addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1linklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo
Vito C.
vitocrimi
Brescia, BS
Post #: 4,086
AMBIENTE e SALUTE


1° e 3° Giovedi di ogni mese, a partire dal 7 giugno 2012

giampietro m.
user 5094936
Montichiari, BS
Post #: 813
Il gruppo tratterà un tema che a Brescia è molto sentito. Invitiamo tutte le associazioni ed i comitati che si battono in difesa del territorio e per la salute dei cittadini a partecipare e a portarci le loro competenze e le loro idee. Il gruppo si riunirà il 1° e 3° giovedì di ogni mese, sempre in sede.
Luca C.
user 49693232
Brescia, BS
Post #: 2
Ciao a tutti,
ero presente al meetup di ieri sera ma purtroppo non sono riuscito a fare check-in, accidenti!
Solo il tempo di organizzare un attimo le idee e poi posto qualche osservazione... wink

Ciao,
Luca.
Fabio S.
sketz
Brescia, BS
Post #: 37
ieri ero presente... bellissima serata e interessantissima, dobbiamo organizzare presto gli approfondimenti, tipo SAN POLO e la discarica di amianto che mi interessa molto la cosa..
ciao
giampietro m.
user 5094936
Montichiari, BS
Post #: 817
Bene, ecco il riassunto del primo incontro del laboratorio "Ambiente e salute".
Eravamo in 20, quindi sede quasi al limite della capienza..smile

Dopo un primo rapido giro di presentazione di ognuno di noi, a ruota libera abbiamo cercato di far emergere le criticità ambientali di Brescia, che sono tante! E' scaturito questo elenco, che molto probabilmente è temporaneo:

INCENERITORE, a cui è legato il problema della gestione dei rifiuti e del teleriscaldamento (quindi ambito energetico). La proposta del M5S, da sempre, è quella di utilizzare il servizio "porta a porta" di raccolta dei rifiuti, come passo fondamentale ed indispensabile per portare a riciclo materiale di qualità e ridurre il materiale disperso in discarica o inceneritore. Abbiamo accennato anche a buone pratiche per la riduzione dei rifiuti che ognuno di noi può fare, tra cui quella di produrre in casa il detersivo, come ricordato da Paolo. E' stato sottolineato anche come il comune può interagire con aziende locali per "imporre" certe scelte virtuose (ad esempio convenzioni per la vendita di prodotti alla spina). Obiettivo è "Rifiuti Zero", per il quale è previsto un incontro in cui verrà approfondita la conoscenza di questa strategia.

ORI MARTIN A SAN BARTOLOMEO, per il quale il CoDiSA San Bartolomeo ha depositato una petizione in Comune per richiamare l'attenzione sulla grave situazione ambientale intorno all'azienda. A tal fine è stata richiesta l'istituzione di un osservatorio per il monitoraggio dell'inquinamento a San Bartolomeo. Inoltre sussiste anche il problema del previsto parcheggio per i camion che porterebbe alla cementificazione di una ampia zona verde

SAN POLO - BUFFALORA, un' area letteralmente devastata, in cui troviamo un'infinità di criticità ambientali. Dalla discarica di amianto tra San Polo e Buffalora, per la quale il ricorso al TAR del CoDiSA San Polo è stato respinto per un cavillo, al bitumificio Gaburri, la prevista costruzione di una discarica al confine con il comune di Rezzato. E' stato "eroicamente", viste le condizioni di salute smile, presente con noi Gabriele Avalli, del CoDiSA San Polo, con il quale abbiamo concordato prossimamente un incontro ad hoc, nel quale ci dettaglierà la situazione San Polo-Buffalora attraverso l'esperienza e le competenze della sua e di altre associazioni (che si battono per gli stessi obiettivi, vedi il Comitato Spontaneo contro le Nocività), e ci illustrerà il progetto alternativo denominato "Parco delle Cave"

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO, è stata messa in risalto anche questa possibile fonte di problemi alla salute, dovuta a ripetitori per i segnali elettromagnetici ed anche alle ipotesi di danni provocati dal wi-fi.

QUESTIONE CAFFARO, sito di oltre 7 km quadrati di terreno contaminato da PCB e diossine a causa della disastrosa gestione dell'azienda Caffaro. E' stata avanzata la proposta di chiedere al Governo di uscire dal patto di stabilità per avere maggiori possibilità economiche in vista della bonifica del territorio. Vedremo se ciò sarà possibile. Per quanto riguarda l'inquinamento da PCB, Annamaria ha posto il problema della presenza di questi contaminanti anche nella zona di Villaggio Sereno, secondo dati dell'ASL del 1994,1996,1997. Cerchiamo questi documenti e chiediamo informazioni al nostro amico marino Ruzzenenti.

INQUINAMENTO ARIA, con la presenza di poche centraline per la rilevazione di PM10 e solo una per le PM2,5, per le quali c'è una lacuna legislativa

Naturalmente se vengono in mente altre criticità basta aggiungerle in questa discussione! smile
Abbiamo convenuto sulla necessità di acquisire informazioni per conoscere i problemi e per poter proporre soluzioni o vie alternative. A tal proposito è importante avere contatti con associazioni o comitati che già si battono per la salvaguardia dell'ambiente e valorizzare le loro proposte.

Visto che l'argomento è vastissimo ed i problemi sono tanti, invito ognuno a prendersi "a cuore" un problema per approfondirlo, cercando documenti e contatti con chi già se ne sta occupando. Se più persone voglio approfondire lo stesso problema, ben venga, così il lavoro potrebbe risultare più veloce e meno impegnativo per il singolo. E' importante sottolineare che siamo tutti volontari, ed ognuno agisce in base al tempo che ha a disposizione, e nessuno verrà mai "giudicato" in base al tempo che dedica a questa causa.
Io inizio con l'occuparmi della gestione dei rifiuti.
Si aprono le danze, buon lavoro a tutti!! smile
giampietro m.
user 5094936
Montichiari, BS
Post #: 818
http://files.meetup.c...­

Qui c'è il volantino di cui avevamo accennato ieri con i consigli utili per la riduzione dei rifiuti
Fabio S.
sketz
Brescia, BS
Post #: 38
grazie..
A former member
Post #: 1
Io vorrei seguire il problema dell'inceneritore e quindi della gestione rifiuti, dato che ho una grande quantità di documenti, files, testimonianze, studi, video e sono in contatto anche con altri gruppi che trattano l'argomento.

In particolare a mio avviso, è necessario eseguire una vera e propria campagna informativa sui danni ambientali, salutari ed energetici causati dall'assenza di una logistica del trasporto di rifiuti, e della loro combustione presso l'inceneritore. Ho eseguito un piccolo studio statistico circa 1 anno fa: su 100 campioni, (quindi generalizzabile con un'incertezza associata del 10% circa), e ho notato purtroppo che troppo pochi (meno del 10%) erano a conoscenza dell'effettiva gravità di tale gestione, ed in particolar modo delle nanoparticelle di metalli pesanti che si liberano nell'aria. Ancora meno erano a conoscenza del dispendio energetico causato dall'aggiunta di materiali come ammoniaca, metano, carbonati e bicarbonati vari durante la combustione, oltre ai 300kg/1000kg che vanno in discarica sottoforma di ceneri di scarto molto più pericolose e nocive di un normale rifiuto. Tutto quello che ho detto all'infuori del piccolo studio statistico, è rinvenibile in letteratura. Se qualcuno necessita di tal materiale, glielo fornirò via mail, assieme a molto altro di cui non ho parlato per ragione di spazio e tempo.

Detto questo, dato che comunque c'è bisogno di una sensibilizzazione riguardo alla raccolta differenziata dei rifiuti, io credo che sia davvero fondamentale che la gente cominci a temere le conseguenze di ciò che non fa a tal proposito. Forse se tutti avessero un'idea degli incrementi tumorali comportati dall'incenerimento dei rifiuti, ci sarebbe un interessamento molto maggiore di quello che c'è attualmente. Dato che i progetti per la nuova gestione rifiuti sono già stati elaborati praticamente nel dettaglio, io credo sarebbe bene ingegnarsi per trovare il modo più rapido per mettere il cittadino medio a conoscenza della situazione. Una volta fatto questo, io credo si otterranno risultati prima di quanto ci possiamo aspettare ora.
giampietro m.
user 5094936
Montichiari, BS
Post #: 822
Perfetto Alessandro!
Se hai qualche documento, caricalo nella sezione file (nella barra sopra, clicca nella categoria "ALTRI", ti si apre la finestra ed entri nella voce "file"), e poi linkalo qui.
giampietro m.
user 5094936
Montichiari, BS
Post #: 823
Gabriele Avalli ed uno suo amico del CoDiSA San Polo-Buffalora giovedì 5 Luglio saranno in sede a parlarci della situazione ambientale di San Polo-Buffalora e del progetto Parco delle Cave. Non mancate!!!!
Powered by mvnForum

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy