Meetup "Amici di Beppe Grillo di Brescia" Message Board LABORATORIO WELFARE E SALUTE › WELFARE, SOCIALE, SCUOLA

WELFARE, SOCIALE, SCUOLA

Luca M.
LucaMazzotti
Brescia, BS
Post #: 2
Ciao a Nicola,siccome sto seguendo questo laboratorio...in quanto di interesse personale e lavorativo mi chiedo con molta umilità :cos'è LGBTIQ?
grazie se mi illumini te ne sarei grata


LGBTIQ => Lesbian, Gay, Bisexual, Transgender, Intersex and Questioning
A former member
Post #: 3
Grazie della spiegazione
Marzia V.
user 79547152
Sarezzo, BS
Post #: 2
Ciao Nicola, ciao a tutt*! Mercoledì prossimo 6 marzo proprio non ce la faccio so già che devo chiudere!! A qualcuno potrebbe andare bene il lunedì sera? diversamente mi libero comunque per il 13 marzo!! Dopo il risultato elettorale devo dirvi che finalmente ho riacquistato fiducia nella possibilità di un cambiamento.
Spero di incontrarvi presto anche perchè inizierà l'attività per la Loggia se non sbaglio. Vedo che qualcuno ha già iniziato con i cartelloni elettorali (davanti al mio bar in via triumplina a brescia).
A livello comunale si possono fare tante piccole cose che possono agevolare la vita di noi "cittadini di serie b"
Vedi ad esempio la metro. Un minore agli anni 14 non paga se accompagnato da un parente. ora quando nascerà nostro figlio (legalmente della mia compagna) dovrò pagare il biglietto anche per lui anche se minore di 14 anni anche se sono la mamma ma non ho alcun legame di parentela riconosciuto! (sigh sobb)
A presto!

Marzia
Giuseppe T.
user 5226750
Brescia, BS
Post #: 116
Stavo prenotando la sede per mercoledì...

Oltre alla discussione sulle pari opportunità abbiamo in pentola altro su cui discutere?

Vogliamo vederci lo stesso e cominciare anche ad affrontare la situazione delle dipendenze di cui accennava Silvia?

Io vorrei continuare ad approfondire anche alcune tematiche PRIORITARIE cui saremo chiamati a rispondere nel caso di concreta amministrazione.
Penso soprattutto alla situazione disabili e ai pesanti tagli cui devono far fronte, situazione sfratti che diventa sempre più un gravissimo problema per centinaia di famiglie.
A questo proposito appena posso vi aggiorno sulla situazione delle famiglie, circa 40 persone con tanti bambini, che sono senza luce, ne riscaldamento da lungo tempo in via milano. E che si trovano sotto un tetto solo grazie al supporto fisico di appartenenti al comitato antisfratto.

Vorrei anche chiedere ai candidati alle comunali di dare un occhio al programma e di eventualmente chiederci spiegazioni, o anche darci consigli su cosa altro dover aggiungere.

Secondo me alcune criticità nel sociale sono DA AFFRONTARE QUASI IN VIA PRIORITARIA. TROPPE PERSONE STANNO PERDENDO LAVORO senza opportuni ammortizzatori sociali. I servizi sociali sono OBERATI di lavoro ed affrontano tagli esponenziali anno dopo anno. Dobbiamo individuare sprechi eventuali ed individuare... confrontandoci ancora con tutte le associazioni/cooperative possibili ed immaginabili affinchè NESSUNO VENGA LASCIATO INDIETRO.

PER FINIRE PRENOTO??
Marzia V.
user 79547152
Sarezzo, BS
Post #: 3
Per affrontare le emergenze abitative/sociali/lavorative si necessita di soldini.
Trovati quelli credo che ci possano essere diverse soluzioni.
Innanzitutto affrontare l'emergenza vera e propria: per coloro che vivono sotto sfratto non è possibile individuare delle abitazioni dove è il comune ad accollarsi la quota d'affitto per un tempo limitato (1 anno?)
Si può dirottare parte degli oneri di urbanizzazione ai progetti emergenza casa/edilizia popolare.
Il parcheggio sotto il Castello è inutile: quelllo di fossa bagni è sottoutilizzato e con l'apertura della metro il flusso veicolare sarà sicuramente minore. Dirottare quegli investimenti dove serve realmente. (credo siano diversi milioni di euro)
Il comune di Brescia non ha una politica di edilizia residenziale per le fasce deboli? scusate l'ignoranza
Non esiste un fondo emergenze in comune da sbloccare e destinare a queste cose?
Non esistono immobili di proprietà del comune da destinare a queste emergenze?
Credo poi che questo tipo di emergenze vada gestito in collaborazione con i comuni limitrofi (Roncadelle, Concesio, Bovezzo, Nave, Rezzato etc etc) in modo da unire le forze. Non so se questo già viene fatto.
Il problema maggiore è la mancanza di una politica a livello nazionale per queste gravi situazioni. Non è possibile che debbano essere i Comuni a far fronte a impegni così imponenti da soli.
Mia mamma ha perso il lavoro 4 anni fa (aveva 54 anni) e dopo 1 anno e mezzo di disoccupazione non ha più percepito nulla. Viveva con l'aiuto di noi familiari e amici.
Mia zia che di anni ne ha 53 lavora come precaria nella scuola e da 15 anni fa 2/3 mesi all'anno poi nulla.
So benissimo cosa significa perdere la speranza e la dignità perchè si è esclusi dal tessuto sociale.
So anche cosa vuol dire avere fame.
Potremmo utlizzare anche www.gofundme.com per raccogliere nell'immediato soldini da destinare a queste famiglie.
Cercherò di raccogliere altre idee...nessuno sa dove posso trovare il bilancio del comune di Brescia?
Sono abbastanza pratica di questioni contabili.
Spero di vedervi presto!
Marzia





Nicola G.
user 49577522
Brescia, BS
Post #: 34
ciao a tutti....

Marzia non ti preoccupare se non riesci il 6 ci saranno molte occasioni.
appena puoi, vieni che ti mostriamo il lavoro svolto fino ad oggi cosi ti puoi fare un idea chiara della situazione riguardo l'emergenza sfratti e la povertà.

Vi informo che Rita de Sanctis dell' A.G.E.D.O. a confermato la sua presenza per mercoledì.

Laura Godizzi se riesci senti Otello, sta facendo il lavoro relativo al voto degli immigrati, prova a consultarti e magari passagli il numero dell' avvocato che ci ha passato l'associazione diritti per tutti... magari lo sente lui e integra le informazioni nel lavoro che sta facendo.....

riusciamo per mercoledi a portare qualche biscotto e bibita visto che abbiamo ospiti?? io mercoledì porto di sicuro qualcosa ( suggerimenti ???biggrin )

A former member
Post #: 4
Ciao a tutti,
se ritenete utile anche la presenza di nuovi iscritti potremmo partecipare al laboratorio io è mio marito anche se abitiamo ad Iseo da qualche anno(io mio occupato si servizi sociasanitari e mi marito e' medico)
La struttura e' accessibile a disabile in carrozzina???mio marito e' anche disabile
Marzia V.
user 79547152
Sarezzo, BS
Post #: 4
Ciao a tutt*!
Mercoledì sera verrà anche la mia compagna Loana con due amiche, Maura e Vanessa. Siamo tutte iscritte a Famiglie Arcobaleno (e conosciamo Rita!) L'associazione a livello nazionale che riunisce genitori omosessuali.
Sto preparando del materiale da sottoporre in merito ai progetti realizzati nelle scuole.
A presto!
Marzia
Giuseppe T.
user 5226750
Brescia, BS
Post #: 117
Ciao a Tutti!
Certo Barbara gli incontri sono aperti a tutti :)
Per quanto riguarda l'accessibilita' in carrozzina siamo riusciti anche in quello!

Ci siamo sentiti pomeriggio con Nicola... in effetti siamo sulla soglia del limite... siamo in 13 iscritti a cui aggiungere 2\3 ospiti delle associazioni, Mariza + 3 e siamo in 20... e magari domani se aggiungeranno altri o verra' qualcuno non iscritto. Da aggiungere lo spazio per le 2 carrozzine.
Chiamo adesso Laura e le chiedo se puo' provare vedere se magari c'e' una stanza piu' capiente alla casa delle associazioni a San Polo...

Tenetevi aggiornati qui....
Giovanni de F.
user 68099182
Brescia, BS
Post #: 39
GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA
Delib. n 503 in data 3 settembre 2012 n 71873 P.G.

"Approvazione del Piano delle azioni positive per il triennio 2012-2014 in materia di pari opportunità"

Porto una copia mercoledì (penso che sia giunta l'ora di raccogliere in un faldone, distinte per le tematiche affrontate, i vari documenti)

ciao a tutti
Giovanni
Powered by mvnForum

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy