Gli Amici di Beppe Grillo di Bologna Message Board I Gruppi di Lavoro del Meetup - Discussioni su idee e proposte › PROGETTO ENERGIA Le nuove fonti di energia (produzione)

PROGETTO ENERGIA Le nuove fonti di energia (produzione)

Mirko P.
user 2705963
Bologna, BO
Post #: 97
.... il Sole fa freddo...wink,
... ma come al solito, solo in Spagna....

Condizionatore Solare


Ciao


Salvatore
user 3349817
Bologna, BO
Post #: 604
Dal blog di Jacopo Fo:


Sono arrivati l'eolico e lo scambio sul posto fino a 200 kW!!!
Carissimi,
notizia dell'ultimissima ora: l'Autorità per l'energia elettrica e il gas (AEEG) ha pubblicato in tempi record la delibera ARG/elt 1/09 che recepisce le novità introdotte dall'art. 20 del d.m. 18 dicembre 2008.
Fuori dal linguaggio politichese e leguleio nel quale si incorre leggendolo, significa due buone notizie: il VIA per l'incentivazione degli impianti eolici fino a 200kW, e la possibilità di optare per lo scambio sul posto anche per impianti fotovoltaici da 20 a 200kW.
La delibera può esser letta su http://www.autorita.e...­ mentre alla pagina http://gazzette.comun...­ si può leggere il testo del d.m. 18 dicembre 2008.
Buon anno, buon sole e buon vento!!!
Continua su http://www.jacopofo.c...­
Alessandro C.
Alexc1
Bologna, BO
Post #: 1,060
COSA C’E’ PIU’ CONVENIENTE DEL FOTOVOLTAICO? IL VENTO!

VIA LIBERA AL MINI EOLICO

Con l’entrata in vigore del D.M. 18 dicembre 2008, che permette di attuare la Legge 24 dicembre 2007 n. 244 (Legge Finanziaria 2008) e della Legge 29 novembre 2007 , n. 222 (Collegato alla Finanziaria 2008) è finalmente attivo il nuovo sistema di incentivazione dell’energia prodotta da fonti rinnovabili che prevede l’erogazione di una tariffa onnicomprensiva (per tutta l’energia immessa in rete).



Per gli impianti eolici di taglia inferiori ai 200kW (considerato mini eolico) viene erogata una tariffa omnicomprensiva per un periodo di quindici anni pari a 0,30 €/kWh.

Un esempio:

· Impianto mini eolico da 6 kWp (non richiede autorizzazioni alla Regione);

· Costo impianto: circa 3.700 €/kWp;

· Producibilità netta unitaria: circa 20000 kWh/anno in zona a ventosità media pari a 4 m/s;

· Ricavi da tariffa omnicomprensiva: circa 6000 €/a per quindici anni;

· Tempo di rientro dell’investimento: 4 anni;

· Vita utile dell’impianto: oltre venti anni;


Con la nuova tariffa incentivante l’Eolico di piccola taglia (sotto i 200 Kw) risulta essere, oggi, la fonte rinnovabile più vantaggiosa.


A sopresa nel mio nuovo lavoro li installiamo (doppia libidine) ;-))))



Matteo V.
user 2456199
Bologna, BO
Post #: 161
L'associazione BolognainComune segnala ed invita a partecipare all'evento.

Jeremy Rifkin dialoga con Bjarke Ingels, Enric Ruiz-Geli, Gianluigi Ricuperati

31 gennaio alle ore 21, Auditorium Enzo Biagi Sala Borsa Piazza Maggiore - Bologna

Edifici in grado di generare energia pulita e di condividere le eccedenze di produzione attraverso una rete di scambio con i vicini: c’è l’architettura al centro della Terza rivoluzione industriale teorizzata da Jeremy Rifkin.
Jeremy Rifkin sarà a Bologna, economista e militante del movimento ambientalista, teorico dell´economia dell´idrogeno (e della edistribuzione del potere sulla Terra): presso l'auditorium Biagi della Sala Borsa, terrà una lezione magistrale su «La Terza Rivoluzione».
Stefano T.
StefanoTurrini
San Pietro in Casale, BO
Post #: 111
Dal Sole 24 ore :

"Le energie rinnovabili (obbligatorie) in tutte le case aspetteranno ancora un anno. L'obbligo doveva essere operativo da gennaio 2009. Slitterà invece a gennaio 2010. Tra le modifiche introdotte dal «decreto milleproroghe» approvato ieri dal Senato, ora in attesa del voto da parte della Camera, c'è infatti il rinvio della norma introdotta dalla legge 244 del 2007, ovvero la Finanziaria per il 2008 (Governo Prodi)."

Articolo
A former member
Post #: 165
Dal Sole 24 ore :

"Le energie rinnovabili (obbligatorie) in tutte le case aspetteranno ancora un anno. L'obbligo doveva essere operativo da gennaio 2009. Slitterà invece a gennaio 2010. Tra le modifiche introdotte dal «decreto milleproroghe» approvato ieri dal Senato, ora in attesa del voto da parte della Camera, c'è infatti il rinvio della norma introdotta dalla legge 244 del 2007, ovvero la Finanziaria per il 2008 (Governo Prodi)."

Articolo
­In soldoni nella finanziaria 2008 del governo Prodi era stato stabilito che ogni nuova casa doveva produrre almeno 1 kw di enrgia pulita. Una legge ancora troppo timida ma perlomeno era già qualcosa. Lo Psiconano, per far piacere ai suoi amici costruttori che potranno costruire palazzi-dormitorio a prezzi più bassi, dà un altro colpo di spugna alla bioedilizia. Come nel caso della detrazione del 55%. In quel caso poi Tremorti ci ha ripensato viste le numerose proteste. Speriamo che ci ripensi anche questa volta
Federica C.
Soleadirotto
Bologna, BO
Post #: 244
segnalo:

stasera alle ore 21
presso lo spazio eventi delle Librerie Coop
all'ex-cinema Ambasciatori


gli autori Nicola Armaroli e Vincenzo Balzani presentano il libro "ENERGIA PER L'ASTRONAVE TERRA"

un testo semplice, chiaro, illuminante
che spiega gli aspetti e le prospettive della situazione energetica mondiale.


Vale la pena di leggere il libro, ma ancora di più di ascoltare gli autori che sono ottimi scienziati ed eccellenti divulgatori!
Cristian
BVHunter
Monteveglio, BO
Post #: 79
Segnalo per chi interessato ed e' in zona:

Il Comune di Persiceto organizza alcuni incontri di approfondimento sul tema delle risorse energetiche, in collaborazione con l'Istituto superiore "Archimede". Giovedì 19 febbraio alle ore 21 si terrà il primo incontro dedicato alla "Pianificazione territoriale e pianificazione energetica".
Tutti gli incontri si terranno il giovedì alle ore 21 nella saletta proiezioni della Biblioteca “G. C. Croce”, in piazza Garibaldi 7.

Giovedì 19 febbraio 2009
Pianificazione territoriale e pianificazione energetica
● Piano Strutturale Comunale
● Piano Energetico Comunale
● Primi interventi messi in campo dal Comune
● Incentivi e agevolazioni


Giovedì 26 febbraio 2009
Sistemi tecnologici per il risparmio energetico
● Teoria della cogenerazione
Federico Signore e Simone Tirro
classe V B, Istituto “Archimede”, sezione di Elettrotecnica
● Pompe di calore
Marefosca Costruzioni
● Auto elettrica e idrogeno
Piero Venturi, docente Istituto “Archimede”, sezione di Elettrotecnica


Giovedì 5 marzo 2009
Utilizzo del legno per il riscaldamento domestico:
tecnologie, risparmio economico e sostenibilità
● La filiera del legno
Alessandro Donini, laureato in Scienze agrarie
● Alcuni esempi applicativi
Guido Felicani, responsabile Linea fuoco Serra Marmi


Giovedì 12 marzo 2009
L’energia nucleare
● Teoria dell’energia nucleare
Filippo Bonora ed Enrico Galletti
classe V B, Istituto “Archimede”, sezione di Elettrotecnica
● Tecnologie presenti, scenari futuri, scorie
Giuseppe Gherardi, consigliere scientifico Enea
● Effetti biologici delle radiazioni ionizzanti
Roberta Santini - Ausl di Bologna
Alessandro C.
Alexc1
Bologna, BO
Post #: 1,079
Sarebbe bello costruirne uno ;-)

­Un generatore di vapore ad energia solare
Alessandro C.
Alexc1
Bologna, BO
Post #: 1,080
Aerogeneratore da 3,7 Kw

Il generatore eolico da 3,7 Kw è l’innovativa turbina eolica per la produzione di
energia elettrica da immettere in rete in applicazioni residenziali o piccolocommerciali.
Questo generatore è un sistema completamente integrato che include al suo interno
rotore, generatore, controllore ed inverter ed è quindi immediatamente pronto all’uso.
La turbina opera in modalità sottovento, assicurando maggiore raffrescamento
dell’apparato interno e minori turbolenze al generatore, ed è caratterizzata da una
potenza nominale di 1,9 kW e 2,6 kW di picco. L’aumento dello spessore e il nuovo
profilo delle pale assicurano maggiore stabilità e, quindi, un funzionamento efficiente
e silenzioso. Capace di produrre energia anche con venti di bassa intensità (2 m/s),
tale generatore si distingue per un’elevata produttività (600 kWh al mese con 6-7
m/s), soddisfacendo tra il 40 e il 90% del fabbisogno di energia domestica.
La turbina eolica da 3,7 KW può generare una produzione media di circa 7200 Kwh
annuo. Se moltiplichiamo tale produzione per l’incentivo omnicomprensivo di 0,30
€/cent previsto dalla Legge finanziaria per il 2008 (appresso meglio descritto)
possiamo da subito calcolare il ritorno economico del nostro impianto eolico. In
sintesi possiamo affermare che l’impianto eolico anzi accennato può generare un
ritorno economico di oltre 2.100,00 €/annuo.
Un meccanismo di regolazione della frenata protegge la turbina in caso di venti forti
e improvvisi e regola l’avvio della rotazione delle pale in modo da evitare picchi di
potenza e possibili turbolenze.
Installabile su torri da 10,2 a 33,5 metri di altezza, è ideale per l’applicazione in
giardini domestici grazie al funzionamento silenzioso e al basso impatto visivo.

Costo generatore da 1800w a 10M/s e 2400w a 12m/s circa Euro 8.000,00+iva
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy