Giorgio M.
user 5682011
Bologna, BO
Post #: 531
Grazie alberto x la segnalazione e grazie carla x i chiarimenti.
A quel che mi dici mi vien da pensare che molto dipenda dalla competenza, sensibilità etc dell'insegnante che probabilmente dipende dalla coscienza che l'insegnante ha della propria professione ..... che peraltro sarebbe rafforzata se l'insegnante sapesse di poterne godere i frutti seguendo per più anni l'alunno.
Concordo che nn è bello ne utile che il bambino sia bollato x dislessia o altre non gravi patologie e trovo che la cosa violi tra l'altro anche i principi previsti dal codice della privacy ..... ricordo che ne parlava anche felice spampanato nel senso da te prospettato e mi piacerebbe che si facesse un secondo documento sui punti condivisi.
Ritengo peraltro che il "documento scuola" di cui al sito di alberto, potrebbe essere depurato delle proposte e adottato come documento di critica.
Dopo si dovrebbe/potrebbe fare un documento di proposte (nn ne ho trovato traccia nel sito di alberto).
Forse quello in cui si è sbagliato è stato il voler dare una cornice onnicomprensiva al documento.

PS Appena avremo occasione di redigere il documento proposte (o altro similare) provvederò a leggere il documento .... cmq i video che ho postato (report e rai3) nn riguardano solo gli insegnanti di sostegno.
PSS
http://www.corriere.i...­
27 indagati x buco di 200 milioni all'università di siena .... un caro professore di medicina di siena, deceduto e che stimavo come un grande, si starà rivoltando nella tomba.
Giorgio M.
user 5682011
Bologna, BO
Post #: 533
http://bologna.repubb...­

titolo
Tagli, la rivolta del popolo dei passeggini
Ex Maternità, nuovi controlli del Comune sulla sicurezza dello stabile. le ipotesi per il mondo dei più piccoli sono "aumento delle rette", diminuzione degli orari di apertura, aumento del rapporto educatrici-bambini, ma anche di gestione affidata ai privati per gli asili che dovranno essere ristrutturati. I genitori: "Cara Cancellieri non toccare nidi e materne, non prenda decisioni che dequalifichino il servizio e incidano sul reddito delle famiglie". Protesta domenica in piazza ore 10.00.
Alberto P
user 9968876
Bologna, BO
Post #: 271
@Giorgio
Scrivi:
Dopo si dovrebbe/potrebbe fare un documento di proposte (nn ne ho trovato traccia nel sito di alberto).
Queste che seguono non sono proposte per migliorare le condizioni degli alunni con disabilità?

Avevo scritto:
... Alla luce di ciò, da non competente, penso che:
- occorre che la valutazione delle disabilità sia fatta in modo omogeneo su tutto il territorio; mi sembra che vi siano provvedimenti (organi collegiali di valutazione, maggiore responsabilizzazione dei medici che dichiarano il falso) che vadano in questo senso;
- una volta definito quanti alunni disabili un insegnante di sostegno può seguire in modo soddisfacente (ora l'obiettivo è 1 insegnante ogni 2 alunni disabili, ma non sono in gradi di dire se ciò è congruo), garantire su tutto il territorio quella percentuale
- garantire la continuità didattica, e quindi aumentare i posti di ruolo per gli insegnanti di sostegno soprattutto al centro nord dove ora sono in prevalenza precari
- in merito alla formazione degli insegnanti di sostegno, prevedere una formazione effettiva con relativo stage, anzichè una formazione "sulla carta"

Partendo da un documento molto dettagliato (ho chiesto lumi sull'attendibilità della fonte; al momento non ho risposte), ho desunto dei dati oggettivi (numeri), mi sono fatto una idea della situazione, sono arrivato a delle conclusioni
E' l'unico metodo che conosco per potere fare delle proposte
Quali altri metodi ci sono?

Giorgio M.
user 5682011
Bologna, BO
Post #: 534
@alberto
nn ci siamo intesi.... pensavo ad un google.doc dove mettere l'insieme delle proposte e nn spezzettate nelle varie pag. di questo forum..... anche se hai ragioni se nn ci si va sul google.doc diventa inutile farlo.
Forse dovremmo incontrarci di persona.


Alberto P
user 9968876
Bologna, BO
Post #: 272
@Giorgio
Niente di personale, ti stimo

Quanto ho scritto sopra in merito alla disabilità l'ho subito dopo aggiunto nel documento condiviso di cui parli

Titolo del documento: LA SCUOLA CHE VORREI

Indice (ovviamente provvisorio):

Analisi dei dati della scuola
- Quanti studenti, docenti, personale (numeri)
- Quanto si spende per la scuola (spese)
- Quali risultati formativi fornisce la scuola italiana (risultati)
- Confronto con altri paesi (differenze; chi è meglio e chi è peggio)

Edilizia scolastica
- Chi è competente in materia di edilizia scolastica
- ...

Leggi
- Costituzione
- Leggi sulla scuola

Un po’ di storia sulla scuola italiana
- ...

La riforma Gelmini
- I numeri della riforma
- Il percorso scolastico: prima e dopo
- scuola dell’infanzia (non è scuola dell’obbligo)
- primarie (ex elementari)
- secondarie di 1° grado (ex medie)
- secondarie di 2° grado (ex superiori)
- Gli alunni in aula: prima e dopo
- Il sostegno ai soggetti in difficoltà: prima e dopo
- La valutazione dei risultati: prima e dopo
- La formazione e la selezione degli insegnanti: prima e dopo
- ...
- Commenti pro e commenti contro

Alcuni esempi virtuosi (paesi/esperienze che hanno dato buoni risultati)
- ...

Cosa può fare l’amministrazione comunale per la scuola
- ....

Cosa può fare la Regione per la scuola
- ....

Come vorremmo la nostra scuola
- ....


Visto che nessuno (perlomeno io) è padrone della materia, l'idea è che ognuno scrive quello che vuole su qualche micro argomento che conosce meglio o su cui ha studiato: no slogan ma dati oggettivi e considerazioni

Si crea quindi un puzzle che alla fine darà vita al documento sulla scuola, che andrà assemblato, riletto, verificato, completato e reso omogeneo

Le risorse e le competenze non sono immense, quindi il lavoro procede a rilento

Chi ha voglia di dire la sua me lo segnali che lo abilito subito !!!
Giorgio M.
user 5682011
Bologna, BO
Post #: 535
@Giorgio
Niente di personale, ti stimo
Quanto ho scritto sopra in merito alla disabilità l'ho subito dopo aggiunto nel documento condiviso di cui parli
Titolo del documento: LA SCUOLA CHE VORREI
..........
Chi ha voglia di dire la sua me lo segnali che lo abilito subito !!!

Grazie lo so....è reciproca
allora c'è un nuovo documento ! nn lo sapevo! bene mi abiliti ..... vedrò di aggiungere con calma xchè è un periodo che sono un pò esauritoconfused
Giorgio M.
user 5682011
Bologna, BO
Post #: 538
http://corrieredibolo...­

tante discussioni in comune su come fare cassa sulla ns spalle.
dai tagli dell'orario, ai pasti portati da casa ovvero aumento tasse di refezione..... MA LORO LA CHIAMANO RAZIONALIZZAZIONE DEL SERVIZIO........ MA RAZZIONALIZZATE IL VS CERVELLO E CHIAMATE LE COSE X COME SONO A NOI LA SUPERCAZZOLA NON CE LA FATE

SI RINGRAZIA TREMONTI E LA GELMINI
Giorgio M.
user 5682011
Bologna, BO
Post #: 540
i cattolici ringraziano tremonti.... ha garantito che i tagli alle paritarie cattoliche (le altre no) verranno coperti da un fondo creato ad hoc....... quelli delle scuole pubbliche no.

http://www.ilfattoquo...­
Carla Z.
user 9058340
Bologna, BO
Post #: 157
@Giorgio

-1.060.000 STUDENTI ALLE PARITARIE:

640.000 INFANZIA / CONTRIBUTO STATALE 370.000.000
190.000 ELEMENTARI / CONTRIBUTO STATALE 165.000.000
71.000 MEDIE / CONTRIBUTO STATALE 7.000.000
155.000 SUPERIORI/ CONTRIBUTO STATALE 8.000.000

7.800.000 STUDENTI ALLO STATO COSTANO OLTRE 45.000.000.000 DI EURO .

PENSARE CON 190.ML DI EURO,PERCHE' IL CONTRIBUTO ALL'INFANZIA TOGLIERLO E' UN SUICIDIO SOCIALE, DI RISOLVERE IL PROBLEMA DELLA SCUOLA E' SOLO IDEOLOGICO -

Questa discussione,se impostata così, ]da un punto di vista pratico] non produce nulla nella scuola statale , perchè con 190 ml di euro davvero puoi fare poco.
Diversamente ,la maggior parte delle famiglie con bimbi alle elementari si vedranno aumentare la retta di 800/900 euro in capo ad un anno.
Molte dovranno lasciare.

Per le medie e superiori non cambierà nulla perchè 50/100 euro in meno non sposta la decisione familiare.

DA UN PUNTO DI VISTA SOCIALE ,di coesione, per mè sta producendo una frattura,in primis nel movimento,di nessuna utilità.

Io penso ci si debba mettere sempre in discussione ma quando vedo che l'ideologia supera il buon senso non comprendo ,mi sento come ripiombata nella vecchia politica.
A former member
Post #: 47
Pasquale ha ragione, l'ingiustizia è lampante.
Powered by mvnForum

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy