Gli Amici di Beppe Grillo di Bologna Message Board Forum di discussioni varie › c'era una volta a Bologna la CREDIBILITA'....

c'era una volta a Bologna la CREDIBILITA'....

Cristiano R.
user 62424602
Bologna, BO
Post #: 573
Restiamo sui fatti:
per mesi, di fatto, poche persone hanno costretto il Movimento a mettersi sulla difensiva, bloccandone l'azione.
In un progetto fondato sulla collettività, paradossalmente la loro soggettività era diventata il fulcro, accaparrandosi ogni spazio disponibile in antitesi ad ogni principio del Movimento. Sui giornali, in Tv, in assemblea, sul MU si raccontavano soltanto i personalismi di Favia e della Salsi, ed i termini più gentili con i quali veniva appellato il Movimento erano "fascista", "maschilista", "setta tale e quale a Scientology".
Le tonnellate di fango erano diventate sabbie mobili che bloccavano e precludevano ogni discussione, ogni progetto, ogni proposta che potesse arrivare dall'assemblea del movimento bolognese.
Anziché agire per i cittadini, si era costretti a difendersi.
E' evidente che alcune persone non sappiano distinguere la differenza tra offesa e difesa, tra azione offensiva e difensiva. Chi ha rubato le mail, violando illegalmente la privacy, aveva lo scopo preciso di affondare e di sostituire gli eletti bolognesi autori di due messaggi, strumentalizzando a questo fine quelle discussioni esasperate.
Le mail testimoniano quanto il Movimento bolognese soffrisse i personalismi di pochi individui: e chi le ha lette con un po' di terzietà, credo lo abbia perfettamente capito.

E' giusto inserire anche qui l'eloquente post sul blog di Grillo (per la prima volta con la firma congiunta di Grillo e Casaleggio: vorrà pur dire qualcosa!), ed il primo - e significativo - dei 250 commenti di chi ha letto quelle mail:


Forza Bugani e Piazza!

"Dopo i recenti attacchi arrivati da più parti ai consiglieri di Bologna Massimo Bugani e Marco Piazza rinnoviamo loro la nostra stima e totale solidarietà oltre all'apprezzamento per il lavoro svolto finora sul territorio". Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio



Commenti:

Io mi leggerei la corrispondenza prima di giudicare ;)

Mah sinceramente io colgo la disperazione di un gruppo che subisce lo schiacciamento e le arroganze di coloro che, sentendosi forti del loro consenso assembleare e della loro presunta, ma mai dimostrata, statura politica, volevano che si fosse privilegiata la loro pretesa di carriera personale a scapito dell'immagine del M5S. Persone che non hanno mai tollerato la struttura del MoVimento così come è stata concepita, cioè col Garante, proprio perché recide queste velleità e questi "orticelli privati" quando si presentano.
Mario Colombari Commentatore certificato 10.04.13 15:32|

A former member
Post #: 2,219
Restiamo sui fatti:
E' quello che ti chiedo: resta sui fatti, e non raccontare a caso fatti di cui non sei stato testimone. Limitati a raccontare ciò che hai visto, come hai giustamente fatto qua:
per mesi, di fatto, poche persone hanno costretto il Movimento a mettersi sulla difensiva, bloccandone l'azione.
Questa è la tua esperienza personale, ma ti rigiro la frittata: PRIMA (hai presente causa ed effetto?) poche persone hanno costretto parte del MoVimento a mettersi sulla difensiva. Complottavano in mail list private per far prendere al gruppo la direzione che il gruppo ha per due anni dimostrato di NON VOLER PRENDERE.

Non riuscendo ad ottenere consenso dalla base, han deciso che la base non era intelligente quanto loro 10, e hanno cercato l'aiuto dell'unico vertice del Movimento. Le mail testimoniano che Beppe, come sempre, ha chiesto di non rivolgersi a lui. Da allora l'azione di disinformazione e fango è diventato esponenziale.

Ora che ti ho spiegato cosa è successo, basandomi su FATTI provati da DOCUMENTI ed ESPERIENZA DIRETTA, ti sarà facile mettermi nei miei panni quando ti dico:

in un progetto fondato sulla collettività, paradossalmente la loro (dei buganiani) soggettività era diventata il fulcro (grazie alla linea diretta con Casaleggio e Beppe e al potere mediatico dei clippini di Nik e dei quotidiani con cui max dialoga constantemente usandoli per i suoi attacchi interni), accaparrandosi ogni spazio disponibile in antitesi ad ogni principio del Movimento. SAI CHI E COME HA SCELTO IL CANDIDATO SINDACO? SAI CHI E COME HA MANTENUTO UN CONTATTO COL PROPRIO ELETTORATO? SAI CHI E COME HA LAVORATO IN TRASPARENZA E IN MODO PARTECIPATO? SAI CHI SI E' COMPORTATO COME UN 5 STELLE NEGLI ULTIMI DUE ANNI? NON LO SAI, NON C' ERI... POSSO RACCONTARTI?

Sui giornali, in Tv, in assemblea, sul MU si raccontavano soltanto LE BUGIE DEI BUGANIANI SUI personalismi di Favia e della Salsi, ed i termini più gentili con i quali veniva appellato il Movimento erano ASSEBLEA DI PECORE MANIPOLATE, NON "fascista", "maschilista", "setta tale e quale a Scientology", QUESTO E' STOTO POI, COME CONSEGUENZA ALL'AZIONE "SEGRETA" DEI BUGANIANI, CHE HAN SAPUTO APPUNTO DIMOSTRARSI FASCISTI, MASCHILISTI, SETTARI E DOGMATICI OLTRE CHE LEADERISTI E VIGLIACCHI.
Le tonnellate di fango erano diventate sabbie mobili che bloccavano e precludevano ogni discussione, ogni progetto, ogni proposta che potesse arrivare dall'assemblea del movimento bolognese.
Anziché agire per i cittadini, si era costretti a difendere GLI ELETTI DEL MOVIMENTO DAGLI STRALI DEI NOSTRI STESSI COMPAGNI. I DUBBI SU STIPENDI E SECONDI FINI ERANO ALL'ORDINE DEL GIORNO, E LE RISPOSTE SEMPRE SCONTATE ED UGUALI, ANDAVANO BENE PER TUTTI TRANNE CHE PER I BUGANIANI, CHE TROVAVANO UN MESE SI E UN MESE NO CON ABILE ESERCIZIO DI STILE IL MODO DI RIPRESENTARE SEMPRE GLI STRESSI PROBLEMI.
E' evidente che alcune persone non sappiano distinguere la differenza tra offesa e difesa, tra azione offensiva e difensiva. E' DECISAMENTE EVIDENTE! biggrin

Chi ha rubato le mail, violando illegalmente la privacy, aveva lo scopo preciso di affondare e di sostituire gli eletti bolognesi autori di due messaggi, strumentalizzando a questo fine quelle discussioni esasperate.
PROPRIO COME GIUDA RIUSCI A FAR ARRABBIARE IL GARANTE FACENDOGLI ARRIVARE UNA CHAT PRIVATA COME SE FOSSE LA PROVA DI UN COMPLOTTO CONTRO IL GARANTE. AVRÀ SPIEGATO IL DELATORE CHE ALLA CHAT PARTECIPAVANO SERENAMENTE ANCHE PIAZZA E BUGANI?
Le mail testimoniano quanto il Movimento bolognese soffrisse i personalismi di pochi individui: e chi le ha lette con un po' di terzietà, credo lo abbia perfettamente capito.
Qua ti cito per contraddirti: tu non le hai lette con terzietà, ma con lo sguardo annebbiato dai dogmi di saettology.

Chi ha vissuto i tormenti degli ultimi due anni ha trovato in quelle mail la prova di un dubbio atroce, che cioè chi accusava di correntismo s'era stretto a corrente.

Chi accusava di attaccamento alla poltrona si stava costruendo la strada abbattendo vigliaccamente e subdolamente gli ostacoli. Le carriere di alcuni dei buganiani non possono essere sospette alla luce di quelle mail. Chi non la pensa così è cieco o in malafede. Tertium non datur.

E' giusto inserire anche qui l'eloquente post sul blog di Grillo (per la prima volta con la firma congiunta di Grillo e Casaleggio: vorrà pur dire qualcosa!), ed il primo - e significativo - dei 250 commenti di chi ha letto quelle mail:
Beppe ha già rinnegato la paternità di quel post. Lui nelle beghe locali NON CI VUOLE ENTRARE. Vuole che impariamo a gestire da soli le questioni interne. Lo ha chiesto a ogni piè sospinto, moltissime volte prima che tu ti sia reso cittadino attivo, quindi non puoi saperlo, e pensi sia naturale che una DECISIONE COLLETTIVA VENGA CONTRADDETTA DAL GARANTE. Per quanto riguarda me NON ERA MAI SUCCESSO PRIMA e milito da 5 anni. Per quanto riguarda il commento, non mi faccio dettare la linea da chi non conosce e pretende di deliberare. Va contro i nostri principi. Tu hai deliberato e pure parecchio, e di Bologna sai pochissimo e hai capito anche meno.

Non ti lascio insozzare il meetup di bugie e illazioni. Evita, perchè avrei deciso di ignorarti, ma non sopporto la DISINFORMAZIONE e lo spam talebano (lo dice anche beppe).

Dovrebbe sembrarti abbastanza eloquente l'azione di disinformazione attuata dai buganiani: tu accusi me di cose che hai le prove abbiano fatto loro. Ho usato le tue parole accusatorie sulla fronda fantasma (i faviani che non esistono e infatti nulla hanno fatto di male) per spiegarti la fronda vera, reale, concreta (i buganiani che son riusciti a far espellere dal garante un loro presunto nemico che aveva l'appoggio della base degli attivisti -quasi tutti meno 10- e degli elettori).
Roberto B.
user 72648652
Bologna, BO
Post #: 369
i fatti semplici semplici, sono nelle azioni di chi eletto, ha dimenticato alcune regole fondamentali del M5S!

.. mentre aspetto la denuncia te li ricordi i fatti ?
Max M.
user 51253782
Bologna, BO
Post #: 164
Scusa Renato ma rileggi i post che scrivi? Ti rendi conto di ciò che scrivi? Ma perché devi offrire così il fianco ad una facile replica e confermare le tesi che vorresti confutare?... ti fai del male da solo...boh

Comunque se ci date un taglio TUTTI QUANTI mi e presumibilmente "ci" fareste cosa gradita.
A former member
Post #: 68
le correnti sono la morte di qualunque gruppo,movimento,partito.
Vedi la morte del pd...morto per correnti d'aria....
giorgio f.
user 5272613
Bologna, BO
Post #: 1,095
le correnti sono la morte di qualunque gruppo,movimento,partito.
Vedi la morte del pd...morto per correnti d'aria....
biggrinbiggrinbiggrin
A former member
Post #: 2,220
Io mi fermerò solo quando a Bologna tronerà l'equilibrio che c'era due anni fa, prima che qualcuno decidesse di valere più di tutti gli altri e cominciasse a tramare contro il MoVimento perchè una sua idea vincesse sull'idea contraria che aveva TUTTO il gruppo. Quando le correnti che uccidono i MoVimenti saranno finalmente SRADICATE da Bologna. Bisogna tornare uniti e compatti come eravamo due anni fa, prima che a Nik fosse stato tolto lo stipendio pubblico. La corrente ha lavorato bene, e ora Nik ha di nuovo uno stipendio pubblico. Se la corrente ha finito il suo scopo (ricollocazione di Nik ed espulsione di Giò e dei suoi sodali) spero si sciolga.
I capobastone di quella corrente sono pregati di togliere le mani dal MoVimento. Una si è dimessa. Manca l'altro.
lucio t.
user 56427782
Bologna, BO
Post #: 48
mentre ti preoccupi di cose inesistenti ci stanno portando l'italia via da sotto al culo...e scusate i francesismi, mi sembrate cittadini di urano quando spaccate il capello in dodici difronte ai problemi reali dell'italia autoreferenziali manco il pd e i sindacati e pdl tutti festosamente assieme...se non ci fosse beppe grillo, e casaleggio saremmo il circolo di maglia e cucito, avete presente cosa sta succedendo li fuori? scusatemi è un mio punto di vista ma avete la lungimiranza di una talpa, i fatti li conosci no non conosci i fatti...la conoscenza e le supercazzole, io son piùbbravodi te, tu acchivuoipiubbene a grillo o afavia...un presidente un golpe e noi a farci le pippe...lo ripeto a scanso di equivoci se non ci fosse beppe e casaleggio saremo al proverbiale 0,1 percento vedi favia e ingroia...comuque fate voi...posso iscrivermi a fuorionda a comando o farmi crackare la password da un hacker misterioso?
Cristiano R.
user 62424602
Bologna, BO
Post #: 577
Lucio, hai ragione... Ma non posso francamente tollerare che si torni ad una guerra finalizzata alla demolizione dei nostri Portavoce eletti.
Non voglio ritrovarmi in assemblee che invece di preoccuparsi che so: del referendum prossimo venturo sull'abolizione dei contributi alle Scuole Private, o al passaggio dei nidi Comunali alle ASP (demolendo forse il miglior prodotto del welfare bolognese), o in generale dell'ignavia e della connivenza con cui il PD sta demolendo lentamente ogni barlume di stato sociale, arrivino al massimo a discutere (o a non farlo) del ruolo di Grillo nel Movimento o di cavilli regolamentari per decidere se un voto dell'assemblea è valido o meno.

La situazione è tragica e lo vedo bene anche sulla mia pelle...

Posso però promettere questo, a te ed a tutti gli altri.
A mio parere quello che sta facendo Renato è al limite del trollaggio (lascio ai co-organizer il giudizio) sistematico, fatto solo di allusioni e di interpretazioni delle cose del tutto soggettive...
Non gli darò per parte mia spazio ulteriore oltre questo post.
Ma un ultimo intervento è per me doveroso...
Consciamente ricadrò in una trappola che gli permetterà un'ulteriore replica al veleno...
Chiedo scusa a tutto il MU per questo...
Ma sento di doverlo fare almeno un'ultima volta.






E' quello che ti chiedo: resta sui fatti...

E' esattamente quello che ho fatto, ho raccontato la situazione che ho vissuto da ottobre a metà dicembre.

... Non riuscendo ad ottenere consenso dalla base...

Da ottobre a dicembre l'assemblea di Bologna non ha preso nessuna decisione e nessuno degli ODG in cui si chiedeva di schierarsi è mai arrivato a votazione (fortunatamente, aggiungo, altrimenti ora non avremmo avuto il simbolo)... Per cui l'assemblea ha espresso semplicemente la propria non competenza rispetto ad una questione tra portavoce eletti (posizione assolutamente conforme al Non Statuto, peraltro) e tra questi ed il Movimento nazionale ed il suo garante. I fatti dicono questo, se vuoi con i fatti dimostrare il contrario devi linkarmi il verbale di una qualunque riunione dove un voto sia avvenuto.
Non c'è stata nessuna delazione, le dichiarazione dell'una e dell'altra parte erano pubbliche, e sulle dichiarazioni pubbliche il garante ha deciso... Non so se ricordi la goccia che ha fatto traboccare il vaso...
La Casaleggio e Associati che si sarebbe trattenuta gli extrastipendi dei parlamentari...


Ora che ti ho spiegato cosa è successo, basandomi su FATTI provati da DOCUMENTI ed ESPERIENZA DIRETTA...

Dai dei link, i fatti a cui ti riferisci non li conosco, le mail private riferiscono le stesse cose che venivano dette pubblicamente e se un portavoce si confronta con il garante non è di certo la violazione di un qualunque regolamento del Movimento. Per quanto riguarda l'esperienza diretta, tu hai la tua altri danno una lettura completamente diversa.

...QUESTO E' STOTO POI, COME CONSEGUENZA ALL'AZIONE "SEGRETA" DEI BUGANIANI, CHE HAN SAPUTO APPUNTO DIMOSTRARSI FASCISTI, MASCHILISTI, SETTARI E DOGMATICI OLTRE CHE LEADERISTI E VIGLIACCHI...

Secondo la tua esperienza diretta tra fine agosto e dicembre chi era costantemente in Tv e sui giornali era Max Bugani e non Favia e la Salsi??? Ma davvero vuoi calcolare quante uscite sui media ha fatto l'uno e quante gli altri??? Stai scherzando???
Su quello che non so puoi raccontarmi, ovviamente... Mi farebbe piacere, poi è ovvio che vorrò confrontare ciò che dici tu con quello che diranno altre voci e con quello che troverò di scritto...
Sugli extra-stipendi dei consiglieri regionali una cosa è evidentissima... Chi aveva dubbi allora aveva totalmente ragione e chi difendeva quel modello di gestione assolutamente torto!
Ora che Favia è nel gruppo misto i soldi che dovrebbero essere del Movimento sono sul suo conto... (se non mi sono perso qualcosa, nel caso attendo link in merito).


...PROPRIO COME GIUDA RIUSCI A FAR ARRABBIARE IL GARANTE FACENDOGLI ARRIVARE UNA CHAT PRIVATA...

Una "corrente" che da ottobre a dicembre rarissimamente ha partecipato alle assemblee??
Sono sempre più perplesso... dall'esterno controllavano l'assemblea???
Queste sono opinioni, non fatti...
Non ho letto quelle mail con terzietà? Può darsi, ma le ho trovate coerenti con quanto sapevo, e visto che all'epoca le persone in quella ML le conoscevo a malapena evidentemente le loro posizioni non dovevano essere così segrete...

Chi accusava di attaccamento alla poltrona si stava costruendo la strada abbattendo vigliaccamente e subdolamente gli ostacoli. Le carriere di alcuni dei buganiani non possono essere sospette alla luce di quelle mail.

Le carriere!!!! Anche questa... dopo i parlamentini, i ministri, i giganti, le correnti adesso le carriere!!!
Ma di che carriere parli?? I nomi, per favore, non capisco di cosa cosa stai dicendo...


Beppe ha già rinnegato la paternità di quel post...

Dove? Quando? In che post? Mandaci i link...
Una decisione collettiva di quante persone? Il garante rappresenta il Movimento a livello nazionale e per tutelare tutto il Movimento dalla Sicilia alle Alpi interviene (quando è costretto)... Contraddicendo la decisione di persone che deliberano su un argomento su cui non hanno potere decisionale, Non Statuto alla mano...
Per quanto riguarda il mio "deliberare a sproposito"... Ti ricordo una volta di più che Uno vale Uno è un principio base del Movimento, per cui il mio "deliberare" (per altro ho votato pochissime volte) vale quanto il tuo e quanto quello di chiunque altro... L'anzianità di servizio non fa parte di nessun regolamento riferibile al M5S.

Non ti lascio insozzare il meetup di bugie e illazioni. Evita, perchè avrei deciso di ignorarti, ma non sopporto la DISINFORMAZIONE e lo spam talebano...

Premesso che per me l'espressione Faviani era riferita alle persone che sostenevano le posizioni che Favia o la Salsi prendevano all'epoca pubblicamente, a me non sembra evidente proprio nulla, Bugani e Piazza (non capisco quali siano secondo te le differenze tra l'uno e l'altro, entrambi facevano parte della ML in cui tu vuoi leggere chissà quale verità occulta e i due mi pare fossero su molte questioni sostanzialmente d'accordo) hanno detto in ogni sede e mostrato in modo palese la distanza che li divideva da Salsi/Favia...
Le informazioni sono reperibili in rete e tutti possono farsi un'opinione, di oscuro non c'è proprio nulla...

Ultima considerazione:
Vuoi/volete le dimissioni di Bugani? Hai una sola starda percorribile...
raccogli la documentazione che vuoi, prepara la richiesta, falla firmare da chi la sostiene e mandala al garante.
Altre strade non ci sono...
Lasciate in pace l'assemblea che su questo non ha voce in capitolo, lasciate che chi vuole si preoccupi dei problemi veri della collettività.
Ve/te ne sarei grato.
matteo t.
user 51029202
Vancouver, BC
Post #: 60
Lucio, hai ragione... Ma non posso francamente tollerare che si torni ad una guerra finalizzata alla demolizione dei nostri Portavoce eletti.
Non voglio ritrovarmi in assemblee che invece di preoccuparsi che so: del referendum prossimo venturo sull'abolizione dei contributi alle Scuole Private, o al passaggio dei nidi Comunali alle ASP (demolendo forse il miglior prodotto del welfare bolognese), o in generale dell'ignavia e della connivenza con cui il PD sta demolendo lentamente ogni barlume di stato sociale, arrivino al massimo a discutere (o a non farlo) del ruolo di Grillo nel Movimento o di cavilli regolamentari per decidere se un voto dell'assemblea è valido o meno.

La situazione è tragica e lo vedo bene anche sulla mia pelle...

Posso però promettere questo, a te ed a tutti gli altri.
A mio parere quello che sta facendo Renato è al limite del trollaggio (lascio ai co-organizer il giudizio) sistematico, fatto solo di allusioni e di interpretazioni delle cose del tutto soggettive...
Non gli darò per parte mia spazio ulteriore oltre questo post.
Ma un ultimo intervento è per me doveroso...
Consciamente ricadrò in una trappola che gli permetterà un'ulteriore replica al veleno...
Chiedo scusa a tutto il MU per questo...
Ma sento di doverlo fare almeno un'ultima volta.






E' quello che ti chiedo: resta sui fatti...

E' esattamente quello che ho fatto, ho raccontato la situazione che ho vissuto da ottobre a metà dicembre.

... Non riuscendo ad ottenere consenso dalla base...

Da ottobre a dicembre l'assemblea di Bologna non ha preso nessuna decisione e nessuno degli ODG in cui si chiedeva di schierarsi è mai arrivato a votazione (fortunatamente, aggiungo, altrimenti ora non avremmo avuto il simbolo)... Per cui l'assemblea ha espresso semplicemente la propria non competenza rispetto ad una questione tra portavoce eletti (posizione assolutamente conforme al Non Statuto, peraltro) e tra questi ed il Movimento nazionale ed il suo garante. I fatti dicono questo, se vuoi con i fatti dimostrare il contrario devi linkarmi il verbale di una qualunque riunione dove un voto sia avvenuto.
Non c'è stata nessuna delazione, le dichiarazione dell'una e dell'altra parte erano pubbliche, e sulle dichiarazioni pubbliche il garante ha deciso... Non so se ricordi la goccia che ha fatto traboccare il vaso...
La Casaleggio e Associati che si sarebbe trattenuta gli extrastipendi dei parlamentari...


Ora che ti ho spiegato cosa è successo, basandomi su FATTI provati da DOCUMENTI ed ESPERIENZA DIRETTA...

Dai dei link, i fatti a cui ti riferisci non li conosco, le mail private riferiscono le stesse cose che venivano dette pubblicamente e se un portavoce si confronta con il garante non è di certo la violazione di un qualunque regolamento del Movimento. Per quanto riguarda l'esperienza diretta, tu hai la tua altri danno una lettura completamente diversa.

...QUESTO E' STOTO POI, COME CONSEGUENZA ALL'AZIONE "SEGRETA" DEI BUGANIANI, CHE HAN SAPUTO APPUNTO DIMOSTRARSI FASCISTI, MASCHILISTI, SETTARI E DOGMATICI OLTRE CHE LEADERISTI E VIGLIACCHI...

Secondo la tua esperienza diretta tra fine agosto e dicembre chi era costantemente in Tv e sui giornali era Max Bugani e non Favia e la Salsi??? Ma davvero vuoi calcolare quante uscite sui media ha fatto l'uno e quante gli altri??? Stai scherzando???
Su quello che non so puoi raccontarmi, ovviamente... Mi farebbe piacere, poi è ovvio che vorrò confrontare ciò che dici tu con quello che diranno altre voci e con quello che troverò di scritto...
Sugli extra-stipendi dei consiglieri regionali una cosa è evidentissima... Chi aveva dubbi allora aveva totalmente ragione e chi difendeva quel modello di gestione assolutamente torto!
Ora che Favia è nel gruppo misto i soldi che dovrebbero essere del Movimento sono sul suo conto... (se non mi sono perso qualcosa, nel caso attendo link in merito).


...PROPRIO COME GIUDA RIUSCI A FAR ARRABBIARE IL GARANTE FACENDOGLI ARRIVARE UNA CHAT PRIVATA...

Una "corrente" che da ottobre a dicembre rarissimamente ha partecipato alle assemblee??
Sono sempre più perplesso... dall'esterno controllavano l'assemblea???
Queste sono opinioni, non fatti...
Non ho letto quelle mail con terzietà? Può darsi, ma le ho trovate coerenti con quanto sapevo, e visto che all'epoca le persone in quella ML le conoscevo a malapena evidentemente le loro posizioni non dovevano essere così segrete...

Chi accusava di attaccamento alla poltrona si stava costruendo la strada abbattendo vigliaccamente e subdolamente gli ostacoli. Le carriere di alcuni dei buganiani non possono essere sospette alla luce di quelle mail.

Le carriere!!!! Anche questa... dopo i parlamentini, i ministri, i giganti, le correnti adesso le carriere!!!
Ma di che carriere parli?? I nomi, per favore, non capisco di cosa cosa stai dicendo...


Beppe ha già rinnegato la paternità di quel post...

Dove? Quando? In che post? Mandaci i link...
Una decisione collettiva di quante persone? Il garante rappresenta il Movimento a livello nazionale e per tutelare tutto il Movimento dalla Sicilia alle Alpi interviene (quando è costretto)... Contraddicendo la decisione di persone che deliberano su un argomento su cui non hanno potere decisionale, Non Statuto alla mano...
Per quanto riguarda il mio "deliberare a sproposito"... Ti ricordo una volta di più che Uno vale Uno è un principio base del Movimento, per cui il mio "deliberare" (per altro ho votato pochissime volte) vale quanto il tuo e quanto quello di chiunque altro... L'anzianità di servizio non fa parte di nessun regolamento riferibile al M5S.

Non ti lascio insozzare il meetup di bugie e illazioni. Evita, perchè avrei deciso di ignorarti, ma non sopporto la DISINFORMAZIONE e lo spam talebano...

Premesso che per me l'espressione Faviani era riferita alle persone che sostenevano le posizioni che Favia o la Salsi prendevano all'epoca pubblicamente, a me non sembra evidente proprio nulla, Bugani e Piazza (non capisco quali siano secondo te le differenze tra l'uno e l'altro, entrambi facevano parte della ML in cui tu vuoi leggere chissà quale verità occulta e i due mi pare fossero su molte questioni sostanzialmente d'accordo) hanno detto in ogni sede e mostrato in modo palese la distanza che li divideva da Salsi/Favia...
Le informazioni sono reperibili in rete e tutti possono farsi un'opinione, di oscuro non c'è proprio nulla...

Ultima considerazione:
Vuoi/volete le dimissioni di Bugani? Hai una sola starda percorribile...
raccogli la documentazione che vuoi, prepara la richiesta, falla firmare da chi la sostiene e mandala al garante.
Altre strade non ci sono...
Lasciate in pace l'assemblea che su questo non ha voce in capitolo, lasciate che chi vuole si preoccupi dei problemi veri della collettività.
Ve/te ne sarei grato.

Quoto al quadrato !!!
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy