addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrosseditemptyheartexportfacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimageimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo
prometeo
221007
South Pole, AQ
Post #: 389
allo studio l'ipotesi di costituire "Scuole Spa" a cui trasferire la proprietà degli edifici, la gestione del personale, i servizi scolastici, ecc.

fonte il sole24ore: http://argomenti.ilso...­
stefania
StefaniaS.
Bologna, BO
Post #: 8
La nostra idea di scuola l'abbiamo espressa nel documento e nelle discussioni (ore ed ore) del gruppo scuola.
Tutto è migliorabile e anche emendabile, ma al momento crediamo che l'unica soluzione sia votare il nostro documento al più presto. Solo così, avendo chiara la posizione del Movimento rispetto alla Scuola, il nostro lavoro potrà proseguire e potranno essere approfonditi ulteriori aspetti.
...
Monica Fontanelli
Stefania Soldo
Felice Spampanato

Scusa Monica ma avete voi scritto che le riunioni del gruppo scuola sono state 2 (due)
Dopo 2 sole riunioni ne è uscito un documento del quale tu dici "La nostra idea di scuola l'abbiamo espressa nel documento e nelle discussioni (ore ed ore) del gruppo scuola."
Quando scrivi "nostra" a chi ti stai riferendo? A Monica Fontanelli, Stefania Soldo e Felice Spampanato oppure anche ad altri?
Visto che le riunioni del gruppo scuola sono state ben 2, ti sembra democratico non dare risposta ai vari post che ad esempio io (tra gli altri) ho scritto?
­PROPOSTA DI METODO
­COMMENTO E QUESITO
­ICI E 8xMILLE
­RICHIESTA DEL DOCUMENTO WORD
­MIE PROPOSTE

Se uno pone dei rilievi o proposte (vedi i link sopra) l'unico vostro comportamento è stato di ignorare il post, facendo finta che non fosse mai stato scritto

E' più di un anno che frequento il m5s e non ho mai visto nessuno comportarsi come vi state comportando voi
Chi sbaglia?

Avrei piacere che tutti coloro che hanno scritto su "GRUPPO SCUOLA" esprimessero la propria opinione. Chi sbaglia?
Ad Alberto In primis ,alle 2 riunioni del gruppo scuola si devono aggiungere le altre 3 del gruppo stato sociale (ore ed ore, quindi). Inoltre non ti è venuto minimamente il sospetto che il documento ha richiesto ore a casa di studio individuale e stesura?? Infine, visto che sei tanto attento alle problematiche della scuola, perchè non sei mai venuto ad una riunione? Avremmo potuto confrontarci e conoscere de visu le tue opinioni...

A former member
Post #: 32
@Alberto
non è mica un problema inviarti il documento in formato word?! Solo che su questo sito i documenti li postano gli organizer e non altri.L'unica cosa che posso fare è inviarlo a loro in modo che lo carichino.

P.S.Quando io ero con Alessandro Cuppone nel primo meetup di Grillo,6 anni fa a Villa Serena, tu dov'eri? I ragazzi "veri" del m5s sono quelli come te che criticano senza essere mai venuti ad un incontro? Almeno facci leggere qualche tua proposta (lo dico in senso costruttivo,non provocatorio).
A former member
Post #: 950
Ragazzi, calma!

Questo in gergo si chiama FLAME...

Succede quando ci comportiamo da bambini e ci salta la mosca al naso...

Ma insomma... chiedo al Gruppo Scuola di fermarsi a meditare sul metodo che sta seguendo e voi?

E' questo il metodo che intendete seguire nei prossimi giorni?




Fermarsi, fare un bel respiro, e guardarsi prima bene attorno, e poi altrettanto bene dentro...
Fiiiiiiiiuuuuuuuhhh.... fatto? bene!


Ora, Mercoledì c'è la riunione dei gruppi.
Chiederò di inserire all'ODG un punto enorme col titolo di






METODO



Se avrete la cortesia e la pazienza di ascoltare un cretino, proverò a spiegare dove secondo me state sbagliando... perchè ci crediate o no stiamo sbagliando tutti... pure io... perchè magari di certe dissertazioni
sulla fenomenologia del metodo grillino bisognerebbe farne più spesso...
Ci terrei fosse presente uno dei maestri Jedi che più identifico col grillino DOC: Cuppone ci sei????
Marco G.
user 4117689
San Pietro in Casale, BO
Post #: 711
@Alberto
non è mica un problema inviarti il documento in formato word?! Solo che su questo sito i documenti li postano gli organizer e non altri.L'unica cosa che posso fare è inviarlo a loro in modo che lo carichin

Felice. Ciao.
Faccio un'intervento "tecnico". Magari la cosa ti è scappata, ma I files nella sezione "files" possono metterli tutti, non solo gli organizer.
Giorgio M.
user 5682011
Bologna, BO
Post #: 455
Secondo me dobbiamo formare i responsabili dei gruppi all'uso di alcune funzioni del meet up.
POTREMMO FARLO NELLA STESSA RIUNIONE ATTIVI. NON CREDO CI VOGLIA MOLTO TEMPO.
Dovremmo lavorare in contemporanea sul documento come stiamo facendo nel gruppo urbanistica utilizzando il google.doc.
Felice dovresti aver ricevuto il file del gruppo urbanistica visto che sei nel gruppo urbanistica.
Forse dovresti farti spiegare da Nicola Rimondi (mi sembra ... ho pessima memoria x i nomi) come si fa a crearlo, dopo lo mandi via mail a quelli iscritti al gruppo scuola.

METODOsmile LAVORIAMO X L'ECCELLENZA DEL DOCUMENTO NON SULE POLEMICHE.


Alberto P
user 9968876
Bologna, BO
Post #: 240
Ad Alberto In primis ,alle 2 riunioni del gruppo scuola si devono aggiungere le altre 3 del gruppo stato sociale (ore ed ore, quindi). Inoltre non ti è venuto minimamente il sospetto che il documento ha richiesto ore a casa di studio individuale e stesura?? Infine, visto che sei tanto attento alle problematiche della scuola, perchè non sei mai venuto ad una riunione? Avremmo potuto confrontarci e conoscere de visu le tue opinioni...

@Stefania
Ti spiego perché non ho partecipato alle riunioni del gruppo stato sociale e del gruppo scuola
- Le 3 riunioni del gruppo stato sociale sono state fatte tutte di sabato (5/6, 19/6 e 11/9). Durante i giorni feriali torno a casa dal lavoro tardi ed i miei due figli (abbastanza piccoli) li vedo dalle 19.30/20 alle 21 (quando vanno a dormire). Per questo motivo ho deciso che il sabato e la domenica li trascorro con la famiglia
Alle riunioni del sabato pomeriggio non riuscirò mai a venire
- Le 2 riunioni del gruppo scuola sono state il 1° e l'8 settembre. Io ho fatto le ferie dal 21 agosto al 6 settembre compresi, per cui il 1° settembre non ero a Bologna e per l'8, essendo rientrato la notte del 6, non sono riuscito ad organizzarmi per potere venire
Non è quindi stata una volontà di non partecipare, ma una impossibilità

Ti vorrei anche dire, a dimostrazione di quanto sono ottuso e maleducato, che nei miei post (ti invito a controllare) ho sempre ringraziato coloro che avevano redatto il documento sulla scuola perché ci hanno lavorato con impegno ed hanno portato all'attenzione di tutti un tema fondamentale per lo sviluppo del paese e che non era mai stato trattato con la dovuta attenzione

Ti chiedo inoltre un commento sulle tre proposte di modifica che avevo fatto sul testo del documento (riviste, anche in seguito ad un rilievo di Giorgio):

SCUOLE SUPERIORI
Si parla di riduzione delle ore settimanali, citando ad es. gli istituti professionali dove si passa da 40 a 32-34 ore, con una riduzione del 20-15% dell'orario
Nel documento del gruppo scuola nulla si dice del fatto che la durata dell'ora scolastica passa da 50 a 60 minuti, con un aumento del 20%
Se ciò è vero, fare meno ore di scuola mi sembra bilanciato dal fatto che le ore durano 60 minuti e non 50 (prima: 40h x 50 min = 2.000 minuti; dopo 34h x 60 min. = 2.040 minuti)
E' corretto questo mio rilievo?

LE NOSTRE PROPOSTE
- Si dice che l'ora di religione va tolta dal mattino e fatta il pomeriggio. Scritta così è sgradevole
Non è meglio dire che si chiede di concentrare al mattino le lezioni più pesanti ed impegnative, lasciando al pomeriggio quelle più leggere e discorsive?

- Si prevede la possibilità che le scuole pubbliche ricevano donazioni da privati
Mi sta bene, ma così facendo le scuole delle zone ricche saranno ricche, a favore dei figli dei ricchi, e viceversa
Propongo quindi di confermare la possibilità di donazione, dicendo però che il 50% della donazione deve confluire in un fondo regionale a favore di tutte le scuole della regione

- Ultima frase del documento
Si dice: "in coerenza con la nostra costituzione e il programma cinque stelle, nessun finanziamento alla scuola privata e riaffermare in tal modo la liceità del nostro movimento"
Propongo di sostituirla così:
"Non ci accontentiamo di una scuola da "livello minimo di sopravvivenza" ma pretendiamo che la scuola pubblica sia la migliore scuola sul mercato. Sino a quando la scuola pubblica non sarà a tale livello, nessun finanziamento dovrà essere destinato alle scuole private"
Preciso che per scuola intendo scuola dell'obbligo

Credo che le mie proposte non alterino la sostanza, ma la rendo accettabile ad una platea più vasta rispetto alla versione originale
Che ne dici?



A former member
Post #: 96
Mi sono riservato di rispondere dopo aver letto,come faccio per abitudine,un po’ di commenti.
La stragrande maggioranza delle critiche (non riguarda solo il gruppo scuola ma in generale) provengono da 4 persone,tra loro sposate e mi sembra chiaro anche molto amiche ovvero: Marco e Carla, il sign.Ivano e la signora Beatrice con l’aggiunta di qualcun altro come Alberto, a proposito:



Squarciamo il velo di ipocrisia e diciamo le cose come stanno:Il documento del gruppo scuola non è contestato dalle suddette persone per il metodo, nè per le proposte contenute (infatti mai citate) ma bensì per i seguenti principi contenuti: 1) Difesa della scuola pubblica e laica (perché come modello loro hanno quella privata-parificata-confessionale) 2) Contestazione del decreto gelmini che taglia 8 miliardi alla scuola pubblica e niente alle private (loro ritengono sia una “razionalizzazione delle risorse…”) 3) Eliminazione o spostamento al pomeriggio dell’ora di religione cattolica,i cui insegnanti vengono scelti su raccomandazione dalle curie vescovili ma pagati dallo stato.

Personalmente vorrei sapere se il nostro movimento condivide questi principi fondamentali e se il nostro è lo stesso movimento 5 stelle di Reggio Emilia che in poco tempo ha organizzato la manifestazione di ieri contro i tagli del governo. che ha come valore la laicità e come modello la scuola pubblica o è quello delle posizioni di marco,carla e company che hanno come modello la scuola privata confessionale e che sono a favore del decreto gelmini,criticando perfino l’adesione del nostro movimento alla manifestazione di ieri a reggio emilia definendola una "Manifestazione contro una riforma "strumentalizzata" e "Boicottata" per principio e ideologia”.

Ribadisco,il documento non è contestato da queste persone per le proposte ma per il principio della difesa della scuola pubblica e la contestazione del decreto gelmini, quindi a me interessa la chiarezza e la trasparenza anche dei valori del movimento.Se dovessi rendermi conto che la maggiornanza non condivide tali principi-valori allora per coerenza lascerò il movimento un minuto dopo.Non cambierà nè la mia vita nè la vostra ma almeno ci sarà un pò di chiarezza.Nessun muro contro muro,Pasquale, ma solo chiarezza.Tutto qui.


Caro Felice direi che hai pestato una bella "MERDA" !!! La nostra amicizia con Carla e Marco risale alla frequentazione del movimento, conoscendoli non meritano di certo l'immagine con cui li rappresenti peccato che tu e altri del gruppo scuola invece di cercare di conoscere gli altri attivisti siete arrivati imponendovi e criticando da subito le nostre regole ! Accusi me e Ivano di avere come modello la scuola privata e a favore del decreto Gelmini, ma non sai niente di noi ! I miei figli hanno frequantato sempre le scuole pubbliche ed inoltre al Pilastro, non hanno mai fatto nenache 5 minuti di religione e non siamo praticanti cattolici . I problemi della scuola li vivo da 21 anni e come già detto più volte la riforme sono state tutte penalizzanti, non mi interessa GRIDARE PUTTANA ALLA GELMINI anche perchè fra qualche tempo dovremo sostituire il nome ! Mi interessa parlare di quello che possiamo fare in concreto affinchè la scuola funzioni sia per i ragazzi sia per gli insegnanti . La manifestazione migliore è stata quella dei nostri ragazzi a Bologna senza bandiere politiche, bisogna smettere di farsi strumentalizzare dalla politica, sono anni che i sincacati ci aggiornano sui dati , ma dopo i dati ? La gente è stanca vuole dei risultati, ora ti chiedo perchè ci sono mamme che sono obbligate a mandare i propri figli in una scuola pubblica costruita sotto l'inceneritore ?? Lo sai che i comuni che ospitano inceneritori ricevono finanziamenti ? E molti dicono che grazie a quei finanziamenti hanno potuto avere la scuola ?Forse localmente poter controllare quei finanziamenti potrebbe aiutare ! Scusa se penso alla salute dei bambini e degli insegnanti ma se non li facciamo ammalare magari spendiamo meno soldi nella sanità e li possiamo usare nella cultura ! E' un piccolo esempio ma cerchiamo di allargare la visuale e rendiamoci conto che è ora di smettere di affrontare gli argomenti a comparti stagni !
Paolo B.
PaoloBalboni
Anzola dell'Emilia, BO
Post #: 70

Il documento del gruppo scuola non è contestato dalle suddette persone per il metodo, nè per le proposte contenute (infatti mai citate) ma bensì per i seguenti principi contenuti: 1) Difesa della scuola pubblica e laica (perché come modello loro hanno quella privata-parificata-confessionale) 2) Contestazione del decreto gelmini che taglia 8 miliardi alla scuola pubblica e niente alle private (loro ritengono sia una “razionalizzazione delle risorse…”) 3) Eliminazione o spostamento al pomeriggio dell’ora di religione cattolica,i cui insegnanti vengono scelti su raccomandazione dalle curie vescovili ma pagati dallo stato.

Personalmente vorrei sapere se il nostro movimento condivide questi principi fondamentali

@Felice
Provo di dare un piccolo contributo per uscire dall'impasse in cui siamo finiti.
Questo è forse il primo post in cui riesco a leggere, in modo sintetico, chi pensa che cosa sui punti "inconciliabili".
Senza avere la presunzione di insegnare nulla a nessuno mi permetto fare una proposta richiamandomi ad un procedente post di Giorgio.

1) poichè il documento attualmente proposto è in larga parte condiviso propongo di tenerlo buono e di procedere per successivi "emendamenti".
2) e' chiaro che tutto in una volta non si può fare. Quindi isoliamo i temi controversi e discutiamone uno alla volta (separiamo le variabili).
2) Sarebbe opportuno che il gruppo scuola stabilisse la priorità degli argomenti da affrontare organizzando, con i propri componenti, una sintesi della posizione "pro" ed una sintesi della posizione "contro" su ciascun tema.
3) entrambe le sintesi vengono poste in discussione sul MU. ed i contributi sono accettati entro un termine stabilito (sarà compito di chi gestisce il blog CANCELLARE immediatamente tutti i post non strettamente legati all'argomento).
4) scaduto il termine il confronto ritorna in "commissione" (gruppo scuola) dove, sulla base delle osservazioni emerse, si cerca di trovare la quadra ed esprimere comunque una posizione unitaria.
5) se ciò non dovesse essere possibile ci si rimette al giudizio dell'assemblea nel seguente modo. All'interno del gruppo scuola viene nominato un relatore "pro" ed un relatore "contro" che avranno il compito di riassumere le rispettive posizioni e presentarle all'assemblea la quale, sulla base di quanto esposto e di quanto postato nella precedente discussione, si esprimerà con un giudizio vincolante per tutti.

A mio parere quanto sopra dovrebbe essere risolutivo, ed in attesa di leggere in modo organizzato le opposte tesi sul primo argomento proposto credo che si possa mettere fine alla polemica ormai inutile (perchè ripetitiva) che altro non fa che esacerbare gli animi e compromettere i rapporti personali.
Alberto P
user 9968876
Bologna, BO
Post #: 242
Paolo Balboni ha scritto:
Provo di dare un piccolo contributo per uscire dall'impasse in cui siamo finiti.
Questo è forse il primo post in cui riesco a leggere, in modo sintetico, chi pensa che cosa sui punti "inconciliabili".
Senza avere la presunzione di insegnare nulla a nessuno mi permetto fare una proposta richiamandomi ad un procedente post di Giorgio.
...

Ottima proposta

Segnalo che sto tentando di radunare in un unico contenitore il materiale sulla scuola che man mano ho raccolto (articoli, commenti, ...)
Ho a tal fine creato questa specie di SITO in cui chiunque, previa abilitazione, può aggiungere documenti
Vi invito a farlo (andare nella sezione specifica e fate: carica file)
Per attivarsi mandate una mail all'indirizzo che trovate sul sito. Attivo tutti, nessuno escluso!!!
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy