Vito C.
vitocrimi
Organizer del gruppo
Brescia, BS
Post n.: 1.243
20 settembre 2008: Pubblicati dall'Asl di Brescia i dati sulle diossine nel latte di aziende agricole collocate attorno all'inceneritore Asm (A2A, nda). La contaminazione è diffusa e allarmante, ma secondo le "Autorità competenti" l'inceneritore va assolto... a priori.

Cliccando sulla mappa sottostante potete visionare e scaricare un'esauriente e documentata relazione del Prof. Marino Ruzzenenti, storico e ambientalista, publbicata nella sezione "News" del sito AmbienteBrescia.
Con preghiera di darne la più ampia diffusione possibile.

­

Adrian
AdrianWasThere
Brescia, BS
Post n.: 4.222
Riporto dal blog del Dr. Valerio.



Venerdì 9 gennaio 2009
Diossine per tutti

Siete curiosi di sapere quanta diossina state respirando, quanta se ne trova nel parco dove giocano i vostri bambini, quanta ce n'è nella tenera erbetta che brucano le poche mucche ancora al pascolo?
Potrete soddisfare la vostra curiosità visitando questo sito. Troverete le stime, indicativamente su scala provinciale, delle diossine nell'aria, nel suolo e nella vegetazione; il tutto aggiornato al 2006.
I dati sono riportati sia con mappe a colori che in forma numerica.
Le stime sono state fatte utilizzando modelli diffusionali, in base agli inventari delle emissioni su scala europea. Pertanto non sono molto dettagliate, ma comunque interessanti e meritevoli di attenzione.
Se vi interessa potrete anche confrontare il nostro paese con il resto d'Europa.
Vi posso anticipare, e non è una sorpresa, che in Italia le situazioni peggiori sono a Brescia e Taranto.
Nello stesso sito, analoghe notizie su policiclici aromatici e metalli pesanti.




Qui c'è la cartina dell'Italia.
Wow.
Un ex-membro
Post n.: 50
QUESTA INIZIATIVA è possibile trasferire-fare anche a Brescia..?

http://www.rifiutizer...­
SIETE TUTTI INVITATI A PERTECIPARE E A CONDIVIDERE SULLE VOSTRE BACHECHE FACEBOOK.
un pool di medici dell'ISDE (associazione medici per l'albiente), in collaborazione con il coordinamento no inceneritore Rfifiuti Zero di Torino, effettuerà una serie di analisi mediche periodiche su alcuni bambini che vivono nei pressi dell'inceneritore del Gerbido.
Tutto questo è finanziato da noi cittadini, per essere sicuri che le analisi vengano condotte in modo obiettivo e indipendente. Non aspettiamo che sia troppo ta...rdi!
PARTECIPA ANCHE TU
alle attività del comitato no inceneritore Rfifiuti Zero, tieniti informato.
Partecipa con una donazione alla campagna di raccolta fondi 5€ Per DIFENDERTI DALL'INCENERITORE!
Si puo' donare con:
- contanti presso i nostri gazebo (vedi calendario sul sito)
- tramite PAY-PAL sempre dal nostro sito www.rifiutizerotorino.it
- tramite bonifico bancario sul conto corrente IT80X0539014100000000033178 o tramite bollettino postale c/c n° 14313522 intestati a
"Associazione Medici per l' Ambiente", con la causale "5 euro per difenderci dall'inceneritore diTorino"
PS: e' necessario inviare un email di riscontro dell'avvenuto bonifico al nostro indirizzo: rifiutizerotorino@gmail.com

Poi c'è questa iniziativa..!!!!
http://www.lavocedelp...­
"Panta rei" e la mobilità sostenibile
Mercoledì 3 aprile avverrà il primo incontro nell'ambito del progetto sostenuto dalla cooperativa CantierAperto e Regione Lombardia, dedicato a soluzioni di mobilità ecosostenibile adottabili dalle aziende per ottenere minore impatto ambientale
Powered by mvnForum

I nostri sponsor

I membri questo
Meetup sono membri anche di:

Iscriviti

Iscritti a Meetup, Entrate

Cliccando su "Iscriviti" o "Iscriviti con Facebook", confermi di accettare i nostri Termini di Servizio & Normativa sulla privacy