addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1linklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo
Cristiano R.
user 62424602
Bologna, BO
Post #: 606

cosa vuoi che ti dica ..... oggi è arrivata l'ennesima strana mail .... e tra i destinatari .....


....ci sono BP e GC????

Ti consiglio di denunciare subito queste "strane mail" alla Polizia Postale, non limitarti ad accennarne sul MU, rischi di sembrare ambiguo...
A former member
Post #: 812

cosa vuoi che ti dica ..... oggi è arrivata l'ennesima strana mail .... e tra i destinatari .....


....ci sono BP e GC????

Ti consiglio di denunciare subito queste "strane mail" alla Polizia Postale, non limitarti ad accennarne sul MU, rischi di sembrare ambiguo...

In effetti non é una vera e propria mailing list, ma una mail mandata ad alcuni destinatari ...... se poi qualcuno risponderá a tutti o meno non lo so, io per il momento io non ho risposto .... in tutti i casi domani mattina mi informeró alla PP e se ritengono li andró a trovare, questo é certo .... cosí come consigliatomi da un comune amico, anche perché tra i destinatari ci sono anche dei parlamentari ......( non della nostra regione direi ).
Leonardo B.
user 64083552
Bologna, BO
Post #: 208
Il problema bolognese, secondo me è sostanzialmente dovuto al retaggio che ci trasciniamo dall'insediamento e dalle regole che lo storico gruppo di Bologna si diede al suo primo insediamento.

Regolamento e funzioni dell'assemblea potevano FORSE soddisfare le necessità di un gruppo "nascente", oggi le cose non sono più come allora e gestire l'enorme afflusso di cittadini che, aderendo al movimento, decidono di unirsi al gruppo di Bologna, richiede un approccio condiviso e strumenti ben più appropriati.

Mi permetto un'interpretazione alternativa. A me sembra che quello che qui si definisce “problema bolognese” sia in qualche misura presente in tanti altri meetup. Magari sarà diverso nei singoli particolari, ma non nelle ragioni più profonde che l’hanno generato. Credo, purtroppo, che finché la nostra umana natura resterà quella che è (cambierà, suppongo, ma ci vorrà tempo, e nessuno di noi sarà qui a raccontarlo) non esisterà gruppo all’interno del quale non nasceranno conflitti che porteranno a esclusioni e divisioni, e né i princìpi né gli obiettivi comuni saranno un collante sufficientemente forte. E’ filosofia tanto spicciola quanto realistica, purtroppo. A Como è successa la stessa cosa, con diversi iscritti confluiti nel gruppo di Cantù ed Erba, due pagine web del M5S Como che si credono entrambe ufficiali, anche se solo una di fatto lo è, iscritti che hanno fatto propaganda contro alcuni candidati durante le elezioni, candidati che si sono insultati tra loro, ecc. Nel MU Europa c’è stata una spaccatura che ha portato alla cancellazione persino di alcuni organizer e alla creazione di un novello MU Estero, con risse e insulti che si sono protratti per mesi. Nel MU Lombardia ci sono iscritti che non si possono vedere tra loro, e sono volate parole grosse cui sono seguite anche alcune querele. Insomma, Bologna non è un caso isolato, e il M5S non è purtroppo un paradiso terrestre. Diciamo che tutto ciò che in altri partiti accade nel silenzio delle stanze di potere, nel M5S avviene alla luce del sole, è pubblico, fa certo più effetto ed è più suscettibile di strumentalizzazioni. Queste sono comunque le dinamiche relazionali della nostra specie, a quanto pare, e non valgono solo a Bologna. Buonanotte.
A former member
Post #: 813
Sono uscite le mail di altri 4 ns. parlamentari ........confused
A former member
Post #: 45
Io ho ricevuto una mail, premetto che non sono molto attiva su Bologna perché vivo in collina il mio attivismo , anche se da poco, lo svolgo li . Ho risposto a tutte le domande , su alcune ho chiesto anche chiarimenti , ma nel gruppo per ora non mi hanno accettato .Per me va bene lo stesso, nel senso che come ho scritto, cerco di esser attiva nel territorio in cui vivo ,
Roberto B.
user 72648652
Bologna, BO
Post #: 419
Io ho ricevuto una mail, premetto che non sono molto attiva su Bologna perché vivo in collina il mio attivismo , anche se da poco, lo svolgo li . Ho risposto a tutte le domande , su alcune ho chiesto anche chiarimenti , ma nel gruppo per ora non mi hanno accettato .Per me va bene lo stesso, nel senso che come ho scritto, cerco di esser attiva nel territorio in cui vivo ,

ci vuole un poco di tempo prima di essere accettati, .. comunque io trovo sia un bel MU quello nuovo, strutturato soprattutto per FARE .. è un buono strumento, che permette alla "base" di supportare ed aiutare i nostri eletti, .. cerchiamo di usarlo al meglio e dimostriamo a tutti che basta un poco di tempo per essere un buon cittadino, mettendo a servizio della comunità la propria intelligenza, senza personalismi e voglia di primeggiare, ma solo per un bene comune, che in definitiva è anche un bene personale .

aggiungo quello che ho detto in altro post :
ho MOLTO apprezzato che nella iscrizione del nuovo MU si debba anche indicare se si appartiene ad un altro gruppo politico, .. la direzione è quella giusta, assieme a foto vera e verificabile, nome e cognome VERI, inoltre anche ho gradito che si debba essere autenticati solo dopo alcune “attività” e quindi con il riconoscimento come persona reale e non virtuale da parte del gruppo !

.. naturalmente come per tutte le cose, non basta avere una buona struttura, sono le persone ed i contenuti che queste producono che fanno la differenza ..
Cinzia C.
user 86754492
Bologna, BO
Post #: 8
inoltre anche ho gradito che si debba essere autenticati solo dopo alcune “attività” e quindi con il riconoscimento come persona reale e non virtuale da parte del gruppo !


sta bene... ma da dove si capiva questa cosa? anche la mia richiesta al nuovo MU è pending. Tutto condivisibile, basta saperlo.
giorgio f.
user 5272613
Bologna, BO
Post #: 1,177


Mi permetto un'interpretazione alternativa. A me sembra che quello che qui si definisce “problema bolognese” sia in qualche misura presente in tanti altri meetup. Magari sarà diverso nei singoli particolari, ma non nelle ragioni più profonde che l’hanno generato. Credo, purtroppo, che finché la nostra umana natura resterà quella che è (cambierà, suppongo, ma ci vorrà tempo, e nessuno di noi sarà qui a raccontarlo) non esisterà gruppo all’interno del quale non nasceranno conflitti che porteranno a esclusioni e divisioni, e né i princìpi né gli obiettivi comuni saranno un collante sufficientemente forte. E’ filosofia tanto spicciola quanto realistica,.......

Quanto affermi è haimè, purtroppo molto più che condivisibile......

E' proprio sulla base di questa affermzione, che riconosco reale e tangibile, quasi evidente, che ho accettato in deroga ad i miei principi fondamentali, la figura di "Garante" di Beppe Grillo, figura che io considero "verticistica" e per certi aspetti anche "autoritaria", ma allo stesso tempo INEVITABILE anzi, proprio in considerazione di quanto è accaduto a Bologna, NECESSARIA QUANTO INDISPENSABILE.

Quello che continuamente mi chiedo, è perchè alcuni di coloro che entrano a far parte del movimento, perfettamente consapevoli di questa "clausola" di cui all'art. 4 del ns. statuto.......UNA VOLTA ENTRATI NE RINNEGANO L'ESISTENZA confused Non sanno forse leggere? Non hanno sufficiente capacità di discernimento?
La figura di Garante va bene solo quando ti occorre, ma se si infrappone successivamente alla realizzazione dei tuoi progetti, diventa ingombrante e perciò criticabile, anche aspramente.

Ecco, mi sono tolto finalmente un sassolino dalla scarpa.....NON STIMO AFFATTO COLORO CHE GIUSTIFICANO LA FIGURA DI "GARANTE" DI BEPPE, SOLO FINTANTO CHE FA LORO COMODO, PER POI SPUTARCI SOPRA ALLA PRIMA OCCASIONE.
Roberto B.
user 72648652
Bologna, BO
Post #: 420
inoltre anche ho gradito che si debba essere autenticati solo dopo alcune “attività” e quindi con il riconoscimento come persona reale e non virtuale da parte del gruppo !


sta bene... ma da dove si capiva questa cosa? anche la mia richiesta al nuovo MU è pending. Tutto condivisibile, basta saperlo.

nella pagina di presentazione c'è scritto ..
Gli iscritti a questo meetup sono i cittadini del Movimento 5 Stelle di Bologna la cui idendità è stata certificata.
Non ci sono "fake", doppie o false iscrizioni.

Roberto B.
user 72648652
Bologna, BO
Post #: 421

.. la figura di "Garante" di Beppe Grillo, figura che io considero "verticistica" e per certi aspetti anche "autoritaria", ma allo stesso tempo INEVITABILE anzi, proprio in considerazione di quanto è accaduto a Bologna, NECESSARIA QUANTO INDISPENSABILE.

Alla base di tutto c’è la proposta del M5S di attuare una rivoluzione culturale , non esiste una rivoluzione politica, perché non vogliamo sostituirci ai politici, ma fare una rivoluzione di civiltà .

Rivoluzione dove cose semplici e logiche prendono il sopravvento , dove nei posti che contano ci vanno persone per bene, dove chi ruba soldi pubblici, va in galea e non continua a stare al comando, dove si insegna che il bene comune è di tutti e tutti devono contribuire al suo mantenimento, dove non si deve scegliere fra il lavoro o la salute come ad esempio all’Ilva .. ecc.

..

Il garante attualmente serve è innegabile, perché altrimenti ci sarebbe l’anarchia, ma se davvero avrà successo questa nuova cultura, saranno le persone tutte, nella loro maggioranza a garantire la giusta direzione .. credo che sia difficile arrivare a questo, forse geneticamente non siamo predisposti, forse abbiamo troppi esempi passati dove solo i furbi avanzano .. forse ci vorrà una generazione che riesce a dimenticare l’attuale (in)civiltà !

Ma non si può partire sconfitti, perlomeno ci si deve provare, ci sono popoli, soprattutto nel nord Europa che con questa civiltà ci vivono .. e di sicuro vivono meglio di noi.
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy