addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-crosscrosseditemptyheartfacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

" MA COS'E' QUESTA CRISI ? " - Jean-Louis Rousselly e Michele Basso

Sarkozy e Fillon annunciano una nuova serie di misure di austerità e i leader socialisti si affrettano a sostenerli! Martine Aubry promette come Sarkozy di riportar il deficit del bilancio sotto la soglia del 3% del PIL. E François Hollande precisa che bisogna "dire la verità ai francesi: uno sforzo dovrà esser consentito!". Ancora una volta si tratta di dare assicurazioni ai grandi gruppi finanziari e industriali, che attingono direttamente alle casse degli stati, ma che ne accrescono ancora il deficit prestando agli stessi stati a interessi sempre più elevati. Intanto la disoccupazione aumenta e non è finita... Il padronato usa la crisi come pretesto per cercar di schiacciare i salari, assumere di meno e persino licenziare o imporre molteplici forme di lavoro precario. Da anni, ogni crisi successiva del capitalismo è l'occasione di nuovi prelievi nelle finanze pubbliche e di nuovi attacchi contro il mondo del lavoro, per assicurare a banchieri e industriali la salvaguardia dei loro profitti. Interviene il compagno: JEAN-LUIS ROUSSELLY (docente e sindacalista dello SNES di Clermont-Ferrand, esponente politico di Combattre Por le Socialisme); modera e traduce il compagno: MICHELE BASSO (ex docente a Savona, coordinatore del sito www.sottolebandieredelmarxismo.it). Organizza: Michele Basso c/o il C.A.P. di v.Albertazzi 3 r a Genova/S.Benigno

Join or login to comment.

9 went

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy