leonello z.
Leozaquini
Group Organizer
Le Locle, CH
Post #: 6,273
E' uno strano ragionamento quello di Leo: prima sostiene con forza e abnegazione una tassa europea sulle transazioni finanziarie, poi invece dice che la svizzera (o alcuni comuni-cantoni svizzeri) fa benissimo a fare concorrenza al ribasso per le tasse ai capitalisti di tutto il mondo. Mi sa che deve prima di tutto mettersi d'accordo con se stesso.

Non avevo letto questo tuo messaggio, caro LJ.

Vedo che non hai capito e questo ti induce ad immaginare una "incoerenza" da parte mia.
Poco male, cerco di spiegare:

1° - la concorrenza fiscale tra stati regioni o comuni e' opportuna in quanto spinge stati, regioni e comuni a: "fare meglio con meno" o che e' lo stesso: "dare piu' servizi esigendo meno soldi dai contribuenti".

cio' non toglie che:

2° - la perequazione (= solidarieta') inter comunale, inter regionale e inter statale sia altrettanto opportuna.

Forse questo testo (che mi pare tu avevi commentato positivamente, ed incitavi alla discussione) ripeta esattamente le medesime idee.

Ma forse e' meglio spiegato:

http://www.meetup.com...­
A former member
Post #: 1,669
Sì, ma confondi il trattamento fiscale dei capitali e dei redditi. Sono due cose diverse e comunque il dumping fiscale è scorretto soprattutto quando praticato da tax heavens/giurisdizioni segrete, magari nei confronti di paesi in difficoltà.

L'ultimo articolo che ho citato chiarisce molto bene un concetto. I redditi vanno tassati dove sono prodotti, occorre impedire le elusioni che derivano da triangolazioni/prezzi di trasferimento arbitrari (è il tipo di evasione per il quale è stato condannato anche il Berlusca).
A former member
Post #: 1,727
Qualcosa si muove ...

http://www.lettera43....­

http://www.gadlerner....­

http://www.icij.org/b...­

Una raccolta di 2.500.000 file segreti. La più grande collaborazione giornalistica internazionale della storia.

Più di 120.000 trust e società offshore, ca. 130.000 tra persone fisiche e mandatari, affari segreti di politici, artisti della truffa e megaricchi di oltre 170 paesi.

I megaricchi utilizzano complesse strutture offshore per detenere ville, yacht, opere d'arte e altri beni, eludendo le tasse e mantenendo l'assoluto anonimato.

Molte delle principali banche mondiali (UBS, Deutsche Bank) si sono prodigate per fornire ai loro clienti società coperte dal segreto con sede nelle Isole Vergini Britanniche e in altri nascondigli offshore.

I file mostrano come la segretezza finanziaria si sia diffusa in modo aggressivo in tutto il mondo, permettendo ai ricchi di eludere la tassazione, alimentando la corruzione e i disagi economici sia nei paesi poveri che in quelli ricchi. L'attuale crisi bancaria a Cipro è un esempio di come il sistema offshore possa impattare sulla stabilità finanziaria di un intero paese.
A former member
Post #: 1,730
Il Ministro delle Finanze del Lussemburgo dice che è disposto ad "attenuare" il segreto bancario ...

http://www.reuters.co...­
Powered by mvnForum

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy