In che modo è possibile utilizzare lo strumento giuridico del Debito Detestabile

È “detestabile” il nostro debito nazionale?
Per esserlo deve soggiacere a tre requisiti:
1) Il governo del Paese deve aver conseguito il prestito senza che i cittadini ne fossero consapevoli e senza il loro consenso.
2) I prestiti devono essere stati utilizzati per attività che non hanno portato benefici alla cittadinanza nel suo complesso.
3) I creditori devono essere al corrente di questa situazione, e disinteressarsene.
Storia: “………Il concetto di “Debito Detestabile” costituisce un precedente giuridico importantissimo, in quanto legalmente già usato proprio dagli stessi Stati Uniti nel 1898, al momento del conflitto ispano-cubano che portò all’ annessione di Cuba, per rifiutarsi di pagarne il precedente debito pubblico da essa contratto col regime coloniale Spagnolo. “Detestare” il debito e rifiutarsi di sottostare al cappio fraudolento del suo pagamento è quindi cosa fattibile e del tutto lecita, una volta dimostrata la completa illegittimità di un Debito di cui i cittadini non sono responsabili: il Diritto Internazionale offre diversi strumenti a tal fine, uno dei quali è appunto la nozione di debito detestabile……..”
Debito Pubblico che è dunque possibile dichiarare “detestabile” se sono soddisfatti i tre requisiti giuridici di prima espostii …
Perdita di sovranità(da non confondere con quella equa e solidale al mercato comune europeo, così chiamo io l’E.U., quello che cioè era in origine o doveva essere): “….ma si trasforma poi in uno strumento atto a sottomettere la popolazione internamente agli Stati che adottano SCIENTEMENTE lo scellerato sistema economico basato sulla “Moneta a Debito” … e non si tratta di “errori”, come spesso si sente dire anche sul web; non si tratta di “crisi” di un sistema, ma del suo perfetto funzionamento, in quanto proprio a questo si voleva arrivare: la totale deprivazione di OGNI sovranità popolare ( e non solo l’ impoverimento sociale, che è solo la prima necessaria fase dell’ intero processo di sottrazione della sovranità nazionale in toto )….”
Economia/denaro:”……. dall’ altra parte contestualmente succede che il potere reale è man-mano sottratto ai singoli stati per confluire in organismi sovranazionali, attraverso i quali gli stessi fantasmi finanziari gestiscono a loro piacimento anche il potere legislativo ( tramite la formulazione di “Trattati” che scavalcano il diritto e le Costituzioni interne ), il potere esecutivo ( attraverso la Nato, l’ Onu, il Wto, Fmi, ecc, ormai liberi di fare il cazzo che gli pare, e la cui funzione si è trasformata da “deliberativa e bilanciatrice” a quella solo “impositiva” delle peggiori nefandezze ed ingiustizie ), e l’ Intelligence ( attraverso l’ azione congiunta di mafie, massonerie, ecc. ) ….”
La moneta: “……Una moneta emessa dallo Stato in modo completamente libero e svincolato da valore intrinseco sarebbe un “puro mezzo di sviluppo”, che estrarrebbe TUTTA la ricchezza che la popolazione sarebbe in grado di produrre, favorirebbe gli scambi, l’ iniziativa, l’ autodeterminazione in una parola … ed è proprio quanto “NON vuolsi colà dove si puote” ….”……
Il consiglio è leggersi quest’articolo del 2011(di cui sopra sono riportate parti) al link http://www.oltrelacoltre.com/?p=11042, e contestualmente l’intervista a Salvatore Tamburro(apparizione a fianco 5 Stelle lunedì 28 ottobre a Piazza Pulita): addio al debito detestabile al link http://www.informarexresistere.fr/2013/06/21/salvatore-tamburro-addio-al-debito-detestabile/
VI CHIEDO DI VALUTARE E SE IL CASO DI FIRMARE LA PETIZIONE http://www.petizionepubblica.it/?pi=DEBITO

Join or login to comment.

  • osanna c.

    interessante.

    August 4

  • giancarlo c.

    preferisco non continuare in certi dettagli. ma si può fare quello che dice grillo. non voglio fornire altre informazioni in meetup

    March 23, 2014

  • giancarlo c.

    per detestare il debito occorre usare la legge fallimentare.
    1 obbligare le banche universali a separare la loro attività globale :
    banca d'affari
    banche di credito.
    concentrare in banche di credito depositi clienti
    lasciare debiti verso bce a carico banca d'affari e alle stesse responsabilità per le operazioni verso i clienti prima della suddivisione.
    controllare le attività bancarie e modificare le leggi sui tassi di usura con effetto retroattivo ,cioè prima che fosse approvata quella modifica che Ladi ha messo in risalto.
    entrare nel conflitto d'interessi tra banca gestrice e risparmiatori nelle gestione patrimoniale dei risparmi.
    emettere una legge retroattiva che le ipoteche sui mutui non possano superare l'importo delle somme non riscosse. e rimettere in bonis chi ha avuto danni per la vecchia gestione.
    in sostanza ogni volta che qualcuno fa causa ad una banca puoi chiedere alla stessa il ristorno di quanto pagato in più

    March 23, 2014

  • Natale C.

    Giancarlo, l'altro giorno Grillo ha avvalorato questa tesi di detestare il debito. Possono esistere le condizioni per farlo come Salvatore Tamburro sostiene. Io vista l'esperienza dell'Ungheria direi di si; ma quali gli strumenti metodologici da perseguire e soprattutto quelli normativi se si volesse fare una proposta, più strutturata, a Grillo, considerato, mi apre, che tu dica il contrario? oppure è possibile in altro modo dichiarare l'illegittimità del debito così formato, visti i vizi e gli interessi che vi gravano e che pure qui si sottolineano?

    March 23, 2014

  • A former member
    A former member

    Il Cane che si morde la coda. Noi tutti compresi quelli che non hanno i bot in banca abbiamo nel tempo creato un debito, ora questo stesso debito lo hanno comprato le banche straniere Italiane non fa differenza solo che c'è lo stanno facendo pagare ad interessi talmente elevati che difficilmente riusciremo a stare in piedi nei prossimi anni. Perché lo stiamo pagando nei termini di occupazione, di mancata produttività di servizi non erogati, oggi un Italiano su due e disoccupato, non ha futuro il governo pensa di risolvere il problema tagliando le spese, quali? le spese sociali, mentre non diminuisce le spese militari le spese della burocrazia della politica dell'erogazione a pioggia di finanziamenti surrettiziamente passati. Perché la Germania non fallisce anche se ha il nostro stesso debito perché ha scaricato il debito pubblico nelle altre economie le imprese tedesche si avvalgono di contributi partecipati anche con i sindacati. Se non ce lavoro non ci sono consumi che te M;agni

    February 12, 2014

  • giancarlo c.

    segue 1 se la rendita prevedeva un tasso di interesse e al momento della emissione il tasso applicato fosse stato più alto allora essa veniva emessa sotto la pari. se il tasso della rendita nell'esempio prima fatto fosse stato del 3% ed il tasso d'interesse al momento fosse stato del 4% allora il capitale da versare sarebbe stato di 75, in quanto 75 lire al 4% danno una rendita di 3.
    non dico come il debito possa tornare da detestabile a possibile,in quanto fino a che non si riacquista la sovranità monetaria ogni cosa non sarà possibile.
    intanto lavorate con la fantasia e detestate ogni candidato che non voglia ritrovare la sovranità monetaria

    February 11, 2014

  • giancarlo c.

    il debito detestabile non esiste. è un sogno non pagare il debito .ogni debito ha l'altra faccia rappresentata dal credito. chi ha il credito si preoccupa di riscuoterlo che ha il debito ,sa che, se non paga, il creditore non sarà contento. così inquadrato il problema vediamo di rendere il debito possibile non detestabile. un debito possibile non deve strozzare il debitore. il tasso d'interesse è fondamentale, poi deve prevedere che il suo rimborso non ledi la capacità del debitore di poterlo rimborsare. tra il debito possibile ed il debito detestabile ( come lo strozzinaggio ) ci sono molti modi di inquadrare il problema. prima del 1914 c'erano le rendite, chi dava i soldi non otteneva il diritto di vederseli restituiti, ma solo quello di ricevere una rendita pari al tasso d'interesse nominale della rendita. esempio il tasso di interesse del 3% faceva si che la rendita da riscuotere fosse di tre lire ogni cento di capitale.

    February 11, 2014

  • gabriella b.

    per Patrizio.
    se vogliamo capire quello che è necessario fare, caro Patrizio, è anche necessario capire di che cosa parliamo.

    Punto primo: chiunque può comprare un debito, chiunque abbia i soldi per farlo. se tu vuoi comprare il debito italiano vai in banca con i soldi e ne compri una quota. comunque se non ci fossero le banche italiane o straniere che comprano il nostro debito lo stato italiano non avrebbe più i soldi per pagarci la pensione o l'ospedale. cioè lo stato italiano FALLIREBBE.

    punto secondo: tu ti chiedi "se è un debito dare le pensioni a chi ne ha diritto o assistenza ospedaliera". risposta: se lo stato non ha i soldi per pagare le pensioni anche a chi ne ha diritto, o se non ha i soldi per pagare l'ospedale può continuare a fare tutte queste cose facendosi prestare dei soldi da chi li ha: cittadini italiani e stranieri, banche italiane e straniere e così si crea il debito pubblico. in conclusione: quando le banche straniere non ce li daranno più lo stato fallirà.

    February 11, 2014

  • A former member
    A former member

    Mi chiedo perché le banche stranire devono comprare il nostro debito, il debito se è un debito e nostro lo possiamo comprare noi. Ma la mia domanda è : e un debito dare le pensioni a chi ne ha diritto, è un debito dare assistenza ospedaliera è un debito fare studiare i figli. é sicuramente un debito fare ingrassare la mafia, inquinare distruggere risorse per l'ingordigia di pochi.

    January 31, 2014

  • Edgardo S.

    Dovremmo ribaltare la situazione e cioè chiedere ai creditori di giustificare la sua richiesta, allo stesso momento e prendendo i dati dai creditori verificare (in caso di titoli) dove sono stati investiti o depositati i capitali, contando fino al ultimo Euro, in caso di spari mento magico di capitali semplicemente si deve indicare ai creditori che per il debito si devono rivolgere al gestore o destinatario dove i capitali sono stati investiti o depositati e non alla Nazione.

    1 · January 30, 2014

  • Natale C.

    VI CHIEDO DI VALUTARE E SE IL CASO DI FIRMARE LA PETIZIONE http://www.petizionepubblica.it/?pi=DEBITO

    October 30, 2013

    • Dino C.

      L'ho firmata. Aggiungendo la domanda : Quante truffe legalizzate sono state perpetrate ai danni dei risparmiatori? Bond Argentini, Ciro,Parmalat ecc.

      October 31, 2013

    • Edgardo S.

      Firmato

      January 30, 2014

  • MAURIZIO M.

    "Basta avere il coraggio di schierarsi dalla parte del proprio popolo e l'onestà di rifiutare i lauti guadagni – per ristretti e ben determinati gruppi di persone – promessi dai potentati economici per cominciare un circolo virtuoso mirato al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione nel suo insieme, abbandonando la triste logica del profitto ad ogni costo perseguita dall'Occidente a spese dei popoli di tutto il resto del mondo."
    - Rafael Correa -

    January 30, 2014

  • giancarlo c.

    i truffatori vanno colpiti con gli stessi loro strumenti . chi compie una azione deve aspettarsi una reazione eguale e contraria dalla parte che la ha subita. esistono tutti gli strumenti giuridici per fare questo e sono
    nuova banca centrale
    separazione tra banca d'affari e banche di credito
    rendere irredibimile il debito Pubblico( rendita)
    salvare il sistema assicurativo che investe le riserve matematica vita in titoli pubblici. assicurare il rimborso ai risparmiatori italiani
    controllare la liquidità sostituendo gradualmente la moneta emessa dallo stato in cambio di titoli verso il sistema bancario nazionale dopo la separazione tre banca d'affari e banca di credito.
    i debiti della banca d'italia sono debiti suoi e non dello stato, quelli delle banche universali con la bce sono debiti degli istituti non dello stato.
    ragionate come sarebbe facile operare se si ha la voglia di farlo

    1 · January 30, 2014

  • tarcisio b.

    Facciamolo, tanto con gli attuali interessi sul debito non riusciremmo mai a restituirlo. Tanto vale che lo dichiariamo Immorale, Detestabile e che comincino a crollare le banche che l'hanno sostenuto (francesi, tedesche e alcune italiane...). Se le grosse banche crollano, costruiamo delle banche cooperative ...

    January 30, 2014

    • Dino C.

      Questo per capire alcune problematiche a cui si andrebbe incontro. Ci fosse un 5S preparato così è da votare subito.

      January 30, 2014

    • Dino C.

      Ho dimenticato l'incolla http://www.intopic.it...­

      January 30, 2014

  • Angelo F.

    La via da intrapprendere subito è proprio li strumento Guridico del Debito Pubblico, non c'è alternativa, solo così sarà possibile recuperare la nostra vita di cittadini liberi dal giogo bei banchieri. E' la via più breve e già percorsa da altre Nazioni (USA e Equador).
    Cosa aspettiamo a organizzare una raccolta di firme a livello Nazionale?

    1 · January 26, 2014

  • luca

    Il presidente dell'Ecuador Rafael Correa ha introdotto il concetto di debito immorale. Per fare un paragone con il nostro paese Letta dovrebbe andare alla bce ed al FMI a dire che una parte del nostro debito e immorale e quindi non sarà pagato. Per tutti suggerisco questa lettura. Ritengo che questi sono i paesi che nei prossimi anni si affermeranno sulla scena internazionale per la loro lungimiranza e per ascoltare le istanze che provengono dal basso.
    http://cetri-tires.org/press/2013/rifiutare-il-debito-odioso-lesempio-dellecuador-di-rafael-correa/?lang=it

    1 · December 10, 2013

  • Cristian D.

    2 non hanno portato a benefici 3 figurati se non avevano già calcolato tutto...già firmato

    November 15, 2013

  • Cristian D.

    1 non ero consapevole

    November 15, 2013

  • Dino C.

    A suo tempo mi è stato detto, che la sovranità è stata spostata per non permettere ai politici di usare le nostre banche a loro gradimento. L'origine è presente su questo http://www.finanzaonline.com/forum/obbligazioni-titoli-di-stato/1547238-argentina-32-holdout-tango-bond-default-icsid-tfa-atfa-griesa-nml-kirchner-scotus-163.html dove si dimostra che le banche hanno preferito lucrare facendo acquistare Bond esteri anzichè Italiani, sapendo oltretutto che vi erano mercati dell'Est sicuri. Lì si sono create le condizioni del nostro impoverimento. Godetevi Gualtiero se lo avete perso al tempo del forum degli avvocati "Il caso"

    October 31, 2013

  • osanna c.

    certo che firmo........................................io ho sempre ribadito ke l'euro era una presa in giro e negli anni ne ho avuto conferma.........................voglio ke il debito venga dikiarato DETESTABILE!!!!!!!!!!!!!!!!!! ci hanno massacrato con qsto euro del ca@@o, hanno ridotto in miseria intere famiglie, fatto "suicidare" (omicidi di stato) operai, piccoli imprenditori e disoccupati.......................nn so voi ma io firmo e lo pretendo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! il debito è DETESTABILE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e se la BCE rivuole il suo denaro lo vada a kiedere a Draghi, Letta sr e jr, Berlusconi, Napolitano, MONTI ecc........................................

    October 30, 2013

  • Clivio A.

    .. In Italia si ha la pressione fiscale piu' alta d'Europa con i servizi piu' scadenti ( quelli per i cittadini ) ..

    October 30, 2013

Fai la tua Donazione

EUR10.00 supportare il tuo Meetup P5S

This covers: La tua donazione per supportare il tuo Meetup P5S

Payment is accepted using:

  • PayPal

Refunds are not offered for this Meetup.

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Create a Meetup Group and meet new people

Get started Learn more
Bill

I started the group because there wasn't any other type of group like this. I've met some great folks in the group who have become close friends and have also met some amazing business owners.

Bill, started New York City Gay Craft Beer Lovers

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy