Gli Amici di Beppe Grillo di Bologna Message Board I Gruppi di Lavoro del Meetup - Discussioni su idee e proposte › PROGETTO ENERGIA Le nuove fonti di energia (produzione)

PROGETTO ENERGIA Le nuove fonti di energia (produzione)

Alessandro C.
Alexc1
Bologna, BO
Post #: 564
Che dice c'è lo facciamo un motore cosi A , o cosi B o C?
Lo vendono pure!!!
Lo attacchiamo a qualche dinamo....
Chi ha voglia di trastullarsi ?????
Alessandro C.
Alexc1
Bologna, BO
Post #: 566
Ho un idea delle lampade o batterie alimentate, da una dinamo collegata, da un motore stirling che prende calore dai nostri termosifondi di casa.....

Basta inserire il tubo riscaldatore nell'anima cilindrica del nostro termosifone.... il gioco è fatto.
Che dite?
Alessandro C.
Alexc1
Bologna, BO
Post #: 569
Come fare impianti che distruggono l'ambiente senza metterci il nome.
Semplice usiamo le ex Internet Web Company che in borsa hanno l'acqua alla gola.

"BUONGIORNO Via al rigassificatore di Rovigo
Websim - 18/04/2008 09:13:16
FATTO
Domani sarà inaugurata la base logistica di terra a Porto Viro, per il rigassificatore di Rovigo. Sono stati confermati anche i tempi di installazione del terminale offshore, previsti per agosto. Il terminale galleggiante, la cui costruzione sarà terminata nelle prossime settimane nella base di Algeciras in Spagna, sarà trasportato questa estate fino al largo di Rovigo, dove verrà appoggiato sul fondale, ad una profondità di circa 30 metri. L'inizio dell'operatività del terminale è prevista per l'ultimo trimestre dell'anno, con il pieno esercizio commerciale a partire dall'inizio del prossimo anno.

EFFETTO
L'80% della capacità del rigassificatore sarà utilizzata da Edison e il rimanente 20% a disposizione di terzi, in base alle normative vigenti. La notizia è molto buona, finalmente sembrano caduti tutti gli ostacoli che bloccavano il via al rigassificatore. Manteniamo il nostro giudizio INTERESSANTE su Buongiorno con un target price di 2,3 euro."

Siate sereni che la politica energetica non è per noi cittadini.
Vendiamo i titoli Here, Enel, Edison,.......Compriamo i Titoli di chi ha un occhio etico.
A former member
Post #: 165
Ho un idea delle lampade o batterie alimentate, da una dinamo collegata, da un motore stirling che prende calore dai nostri termosifondi di casa.....

Basta inserire il tubo riscaldatore nell'anima cilindrica del nostro termosifone.... il gioco è fatto.
Che dite?

Leggo da Wikipedia:
Il motore Stirling è un motore a combustione esterna, inventato da Robert Stirling nel 1816.
Gli esemplari più piccoli sono spesso oggetto di curiosità più che utilità pratica. Queste realizzazioni in materiali particolarmente hi-tech sono capaci di sfruttare una differenza termica esigua e quindi in grado di funzionare col calore di una mano, di una tazza di caffè o con la luce normale del sole anche in inverno. Addirittura appoggiati su un pezzo di ghiaccio.

Non credo siano cosi potenti da poter far funzionare un buona lampadina. Però...

La scoperta di nuovi materiali tecnologici costruttivi in grado di aumentare la differenza di temperatura necessaria al funzionamento, nuovi fluidi termodinamici e le problematiche ambientali degli ultimi anni hanno dato nuovi impulsi alla realizzazione di motori Stirling di largo impiego. Ad esempio la realizzazione di centrali elettriche che impiegano sali fusi e motori Stirling per la produzione di grandi quantità di energia elettrica è tutt'ora in fase di studio e realizzazione.
Matteo V.
user 2456199
Bologna, BO
Post #: 24
Ciao mi riprometto se troverò il tempo di leggere i vostri interventi. ciao
A former member
Post #: 166
Sto seguendo il corso di "Strumentazioni e misure per l'inquinamento" del corso di laurea in Ingegneria per l'ambiente e il territorio. Il docente che tiene il corso è uno dei massimi responsabili dell'ambiente qui a Bologna. Durante le lezioni ha rivelato un bel po' di notizie sull'inquinamento bolognese. Ha parlato ad esempio dell'inquinamento da SO2 prodotto dal Palazzo d'Accursio a causa dell'utilizzo di combustibile BTZ (a basso tenore di zolfo, consentito dalla legge) piuttosto che metano (più costoso). Ha detto inoltre che gran parte dell'inquinamento bolognese è dovuto alla tangenziale e alle sfavorevoli condizioni climatiche (zona poco ventilata), oltre che all'industria. Nel corso si parlerà anche del problema dei rifiuti e così via.

Per quanto riguarda le nuove fonti di energia ne esistono parecchie. Purtroppo, almeno per il momento, nessuna di queste sembra essere in grado di soppiantare i combustibili fossili. Le ragioni sono tante e diverse fra loro.

Se qualcuno è interessato a saperne di più potremmo organizzare degli incontri sul tema, tenendo delle lezioni "alla greca", magari insieme al progetto Bottega della Scienza.
claudio z.
user 4312582
Bologna, BO
Post #: 263
Si potrebbe sapere chi è il docente? (eventualmente anche con mail privata se non vuoi sbilanciarti). Pare interessante.

Simpatico il passaggio: tangenziale. A noi fanno lasciare a casa l'auto (che in se e per se non è male, ma mi rompe sapere che un SUV euro4 può scorrazzarsene a piacimento) e poi a ridosso delle nostre strade un fiume inarrestabile di mezzi ci vomita addosso montagne di veleni.
Ne approfitto per riportare che anche la soluzione passante nord non risolverebbe questo problema, che è ben più profondo per unma soluzione all'italiana (raddoppiare il percorso spostando il problema radddoppiato a pochi km). Ma per questo dovremmo aprire una apposita discussione
A former member
Post #: 168
Leonardo Marchetti :D

Il problema dell'inquinamento va preso con le molle. La stampa, come per le altre cose, dice tante fesserie. Dovremmo cercare di occuparci di questo problema nella maniera più oggettiva e scientifica possibile.
A former member
Post #: 1,394
La 220 è tornata!!!

Energia 100% VERDE a basso costo

La tariffa si chiama Fiorespina. Consigliata!

Mirko P.
user 2705963
Bologna, BO
Post #: 89
.... Nucleare .....

alcune info interessanti......

notizie del Superphenix.... che doveva essere una centrale nucleare tecnologicamente avanzatissima... invece ......
http://it.wikipedia.o...­

e qui un sito in francese che è veramente interessante:

http://www.dissident-...­

.... dovrebbe già essere + che sufficiente....

... nucleare? No grazie!
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy