addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimageimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

Meetup "Amici di Beppe Grillo di Brescia" Message Board VARIE › Tre Meetup a Ghedi ed un solo organizer...

Tre Meetup a Ghedi ed un solo organizer...

Michele N.
user 16389541
Ghedi, BS
Post #: 8
C'è un personaggio, un tale Sergio Romano (iscritto anche in questo Meetup) che ha aperto tre Meetup: "Movimento 5 Stelle Ghedi", "Amici di Beppe Grillo - Ghedi" ed ora che noi abbiamo aperto una pagina Facebook "Ghedi 5 Stelle" ha aperto un TERZO MEETUP "Ghedi 5 Stelle". Giampietro Maccabiani, Gianluca Zandini, Patrizia Menchiari, Laura Gamba, Vito Crimi è possibile che nessuno gli possa dire niente? Sta bloccando la crescita e la maturazione del M5S in una intera città.
Paola Z.
FivestarsPao
Brescia, BS
Post #: 347
Nessuno può impedire a qualcuno di aprire siti o utilizzare la piattaforma Meetup che è libera e a disposizione di chiunque come qualsiasi altro forum. Di solito, in casi come questo, il consiglio è quello di incontrarsi, di capire se non sia meglio unificare il tutto per evitare di disperdere energie, informazioni e risorse. Se tutti sono animati da buona fede e si hanno le medesime finalità, la cosa non può che decollare, si sceglie la piattaforma più adeguata allo scopo e si lavora insieme. Scusa, ma forse non mi è chiaro quale sia o siano gli impedimenti a che possiate agire di concerto...
Daniele T.
user 80462232
Brescia, BS
Post #: 11
visti i numeri dei partecipanti e l'interesse che ormai il movimento sta' ottenendo secondo me bisogna riorganizzare la gestione dei meetup. il rischio di dispersione delle risorse e' ormai una certezza.
Michele N.
user 16389541
Ghedi, BS
Post #: 10
Ciao Paola,
posto che il tizio di cui sopra effettua delle vere e proprie indagini sul conto di chi tenta di iscriversi al Meetup con tanto di telefonate per sapere perché e per come conosce questo o quello senza mai aver detto nulla sulla sua storia personale, ripeto nulla, e posto che decide da solo tutto sul Meetup compresa l'espulsione dei non allineati come il sottoscritto, abbiamo più volte cercato di farlo tornare a miti consigli senza successo.

La cosa più oscena è la sistematica invasione degli spazi internet senza che questa si accompagni ad azioni concrete. E' per questo che dico che non si possono ignorare questi personaggi marcando la cosa come un fatto locale. Se ci sbattiamo per aggregare persone partendo dal basso ed aprendo una pagina FB con un nome ed il tizio il giorno dopo apre un Meetup con il nome di quella pagina capisci che diventa difficile gestire la comunicazione.

Vallo a spiegare in una piccola realtà come Ghedi che ci sono tre Meetup e forse un quarto!

A presto.
Michele N.
user 16389541
Ghedi, BS
Post #: 13
Solo per aggiornarvi e per farvi rendere conto di quanto state sottovalutando il personaggio.

Ieri si è presentato al Meetup di Manerbio con un "dossier" nei miei confronti su carta intestata del Meetup con tanto di sua foto. Inoltre ha telefonato ad una signora che ha avuto la malaugurata idea di iscriversi al Meetup di Ghedi chiedendo il perché ed il per come di alcuni post pubblicati sulla sua pagina Facebook personale.

Meditate gente, meditate
Federico P.
user 65769672
Brescia, BS
Post #: 14
Aggiungo una precisazione al discorso.
La fase di raccolta delle indicazioni di diverse persone che da tempo partecipano alle attività del movimento su come fosse il caso di muoversi c'è già stata e si è conclusa.
La questione è stata quindi portata in assemblea generale nel gruppo "Grillini della bassa" la scorsa settimana dove si è deciso di comune accordo di indirizzare i nuovi interessati al movimento verso il movimento di zona, per l'appunto i grillini della bassa.
Riguardo ai meetup ghedesi si è inoltre optato, sempre in assemblea, di chiedere la collaborazione di Brescia per verificare le modalità gestionali dei meetup che, ad oggi, non sono coerenti con i principi del movimento.
Per questo urge un intervento da parte di chi ha maggiore esperienza organizzativa.
Oltre agli evidenti problemi organizzativi, la questione determina l'allontanamento di persone che vogliono avvicinarsi al movimento che, fin dal principio, incontrano un preoccupante "filtro" che entra a piè pari nella sfera personale.
Federico
Emanuele B.
user 13826703
Brescia, BS
Post #: 286
Ciao ragazzi,
per quel ne so io la piattaforma Meetup non è gestita ne dall'associazione ne da Beppe Grillo ma è libera per potersi incontrare sulla rete.
Non ho particolari esperienze per dirvi come muovermi ma personalmente lo ritengo un bel problema e un bel casino ... filtri dubito che possiamo farne.
ciao
Michele N.
user 16389541
Ghedi, BS
Post #: 16
Riporto dal sito del Movimento 5 Stelle

L'uso de logo e della dicitura del MoVimento 5 Stelle è soggetto ad autorizzazione che viene concessa esplicitamente dietro domanda di certificazione di una lista. Tutte le liste certificate puoi trovarle qui:
http://www.beppegrill...­
Se sei a conoscenza di un gruppo che utilizza il logo senza autorizzazione, invia le informazioni di contatto (nome e cognome, link al sito o alla pagina pagina Facebook..) per consentire allo Staff di contattare i responsabili e regolarizzarne la posizione.


Ecco. Faccio partire la segnalazione.
Laura G.
Laura74
Brescia, BS
Post #: 400
Fallo, direi cheè doveroso!! biggrin
Sergio R.
user 52432402
Ghedi, BS
Post #: 20
Sono Sergio Romano, la persona che viene espressamente chiamata in causa in questa discussione.

Ho ritenuto opportuno, sino ad ora, rispondere con un completo silenzio su quanto scritto per non alimentare una sterile diatriba generata da una persona che nutre un profondo rancore personale nei miei confronti, ma il continuum dei post scritti rendono imporogabile e non più procastinabile un mio intervento a difesa del mio buon nome e del meetup di Ghedi.

Colui che pubblicamente oggi mi attacca su questo sito, il sign. Michele Nappa, oltre ad affermazioni destituite di ogni veridicità, sta ben attento sul tacere completamente e non informarvi circa i gravi, molteplici e reiterati episodi da egli perpetrati quando era iscritto al meetup di Ghedi ed in particolare circa le sue inenarrarabili azioni in qualità di rappresentante di lista del Movimento 5 Stelle qui a Ghedi nelle ultime elezioni che alla fine ne hanno determinato l’espulsione dal meetup.

Per quel che concerne il sign.Pelizzari egli si è iscritto al nostro meetup di Ghedi il 19/02/2013, lo si è visto molto poco e dopo qualche settimana ha deciso spontaneamente di abbandonare il gruppo con l’evidente proposito di creare un gruppo a Ghedi (insieme al Nappa) antagonista al nostro. Anche egli è responsabile di affermazioni completamente destituite di ogni veridicità e diffamatorie per la mia persona.
Così come non esiste alcuna decisione (di cui il Pelizzari ha scritto) adottata in una riunione dei “Grillini della bassa bresciana”, come sconfessato anche dal co-organizer Mattia Cerutti
http://www.meetup.com...­

Chiunque è libero di iscriversi al nostro meetup di Ghedi, sarà il benvenuto e non esiste alcun filtro che tantomeno “entra a piè pari nella sfera personale” come scrive il Pelizzari. Il nostro gruppo è formato da persone oneste che hanno fatto della moralità e della legalità il loro baluardo impegnandosi, con molti sacrfiici, in molteplici iniziative e diffondendo le buone idee a fondamento del Movimento. Non consentirò che persone in malafede spinte da rancori ed altri bassi propositi possano gettare ombre e discredito sulla mia persona e su tutto il nostro gruppo di Ghedi.

Per quel che concerne l’apertura degli ulteriori meetup a Ghedi è stata semplicemente sfruttata la possibilità che la piattaforma consente e gli altri due siti creati hanno solo la funzione di reindirizzamento al sito di riferimento di Ghedi per consentirne, quindi una miglior indicizzazione e visibilità di quello che è il meetup di Ghedi; non è stato creato nulla di antagonista ma anzi è stata rafforzata la visibilità del nostro meetup.

Inoltre non è stato fatto alcun uso improprio del simbolo e della dicitura poiché ne vige l’obbligo di espressa autorizzazione solo in caso di presentazione di una lista elettorale; diversamente significherebbe che anche l’indossare una maglietta del movimento, indossare una spilla, od esporre una bandiera del movimento ne costituirebbe una violazione, che ovviamente non sussiste. Il nostro meetup “Movimento 5 Stelle Ghedi” è stato valutato, ritenuto corretto, ed inserito da Beppe Grillo nel suo sito beppegrillo.it come meetup di riferimento per la città di Ghedi.

Lo scritto diffamatorio presente in questa discussione sarà oggetto di mia querela.
Invito coloro che non conoscono i fatti a non esprimere giudizi e commenti.

Infine:

1) Poiché la finalità della discussione aperta esula completamente dalle finalità del Vostro meetup.

2) Poiché è stato espressamente violato il Vostro regolamento di cui coloro che scrivono hanno dichiarato di osservare al momento della loro iscrizione al meetup:
http://www.meetup.com...­
ed in particolare è stata violato l’art.9 (Limitazioni nelle discussioni del Forum)
..omissis…
Allo stesso modo non è consentito adoperare il Forum per scopi contrari alle finalità del Gruppo MeetUp, né per arrecare offese o molestie a chicchessia.


E sono state anche violate le Vostre regole che avete scritto qui:
http://www.meetup.com...­
Obiettivi.
Non è consentito adoperare il Forum per scopi contrari alle finalità del Gruppo MeetUp, né per arrecare offese o molestie a chicchessia. Il Meet Up è un luogo di civile e libero dibattito e confronto, di discussione e di informazione.
Atteggiamento.
Invitiamo tutti a tenere sempre un atteggiamento rispettoso ed educato, anche e soprattutto in caso di provocazioni. Ricordiamo che la diffamazione è un reato che prevede il carcere, e che qualsiasi affermazione perentoria o emotiva che riguardi terzi può essere pericolosa.

invito i co-organizer di questo meetup a CANCELLARE IMMEDIATAMENTE QUESTA DISCUSSIONE diffamatoria nei miei confronti.


Sergio Romano
Powered by mvnForum

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy