Meetup Galatina 5 Stelle Message Board Discussione attività › Acqua Bene Comune

Acqua Bene Comune

Emanuele L.
Emanuele.Larini
Galatina, LE
Post #: 976
acqua e nucleare: 4 referendum e un funerale (la democrazia)

sia gestita da enti pubblici e sull'acqua non ci sia nessun profitto (mediamente paghiamo un + 7% in bolletta).

In Puglia, dunque ci aspettavamo un acquedotto soggetto di diritto pubblico e diminuzione delle tariffe, invece... l'AQP resta una SpA e la tariffa è pure aumentata.

All'indomani del referendum il governo Vendola che sulla carta (dei giornali) aveva pure sostenuto il referendum, da un lato sbandierava la cosiddetta ripubblicizzazione dell'Acquedotto (legge bocciata per motivi diversi sia dal comitato pugliese ABC sia dal consiglio di stato!!), dall'altro lo stesso Vendola dichiarava "non abbasseremo le tariffe" «Non abbasseremo le tariffe.... Occorre fare i conti con la realtà... Perché non l'ho detto prima? Nessuno me lo ha chiesto». Che gran burlone!

Referendum inutile allora? MA CERTO CHE NO!
Con quel risultato straordinario abbiamo cancellato quelle norme (già esistenti) che obbligavano gli enti locali a mettere in mano ai privati (leggi: multinazionali) per vent'anni almeno la gestione del servizio idrico.
ABBIAMO CANCELLATO L'OBBLIGO DI PRIVATIZZARE! CHE NON E' POCO!
Certo, dopo quei numeri, ci si aspettava qualcosa qualche mossa politica più ardita, soprattutto da chi sul tema dell'acqua ha impostato ben 2 campagne elettorali. Ma tant'è.

Oggi per una strana coincidenza apprendiamo delle dimissioni del neo amministratore unico Maselli dopo a soli 6 mesi dalla nomina.

Tra due giorni invece presso il tribunale di Ginosa avrà luogo una delle cause pilota che il comitato pugliese AcquaBeneComune ha promosso contro l'AQP SpA proprio sul mancato rispetto dell'esito referendario in bolletta.
Auguri.
Stay tuned


fonte: il Grillaio
Emanuele L.
Emanuele.Larini
Galatina, LE
Post #: 977
ATTO CAMERA
RISOLUZIONE IN COMMISSIONE 7/00036

Commissione: VIII COMMISSIONE (AMBIENTE, TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI)
Stato iter:
IN CORSO Atto Camera
Risoluzione in commissione 7-00036 presentato da DAGA Federica testo di
Mercoledì 12 giugno 2013, seduta n. 32 L'VIII Commissione, premesso che:
l'acqua è un bene essenziale ed insostituibile per la vita e, pertanto, la disponibilità e l'accesso all'acqua potabile e
all'acqua necessaria per il soddisfacimento dei bisogni collettivi costituiscono un diritto inviolabile dell'uomo, un diritto universale, indivisibile, che si può annoverare fra quelli di cui all'articolo 2 della Costituzione; con la promulgazione della Carta europea dell'acqua (Strasburgo 1968) .....

continua­
Emanuele L.
Emanuele.Larini
Galatina, LE
Post #: 987
Sabato 5 ottobre 2013, ore 11,00

Conferenza stampa presso ingresso Palazzo di Città di Bari

Referendum su Acqua. DISATTESO E VIOLATO.

Al contrario di quanto annunciato,

in Puglia

· nessuna restituzione sulle tariffe idriche 2011

· ripubblicizzazione AQP SpA bloccata

· diritto umano all’acqua non garantito

Il Comitato Pugliese “Acqua Bene Comune” convoca una conferenza stampa sabato 5 ottobre 2013 alle ore 11.00 presso l’ingresso del Palazzo di Città a Bari. Sarà presente il prof. Riccardo Petrella che, il 21 maggio scorso, ha presentato nel capoluogo pugliese “Il Nuovo Manifesto dell’Acqua e degli altri Beni Comuni”.

Oggetto della conferenza è la recente approvazione del nuovo modello tariffario da parte dell’Autorità Idrica Pugliese fortemente in contraddizione con l’esito referendario del 12 e 13 giugno 2011 e l’ulteriore notizia che – contrariamente a quanto dichiarato ai giornali - in Puglia non ci sarà alcun rimborso della remunerazione del capitale investito NEANCHE per il 2011 in virtù della compensazione con i costi finanziari (tale notizia di cui si è chiesto riscontro all’AIP non è stata ancora smentita).

I luoghi non sono neutri. E il Comune di Bari è stato scelto come luogo della conferenza stampa poiché, il Sindaco Emiliano - che ha sostenuto il referendum aderendo anche alla campagna di “Obbedienza Civile” per il rispetto dell’esito referendario - è responsabile (insieme ai Sindaci di Lecce, Andria, Mesagne e San Marco in Lamis componenti del Direttivo dell’AIP) del mancato rispetto dell’esito referendario.

Nell’occasione, verrà presentata una lettera aperta indirizzata ai sindaci membri del Direttivo dell’Autorità Idrica Pugliese, ai Presidenti a tutti i Consiglieri dei Comuni sopramenzionati, nonché al Presidente della Regione Puglia e a tutti i consiglieri affinché – ognuno per quanto di competenza – ripristinino senza indugio e al più presto una situazione di legalità e di rispetto della democrazia.


Comitato pugliese “Acqua Bene Comune” – Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua
Emanuele L.
Emanuele.Larini
Galatina, LE
Post #: 988
Report dell’Assemblea regionale

del Comitato pugliese “Acqua Bene Comune”

29 settembre 2013.

Qui di seguito, il report con riferimento ai punti all’ordine del giorno discussi:

1. AZIONI LEGALI IN CORSO CONTRO AQP SpA per l’eliminazione della remunerazione del capitale dalle tariffe. Aggiornamenti. L’azione legale presso il giudice di pace di Ginosa si è conclusa con una sentenza di rito con cui il giudice ha declinato la sua competenza in favore del Tribunale (incompetenza per valore). Si tratta, comunque, di una sentenza importante perché rigetta l’eccezione di AQP SpA sulla giurisdizione: i legali di controparte sostenevano, infatti, che a doversi pronunciare fosse il giudice amministrativo e non quello ordinario. Trattandosi di una sentenza “di rito” il giudice non si è, invece, pronunciato sul merito della domanda (restituzione somme illegittimamente richieste e percepite da AQP). Imminenti, sono i pronunciamenti relativi agli atti giudiziari presentanti presso il Giudice di Pace di Bari e il Giudice di Pace di Altamura. Si è discussa approfonditamente la possibilità di attuare autonomamente la decurtazione dell’equivalente della remunerazione del capitale investito dalle tariffe (“reinserito” sotto le voci di costi finanziari, ecc.), rimandando la decisione finale all’esito delle sentenze.

2. NUOVA TARIFFA PREDISPOSTA DALL’Autorità Idrica Pugliese (AIP). Aggiornamento. In seguito alle dichiarazioni dell’AIP sull’adeguamento delle tariffe dal 21-07-2011 al 31-12-2011 all’esito referendario e al comunicato denuncia diffuso dal Comitato pugliese “Acqua Bene Comune” sull’applicazione parziale e scorretta dello stesso, alcuni cittadini hanno contattato l’AIP per chiedere spiegazioni. Durante l’Assemblea è stato riferito che la dott.ssa Pacifico dell’AIP avrebbe detto che in Puglia non ci sarebbe stato il rimborso della remunerazione del capitale per il 2011 in quanto “compensato” dai costi finanziari. Inoltre, si fa presente di aver ricevuto la convocazione da parte dell’AIP per discutere del modello tariffario (già approvato) per lunedì 23 settembre alle ore 12.00 ma che la stessa riunione era stata disdetta due ore prima dell’appuntamento. A questo punto e dopo confronto, l’Assemblea ha deciso di indire una conferenza stampa per sabato 5 ottobre per denunciare l’ennesimo raggiro a danno dei cittadini, oltre la forte contraddizione a carico dei Comuni responsabili diretti di tale decisione che in passato avevano appoggiato l’esito referendario, in primis il Comune di Bari (il Sindaco Emiliano aveva aderito alla campagna di Obbedienza Civile e si era dichiarato pronto a non corrispondere la remunerazione del capitale investito http://www.youtube.co...­. Cogliendo l’occasione della presenza del prof. Riccardo Petrella in Puglia per la Campagna Dichiariamo Illegale la Povertà, si è deciso di invitarlo a presiedere alla conferenza stampa di cui sopra. Contestualmente si è deciso di scrivere una lettera aperta ai sindaci e al presidente della Regione, nonché a tutti i consiglieri comunali e regionali, per chiedere di rivedere la scelta assunta in ambito AIP con riferimento al rispetto dell’esito del primo quesito referendario; di dare corso – per quanto di propria competenza – agli esiti referendari; di ripristinare al più presto una situazione di legalità e di rispetto della democrazia, attraverso il rispetto e l’attuazione dell’esito referendario.

3. PROSEGUIMENTO per il rispetto degli esiti referendari e del diritto umano all’acqua potabile. Proposte. E’ stato discusso e deciso di chiedere la convocazione dell’Assemblea della Rete dei Comitati per i Beni Comuni per proporre un’iniziativa pubblica di due/tre giorni per un approfondimento politico rispetto all’assalto ai beni comuni e per verificare le possibilità di difesa strutturata e congiunta degli stessi. Al riguardo sono state avanzate alcune proposte (da approfondire) come, ad esempio, una Legge di Iniziativa Popolare per la ripubblicizzazione dei servizi pubblici locali di competenza regionale o l’organizzazione di un festival dei Beni Comuni.

4. DIFESA DELLA FALDA DI CORIGLIANO DALLA DISCARICA. Aggiornamento. Il referente di Lecce e provincia ha illustrato la richiesta del Comitato di Corigliano di sostegno politico ed economico alle cause legali in corso e a un possibile ricorso presso la Corte Europea. Partendo dal presupposto che i soldi del rimborso referendario attribuiti al Comitato pugliese “Acqua Bene Comune” sono vincolati all’utilizzo esclusivo a sostegno delle cause giuridiche per il rispetto dell’esito referendario (come deciso in Assemblea regionale) e considerata l’importanza fondamentale di tale battaglia a difesa della salubrità dell’acqua e del diritto umano all’acqua, ci si è detti interessati e disposti a far proprie iniziative future per le quali, tuttavia, si richiede un confronto diretto con un rappresentante del Comitato Acqua Bene Comune di Corigliano dichiarandosi, pertanto, disponibili a inserire nuovamente il punto nella prossima Assemblea regionale.

5. QUALITA’ DELLE ACQUE DEL PERTUSILLO. Si è deciso di inoltrare nuovamente all’AQP la richiesta di aggiornamento della qualità delle acque del Pertusillo e, contestualmente, di verificare la possibilità tecnica e i costi per effettuare direttamente dei prelievi.

6. INDIVIDUAZIONE REFERENTE. Margherita Ciervo propone ufficialmente di attuare la rotazione nel compito di referente regionale. All’unanimità è individuato quale referente regionale del Comitato pugliese “Acqua Bene Comune” Federico Cuscito per l’infaticabile impegno profuso nella sua qualità di referente del Comitato di Bari e provincia, per lo spessore politico, le capacità di coordinamento e relazionale.



--
Segreteria del Comitato Referendario Pugliese "2 SI per l'Acqua Bene Comune"
Emanuele L.
Emanuele.Larini
Galatina, LE
Post #: 990
E' convocata sabato 1 Marzo, presso la parrocchia della chiesa San Marcello (L.go Don Ricci 1, Bari), alle 16, l'assemblea regionale del Comitato Pugliese Acqua Bene Comune.

Odg:

- Inquinamento invaso del Pertusillo;

- Iniziative su nuova tariffa e Aip;

- Proposte di iniziative da avanzare alla Rete dei Comitati per i Beni Comuni;

- Varie ed eventuali.

E' inutile ricordarvi quanto sia fondamentale esserci
Emanuele L.
Emanuele.Larini
Galatina, LE
Post #: 991

La 2^ assemblea della Rete APPULO-LUCANA "Salva l'acqua"

è convocata per

sabato 3 maggio, alle ore 18.00 a Bari (max puntualità)

c/o Centro Culturale, Via Borrelli, 32

(7 minuti a piedi dalla stazione, lato Via Capruzzi)


Con i seguenti punti all’Ordine del Giorno:

- calendario prelievo/analisi acque del Pertusillo

- Aggiornamento risposta Amministratore AQP SpA;
- Preparazione marcia per l'acqua attraverso la carovana;

- varie ed eventuali;


E’ importante la partecipazione di tutti i comitati territoriali pugliesi e lucani.


Comitato Pugliese “Acqua Bene Comune”
Emanuele L.
Emanuele.Larini
Galatina, LE
Post #: 996
per chi volesse essere inserito nella mail list della rete appulo lucana, questo è il link al gg rete_salvalacqua@googlegroups.com
o scriva a Michele Loporcaro del grillaio di altamura che gestisce la situazione mic.lop73@gmail.com

per l'adesione dell'associazione, ho chiesto allo stesso Michele, vediamo che fa anche se da parte di Federico Cuscito (referente regionale del comitato dell'acqua) ha detto che non c'è bisogno per una serie di vicessitudini che non ho ben capito, boh!
Emanuele L.
Emanuele.Larini
Galatina, LE
Post #: 1,000
Cari amici, vi invio il link dove potete scaricare le slides della presentazione proiettata ad Altamura alla prima riunione della Rete Appulo Lucana per l'acqua.
Fatemi sapere se ci sono eventuali problemi.
un abbraccio a tutti, Vito Antonacci.


https://drive.google....­
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy