Gli Amici di Beppe Grillo di Bologna Message Board I Gruppi di Lavoro del Meetup - Discussioni su idee e proposte › PROGETTO ENERGIA Le nuove fonti di energia (produzione)

PROGETTO ENERGIA Le nuove fonti di energia (produzione)

mirco s.
hammuraby
Bergamo, BG
Post #: 1,969
amici...buone nuove!! nel fronte energia RISPARMIATA
X autobus urbani...... hidraulic brakenergy saving

la cooperativa fa raccolta porta a porta ed e' "LA RINGHIERA" e mi scrivono....pensavano che ero di bologna: e mi hanno contattato col MU Bologna...e invece siamo tutti di bergamo.

Guido Martinelli 17 giugno alle ore 16.17 Rispondi
Carissimo
con la fine della scuola sono meno occupato dalle figlie. Adesso qualche pomeriggio lo passo in cooperativa. Ragionando con il presidente abbiamo stimato che i compattatori di proprietà di enti cooperative e consorzi con cui siamo in buoni rapporti sono poco meno di 500.
Vorrei fare anche una ricerca di cosa offre la concorrenza per il recupero delle frenate,
ed anche sui sistemi start and stop che riducono al minimo i consumi con i mezzi fermi.

Abbiamo anche un meccanico per camion di fiducia Vogliamo anche cercare una formula per riconoscere la tua collaborazione, per correttezza e nella speranza di continuare la collaborazione che si prospetta proficua (per ora non redditizia... ma certamente costruttiva).
Spero di poterTi dare notizie migliori a breve.
con stima

Guido

ci sono varie municipalita' associate alla coop di inserimento...non solo di Bg....
Samuele
user 11181815
Pordenone, PN
Post #: 46
Mirco ha detto:"chi e' nicola?"
Nicola Armaroli assieme a Vincenzo Balzani è l'autore del libro Energia per l'astronave terra

il secondo autore ha partecipato alla serie di incontri su "Energiae rinnovabili e nucleare a confronto" di cui sono disponibili le presentazioni fatte quel giorno. é stato fatto anche un video di quei 2 incontri ma in rete non l'ho ancora trovato!!
Federico M.
user 3212839
San Lazzaro di Savena, BO
Post #: 233
Giorgio M.
user 5682011
Bologna, BO
Post #: 265
http://www.repubblica...­

arereo ad energia solare. sa in volo x 26 ore senza una goccia di carburante
Samuele
user 11181815
Pordenone, PN
Post #: 48
Buone notizie, forse!
Innaugurata centrale solare termico a Siracusa

Personalmente non sono troppo convinto del sistema, ho sentito dire durante alcune conferenze che bisogna coprire questi grandi specchi in caso di grandine (non sempre prevedibile) e vento forte.

Un po' di info sul funzionamento
Giorgio M.
user 5682011
Bologna, BO
Post #: 274
nE PARLA ANCHE REPUBBLICA http://www.repubblica...­
A former member
Post #: 580
Emilia Romagna: impianti fotovoltaici nelle ex discariche

Impianti fotovoltaici sulle aree delle ex discariche. Un sistema per usare pezzi di territorio che diversamente con avrebbero destinazione d’uso il che porta al doppio vantaggio di poter installare per potenza complessiva oltre 56 MW di impianti e di non usare terreni destinati all’agricoltura, come d’altronde già vietato dalla Regione Piemonte.

L’accordo voluto dalla Regione Emilia Romagna, è stato firmato dagli assessori Giancarlo Muzzarelli e Sabrina Freda, da Graziano Cremonini presidente di Confeservizi Emilia-Romagna, Antonio Gioiellieri direttore Anci regionale e Enrico Manicardi direttore Upi Emilia-Romagna:

Considerando le ex discariche gestite da Hera, Iren (la nuova società nata dalla fusione tra Enia e Iride) ed Aimag, potranno essere realizzati 1 milione 214 mila metri quadri di campi fotovoltaici, per una potenza complessiva degli impianti di 56,5 MW, che permetterà di risparmiare ogni anno circa 13.129 TEP (tonnellate di petrolio equivalenti) ed eviterà l’immissione in atmosfera di 39.224 tonnellate di CO2. I siti potenzialmente interessati per quanto riguarda Hera sono 34 in sei province e 8 per la parte che fa capo a Iren.
http://www.ecoblog.it...­
A former member
Post #: 595
"Energia per il territorio"
28 luglio 2010
Luogo: Bologna, Sala Polivalente Regione Emilia-Romagna, viale Aldo Moro 50, ore 9,30
La Regione Emilia-Romagna organizza il convegno "Energia per il territorio-Dalle analisi del consuntivo, alle linee guida per il nuovo Piano energetico triennale".

L'incontro sarà l'occasione per presentare il consuntivo sui risultati del primo Piano triennale sull’energia e tracciare le linee di indirizzo per iniziare un confronto costruttivo con i territori per l’elaborazione del prossimo Piano Energetico Regionale 2011/2013. Verranno poi illustrati alcuni approfondimenti tecnici e sull’evoluzione della normativa UE e nazionale in materia di energia e risparmio energetico.
Parteciperà e concluderà i lavori Gian Carlo Muzzarelli, assessore della Regione Emilia Romagna alle Attività produttive, economia verde, piano energetico, housing e sviluppo sostenibile.
http://www.ermesambie...­
A former member
Post #: 603
Presentati obiettivi e percorso del nuovo Piano triennale regionale. Tra il 2007-2010 investiti 137 milioni di euro per l'energia

(28 luglio 2010) Illustrare i risultati raggiunti dal Piano energetico regionale, presentare il nuovo quadro normativo europeo e nazionale e dare il via al piano di attività e alle linee guida del nuovo Piano triennale di attuazione del Piano energetico regionale sono i temi affrontati a Bologna nel convegno “Energia per il territorio".

“Siamo pronti a sostenere l’insediamento degli impianti da fonti rinnovabili in modo da favorirne lo sviluppo in un quadro di sicurezza, trasparenza e equilibrio con l’agricoltura e il paesaggio. Svilupperemo la filiera industriale dell’energia, dalle Energy Service Company, alle imprese per la produzione di pannelli solari o di pale eoliche ma soprattutto proseguiremo ad investire sulla ricerca e il trasferimento tecnologico, come stiamo facendo con i dieci laboratori della piattaforma energia e ambiente della rete regionale dei tecnopoli", ha sottolineato l’assessore regionale alle attività produttive ed economia verde, Gian Carlo Muzzarelli nel corso dell'appuntamento.

"Vogliamo investire per risparmiare. Investire – ha aggiunto - in risorse umane, in partecipazione, in idee e naturalmente con risorse finanziarie adeguate. Agiremo senza fughe in avanti ma senza rallentare perché abbiamo scommesso nell’innovazione energetica e nelle risorse rinnovabili.
L’Italia è un Paese troppo indebitato senza aver fatto gli investimenti giusti. Auspichiamo che il Governo condivida con più convinzione questi obiettivi di quanto sta facendo ora. Comunque, l’Emilia-Romagna affronterà con fiducia e determinazione queste nuove sfide".

Cosa prevede il Piano energetico regionale
A partire dal prossimo settembre, in vista dell’approvazione del nuovo Piano triennale, inizieranno incontri in tutte le province e un ciclo di cinque incontri tecnici dedicati alle tematiche energetiche e di risparmio.
Il Piano energetico regionale, approvato nel 2007, prevede una serie di azioni volte a favorire il contenimento dei consumi, l’uso efficiente dell’energia e lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili in tutte le direzioni: la riqualificazione del sistema elettrico regionale, la qualificazione energetica edilizia, insediativa e territoriale, la competitività e la qualificazione energetica nelle imprese, il sostegno alla produzione e alla valorizzazione delle biomasse nel sistema agroforestale, la mobilità sostenibile, la ricerca applicata e l’innovazione tecnologica. Per realizzare questi obiettivi la Regione ha investito 137 milioni di euro per la pianificazione 2008-2010.

Sono trenta, tra l’altro, le Aree produttive ecologicamente attrezzate finanziate nel programma che prevede un investimento regionale di 11 milioni di euro, ai quali si sommano risorse dal programma Por-Fesr (fondi europei) per 53 milioni di euro, per complessivi 64 milioni di euro.
Alla provincia di Bologna vanno 9,5 milioni di euro; a Modena: 8 milioni di euro; a Reggio Emilia: 8 milioni di euro; a Parma: 8 milioni di euro; a Piacenza 7 milioni di euro; a Forlì-Cesena: 4,1 milioni di euro; a Ferrara: 6 milioni di euro; a Rimini: 6,5 milioni di euro; a Ravenna: 7 milioni di euro.

Inoltre, la Regione finanzierà con 25,8 milioni di euro gli investimenti di Comuni e province per realizzare sistemi tecnologici per il miglioramento del rendimento energetico e per la realizzazione di impianti di fonti rinnovabili di energia negli edifici pubblici. Complessivamente le risorse messe a disposizione dalla Regione per i 30 progetti innescheranno investimenti per quasi 257 milioni di euro.

Nel dettaglio le risorse in euro per l’energia nella pianificazione 2008-2010 sono le seguenti: Programmi di riqualificazione energetica degli Enti Locali (14 milioni), Centri di ricerca dedicati a tematiche energetiche e ambientali (15 milioni), Piano regionale di sviluppo rurale (15 milioni), Politiche abitative (15 milioni) Accordi di programma per la mobilità sostenibile (10 mln)Aree produttive ecologicamente attrezzate (53 mln), Riqualificazione energetica delle imprese (15 mln).
http://ermes.regione....­
A former member
Post #: 605
Firenze, pannelli solari sulle pensiline in vetro alle fermate degli autobus

L’energia servirà all’illuminazione e all’alimentazione dei pannelli per le informazioni in tempo reale dei bus.
http://www.ecoblog.it...­)
Powered by mvnForum

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy