!
    si sa già chi contatterà chi e quando? ^^

    August 26, 2013

  • A former member
    A former member

    Casaleggio critica PARLAMENTO ELETTTRONICO nella sua intervista a Wired, ma non propone nuove alternative. Vorrebbe "vivere" di BLOG. Almeno questo ha capito il suo intervistatore. E' UNA PIETRA TOMBALE PER LA PIATTAFORMA NAZIONALE? Speriamo di no. Anche perchè le sue vive parole della precedente intervista facevano capire il contrario.
    Ne sapete qualcosa?

    PS Buon Ferragosto 2013

    August 15, 2013

  • Antonio

    Davide il certificatore del mio gruppo mi ha detto che se ne parla a inizio settembre. Io avevo capito che la consegna dei token sarebbe stata subito dopo ferragosto. Sai dirmi qualcosa a riguardo?

    August 4, 2013

    • A former member
      A former member

      Così sembra per il Lazio. Ma noi in Lombardia a inizio settembre. Mi chiedo come potrò insegnare agli altri ad usarlo quando non l'ho ancora visto in funzione. Solo i documenti ufficiali v.0.20 e quattro slide. Per fortuna ci sono i codici onLine. Speriamo bene.

      August 4, 2013

    • Antonio

      É appunto la mia preoccupazione ma mi sa che a settembre anche noi

      August 4, 2013

  • A former member
    A former member

    PURTROPPO Perso 1 Mese e mezzo di Test (sarebbe dovuto iniziare a metà Luglio) ed è stato rimandato a inizio Settembre.

    August 4, 2013

  • A former member
    A former member

    Le chiavette con i Token sono in distribuzione per i ptimi Test. Si parte. Veramente!

    July 30, 2013

    • LGM

      Ottimo. I tester potranno poi dare i feedback su come procede la piattaforma direttamente qui

      2 · July 30, 2013

    • SERGIO M.

      non vediamo l'ora di partire...

      2 · July 31, 2013

  • Viscomi R.

    Grazie Davide eri stato chiaro all'Assemblea Generale del 6/7c.a. io c'ero chi non c'era avrà da commentare forse. Oppure non ci crede. Facci sapere quando possiamo accedere alla Regione Lazio dovremmo essere presenti e Attivi veramente per darvi supporto e forza. quando siete scherniti e derisi lo stanno facendo anche a me. Se uno vale uno. Un abbraccio

    1 · July 8, 2013

  • A former member
    A former member

    A Colarusso. ... Ma chevvoi. Qui si parla di una piattaforma informatica attesa da anni e che sta nascendo (finalmente) forse alla fine non sarà esente da critiche ma che centrano le discussioni partito si, partito no, movimento e non statuto. Azz gente che si impegna e spera di fare cosa gradita a molti non merita questo rimescolamento di carte. Qui si parla della piattaforma, punto. Tutto il resto scrivilo sul blog di Grillo dove ferve la discussione dello stato e drl futuro del M5S. O per tutti i tuoi dubbi scrivi ai 163 parlamentari che te li chiariranno. Qui secondo ME sono fuori tema. Se hai consigli o alternative sulla piattaforma sono bene accetti il resto è critica sterile.
    Benissimo Barillari e soci andiamo avanti così che l'ITALIA e il WWW ci osservano ed aspettano. FORZAAA

    1 · July 8, 2013

  • Viscomi R.

    Penso che a Barilari come agli altri Magnifici 6 si devono solo AMMIRAZIONI. Hanno il coraggio tutti i giorni di entrare nelle gabbie delle belve feroci che da anni marcano il loro territorio con sangue umano. La mia ammirazione. Grazie

    1 · July 6, 2013

  • SERGIO M.

    Svolgimento ARLazio piu' che adeguato moderazione ineccepibile Vi suggerirei per la prossima interventi presenti max 1 minuto con tablet contasecondi in modo da asciugare le tempistiche come abbiamo fatto a Cernusco S/N.
    Complimenti...spiace non esserci stato alla prossima :-)

    1 · July 6, 2013

  • Davide B.

    La relazione dell'ASSEMBLEA GENERALE 2013 M5S LAZIO e' online qui: http://files.meetup.com/1569817/assemblea%202013.pdf
    Qui la presentazione del PARLAMENTO ELETTRONICO: appuntamento il 10/7 http://files.meetup.com/1569817/sintesi%20parlamento%20elettronico%20m5s.pdf

    July 6, 2013

Fai la tua Donazione

EUR10.00 supportare il tuo Meetup P5S

This covers: La tua donazione per supportare il tuo Meetup P5S

Payment is accepted using:

  • PayPal

Refunds are not offered for this Meetup.

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Create a Meetup Group and meet new people

Get started Learn more
Henry

I decided to start Reno Motorcycle Riders Group because I wanted to be part of a group of people who enjoyed my passion... I was excited and nervous. Our group has grown by leaps and bounds. I never thought it would be this big.

Henry, started Reno Motorcycle Riders

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy