BOLOGNA - INCONTRO CITTADINI a 5 STELLE

Incontro del Movimento 5 stelle di Bologna aperto a tutti, curiosi compresi.

Incontro su scala cittadina, analogo a quelli in corso in tutti i quartieri di Bologna.

I portavoce in Consiglio Comunale del Movimento 5 Stelle di Bologna ci aggiorneranno sulle attuali priorità, sui lavori in corso e tutto quando stanno affrontando. Un'ottima occasione per conoscerci, confrontarci, ma soprattutto per ricevere da voi proposte e aiuto!

Il confronto tra cittadini è fondamentale per rappresentare al meglio le nostre volontà nelle istituzioni.

Dopo gli incontri introduttivi e formativi delle scorse settimane (che saranno brevemente riassunti in apertura per chi non era presente) si passa all'azione!

Si parlerà dell'attività in Consiglio Comunale, da cui tutti i gruppi di lavoro potranno trarre spunti per nuove proposte o collaborare con proposte in essere.

I portavoce in Consiglio Comunale del Movimento 5 Stelle di Bologna faranno il punto sulle attuali priorità, sui lavori in corso e tutto quando stanno affrontando. Un'ottima occasione per conoscerci, confrontarci, ma soprattutto per ricevere da voi proposte e aiuto!

 

Programma indicativo:

20.45 - 21.00 Benvenuto informale per conoscerci

21.00 - 21.15 Riassunto incontri precedenti (interpellanze, delibere, interrogazioni, attualità...)

21.15 - 21.45 Riassunto essenziale delle priorità politiche Bolognesi in corso

21-45 - 23.30 Approfondimenti interattivi su argomenti a richiesta con confronto sulle vostre idee e proposte.

 

Facciamoci sentire!

 

 

Join or login to comment.

  • walter g.

    non ho capito perchè dobbiamo aiutare 150 rifugiati e non si fa nulla per aiutare quelle migliaia di persone che vivono nella nostra città che dormono sotto i portici che rovistano nei cassonetti alla ricerca di cibo e vestiti, che chiedono elemosina agli angoli delle strade, che vagano alla ricerca di un lavoro per avere un reddito ecc.. ecc..
    forse è solo un modo per far scrivere qualche articolo di interesse su qualche giornale oppure serve a far credere ai bolognesi che siamo in una società buona che aiuta il prossimo.

    April 4, 2013

    • Gianluca Profeta F.

      L'Europa può andare a fare in culo...

      April 4, 2013

    • walter g.

      L'europa non dice nulla su quelle MIGLIAIA DI PERSONE ? E gli italiani sono tutti ciechi?

      April 5, 2013

  • Roberto R.

    Per quanto riguarda le piste ciclabili, se i costi sono gonfiati, e presumo che lo siano, qualcuno che è più esperto in queste materie potrebbe dirlo, oppure bisognerebbe avere sotto mano tutte le spese, i consiglieri possono averli? e se risulta che le spese sono eccessive, oltre agli ordini del giorno, interpellanze etc che il M5S farà, se il comune non darà una risposta adeguata, un'altra arma può essere quella di riferire a tutti i cittadini attraverso una conferenza stampa questo stato delle cose, la gente guarda la tv più che frequentare internet nel ns paese. Capisco che questa strada non la si voglia percorrere, ma se esistono indizi gravi di evidente sperpero un esposto non si può fare?

    April 4, 2013

    • A former member
      A former member

      Ciao Roberto... io nella vita faccio il geometra libero professionista; mi occupo di edilizia privata e non pubblica; tuttavia, apprendere se un costo risulta "gonfiato" credo possa essere verificato anche in quella sede (necessita di un lavoro di ricerca di prezzi del settore per alcuni tipi di lavorazioni specifiche); al momento sono impegnato con il MoVimento a Calderara di Reno, ma se ci fosse la necessità posso darmi disponibile per eventualmente valutare e verificare il capitolato delle opere con i relativi costi...

      1 · April 5, 2013

    • Roberto R.

      Grazie Michele per la tua disponibilità, le mie considerazioni insieme con le tue, possono essere raccolte per dare sostanza al dubbio che in questa serata si manifestava di fronte a tali cifre. Il nostro aiuto con le ns capacità è richiesto dai ns consiglieri e dal M5S, perché non ci sono finanziamenti o altro, quindi farò in modo che la tua risposta non si perda. Le piste ciclabili sono un argomento attuale per il M5S di Bologna, immagino che tra gli amici che seguono il movimento a Calderara ci sia qualcuno che abbia la possibilità di raccogliere e far pervenire a Piazza o Bugani, consiglieri5Stelle in consiglio comunale a Bologna, questa tua disponibilità di aiuto per formulare un OdG o una interpellanza, dopo aver verificato con un confronto di prezzi una incongruità delle cifre.

      April 5, 2013

  • filippo b.

    Bella serata, bisogna insistere!

    1 · April 4, 2013

  • Gianluca Profeta F.

    Dunque... fare le striscie ciclabili (striscie di pittura...) costano come degli appartamenti... le zebre invece ? Come il Giardino interno di una villetta a schiera ?
    Questione 150 rifugiati: se le associazioni avessero opportunitàdi assumere personale, lo avrebbero già fatto con gli attuali disoccupati....
    Questione TAV....quel buco ce lo "po(r)teremo" per ventanni. Non ci sono soldi.

    April 4, 2013

  • Roberto R.

    Io mi chiedo un'altra cosa, ieri sera si è parlato più volte e se ne è parlato anche in occasione della serata dedicata alla BredaMenarinibus di sforamento dei limiti consentiti dalla legge a riguardo delle polveri sottili, ma essendo in possesso delle carte che lo dimostrano, non è possibile fare degli esposti precisi magari anche tramite le associazioni dei consumatori per costringere la giunta a prendere delle decisioni tipo fermare la circolazione delle auto o altri? Va bene seguire tutte le regole democratiche quando non ci sono pericoli per la salute, ma in questo caso se c'è una legge che obbliga a certi comportamenti è perché potrebbero intervenire guai seri alla salute delle persone, altrimenti non ci sarebbero limitazioni, quindi anche se non ci sono ora dei casi conclamati, il timore che ci possano essere in futuro dovrebbe portare a blocchi sistematici senza spaventarsi di fronte a proteste. Cosa ne pensate?

    April 4, 2013

  • Roberto R.

    Indubbiamente è stato molto interessante, penso che ci sia modo di intervenire nell'ambito dell'associazionismo, ad esempio non so perché della cura dei barboni e dei vagabondi se ne debbano occupare solo le associazioni religiose, anche il Comune dovrebbe occuparsene, prima di tutto per ragioni umanitarie perché non possiamo dirci esseri umani se lasciamo per strada persone indifese mentre se si trattasse di un nostro parente lo soccorreremmo, poi per ragioni di sicurezza o altre ragioni. Ecco in questa ottica, sarebbe interessante costruire un ordine del giorno oppure una interrogazione, il metodo più efficace e che costringa la Giunta ad una risposta ma soprattutto ad una azione efficace, perché un locale sia dato ad una associazione che tolga queste persone dalla strada, naturalmente previo adeguato colloquio con queste persone, non senza il loro permesso. Però bisognerebbe occuparsene, io denuncerei queste situazioni per costringere qualcuno ad intervenire.

    April 4, 2013

  • giordano l.

    non sto proprio bene. Alla prossima

    April 3, 2013

  • Dino D.

    C'è una riunione on line con il gruppo per proposte da portare in parlamento e voglio seguirlo per vedere di prendere spunti o di portare mie idee, staremo a vedere questa sera sperando che non ci siano problemi di connessione, buon lavoro a tutti

    April 3, 2013

  • Roberto R.

    Ci sarò questa sera, bisogna attivarsi, non restare indifferenti di fronte al sacco del paese.

    April 3, 2013

  • Leonardo M.

    Cavolo, se non fosse che sarò ad Ancona a parteciperei anche io...
    Oggi ho partecipato alla riunione del quartiere Savena e mi è piaciuta un sacco, e avrei voluto fare bingo.
    Vabbè, sarà per la prossima!

    Divertitevi, e fate sentire la vostra voce!!!
    Un abbraccio

    2 · April 3, 2013

  • Cinzia C.

    Ci sono anche io!

    April 2, 2013

  • Alberto Q.

    Più siamo meglio stiamo

    1 · April 1, 2013

  • davide u.

    tento

    March 31, 2013

  • Patrizia

    probabilmente porterò tre amici a mercoledì

    2 · March 30, 2013

  • Dino D.

    Stiamo creando un gruppo attivi a Monterenzio e credo questa possa essere una ottima serata per avere riferimenti e ampliamenti di ottica su come proseguire il nostro percorso

    1 · March 30, 2013

  • Maurizio C.

    Gruppo democrazia diretta

    March 30, 2013

63 went

Imagine having a community behind you

Get started Learn more
Rafaël

We just grab a coffee and speak French. Some people have been coming every week for months... it creates a kind of warmth to the group.

Rafaël, started French Conversation Group

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy