addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1light-bulblinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo

Gli Amici di Beppe Grillo di Bologna Message Board Forum di discussioni varie › Adele Gambaro.......... e la colpa di Grillo.

Adele Gambaro.......... e la colpa di Grillo.

vincent72
user 10398515
Bologna, BO
Post #: 208
Ecco...
....a proposito di strategia di comunicazione, manifesti di questo tipo li eliminerei, se non altro perché dopo il berlusconismo la gran parte dei cittadini è già ampiamente vaccinata contro questo tipo di propaganda un po’ pacchiana dell’uomo dei miracoli.
Elimineresti? Il mio senso di democrazia non arriverebbe mai a tanta bassezza, io non eliminerei mai un pensiero espresso, anche in questa forma, di un'altra persona (tranne nel caso fosse un simbolo nazista o robe simili). Complimenti per il suo rigurgito piddino che non riesce mai a trattenere.

Lei è qui da subito dopo le politiche (ne ho visti tanti salire sul carro dei vincitori), mi ricordo quanto ci ha fracassato le balle per fa si che Grillo facesse un governo col pd e deve ringraziare Roberto Bo e Giorgio Ferraresi per la pazienza che hanno avuto nei suoi confronti a risponderle a tutte quelle proposte inutili che lei faceva ripetutamente per far fare un governo m5s-pd. Cosa che dopo si è scoperta che era solo un pretesto da parte del pd per fregarci dei voti e fare i suoi porci comodi. E in tutto questo lei e' stato un ottimo promotore. Complimenti.

Ma la cosa più vergognosa che è associare Berlusconi a Grillo.
Questo che lei vede non è un giga-manifesto in cui ci sono numeri di risultati farlocchi e per di più acquistato con soldi pubblici (lo sa anche un bambino). E' semplicemente una foto trovata su fb a costo zero. Il contenuto di questo manifesto non è altro che un invito ad una rivoluzione culturale nel nostro paese. Ora, io non vedo altre persone e movimenti, almeno per il momento, meglio di Grillo e del m5s (che sono la stessa cosa) nel perseguitare l'obiettivo di una rinascita culturale in cui trovare equità sociale, eliminazione delle caste, rilancio dell'economia, ecc. Se lei poi conosce qualcuno che sta facendo qualcosa per il paese meglio di Grillo le sarei riconoscente se me lo farcesse conoscere.

Se questa foto le da così fastidio, nessuno le ordina di venire in questo sito, che fino a prova contraria si chiama: "gli amici di Beppe Grillo" e non gli amici dei "perditempo".



Ps un conto sono le indicazione e gli inviti verso le basi di una rivoluzione culturale, un conto sono i comandamenti delle sacre scritture, francamente non so cosa c'entrino questi ultimi.

pps: nella foto non vedo nessun riferimento alla rivoluzione francese.
berardi o.
user 44695852
Bologna, BO
Post #: 79
Personalmente chiederei scusa a Vincent se avessi notato nel volantino un riferimento alla rivoluzione Francese ma questo non l'ho detto e non l'ho pensato.
Chiederei scusa a Grillo di aver pensato ad un volantino promozionale di un Partito Politico e chiederei scusa perchè ho pensato che lo stesso volantino esasperi i toni ma questo non l'ho detto e non l'ho pensato.
Il volantino vuole destare l'opinione Pubblica ad essere più razionale e più concreta nelle proprie azioni.
Ognuno di noi per dire quello che pensa lo fa tramite la sua indole ma spesso non è compreso.
Non è Grillo l'uomo dei miracoli ma sicuramente è lui che ha accumunato milioni di cittadini che la pensavano nello stesso modo sotto un unico simbolo. Ciao
A former member
Post #: 153
essendo il responsabile del riferimento alla Rivoluzione Francese mi spiego meglio. Il riferimento che ho visto nel manifesto è nell'abbigliamento di Beppe, questo, legato al fatto di sostituire il termine "onorevole" con "cittadino" che ricorre proprio alla rivoluzione e a cenni presi qua e là, in diverse discussioni mi hanno fatto scrivere quella nota. Tutto qua.
Cristiano R.
user 62424602
Bologna, BO
Post #: 743
Ecco...
....a proposito di strategia di comunicazione, manifesti di questo tipo li eliminerei, se non altro perché dopo il berlusconismo la gran parte dei cittadini è già ampiamente vaccinata contro questo tipo di propaganda un po’ pacchiana dell’uomo dei miracoli.
Ai media conviene gettare fumo negli occhi, paragonando il ruolo plagiario di Berlusconi a quello intermediario di Grillo. Attribuiscono "Uomo dei Sogni" ad entrambi: dimenticando che Grillo fomenta il sogno per rendere tutti partecipi di un cambiamento, mentre Berlusconi continua a cullare il sonno (disturbato) di chi, piuttosto che impegnarsi in prima persona, preferisce delegare le proprie sorti ad un millantatore. Una "sottile" differenza che fingono di non cogliere, chissà come mai.
A former member
Post #: 10
non usano il loro cervello per ragionarci sopra, con molta superficialità... o malafede... attribuiscono ad entrambi le stesse caratteristiche... è un pensiero che fanno in molti, purtroppo!!! Potrebbe anche essere che non sono in grado di cogliere la "sottile" differenza?
Roberto B.
user 72648652
Bologna, BO
Post #: 789
non usano il loro cervello per ragionarci sopra, con molta superficialità... o malafede... attribuiscono ad entrambi le stesse caratteristiche... è un pensiero che fanno in molti, purtroppo!!! Potrebbe anche essere che non sono in grado di cogliere la "sottile" differenza?
la differenza se guardiamo ai fatti e non ci si ferma ai proclami dei media è enorme, da una parte c'è Grillo che spende il suo tempo senza aver un tornaconto, con una coerenza che non credevo fosse umanamente possibile ..
.. dall'altra ci sono politici che fra leggi ad personam, finanziamenti all'editoria ed ai partiti, gratuità delle frequenze tv, emolumenti, stipendi, auto blu e quant'altro ..

.. in un qualunque paese civile con una informazione mediamente libera, non ci sarebbe neppure da discutere sulla differenza .. invece da noi in molti, spesso anche in buonafede, si affidano ai giudizi precotti, sfornati quotidianamente dai media e dai partiti, .. questi precotti o preconfezionati sono tanto comodi, si evita di accendere la mente, di informarsi e controllare, semplicemente si usano già preparati da altri, basta scaldarli ..
A former member
Post #: 11
Adele Gambaro, in una trasmissione de LA7(In onda) ha detto che la sua critica voleva essere costruttiva non distruttiva , come è stata intesa.
Secondo me questa SENATRICE non ha una chiara comprensione del senso delle parole e delle situazioni. La vedo molto ben avvolta nel suo mega EGO.
A former member
Post #: 361
Tanto per la cronaca, visto che si parla spesso di cause "economiche" del caso Gambaro riporto questa notizia:

http://www.quibrescia...­

matteo
user 51029202
Vancouver, BC
Post #: 100
Tanto per la cronaca, visto che si parla spesso di cause "economiche" del caso Gambaro riporto questa notizia:

http://www.quibrescia...­
Mentre tutti restituiscono allo stato, destinando l'intera cifra ad un fondo per l’ammortamento del debito pubblico, la Gambaro dona ad una onlus della sua città, Bologna.
Sarò io cattivo ma mi sembra tanto campagna elettorale.
A former member
Post #: 362
Certo certo come no! Ora uno fa quello che ritiene più giusto ed è campagna elettorale!
Vederci sempre storto oramai è uno sport ambito da queste parti!
Troppo facile dividere il mondo in bianco e nero in "buoni" e "cattivi"

Peccato che il mondo è ben più complicato e ce la metterà a tutti in culo!

Io riporto solo una notizia, ovvero che la Gambaro NON SI È TENUTA I SOLDI! Cosa che TUTTI dicevate fino all'altro ieri!

Invece NO!

Cari delatori!



Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy