Gli Amici di Beppe Grillo di Bologna Message Board Forum di discussioni varie › Ecco gli scenari possibili del nostro "non voto di fiducia"

Ecco gli scenari possibili del nostro "non voto di fiducia"

vittorio t.
user 66687192
Bologna, BO
Post #: 55
Quando Grillo e Casaleggio ci dicono che non daremo la fiducia a nessuno e voteremo provvedimento per provvedimento, ipotizzano evidentemente che si formi un governo e che questo passi il vaglio del voto di fiducia alle Camere. In caso contrario, infatti, non avremmo nessun governo e nessun provvedimento da votare. Semplicemente torneremmo alle urne!
Ma vediamo in concreto quali sono gli scenari possibili e dove rischia di portarci la strategia suggerita da Grillo e Casaleggio:
Per legge e per prassi Napolitano affiderà l'incarico esplorativo al capo politico della coalizione di Centro Sinistra che ha vinto le elezioni.
E' pacifico che alla Camera un governo Bersani non avrebbe problemi, perchè il CS da solo ha la maggioranza assoluta.
Al Senato invece, l'unico governo che potrebbe ottenere la fiducia senza i nostri voti decisivi, sarebbe o un Governissimo CS + CD + Monti, o un governo CS di minoranza, o di transizione, o di scopo (che dir si voglia), sostenuto anche dal PDL e da Monti.
Ma siccome tra gli otto punti di Bersani c'è, tra l'altro, anche la legge sul conflitto di interessi, l'appoggio determinante del PDL è da escludere assolutamente. Così come è da escludere che il PD voglia proprio fare Harakiri (ipotesi che non del tutto peregrina da parte di questa sua classe dirigente notoriamente autolesionista!), rimangiandosi le promesse di Bersani e abbandonandosi all'inciucio mortale con un Berlusconi già di per sé impresentabile e sul quale pendono oltretutto ulteriori e imminenti condanne penali.
Tra gli otto punti di Bersani, oltre alla legge sul conflitto di interessi, ci sono anche molte delle più importanti riforme “anti casta” del nostro stesso programma. Allora, con quale motivazione credibile davanti ai nostri elettori potremmo giustificare il nostro non voto di fiducia?
La soluzione, sta nel dare una “fiducia tecnica” a questo governo Bersani, che è l'unico possibile; cioè una fiducia al solo scopo e alla sola condizione che approvi con priorità assoluta le nostre riforme “anti casta”, oltre alle misure più urgenti e improrogabili per la crescita e l'occupazione, anch'esse non incompatibili col nostro programma. (La soluzione della “fiducia tecnica” è avallata anche dal Presidente emerito della Corte Costituzionale Valerio Onida in una intervista rilasciata di recente all'agenzia Reuters)
Si noti che questa nostra fiducia tecnica sarebbe intrinsecamente “a termine”. Infatti, quando tutti ormai concordano che questo Parlamento elefantiaco di 965 parlamentari è una vergogna e va dimezzato, che le indennità esagerate di questa casta parassitaria di privilegiati vanno drasticamente ridimensionate, che i loro "vitalizi lampo" e tutti gli altri abusi vanno eliminati; quando hai stabilito che non possono candidarsi anche coloro che sono imputati in un processo ancora in corso in primo grado e non solo chi è stato condannato con sentenza definitiva (sic!?), non è che possiamo tenerci un Parlamento siffatto per tutti i cinque anni della nuova legislatura e con dentro i Berlusconi, i Verdini, i Formigoni, i Lusi ect ect e compagnia cantante ! Quando hai riconosciuto che sono una vergogna i 160 milioni di euro di rimborsi elettorali che lo Stato si appresta a dare ai partiti, mentre Comuni e Regioni non pagano le imprese facendole fallire, non possiamo lasciare che tutto questo cambi solo fra cinque anni! Una volta approvate (e subito) queste riforme, si dovrà per forza di cose tornare al voto e procedere con un Parlamento rinnovato radicalmente e un'altra classe politica più degna di un paese civile !! E il Movimento 5 Stelle si ripresenterà all'elettorato con questi risultati concreti e raccoglierà un seguito ancora più consistente!!

A former member
Post #: 193

Tra gli otto punti di Bersani, oltre alla legge sul conflitto di interessi, ci sono anche molte delle più importanti riforme “anti casta” del nostro stesso programma. Allora, con quale motivazione credibile davanti ai nostri elettori potremmo giustificare il nostro non voto di fiducia?

Non so.... Forse perchè abbiamo fatto una campagna elettorale dicendo che non faremo accordi con nessuno?
Con quale motivazione credibile davanti ai nostri elettori appoggeremo un governo anche solo per portare a termine 8 punti?

Bersani propone:
1) una legge contro la corruzione e contro la mafia;
2) una sul conflitto d'interessi;
3) misure per una politica più sobria e meno cara;

E qui casca l'asino. Dovrebbero rinunciare ai finanziamenti ai partiti per accordarsi con noi. Non lo faranno mai. E se noi si accetta una via di mezzo perdiamo una marea di voti. Il mio in primis.
4) una riforma dei partiti;
Qui l'asino non riesce più ad alzarsi. Noi siamo per "massimo 2 mandati e poi a casa - CON EFFETTO RETROATTIVO"
5) interventi immediati su urgenza sociale,
Adesso l'asino sta rotolando giù dalla montagna. Quello che dice significa tutto e niente. Quello che diciamo noi è molto chiaro e si chiama reddito di cittadinanza.
6 7 8) economia e diritti,
come quello di cittadinanza e delle coppie omosessuali, sulla scuola e il diritto allo studio

Coi diritti che vuole concedere lui alle coppie omosessuali (patto alla tedesca), omofoba presidente del suo partito tale Rosi Bindi permettendo, mi ci pulisco la suola delle scarpe perché equivalgono a quello che ho pestato. Io ho sentito dire e ho letto post di Grillo che parlano di equiparazione del matrimonio. Ho parlato con gli eletti e loro hanno risposto al sondaggio "tempo scaduto" dell'arcigay nazionale affermando la medesima cosa.
Le altre cose sono le solite di cui i politici amano riempirsi la bocca in pubblico. In privato amano ben altro.


E il Movimento 5 Stelle si ripresenterà all'elettorato con questi risultati concreti e raccoglierà un seguito ancora più consistente!!
E il PD si ripresenterà all'elettorato dicendo di aver fatto fare al M5S quel che gli pareva mentre noi avremo violentato così duramente il nostro programma da risultare imbarazzante presentarsi in pubblico.
Per non parlare di Garganella che vanterebbe un tale lifting politico con cui neanche il nano rifatto potrebbe competere.

Francesco
A former member
Post #: 1
condivisibile come azione da mettere in atto.Far si che nei cambiamenti da realizzare,Monti e bBerlusconi, non mettano becco in alcun modo.Realizzare mutamenti radicali ORA,con questo gruppo di parlamentari; poterlo fare in nome e xconto M5S pur non avendo numeri assoluti ma determinanti pechè gli altri accettino tutte le condizioni che verranno poste.Modifiche di norme,leggi,ordinamenti e molteplici riforme Costituzionali che necessitano prima di un"altra tornata elettorale.Consapevoli che si possono avere con questa legislatura(come dato certo), perchè volerlo fare in una nuova, sperando di avere maggioranza assol. a Camera e Senato? Del futuro non vi è certezza..! Obbligateli a FARE fin da ora,quello che aspetta il Paese da anni.Fate quanto riportato nel Programma M5S; ci sono le premesse x farlo ora. buon lavoro e profiqua LOTTA. GIULIANO (il consenso non potrà che aumentare)
A former member
Post #: 2
condivisibile come azione da mettere in atto.Far si che nei cambiamenti da realizzare,Monti e bBerlusconi, non mettano becco in alcun modo.Realizzare mutamenti radicali ORA,con questo gruppo di parlamentari; poterlo fare in nome e xconto M5S pur non avendo numeri assoluti ma determinanti pechè gli altri accettino tutte le condizioni che verranno poste.Modifiche di norme,leggi,ordinamenti e molteplici riforme Costituzionali che necessitano prima di un"altra tornata elettorale.Consapevoli che si possono avere con questa legislatura(come dato certo), perchè volerlo fare in una nuova, sperando di avere maggioranza assol. a Camera e Senato? Del futuro non vi è certezza..! Obbligateli a FARE fin da ora,quello che aspetta il Paese da anni.Fate quanto riportato nel Programma M5S; ci sono le premesse x farlo ora. buon lavoro e profiqua LOTTA. GIULIANO (il consenso non potrà che aumentare)
Giampi
unovaleuno
Ozzano dell'Emilia, BO
Post #: 505
il piú grande conflitto di interessi del paese é quello di un partito politico con il mondo delle coop ...... se gargamella tocca questo tasto lo inceneriscono..........

io non ho fiducia in loro.....

devono andare tutti a casa

e qualcuno dica alla Merkel che ha perso le elezioni Italiane.....
A former member
Post #: 9
Le proposte di Bersani sono tra il lacunoso e il vacuo, dicono tutto e niente e non rispondono ai quesiti puntuali che nostro programma. Se io fossi un parlamentare una fiducia a sta roba non la darei manco morto!
Non ci siamo sono giochetti da chi sa di dover andare di nuovo alle urne!
Peter P.
user 21124261
Minerbio, BO
Post #: 12
Sono perfettamente d'accordo con Vittorio.
I nemici si sconfiggono uno alla volta. Qualcuno ricorda gli orazi e i curiazi ?
Se, e ribadisco se, riusciamo ad ottenere veramente le otto cose proposte da Bersani, come dice Vittorio, il paese ne trarrà grande vantaggio.

E noi ci dobbiamo provare. Adesso tocca a noi, è il ns. momento. E soprattutto è ns. dovere essere responsabili.

Poi nessuno potrà più dire che il M5S sa solo protestare e verremo finalmente riconosciuti per quello che siamo: una formazione politica rinnovatrice, onesta e competente. Sottolineo competente. Riguardatevi l'intervista di Pizzarotti di ieri rilasciata all'Annunziata. Con politici e ammistratori di questo tipo arriviamo certamente al 100% dei voti !!!

Ragazzi, abbiamo detto che non abbiamo più deologie ma solo buone idee.
Mettiamole in pratica come giustamente dice Vittorio ed abbandoniamo vecchi schemi e vecchie diffidenze e pensiamo all'obbiettivo di migliorare il ns. paese e la ns. vita. Non possiamo pensare di collaborare con impostori che ci hanno imbrogliato per 20 anni e quindi non resta che provare a collaborare con chi, ora, sembra intenzionato a fare quanto NOI stiamo chiedendo. I problemi ci sono adesso, subito e vanno risolti al più presto prendendoci anche noi le ns. responsabilità. Gargamella ? Mettiamolo alla prova ....
Cominciamo da questi 8 punti.
A former member
Post #: 6
il piú grande conflitto di interessi del paese é quello di un partito politico con il mondo delle coop ...... se gargamella tocca questo tasto lo inceneriscono..........

io non ho fiducia in loro.....

devono andare tutti a casa

e qualcuno dica alla Merkel che ha perso le elezioni Italiane.....
Infatti la TAV la fa una coop del PD.
Ma non solo le coop, Banche (MPS), assicurazioni (UNIPOL), tutte le municipalizzate e per finire un IMPERO IMMOBILIARE di 1 MILIARDO di Euro!
Berlusconi è stato lasciato in pace perchè il primo conflitto di interessi lo ha avuto il PD, ex PC, ex DS,ecc

A former member
Post #: 7

Gargamella ? Mettiamolo alla prova ....
Cominciamo da questi 8 punti.
A parte le cose che ho elencato sopra, e aggiungerei anche il taglio dei contributi che il PD NON VUOLE,
proprio nella intervista Bersani ha detto che il punto più importante...non è il conflitto di interessi, non è la legge elettorale....non è la lotta agli sprechi....non è la corruzione...per loro..il PROBLEMA SIAMO NOI!
Infatti ha detto che lui vuole l'eliminazione dello statuto del M5S e il divieto ai non partiti di partecipare alle elezioni.
Questo è il PRIMO PUNTO per loro...la democrazia del m5s!!
Un arrogante senza vergogna.....altro che alleanza, dopo ieri si è scavato la fossa...è proprio un morto che cammina.



A former member
Post #: 1,448
Però non confondiamo il conflitto di interessi che riguarda la proprietà col sistema lobbystico.
Berlusconi è proprietario direttamente, o tramite figli o società che a lui fanno capo, di potenti mezzi, dalle tv ai giornali, banche e tutto il resto che ben sappiamo. Gli altri partiti possono avere degli appoggi finanziari, ma non è che Bersani o Monti possiedono nulla, con soldi propri, in particolare aziende strategiche come le tv o i giornali che possono influenzare le informazioni e quindi l'elettorato. Non è che con Bersani o Monti rischi di far perdere milioni di euro allo stato evitando l'asta delle frequenze, perché altrimenti la sua azienda quotata in borsa perde punti, investitori e pubblicita'.
Mi sembrano situazioni decisamente diverse.
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy