Gli Amici di Beppe Grillo di Bologna Message Board Forum di discussioni varie › UN GOVERNO COSTITUENTE DELLA TERZA REPUBBLICA A MARCHIO 5 STELLE !

UN GOVERNO COSTITUENTE DELLA TERZA REPUBBLICA A MARCHIO 5 STELLE !

Max M.
user 51253782
Bologna, BO
Post #: 98
Non mi sorprendo di nulla Fede, viviamo in tempi che nemmeno Orwell si sarebbe immaginato.... 2 Papi, il collasso del Capitalismo neoliberista, un Presidente USA di colore, una associazione di cittadini che sta (forse, speriamo e facciamo gli scongiuri) scrivendo una pagina importante della Storia, 10 anni fa ci avrebbero preso per matti visionari se avessimo anche solo argomentato di cose simili. E siamo solo all'inizio.
Ho riportato quelle che per me sono le ipotesi più probabili, partendo dal presupposto che il tentativo di Bersani sia già esaurito.
Ricordiamoci che Letta è lo ZIO del vicebersani.... e sono convinti di poter far digerire qualsiasi cosa agli Italiani.
Sarebbero entrambe le ipotesi vantaggiose ma solo per questi ultimi(per loro) mesi, forse un paio d'anni nel caso di Monti Pres., poi le banderuole prima o poi si renderanno conto che il nuovo li spazzerà via e saranno i più feroci oppositori dei vecchi padroni... sperando di essere risparmiati. Noi non abbiamo vinto, sanno che la prossima volta vinceremo comunque, loro provano a combatterci, noi ci difendiamo, a loro resta solo questo da fare.
Roberto B.
user 72648652
Bologna, BO
Post #: 247

Ripeto, sono fiducioso e sono altresì convinto che raggiungeremo presto traguardi molto più importanti di quelli conseguiti fin'ora.......ma tutto il movimento si basa su di unico importantissimo perno, il conseguimento della DD....tutto il resto è solo politica.

stessa tua fiducia, stessa tua voglia di arrivare alla DD !
solo con un poco più di pazienza -
.. bonifichiamo ancora un poco il recinto fuori dal M5S, facciamoci conoscere anche a quelli che guardano solo le TV e pensano che il M5S sia un a setta o una forza politica di estrema destra o sinistra .. stiamo cominciando a fare dei fatti in parlamento, sono e saranno sempre i FATTI e la COERENZA, che porteranno il messaggio giusto alle persone, nonostante la denigrazione dei media.

..
vittorio t.
user 66687192
Bologna, BO
Post #: 87
Concordo anch'io in pieno la proposta di Vittorio ed mi auguro che il presidente Napolitano
possa leggere questo post! Roberto[/quo

Nell'incontro odierno con i nostri portavoce, ancora una volta Bersan nel suo "politichese" ha parlato genericamente di "cambiamento". Sul fronte delle riforme per la moralizzazione della politica si è limitato ad accennare genericamente ad una legge contro il conflitto di interessi (quella legge che il PD non ha mai voluto attuare seriamente perchè, lui per primo ha gli armadi piedi di conflitti di interessi ) A quel punto avrei voluto che Crimi o la Lombardi lo incalzassero dicendogli : Caro Bersani il vero "CAMBIAMENTO" (tradotto dal tuo politichese), è rappresentato da una seria legge sul CONFLITTO DI INTERESSI e sulla INELEGGIBILITA' (di chi è titolare o beneficiario di concessioni governative) e sulla INCANDIDABILITA' (anche di chi è solo imputato in primo grado, o assolto per prescrizione del reato). Queste sono le riforme fondamentali che vanno fatte subito (insieme ad una legge elettorale altrettanto seria) per poi riaprire immediatamente le urne. Questo è il vero CAMBIAMENTO che serve per sradicare dal Parlamento il cancro della illegalità e della disonestà, il cambiamento che l'Italia aspetta da vent'anni e di cui non può più fare a meno. Un cambiamento che non c'è nei tuoi otto punti, perchè esso è il frutto della nostra "rivoluzione etica", sicchè su di esso non è il M5S che deve dare la fiducia a un tuo governo, ma èsemmai il PD che deve dare la fiducia a un governo a marchio 5 Stelle !!
vittorio t.
user 66687192
Bologna, BO
Post #: 88
Concordo anch'io in pieno la proposta di Vittorio ed mi auguro che il presidente Napolitano
possa leggere questo post! Roberto[/quo

Guai se domani ci presentiamo al Presidente Napolitano sostenendo che non serve un governo e che può fare tutto da solo il Parlamento. Con proposte assurde del genere (oltre tutto il governo in carica non vede l'ora di passare le consegne e sta scricchiolando paurosamente!) otteniamo solo di squalificarci negli ambienti istituzionali e, cosa ancor più grave, di non farci capire dalla gente che ci ha votato e di tradire banalmente le loro aspettative. Guai se non proponiamo espressamente al Presidente il Governo costituente di cui alla proposta oggetto della presente discussione, se non mettiamo il nostro cappello, il nostro marchio a 5 Stelle su di esso; un governo di estrazione assolutamente extra partitica, con una agenda dettata da noi e ritagliata sui punti qualificanti del nostro Programma, che sono quelli per la legalità e l'eticità nella politica (le riforme anticasta),un governo di scopo e a termine, che riformi la legge elettorale e ci riporti alle urne per ricostruire un Parlamento pulito e degno di un paese civile! Solo così non tradiremo la fiducia di otto milioni e passa di italiani, solo così potremo toglierci di dosso l'etichetta di contestatori e disfattisti inconcludenti che già ci viene appiccicata dall'opinione dei più, solo così non pagheremmo uno scotto salatissimo, qualora si andasse di nuovo ad elezioni anticipate, con un nulla di fatto che, a toro o a ragione ci verrebbe imputato!!! GUAI !!!!
vittorio t.
user 66687192
Bologna, BO
Post #: 89
Conc­ordo anch'io in pieno la proposta di Vittorio ed mi auguro che il presidente Napolitano
possa leggere questo post! Roberto[/quo

Guai se domani ci presentiamo al Presidente Napolitano sostenendo che non serve un governo e che può fare tutto da solo il Parlamento. Con proposte assurde del genere (oltre tutto il governo in carica non vede l'ora di passare le consegne e sta scricchiolando paurosamente!) otteniamo solo di squalificarci negli ambienti istituzionali e, cosa ancor più grave, di non farci capire dalla gente che ci ha votato e di tradire banalmente le loro aspettative. Guai se non proponiamo espressamente al Presidente il Governo costituente di cui alla proposta oggetto della presente discussione, se non mettiamo il nostro cappello, il nostro marchio a 5 Stelle su di esso; un governo di estrazione assolutamente extra partitica, con una agenda dettata da noi e ritagliata sui punti qualificanti del nostro Programma, che sono quelli per la legalità e l'eticità nella politica (le riforme anticasta),un governo di scopo e a termine, che riformi la legge elettorale e ci riporti alle urne per ricostruire un Parlamento pulito e degno di un paese civile! Solo così non tradiremo la fiducia di otto milioni e passa di italiani, solo così potremo toglierci di dosso l'etichetta di contestatori e disfattisti inconcludenti che già ci viene appiccicata dall'opinione dei più, solo così non pagheremmo uno scotto salatissimo, qualora si andasse di nuovo ad elezioni anticipate, con un nulla di fatto che, a toro o a ragione ci verrebbe imputato!!! GUAI !!!!

Dopo l'esito "disarmante" delle consultazioni presidenziali (con la sorpresa dei "Dieci Saggi" (sic!?) che Napolitano ha tirato fuori dal suo uovo di Pasqua) non mi consola il fatto che Marco Travaglio stia assumendo posizioni del tutto collimanti con quelle espresse da noi in questo froum attorno alla proposta di un "Governo Costituente della Treza Repubblica" a marchio 5 Stelle! Ma per Dio, cosa ci voleva a suggerire qualche nome come Capo e come ministri di un tale governo a 5 Stelle (non di 5 Stelle) scelti dalla società civile ???? Zagrebelskj,Gallo, Rodotà, Caselli, Cacciari, solo per citare alcuni nomi di una lista infinita di personalità extrapartitiche e uomini liberi, onesti e pensanti che potrebbero realizzare il nostro programma essenziale di riforme anti casta (v. proposta introduttiva di questa discussione), oltre alle misure urgenti per fronteggiare le emergenze economiche e sociali e poi rimandarci al voto per eleggere un Parlamento pulito e degno di un paese civile! Un governo e un programma al quale il PD non potrebbe assolutamente negare la fiducia e che avrebbero quindi le maggioranze necessarie in Parlamento per operare bene e in fretta!!!!! Dopo e solo dopo questo primo passaggio fondamentale, potremo dedicarci anima e corpo a costruire la "Città del Sole" di T. Campanella o l'isola di "Utopia" di T. Moro, con il reddito di cittadinanza, con il politometro, con la banda larga, il recall, il referendum propositivo seza quorum, e tutti gli strumenti di DD che dir si voglia !!! Va Bene Tommaso Campanella, va bene Tommaso Moro, ma per Dio non ci ha insegnato proprio niente Nicolò Machiavelli ?
CLAUDIO B.
user 62230192
Castenaso, BO
Post #: 1
SONO PIENAMENTE D'ACCORDO CON VITTORIO
E' LA MIGLIOR OCCASIONE PER FAR TACERE CHI DICE : M5S SONO DEGLI INESPERTI !!!!
ORA FACCIAMO VEDERE A CHI CI HA VOTATO DI CHE " PASTA " SIAMO FATTI
Paolo G.
user 77072162
Castelfranco Emilia, MO
Post #: 4
E' dalla 1^ pag di qs discussione che appoggio l'impostazione e il pensiero di V.Toffanetti e continuo a farlo. Nel frattempo mi sono macerato assai in pensieri vari e comunque molto dipende dal MODO in cui si fanno le cose oltre al PRINCIPIO (importante certo) che sta a monte. In altre parole: cosa costa fare proposte nostre e autonome di programma, di persone, di Primo Ministro nero su bianco con nomi e cognomi e proporle a tutti, dal Capo dello Stato ai partiti, incluso il PD e metterlo LUI (il PD ma anche Napolitano) nella condizione di dire Sì o No alla nostra proposta, prendendosi LORO la responsabilità di questo sì o no ??? La migliore difesa è l'attacco e dovremmo rilanciare la palla nel campo dell'avversario e metterlo alle corde. Questo verrebbe capito dagli italiani in modo netto e chiaro, sia da chi ci ha votato che da altri elettori. Questa si chiama POLITICA ragazzi; il resto sta bene, ma si rischia di fare fumo senza arrosto.
Ribadisco (come in altri thread) che non sono un troll e sono disponibile al confronto con chiunque, dovunque e in ogni modo: non ho nulla da nascondere. Poi magari mi sbaglio: io parto sempre dal principio che chi non è d'accordo con me magari ha ragione. Chiedo solo lo stesso atteggiamento negli altri.
Quindi ribadisco a tutti quelli che vorranno rispondere la domanda di cui sopra : "Cosa costa fare proposte nostre ...... ?" La mia risposta è: non costa nulla e può anzi portare vantaggi di credibilità e ...hai visto mai ha la chance di essere accolta.
A former member
Post #: 15
PROPONIAMO DI CREARE UN GOVERNO A TEMPO .. basato su 4 punti veramente utili ai cittadini e al Paese, da effettuarsi entro 1 anno, ovvero:
1) LAVORO .. - tasse per le imprese che assumono + lavoratori a tempo indeterminato
2) FISCALITA' - tutti possono dedurre ogni tipo di spesa effettuata = tutti avranno interesse a dichiarare per dedurre spese dalle tasse, lo stato dovrà effettuare meno controlli e alleggerire il sistema di riscossione, le aliquote potranno essere dimezzate della serie: paghiamo meno ma paghiamo tutti.
3) TAGLIO DEL 50% dei POLITICI, di TUTTI I PRIVILEGI, I FINANZIAMENTI PUBBLICI, I RIMBORSI, GLI APPARTAMENTI, SEGRETARI, SEGRETERIE, UFFICI, PORTABORSE ECC. = 50 MLD di risparmio comprensivi dell'ignobile indotto clientelare come le associazioni inutililmente finanziate con denaro pubblico.
4) LEGGE ELETTORALE che garantisca governabilità alla maggioranza uscita dalle urne
Chiediamo al Parlamento chi vuole davvero cambiare!! Al termine di questo esperimento certamente più efficace dell'idea infelice di Napolitano, si può provare a continuare con altri 5 punti fondamentali votati dai cittadini.
Provate anche voi a proporre le vostre idee .. magari finiamo di avvitarci su noi stessi e sulle notizie di quei pagliacci della politica attuale!!! giusto?
vittorio t.
user 66687192
Bologna, BO
Post #: 91
La migliore difesa è l'attacco e dovremmo rilanciare la palla nel campo dell'avversario e metterlo alle corde. Questo verrebbe capito dagli italiani in modo netto e chiaro, sia da chi ci ha votato che da altri elettori. Questa si chiama POLITICA ragazzi; il resto sta bene, ma si rischia di fare fumo senza arrosto

Ciao Paolo, mi fa piacere il tuo sostegno e credo che faccia piacere anche a te sapere che, come avrai notato leggendo i giornali, sono perfettamente allineati sulle nostre idee nientemeno che Travaglio, Scanzi e Cacciari, per non dire di tanti altri. Il problema è che le nostre idee, i nostri appelli accorati finiscono semplicemente giù per le scale di cantina del M5S, esattamente come le proposte di riforme istituzionali elaborate dal Gruppo Giustizia di cui faccio parte (sic !!!???). Anch'io mi "macero" come te su queste cose e soprattutto mi risulta sempre più intollerabile il dover rispondere nel mio entourage di scelte del M5S (anzi di Grillo e Casaleggio) che non condivido e sulle quali nè tu nè io abbiamo mai avuto e continuiamo a non avere la benchè minima voce in capitolo. Tutto questo non può durare ancora a lungo!!! Qui entrano in gioco i problemi sulla natura e sulla struttura organizzativa del Movimento, il quale non può continuare a connotarsi solo in negativo, con questo curioso vezzo terminologico dei: "Non Associazione", "Non Statuto", "Non Partito" e con la balla del : "Uno vale uno", quando in realtà "Uno vale tutti" e "Tutti non valgono una cippa!"
Roberto B.
user 72648652
Bologna, BO
Post #: 269
Vittorio, non ti scoraggiare !

allo stato attuale delle cose , in questa linea di mezzo fra la Democrazie Diretta e l'attuale democrazia demandata, dove i politici sono dei regnati, c'è poco da fare !

in locale gli esempi dell'uno vale uno sono tangibili e reali, si possono applicare .. anche perché grazie ai meetup, si possono isolare gli "infiltrati", i detrattori a prescindere, quelli che vogliono solo distruggere il M5S !

a livello nazionale ancora non è possibile .. oggi siamo invasi dai "gargamella friends", che anche se possono fare tenerezza per le loro idee stolte, se li fai entrare nel recinto di "uno vale uno" (cioè se li fai votare), fanno danni irreparabili e fanno scoppiare dall'interno il movimento !

.. portiamo pazienza, da sempre Grillo è il garante e capo politico, MAI ha dimostrato di non aver a cuore le sorti delle persone e dell'Italia, MAI ha fatto politica per soldi !

questo per ora ci deve bastare, i paletti che sono stati messi per ora funzionano, come quelli di far votare alle parlamentarie gli iscritto al 30 settembre .. ora il paletto per l'elezione del Presidente della Repubblica è stato spostato al 31/12 .. ma anche se voteranno i "gargamella friends", potranno fare pochi danni !


.. portiamo pazienza, quell'uno vale uno, arriverà !

ora prepariamoci anche alla prossima e futura invasione degli "ebetini boys", l'ebetino renzi è più scaltro e furbo, fra qualche mese saranno loro a provare a farci scoppiare da dentro..
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy