addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-crosscrosseditemptyheartfacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

Gli Amici di Beppe Grillo di Bologna Message Board Rassegna stampa - Parlano di noi › RASSEGNA STAMPA: NOSTRI

RASSEGNA STAMPA: NOSTRI COMUNICATI E ARTICOLI SU DI NOI

Silvia Patini (.
sis74
Bologna, BO
Post #: 496
In questa discussione (pensata e voluta da tanto tempo biggrin) metteremo:
la Rassegna Stampa e tutti i link alle discussioni concernenti la comunicazione:


Appena potremo inseriremo i vecchi comunicati stampa.

DATO CHE "Informazione Libera" ora si apre solo come .doc potete trovare i files fatti finora nell'elenco a fianco in "File" scrivendo nel Cerca (che trovate in Edit nella barra degli strumenti in alto), "informazione libera"
valerio
ValerioDalessio
Bologna, BO
Post #: 563
Grande sis...

hai risolto in una notte un problema che si rimandava da un anno

mi piace il banner complimenti

Valerio

ps mettiamoci gli articoli da archivio che riguardano la storia del meet up prima che si scateni Eliosmile
A former member
Post #: 1,217
Bel lavoro Sis, complimenti davvero.

Nik
Silvia Patini (.
sis74
Bologna, BO
Post #: 516
Ho postato gli articoli della stampa italiana nella discussione aperta appositamente.
Mi scuso con chi li aveva postati.
Elio A.
Bologna_la_dotta
Bologna, BO
Post #: 6,483
Evvai con la censura.................... dove sono finiti i miei post?? perdo ore ore a trovare gli articoli... poi qualcuno me li censura
Silvia Patini (.
sis74
Bologna, BO
Post #: 521
Non è censura Elio. Ho scritto che ho messo i tuoi post nelle nuove discussioni apposite. Mi sono scusata (ti ho inviato anche una mail). E' che dovevo finire di impostare questa discussione prima di inserire gli articoli ma non ho avuto tempo. Non te la prendere.
Leggi i post sopra e vedi dove ti ho messo i tuoi articoli e dove puoi mettere gli altri.
Silvia Patini (.
sis74
Bologna, BO
Post #: 588
Ciao Galaxer,
SCUSA TANTISSIMO confused ma ho postato il tuo articolo relativo alla stampa italiana nella discussione aperta appositamente per tentare di tenere il più ordinato possibile il forum. I prossimi per favore postali là (comunque è bellissimo, grande! biggrin love struck)


A former member
Post #: 209
secondo me questo è un articolo sconosciuto:

con tre settimane di anticipo rispetto al calendario fissato dalla legge quadro del 1992, le doppiette sono tornate in azione. Si spara in un periodo in cui gli animali selvatici si trovano in condizioni di particolare criticità e vulnerabilità perché sono al termine della stagione riproduttiva e in alcuni casi hanno bisogno di aumentare le disponibilità energetiche per affrontare la migrazione di ritorno, spesso stremati dagli incendi e da stagioni molto calde.

La singola pre apertura non è illegale purché avvenga in situazioni di eccezionalità scientificamente documentate. Se l’eccezione diventa la norma tutto cambia. Ed esattamente quello che sta succedendo.

La Basilicata ha anticipato al 6 settembre l’apertura per 12 specie; la Toscana ha approvato il 31 agosto l’apertura anticipata; l’Abruzzo consente l’apertura anticipata della caccia, dal 6 settembre, a molte specie migratrici e per periodi prolungati; il Lazio ha deciso l’apertura dal 2 settembre; in Friuli Venezia Giulia, Marche ,Veneto, Calabria, Puglia si può sparare dal 2 settembre, dal 3 in Campania, Sardegna, Sicilia, Umbria.

Secondo il Wwf tutto questo avviene in maniera non solo del tutto sproporzionata dal punto di vista quantitativo, ma anche in totale assenza di dati scientifici, studi e censimenti sulle specie, sul loro stato di conservazione. Di più: in barba alle decine di pareri scientifici sfavorevoli al prelievo anticipato di specie «da anni in forte regresso e caratterizzate da uno stato di conservazione sfavorevole a livello europeo».

Il segnale è preoccupante e accende i riflettori sul dibattito parlamentare che si aprirà il 15 settembre in commissione Ambiente al Senato sul disegno di legge Orsi. Questo testo, sostenuto dalla maggioranza, sintetizza una serie di proposte di legge mirate a una caccia no limits: fucili in mano ai sedicenni, stagione venatoria allargata senza freni con deroghe a catena, fine del legame tra cacciatore e territorio, caccia dopo il tramonto e sulla neve, liberalizzazione dell’uso delle civette da appendere a testa in giù per fare da esca. Franco Orsi, relatore della legge, ha annunciato che modificherà alcuni dei punti più controversi. Il dibattito è aperto.
(http://cianciullo.blo...­)
A former member
Post #: 906
Da L'informazione del 6 settembre 2009




A former member
Post #: 911
Da Il bologna del 7 settembre 2009


Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy