addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrosseditemptyheartexportfacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimageimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

Dibattito sul voto delle Europee

Da pochi minuti si sono chiusi i seggi, tra exitpool, sondaggi e, man a mano, i voti reali, invito a dibattere, a commentare e valutare, ad iniziare da questo striminzito 43% di partecipazione alle urne delle ore 19.00.

Join or login to comment.

  • Pina N.

    Allearsi con appartenenti ad uno stato importante come la Gran Bretagna che intelligentemente non è entrata nell'euro, ha rifiutato il fiscal compact e vuole limitare il potere della Germania non sarebbe male. Mi chiedo, però, se rispettano le nostre stesse regole: due mandati e a casa, il suo leader è in carica dal 1999 quindi dovrebbe accettare di non essere più elegibile, niente carichi pendenti per i candidati, aver militato in un partito politico per non più di un anno, e libertà di appoggiare o meno loro iniziative. Da pensare e pensare

    3 · June 3, 2014

    • A former member
      A former member

      Il problema potrebbe essere se mai il seguente: siamo capaci di creare un vero e proprio Movimento europeo Cinque Stella o come altrimenti lo si vuol chiamare? E nel creare un Movimento europeo che tenga conto di tutti i popoli nella loro diversità la nostra cultura politica (cinque stelle) può rimanere la stessa o deve avere uno sviluppo ed essere più inclusiva (altre stelle da aggiungere alle cinque cui far crescere qualche punta)?

      June 29, 2014

    • A former member
      A former member

      Credo che non si stabilisce al tavolino chi deve avere la leadership, ma nel grupo...dei pari emergerà naturalmente. Insomma potremmo avere un Grillo diverso o lui esserlo per tutti. Aspettiamo e vediamo

      July 3, 2014

  • carla p.

    Vorrei fare una domanda, non so se questo è il luogo giusto. La mattina presto del 25 maggio, alle 3 circa, mi sono arrivati SMS di propaganda elettorale del PD. Sono leciti o violano lo stop alla campagna nelle ore precedenti le votazioni?

    June 27, 2014

  • Giovanni M.

    ALLEANZA IN UE, LA RETE SEGUE I VERTICI M5S E SCEGLIE FARAGE, LEADER UKIP

    Con un referendum la Rete segue i vertici del M5S e sceglie l’alleanza con il gruppo Efd. Gli attivisti grillini optano per l’intesa con Nigel Farage con ben[masked] voti su un totale di 29.584. Le altre due possibilità raccolgono, rispettivamente, 3.533 (non iscritti) e 2.930 (gruppo Ecr).

    June 12, 2014

    • A former member
      A former member

      se son rose fioriranno..... Lo spero!

      June 13, 2014

  • Giovanni M.

    La speranza è che i nostri europarlamentari possano contribuire a fermare i soprusi che molti popoli devono sopportare per colpa di chi comanda in Europa. La nostra speranza è che europarlamentari, parlamentari italiani e tutti noi M5S possiamo un giorno fermare la cleptocrazia (di sinistra, destra e centro) che da 50anni a questa parte sta svaligiando la nostra nazione.
    Non capisco, Natale, in base a quale “cultura” i parlamentari italiani M5S hanno deciso di allearsi o non allearsi in Europa perché secondo la cultura del M5S, loro rappresentano noi e non decidono per noi.
    Tra l’altro abbiamo eletto 17 europarlamentari che ancora non hanno detto una parola in merito. Spero solo che il M5S, in Europa, non sarà costretto ad allearsi con la Merkel (Partito Popolare) o Schulz (Partito Socialista).
    Forse qualcuno vuole solo mandare i nostri 17 eletti in Europa ad ABBAIARE ALLA LUNA! Io spero di no, ma questo sarà il loro ruolo se rimangono fuori dagli “schieramenti” ufficiali.

    1 · June 2, 2014

  • Natale C.

    Ve lo ricordo, l'ho detto prima e lo riaffermo con forza oggi con il documento dei parlamentari, no a farage e le pen, non fanno parte della nostra cultura. Finalmente il segno del dissenso da un anno a questa parte può far parte anche del movimento. E dovremo andare alla carica anche con il blog e s.o. , che a mio modesto pare, oltre ad essere ininfluenti, non danno il necessario e democratico impulso alla partecipazione diretta. E aggiungo ai parlamentari, i Mu devono essere sentiti, tutti nessuno escluso e non solo quelli che si ritengono presuntamente certificati

    3 · May 30, 2014

    • Federico T.

      Natale non ti capisco per niente. Se farage può essere funzionale per alcune nostre cose, perché non dovremmo approfittarne? Dobbiamo ideologicamente schierarci per forza con gli ambientalisti, che sinora hanno fatto poco, e non ottenere nulla? Qui non si tratta di coerenza non coerenza etc. Qui si tratta di utilizzare una possibilità per arrivare ad un risultato. Se questo vuol dire essere insieme a farage per quanto riguarda il cambiamento dell'europa ben venga, per il resto saremo contro di lui. Natale sei ancora bloccato alle ideologie, escine fuori. Se ci arrocchiamo su certe posizioni e non riusciamo ad ottenere nulla in europa, altro che 20% alle prossime elezioni. E la nostra scomparsa vuole dire tanto. Quello che ti chiedo è andare per logica, non per presupposto

      2 · June 2, 2014

    • Natale C.

      per il caro federico, forse ce ne ho messa troppa, io desiderei che stessimo da soli-ma è una mia personalissima vision; per il carissimo andrea, magari fosse come ti dici, ma , purtroppo non è così, le leggi le fa e le approva la commissione, il parlamento è solo scena, anche se approva-ma al parlamento chi c'è, la gran massa di quelli che hanno potere in commissione; ci sono comunque dei mu aperti dove abbiamo discusso di come funziona il parlamento europeo.

      June 2, 2014

  • Augusto

    La mia domanda è semplice come lo è la vita senza le nostre seghe mentali.....cosa ne vogliamo fare di 5mil di persone che hanno dato fiducia al m5s? I meetup sono importanti ma si devono poi tradurre in scelte politiche che andranno a influire sulla vita di noi tutti e le votazioni così come sono strutturate non comprendono la maggioranza;che piaccia o no ci sono milioni di persone che non sono nei meetup,vogliamo prenderne atto e discutere cosa fare o non ci interessa ? Io e credo molti altri vorremmo saperlo!!sta accadendo una cosa magnifica siamo il 2 partito in appena 2 anni non gettiamo via tutto.....grazie dell'attenzione.

    June 1, 2014

    • A former member
      A former member

      Per fare le cose ghe vol SCHEI. Cari miei. Il board ha dimostrato che non servono i soldi per fare campagne elettorali. Bene. Per essere concreti ed efficaci nei territori invece i SCHEI sono indispensabili. Bisogna che ENTRIAMO nel sistema del finanziamento, utilizziamo AL MEGLIO le risorse, RENDICONTANDO le spese e RESTITUENDO alle PMI ogni anno le risorse non utilizzate

      June 1, 2014

    • Federico T.

      Secondo logica il ragionamento non fa una piega, ma questo vorrebbe dire rinunciare proprio alla lotta contro la classe politica. Chi crede nel movimento deve contribuire, anche economicamente, per la vita dello stesso. Se poi la base decidesse come te, mi adeguerò ma non accetterò, perché sarebbe tradire una cosa fondamentale del movimento. E non mi si dica che mi arrocco ideologicamente, perché io sono per allearmi con farange per cambiare l'europa (solo per questo motivo)

      June 2, 2014

  • A former member
    A former member

    Post datato Lunedì 30 Giugno ?
    Ma non facciamoci sempre ridere dietro

    1 · June 1, 2014

  • Josef S.

    Scusate mi dite come.si fa a partecipare a questo meetup?

    1 · May 28, 2014

    • Natale C.

      Direttamente sul meetup online con discussioni

      May 29, 2014

    • A former member
      A former member

      Dovreste essere più chiari in merito a questo. Anch'io ho avuto difficoltà a digerire l' uso anomalo dello strumento meetup

      June 1, 2014

  • stefano c.

    vorrei aprire un nuovo dibattito:

    VORREI LA RICONTA DI TUTTI I VOTI.......

    non dico che vinciamo....
    ma mi puzza quel 41%....avessero un pò esagerato????...
    potrei sbagliarmi ma ovunque su Facebook dicono la stessa cosa...
    usiamo i denari pubblici( per la prima volta)...
    facciamoci un nostro pgr di riconta...( con tutte queste menti che ci sono nei vari Meetup ci vuole poco...)...
    e in meno di una settimana ricontiamo......

    ...RICONTIAMO!!!!!

    questo non porterà ad un risultato differente....
    ma desidero....

    UN RISULTATO PULITO!!!!......

    poi possiamo fare tutte le considerazioni di questo mondo....

    al mio seggio ROMA 1074 PD 35.81%..M5S 34.55%...

    scusate se insisto.....NON MI TORNA PD 41%......

    May 27, 2014

    • Davide L.

      Le statistiche di voto dei ragazzi ai seggi coincidono. Www.ospm5s.it

      May 27, 2014

    • A former member
      A former member

      Prima di chiedere la verifica ufficiale, che se risulta infondata ci facciamo l' ennesima figura da FESSI5S ed un autogol mediatico, raccogliamo in una statistica unica nazionale tutti gli appunti dei rappresentanti di lista. Se l' analisi discosta sensibilmente dal risultato elettorale, allora CHIEDIAMO LA VERIFICA.
      Dài mò; i miei dati sono a disposizione

      June 1, 2014

  • Giuseppe C.

    http://www.almcalabria.org/?p=5984

    Proposta ai Parlamentari: rispettate le sentenze della CEDU che ci condanna per trattamenti inumani e degradanti e per una giustizia irragionevolmente lunga. Fare subito un provvedimento di Amnistia e Indulto per smettere di essere complici, come Stato, di una tortura!

    June 1, 2014

    • A former member
      A former member

      Non comprendo bene il nesso tra la proposta e la discussione.

      June 1, 2014

  • A former member
    A former member

    Domando a tutti gli iscritti dei meetup se esiste un garante nazionale,regionale o provinciale che possa espellere d'autorità quell'organizzatore e seguaci che hanno a torto espulso (per rappresaglia) un membro e riammetterlo d'ufficio. Voglio dire che solo in presenza di prove probanti si possa arrivare a ciò e non unilateralmente, senza documentare e verbalizzare dettagliatamente ed inviando copia all'espulso per eventuale impugnazione della decisione. vorrebbe dire che questa è Gestapo (non so se scritto bene). Se poi il meetup è di chi lo apre addio amalgama.

    1 · May 31, 2014

  • Giovanni M.

    Non siamo di destra e non siamo di sinistra, su questo siamo tutti d’accordo, spero? Allora perché su i nostri palchi salgono solo invitati di sinistra? Non siamo di destra e sinistra, allora perché citiamo Enrico Berlinguer, Berlinguer è stato un grande del PCI, è stato anche segretario nazionale del PCI che faceva gli inciuci con la DC e i socialisti!
    Non siamo di destra e sinistra ma facciamo solo cose di sinistra, la sinistra è affollatissima come bacino di voti, i voti dobbiamo prenderli anche a destra e al centro se vogliamo crescere. Ma se si continua a fare e dire solo cose di sinistra difficilmente riusciremo a prendere più voti di quelli che abbiamo.

    2 · May 30, 2014

    • A former member
      A former member

      .. concordo con te Luca .. piu' si va avanti piu' gli slogan risuonano sempre piu' come gia' ascoltati .. sentiti , detti e ridetti .. .. in molti luoghi ho notato continui ingressi di iscritti ad IDV & altri partiti , che gia' si propinano ad essere presenti nelle candidature .. NON VA BENE .. .. secondo un cittadino ..

      1 · May 31, 2014

    • Andrea Di G.

      La vera bandiera del movimento deve essere quella dell'ETICA! Un valore scomparso che stenta inverosimilmente a ricrescere! :-(((

      May 31, 2014

  • Roberto B.

    Per quanto siamo bravi ed onesti o per quanto di più lo potremmo essere in futuro, sarà una notizia interna, nessuno ci dirà bravo e nessuno ci aiuterà .. tu puoi fare una bellissima legge elettorale, che parte, viene discussa e decisa dalla base o puoi fare un programma bellissimo (che poi viste le 5 stelle BASI, non è difficile da fare) od ancora puoi fare una campagna elettorale basata su quello che ti pare .. ma tutti i media che muovono i voti, non ti renderanno MAI giustizia , mistificando ed accusando , falsificando e attaccandoti !

    2 · May 31, 2014

  • Roberto Alessandro E.

    Un gravissimo errore è stato quello di demonizzare Renzi che è lo stesso errore che il Pd ha fatto per tanti anni nei confronti di Berlusconi. Se non usciamo da questa logica del "nemico" non potremo mai crescere politicamente. Se abbiamo buone idee, divulghiamole,se abbiamo proposte concrete per risolvere i problemi, divulghiamole, se vogliamo render partecipi le persone comuni, accogliamole, se vogliamo denunciare le storture, gli intrallazzi, le ruberie, ecc., denunciamolo ma facciamo tutte queste cose con decisione, pacatezza e con umiltà. L'arroganza e l'atteggiamento saccente per cui tutti coloro che non ci votano sono stupidi o interessati o collusi o persone che non capiscono nulla è un gravissimo errore.

    3 · May 29, 2014

    • Federico T.

      Roberto, in effetti chi ha votato pd è interessato in modo stupido (vedi gli 80 euro) o è una persona che non ci capisce una mazza, e non si può pensare altrimenti. C'è da capire PERCHE' queste persone sono così. Non è certo una tara genetica, il problema è che sono ignoranti. Non è una offesa, queste persone ignorano, cioè non conoscono, e questo grazie al rincoglionimento che berlusconi ha operato nei loro cervelli, con effetti peggiori di un elettroshock. E' ovvio che bisognerà far vedere alle persone come vanno le cose, senza attaccare nessuno e senza far vedere che noi siamo più bravi, perché alle volte qualche cappellata la si fa. Solo educando le persone, potremo sconfiggere un sistema che basa la sua forza anche sull'ignoranza. Internet per questo sarà utile, ma c'è molta gente che non lo usa, per cui sarà necessario avere una TV (chiodo schiaccia chiodo)

      1 · May 29, 2014

    • Grazia G.

      Per capire perchè la gente ha votato a queso modo bisogna chiederglielo ed ascoltare con la mente libera le loro motivazioni perchè se non si capisce chi è diverso non c'è comunicazione. A volte indecisi, spaventati (da cosa non sanno neanche loro...la "dittatura di Grillo"!), con argomenti che a noi sembrano di poco conto o confusi ma che per chi ha espresso la preferenza ai partiti tradizionali sono invece serissimi...insomma da parte nostra un ascolto più capillare, in prima fase conoscitivo, che può essere scolto da chiunque in qualsasi luogo. Se non si conosce l'avversario e chi lo sostiene è difficile trovare le chiavi giuste per muovere qualcosa. Altro da considerare sono gli interessi dei singoli, a volte anche di poco valore, radicati tra la gente che continua a votare chi gli ha fatto o gli farà qualche piccolo, minuscolo, insignificante favore che si ha paura di perdere. E questi non li smuovi neanche a cannonate, garantito!

      1 · May 31, 2014

  • A former member
    A former member

    Io dico che oggi il problema non è destra o sinistra, ma azzeramento del sistema Paese e sua rifondazione.. Dove i politici non possano derubare il popolo e dissipare le sostanze del Paese. Le ideologie sono superate e tanto in Italia che in Europa la corruzione e la sopraffazione è eclatante. Dico cose vecchie, ma grazie a M5S che ha portato alla luce tutte le malefatte partitiche, ora sappiamo dove mettere mano, Sicuramente con nuove leggi di sistema. Per me i ns M5S sono persone preparate ed oneste, quindi a differenza di Grillo che da artista è spontaneo e spinto fino al terrorismo politico, si possa riorganizzare le fila partendo dai meetup che devono essere vetrina del movimento dove l'organizzatore debba avere solo il ruolo del funzionamento informatico e non ESPELLERE. Questa deve essere demandata ad un GARANTE ESTERNO CHE TUTELI OBIETTIVAMENTE LE CONTROVERSIE. Se non si fa ciò ci sarà lotta in casa e alla lunga si perdono voti. Bisogna veramente attuare la democrazia dal basso

    1 · May 31, 2014

  • Bianca S. S.

    Ciao a tutti.
    Qualcosa da dire: earthinmind.blog.tiscali.it. Lì c'è già, senza false modestie ma con sincera onestà, la mia analisi sul voto e sulla campagna elettorale. Ci sono almeno 4 post o bloghi, come io li chiamo.
    Se qualcuno la legge e mi da un commento, un riscontro, magari soltanto verbalmente nel corso del meetup ne sarei onorata. A domani, ciao stelline !

    May 30, 2014

  • Roberto B.

    io sono rimasto deluso, non tanto per un 21% che rappresenta comunque un buon risultato, ma per il fatto che ritenevo possibile incrementare il risultato delle nazionali ..
    .. io non credo che il M5S abbia deluso in questa prima esperienza parlamentare, ritengo che ha fatto onestamente e coerentemente il proprio lavoro, per questo mi aspettavo un incremento di voti.

    .. vorrei anche si considerasse che TUTTI sono contro il M5S, basti pensare a Ferrara che dopo queste elezioni festeggiava, eppure il "suo" partito ha preso un batosta colossale, avrebbe dovuto essere triste, invece la sua gioia è stata determinata dal fatto che il MoVimento non ha vinto !

    Il M5S ha solo il blog, la rete e la coerenza dei FATTI ..
    .. io credo che nessuno avrebbe perso con la potenza di 'fuoco' delle Tv e dei Giornaloni dalla propria parte chi muove le leve del potere elettorale sono i media ..

    May 30, 2014

  • Luca R.

    Concordo con buona parte di quello che avete detto, in particolare sono in sintonia con il pensiero di Ilaria.
    Aggiungo che i risultati M5S sotto le previsioni per me sono dovuti a più fattori dei quali evidenzierei i seguenti: non essere andati a scoprire le carte di Renzi, toni troppo alti di Grillo soprattutto nelle ultime 2 settimane messi sotto lente di ingrandimento dei media che sono asserviti ai partiti, mancanza di comunicazione fuori del web di tutte le cose buone fatte da parte nostra. Rimedi: farsi vedere sempre disponibili per le proposte giuste fino a prova contraria; in Italia ci sono tanti anziani perbenisti e un po' ipocriti, abbassare i toni e comunicare molto di più fuori internet nelle TV con persone rassicuranti ma molto convincenti come Di MAIO, diffondere in maniera capillare nostri giornali dall' aspetto simile ai quotidiani cui gli anziani sono abituati ,ma con le notizie che i giornali asserviti ai partiti non daranno mai.

    2 · May 30, 2014

  • Augusto

    Sono convinto che sia il momento di formare persone aaddette alla comunicazione il m5s ne ha bisogno per far arrivare il concetto di partecipazione anche solo il sapersi informare correttamente non ssolo attraverso i soliti canali....

    1 · May 29, 2014

  • LGM

    Qui il link al meetup per i nuovi progetti:
    http://www.meetup.com/Parlamento-5-Stelle/events/185505332/

    May 28, 2014

  • LGM

    Per ogni altra iniziativa qui abbiamo la filosofia di fare.
    Volevamo una pagina ufficiale facebook è stata fatta. Volevamo un account twitter e l'abbiamo fatto (e ora ha[masked] follower).
    Su questa filosofia è nato anche questo Meetup, erano mesi che tutti dicevano "servirebbe" un forum per discutere le proposte, perchè quello ufficiale è penoso. E noi lo abbiamo fatto partire ed è diventato il meetup più attivo del movimento 5 stelle.
    Quindi si vuole fare un canale youtube? Fatelo partire. Un giornale online? Fatelo partire. Inutile dire: "servirebbe" o "bisognerebbe farlo". Fatelo partire voi e P5S vi darà tutto il supporto ;)

    2 · May 28, 2014

  • LGM

    abbiamo già attivato un blog dove inserire le proposte più sviluppate http://parlamento-5-stelle.blogspot.it chi vuole portare avanti l'iniziativa mi contatti e gli darò l'accesso per postare le nuove proposte

    1 · May 28, 2014

  • giancarlo c.

    il movimento deve creare alcuni giornali in rete. io immagino che i principali meet up ed il nostro è uno di questi debbano creare un giornale dove vengono pubblicate relazioni complete su gli argomenti che abbiamo discusso. è un po di più di quanto avevo chiesto qualche mese fa ,ma mi sembra l'unica soluzione che noi come movimento possiamo seguire.
    ritengo inoltre che prima di essere discussi gli argomenti,questi vengano genericamente esposti sul meet up e poi discussi tra gli esperti che vengono via via selezionati con le discussioni generali, poi le conclusioni approfondite in gruppi ristretti vengono condivise con tutti.
    il giornale a base settimanale poi riporta le proposte del m5s ( o meglio del mu) e ogni tanto delle monografie più approfondite come allegati.

    1 · May 27, 2014

    • A former member
      A former member

      a me pare molto utile una radio, ma anche un canale youtube non vi pare utile? tra l'altro sarebbe più semplice e veloce e forse ci vorrebbe meno organizzazione. potremmo caricare tutti i video che ci riguardano

      May 27, 2014

    • LGM

      abbiamo già attivato un blog dove inserire le proposte più sviluppate http://parlamento-5-s...­ chi vuole portare avanti l'iniziativa mi contatti e gli darò l'accesso per postare le nuove proposte

      May 28, 2014

  • roberto r.

    iniziamo a far valere la meritocrazia e la capacità. il protezionismo che il m5s ha creato fin qui deve finire i cittadini sono stanchi di parole, i gesti positivi (rinuncia finanziamenti, dimezz. stipendi ) non sono bastati perchè non hanno portato nessun immediato beneficio, avere idee che migliorino praticamente la vita dei cittadini.

    May 27, 2014

  • A former member
    A former member

    volevo aggiungere al dibattito del voto solo una nota. una persona a me cara mi ha detto 'l'avrei anche votati i 5s se avessi capito quello che volevano fare a firenze'. qst persona non è stata raggiunta da nessun messaggio positivo oltre quello di mandare via tutti che pure è un messaggio sacrosanto. voglio dire che più concretezza non guasterebbe e comunicazione semplice ed efficace. per far questo credo che ci voglia una ricetta molto semplice: mettere le persone giuste al posto giusto nel Movimento. magari un attivista molto attivo non è detto che sia in grado di fare la differenza con un attivista poco attivo ma che possa portare dei contenuti 'alti'. insomma a ognuno il suo

    2 · May 27, 2014

    • Giuseppe C.

      La rete non basta: ci vuole la riforma del sistema radiotelevisivo e l'autorità di Vigilanza deve cominciare a vigilare e sanzionare!!

      May 27, 2014

    • drgrog

      Concordo! C'è grande differenza tra portavoce e comunicatore. Anche in questo dobbiamo (ri)organizzare.

      1 · May 27, 2014

  • giancarlo c.

    il movimento 5 stelle ha perso[masked] voti circa.
    secondo una espeta di sondaggi circa il 27% di questi sono andati al pd.
    potremmo dire che sono ritornati a casa, si trattava di gente che pensava che i m5s fosse un possibile alleato del pd. si tratta di[masked] persone che hanno votato solo per protesta contro il pd nel 2013.
    gli altri che fine hanno fatto?
    secondo me sono rifluiti nell'astensione dal quale erano usciti nel 2013 a ns favore.
    gli astenuti sono circa il 45% della popolazione e sono il nostro bacino di mercato potenziale.
    sono circa[masked] milioni di persone.
    perchè non riusciamo a conquistarli. perchè questa gente non vede possibile che uomini politici possano risolvere i problemi dell'italia.
    Renzi ha un mercato tra coloro che votano e che credono che i partiti politici possano risolvere i problemi. ma chi non crede a ciò ci ha dato un segnale nel 2013 ed uno opposto adesso.
    siamo anti sistema, ma dobbiamo fornire soluzioni

    3 · May 27, 2014

    • Marco F.

      Condivido il fondo dell'analisi. Si può ripartire smettendo di parlare solo di politica e mettendo sul banco dei contenuti pratici. Organizzare incontri NON targati 5 stelle che promuovano argomenti che effettivamente cambiano la vita della gente. Intendo Gruppi di Acquisto Solidale (GAS) nei vari settori: alimentare, abbigliamento, fotovoltaico, edilizio (etc). Promozione e spiegazione della strategia Rifiuti 0, le possibilità delle Smart Grids e così via. IL passo da questo al movimento poi è breve, anzi è il movimento.

      1 · May 27, 2014

  • giancarlo c.

    grillo che è abituato a comunicare come comico è abile in questo,ma incapace di fornire soluzioni articolate almeno nei comizi e nella intervista che gli ha fatto vespa. quando si è fatto intervistare da tv straniere i suoi discorsi al contrario erano articolati e chiari .
    quando ti intervista vespa ti fa le domande per farti cadere in quanto nel suo schema mentale il m5s è un partito tradizionale o almeno lo tratta come se lo fosse.
    se invece noi siamo anti sistema partitico, come realmente siamo, dobbiamo fornire la ns versione di società articolandola. questo richiede di non diventare partito, ma non è sufficiente essere un movimento spontaneo di rete. dobbiamo renderci un movimento coordinato che usa la rete come unico mezzo o principale mezzo di comunicazione.

    3 · May 27, 2014

  • Luca G.

    Grande Grillo con il suo commento appena rilasciato.
    Siamo sempre lì senza quelli che si sono svenduti agli 80 denari o che hanno creduto alle menzogne e promesse. Si sveglieranno a settembre con le nuove tasse.

    1 · May 26, 2014

    • Natale C.

      son d'accordo(a parte il Vpoi) è proprio quello che pensavo anch'io, fermo restando che tra le sue parole si nasconde la segreta richiesta di far chiarezza, perchè e come mai e dove si è sbagliato: che è una bella scommessa per il futuro. ritengo, invece, sbagliato dar la colpa ai pensionati mostrando ancora piccole ferite del dare colpe ad altri: un piccolissimo mea culpa sarebbe stato un segno migliore per partire con più forza e intransigenza dove si è sbagliato, ma lo stiamo facendo noi, ognuno per se, per essere di nuovo migliori

      1 · May 26, 2014

    • A former member
      A former member

      Credo che i pensionati non abbiano nessuna colpa. Dalle immagini delle piazze, prevalentemente riempite da giovani, taluni avranno disertato, vuoi per il mare o per riconoscenza ad altri per cui si sono dispersi i voti. La gente crede alle minacce, ma non sa che la vendetta è silente. Poi bisogna guardare bene chi sono i componenti dei meetup e cacciare gli infiltrati "gerarchi fascisti"! Comportamenti errati instaurano la sfiducia nel movimento.

      1 · May 27, 2014

  • Natale C.

    qualcuno sa dei nostri eletti i nomi!

    May 26, 2014

    • Natale C.

      GRAZIE MILLE. sono entrati in 18?

      May 26, 2014

    • goffredo

      No. 17

      May 27, 2014

  • A former member
    A former member

    Aver perso una battaglia, non significa aver perso una guerra. Tuttavia Grillo dovrebbe su talune cose trattenersi. Se diventa troppo minaccioso per me sbaglia. Credo che talune cose, senza dirle le debba realizzare dopo essere stato eletto. Deve fare molto attenzione ai componenti dei meetup. Alcuni si sentono gerarchi e minacciano a destra e manca ed espellono per rappresaglia. Pertanto l'espulsione essendo delicata va messa nelle mani di chi è neutrale.

    May 27, 2014

  • Mario T.

    L'ottimismo è il sale della vita diceva qualcuno. E' andata cosi, pazienza. E' la Democrazia. Abbiamo perso qualche punto percentuale ma l'urto è stato retto nonostante tutte le tv e i giornali di regime fossero costantemente remando contro il m5s in favore di renzie nel suo doppio ruolo di presidente del consiglio e di segretario del pd ( dal mio punto di vista una cosa indegna visto che dovrebbe governare e non fare campagna elettorale). Se poi ci si aggiunge la promessa degli 80 euro estensibili a disoccupati e pensionati il gioco è fatto. Se ci pensiamo bene, forse è meglio cosi in quanto il laboratorio sta andando avanti, in parlamento ci siamo e, forse, questo risultato ci farà riflettere, crescere e maturare dal punto di vista politico istituzionale.Intanto portiamo i nostri cittadini eletti nel parlamento europeo e vi sembra poco?
    Andiamo avanti per la nostra strada che è chiarissima e, alla lunga, chi semina bene i frutti li raccoglie.

    2 · May 26, 2014

    • Giuseppe C.

      Punto percentuale? Abbiamo perso il consenso di 2mioni e 890mila italiani che a furia di CAZZATE (nostre) e la TV (di regime) hanno perso la speranza

      1 · May 26, 2014

  • Sebastiano R.

    Ottenere un buon risultato oltre il 20% è una buona cosa, ma chiaramente il nostro obiettivo era battere Renzi. Non esserci riusciti non è colpa nostra, ma dovremo lavorare sodo in questa Nazione per raggiungere le coscienze della gente. C'è un Italia che non riesce ad avere fiducia di se stessa e noi dovremo aiutarla ad uscire dal limbo.

    May 26, 2014

    • Davide L.

      Roberto io penso l'obbiettivo era battere Renzi per confermarci prima forza del paese. L'ingresso in Europa non è mai stato in dubbio. Il dato di fatto è che quasi 1 su 2 vota PD. Pensateci mentre siete al bar, al ristorante, dal dottore...

      May 26, 2014

    • Mario T.

      Concordo con Roberto Alessandro: non si fa campagna elettorale contro qualcuno ma si porta avanti il proprio programma e il proprio modo di fare e di intendere la politica. Forse siamo caduti nella trappola degli individualismi aspetto che non dovrebbe appartenere al m5s dove uno vale come un altro.

      1 · May 26, 2014

  • Damiano A.

    I veri vincitori sono i dissidenti!

    May 26, 2014

  • Augusto

    troppo poche le parole.......;-) altra considerazione penso che sia giunto il momento di urlare meno e far defluire la rabbia in un canale di proposte e soluzioni ai tanti problemi che ci affliggono vedi(mafie-corruzione-evasione-etc....) se questo paese non fa i conti con i suoi misteri percorrendo insieme un percorso di dolore non riuscirà a crescere nella consapevolezza che ce la si può fare ad essere un paese normale....spesso attraverso il dolore e la rabbia si cresce..."WE CAN" :-)

    May 26, 2014

  • Augusto

    Io credo che sia il momento di camminare con le proprie gambe preparando le persone preposte alla comunicazione; é di vitale importanza far comprendere agli italiani cosa sia il movimento,come è strutturato e le sue proposte per far crescere in questo paese il senso civico e la propria responsabilità senza improvvisare;così è semplice per chi ha in mano i media dipingerci come sfascisti.....questo credo sia passato nelle menti di molti......detto questo credo anche che il risultato non sia da piangerci addosso vista l'affluenza degli elettori e se ripartiamo con lucidità possiamo veramente cambiare la vita di questo paese alle prossime elezioni politiche se ci riusciamo ad averle;

    May 26, 2014

  • giancarlo c.

    per non mettere paura occorre fornire soluzioni che non siano la solita onestà, che non basta per governare.
    e le soluzioni da proporre devono tranquillizzare la popolazione mostrando come siano migliori delle altre al fine di togliere l'ansia dei pericoli che la nazione intera sta vivendo.
    tranquilità, soluzioni, determinazioni contro l'avversario più forte sul quale concentrare la battaglia.
    abbattere un cadavere politico come berlusconi è facile,ma renzi è ben più pericoloso, perchè berlusconi non aveva un partito alle spalle ,renzi ce l'ha !.
    nel nostro movimento c'erano e spero che ora non ci siano più persone la cui opera consisteva nel cercare di convincere il movimento a diventare una ruota di scorta del pd. gli elettori che la pensavano come questi attivisti ci hanno abbandonato e sono ritornati all'ovile solito ( il PD), abbiamo infatti perso circa[masked] elettori a favore del pd.
    il pd è il nostro obbiettivo da abbattere.

    May 26, 2014

  • giancarlo c.

    le principali mosse politiche di grillo sono state
    prendere l'appoggio di tutta la stampa e il contratto a tempo determinato a conquistato gli industriali che lo hanno appoggiato in toto.
    poi ha conquistato i cittadini con il regalo degli 80 euro.
    la proposta di grillo di abbassare le pensioni sopra i 5.000 euro e ridistribuire l'eccedenza tra i pensionati minimi lo sentita solo al comizio di san giovanni.

    May 26, 2014

  • giancarlo c.

    la popolazione viene condizionata dalla paura e il terrore è stato seminato in tutte le emittenti con la paura dell'uscita dall'euro.
    anche se il m5s ha cercato di mascherare la propria avversione all'euro, i cittadini ne erano consci perchè gran parte degli attivisti ne erano convinti e parlavano di abbandonare l'euro.
    la paura ha portato i media contro il m5s.
    abbiamo accusato la classe politica di essere tutta corrotta, ma renzi è riuscito a dare una sua immagine come un non politico e abbiamo fatto un flop su questo fronte.

    May 26, 2014

  • giancarlo c.

    quali potrebbero essere le cause della vittoria di Renzi.
    possiede tutti i media televisivi compresi quelli di mediaset poichè berlusconi è suo alleato.
    se si guardano i dati di ascolto .pd + governo + presidente consiglio fanno quasi 48% conro m5s 14,45
    il pdl un altro 15 per cento + altri minori del governo altro % . la guerra era tra noi e gli altri. molti nemici molto onori dicevano al tempo del fascismo. forse è meglio avere meno nemici e affrontare l'avversario più difficile senza disperdere le nostre energie

    May 26, 2014

  • Cinzia b.

    Quello che veramente ami rimane,
    il resto è scorie
    Quello che veramente ami non ti sarà strappato
    Quello che veramente ami è la tua vera eredita’
    Il mondo a chi appartiene, a me, a loro
    o a nessuno?
    Prima venne il visibile, quindi il palpabile
    Elisio, sebbene fosse nelle dimore d’inferno,
    Quello che veramente ami è la tua vera eredita’
    La formica è un centauro nel suo mondo di draghi.
    Strappa da te la vanità, non fu l’uomo
    A creare il coraggio, o l’ordine, o la grazia,
    Strappa da te la vanità, ti dico strappala
    Impara dal mondo verde quale sia il tuo luogo
    Nella misura dell’invenzione, o nella vera abilità dell’artefice,
    Strappa da te la vanità,......Ti dico strappala.Questa non è vanità.
    Qui l’errore è in ciò che non si è fatto, nella diffidenza che fece esitare.
    Ezra Pound,.....(Cantos..............

    1 · May 26, 2014

  • Giuseppe C.

    Europee: crollano Beppe e Silvio, il PD di Matteo stravince grazie alla tv di regime, ma in Calabria i partiti reggono di più ...
    http://www.almcalabria.org/?p=5898

    May 26, 2014

  • Giuseppe C.

    Per cortesia, prima di fare altri commenti sulle ragioni della disfatta del motto #vinciamonoi (hanno vinto loro, sic!) proviamo a ragionare sia sul sistema radiotelevisivo italiota che non rispetta parità di accesso alle varie forze politiche. Vi invito ad andare a LEGGERE i dati relativi al monitoraggio degli ascolti sul sito http://blog.centrodiascolto.it

    May 26, 2014

  • A former member
    A former member

    Perdere una battaglia non è come perdere una guerra. Bisogna correggere dove ci sono errori, senza soggezione o sudditanza. I moderati temono il ritorno del fascismo e bisogna allontanare quegli attivisti che avendo una mansione nei meetup si sentano gerarchi. La democrazia partecipata non è praticata, perché non digerita da chi ama comandare

    May 26, 2014

  • giancarlo c.

    ma gli astenuti sono fatti purtroppo anche di elettori che forse ci avrebbero votato , ma c'è stato qualcosa nel nostro atteggiamento che gli ha impedito di manifestarsi a nostro favore.
    non appena le acque si saranno calmate a mente fredda,analizzeremo i nostri errori e la forza degli avversari e le loro debolezze.

    May 26, 2014

  • giancarlo c.

    la bassa affluenza di votanti da sempre ha favorito il pd come in precedenza il pds ed ancora prima il partito comunista. le persone che con ogni sigla seguono questo raggruppamento politico sentono la loro appartenenza a questo gruppo come una missione, in quanto si sentono i migliori e i più bravi, per cui vanno a votare in ogni situazione qualsiasi sia la proposta politica e chiunque sia il loro leader.
    il pd è un contenitore di tutto e il contrario di tutto e un classico partito americano ( repubblicano o democratico pari sono). quando in giornata ho letto le notizie sull'affluenza ,ho capito che le cose non si mettevano bene, in quanto il nostro bacino di voto non sono i votanti degli altri partiti,ma gli astenuti. se non conquistiamo gli astenuti non andiamo avanti.

    May 26, 2014

  • Oscar O.

    Amati e coccolati con Il buonismo e con lusinghiere promesse.Ma piano piano capiranno che le loro promesse non SI avvereranno Mai.

    May 26, 2014

  • Oscar O.

    Anche io sono d'accordo con Stefano cristadoro ed anche io ho creduto spin to dall'euforia Dei numeri sulle piazze,ma evidentemente gli Italiani ha nno bisogno do essere

    May 26, 2014

  • Luca G.

    uscito dai seggi alle 2 e commento il 21%che avevo previsto a Milano da 1 mese
    L'anno scorso ero riuscito nella cerchia famig/amici a portare molti voti.Ebbene solo il 20% di questi ci ha conferm il voto.Ai banchetti la gente esprimeva fastidio e delus nei nostri confronti Motivi?
    1)il mov non è riuscito in 1anno a far passare i msg di chi siamo/cosa vogliamo tra la gente che si informa solo dalla tv e titoli dei giornali. Quelli che ci avevano votato per "provare" non hanno capito: NON leggono il blog
    2)TV dovevamo andarci subito ma quasi nessuno era pronto/bravo per farlo
    3)Grillo ha detto con toni sbagliati e scritto molte scemenze facendo proprio il gioco di chi lo aspettava al varco sugli insulti
    4) Sull'immigraz(cosa sentita ) siamo deboli deboli.
    5)con i nuovi attivisti non si è agito(nel caso di MI) in modo corretto troppe prime donne che si fanno valere solo con l'anzianità
    6)Danni causati da espulsioni e beghe interne(Parma)

    May 26, 2014

  • Natale C.

    concordo pienamente con stefano cristadoro soprattutto con le prime tre righe e con luigi. però noi ce l'abbiamo messa tutta, più di questo non era possibile, troppo tardi e male le eurocandidature(moltissimi come me hanno votato solo il simbolo o neppure quello, come quelli al 31/12/12 che non avevano capito che vi erano solo due/tre giorni a disposizione e sono rimasti a bocca asciutta), troppo isolati e non coordinati tra meetup e blog(ancora una volta ognuno ha fatto per se), poca trasparenza e poco apparizione dei candidati, e per dirla con le parole di una giornalista e del direttore del sole24h(cosa che avevo detto con preveggenza in attualità politica): "l'elettorato ha avuto la percezione di mancanza totale di politica.... e.... troppa strilloneria", e, ... "nella campagna elettorale vi è stata la mancanza di capacità politica dimostrata anche nelle aule parlamentari dove si sono preferiti i No e i Gesti alle azioni politiche propositive...". partiamo da qui per migliorarci

    May 26, 2014

    • Sebastiano R.

      Chiaramente non è colpa dell'M5S, siamo ancora un Movimento Politico giovane, e abbiamo molto da imparare, considerando che saiamo in un paese fatto da sognatori, che fanno fatica a capire che i risultati si ottengono con i sacrifici, e continuano a buttare pensioni e stipendi alle slot-machine e nel lotto, nella speranza di diventare ricchi, piuttosto che lottare per avere un parlamento composto da cittadini puliti per riformare le leggi e offrire servizi e stipendi e pensioni degni di questo nome.

      May 26, 2014

    • Sebastiano R.

      Comunque adesso cerchiamo di lavorare come abbiamo fatto fino adesso, consapevoli che comunque il 20% degli elettori che hanno fiducia in noi non sono noccioline, e su questa base dobbiamo costruire la lotta per le prossime politiche, organizzandoci al meglio e studiando i metodi per comunicare con quella parte dei cittadini che non riescono ad identificarsi con la nostra causa.

      May 26, 2014

  • Sebastiano R.

    Purtroppo Stefano, sono pochi quelli che si sono fatti i calcoli prima delle elezioni, sapendo che di quei famosi 80,00€ se non hai IRPEF a credito ne prenderai solo una parte o nulla, visto che si tratta di una detrazione IRPEF. Ma vallo a spiegare ai nostri concittadini abituati al clientelismo, al favore e alla raccomandazione. Dobbiamo veramente impegnarci di più per costruire da qui alle politiche un informazione più capillare ed efficace per raggiungere le coscienze di persone ormai assuefatte da antichi e nuovi pregiudizi. Altrimenti non capiranno mai di quanto si stanno autoflagellando con il loro sotegno a piduisti e mafiosi travestiti da parlamentari.

    1 · May 26, 2014

Fai la tua Donazione

EUR10.00 supportare il tuo Meetup P5S

This covers: La tua donazione per supportare il tuo Meetup P5S

Payment is accepted using:

  • PayPal

Refunds are not offered for this Meetup.

Our Sponsors

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy