Diario

Diario di bordo del Meetup
"Amici di Beppe Grillo di Brescia"



È dal 2005 che a Brescia promuoviamo iniziative, per accrescere la nostra consapevolezza, comprendere i problemi che affliggono la città e valutare proposte e soluzioni che siano in grado di porvi rimedio. Abbiamo avviato percorsi di ricerca in merito alle più diverse tematiche (ambiente, salute, energia, mobilità, lavoro, legalità e molto altro), recuperato informazioni, dati, statistiche, documenti, testimonianze, condiviso esperienze con associazioni e comitati locali. Abbiamo scritto articoli, dossier, rilasciato e raccolto interviste, inviato comunicati stampa. Abbiamo studiato la strategia Rifiuti Zero invitando scienziati ed esperti di gestione dei rifiuti. L’abbiamo amata e approfondita a tal punto da diventare noi stessi relatori in occasione di incontri pubblici. Abbiamo organizzato manifestazioni di piazza, cortei, biciclettate, flash mob. E poi convegni, conferenze, dibattiti. Abbiamo conosciuto magistrati, medici, architetti, ingegneri, giornalisti, docenti universitari, artisti. Abbiamo ascoltato le voci di Salvatore Borsellino, Gioacchino Genchi, Marco Travaglio, Peter Gomez. E ancora, di Sabina Guzzanti, Loris Mazzetti, Paul Connett. Abbiamo realizzato manifesti, volantini, magliette, spille. Siamo andati in Vajont ad incontrare i superstiti della strage, incidendo nel nostro cuore il loro immenso dolore. Abbiamo condiviso e votato il candidato alla presidenza della Regione Lombardia e il programma per il MoVimento 5 Stelle. Ne abbiamo fatte di cose, e tante ancora ne faremo!


Si parte!
Il 26 gennaio 2005 Beppe Grillo apre il Blog BeppeGrillo.it, in contemporanea alla prima tappa a Pordenone dell'omonimo tour 2005 ( Beppegrillo.it). Da quel giorno, centinaia di migliaia di persone leggono e commentano i post che il comico genovese pubblica quotidianamente. Pochi mesi dopo l’apertura del Blog, viene lanciata la piattaforma MeetUp. È lo stesso Beppe a darne l’annuncio: «Ho pensato come fare per dare a tutti coloro che seguono il mio blog l’opportunità di incontrarsi tra loro, discutere, prendere iniziative, vedersi di persona. Ho deciso di utilizzare MeetUp. Ho creato una categoria, l’ho chiamata ‘Beppe Grillo’ ed è stato attivato un primo gruppo a Milano che ha come nome: “Gli amici di Beppe Grillo”». Iniziano così a svilupparsi i Gruppi Meetup, luoghi d’incontro virtuali che in internet consentono gratuitamente di iscriversi, conoscersi e confrontarsi. La Rete, tuttavia, rappresenta solo il punto di partenza. Ben presto gli iscritti usciranno da internet per promuovere la propria attività di sensibilizzazione sul territorio. Il gruppo Meetup locale, gli “ Amici di Beppe Grillo di Brescia”, nasce il 29 agosto 2005, con l’obiettivo di promuovere consapevolezza, denunciare le anomalie della società e proporre alternative. Ad oggi, sono più di mille i membri che ogni giorno si incontrano in rete, persone della più svariata età ed estrazione culturale e sociale. In seguito al V-Day dell’8 settembre 2007 (una raccolta firme a sostegno della legge d’iniziativa popolare “Parlamento Pulito”), Beppe Grillo lancia le Liste Civiche a 5 Stelle, che parteciperanno alle elezioni amministrative del 2008, consentendo ai primi consiglieri di fare il proprio ingresso all’interno delle amministrazioni cittadine. Sono di fatto gli embrioni di quello che dal 4 ottobre 2009, giorno della sua presentazione al Teatro Smeraldo di Milano, sarà noto a tutti come “ MoVimento 5 Stelle”, e che l’anno seguente concorrerà alle elezioni regionali in Piemonte (2 consiglieri eletti), Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna (2 consiglieri eletti) e Campania, arrivando nel 2012 a conquistare i suoi primi sindaci: a Sarego (VI), Comacchio (FE), Mira (VE) e Parma.
Per comprendere al meglio la storia dello straordinario gruppo bresciano, pubblichiamo un elenco delle sue iniziative in forma di diario. Man mano che quelle attualmente in progetto verranno realizzate, si provvederà ad aggiornare l’elenco.


26 Gennaio 2005
Beppe Grillo apre il Blog BeppeGrillo.it.


29 agosto 2005
Nasce il Meetup “Amici di Beppe Grillo di Brescia”.


22 settembre 2006
Conferenza “Morire a norma di legge”.
Temi: inquinamento atmosferico da nano-particelle, energie alternative.
Intervengono: Stefano Montanari (Direttore Scientifico dell’Istituto NanoDiagnostics di Modena ed esperto in materia di nano-particelle e patologie correlate), Maurizio Pallante (al tempo consulente per il Ministero per l’Ambiente sulle politiche energetiche) e Beppe Grillo.


4 gennaio 2007
Il Meetup istituisce l’Associazione non a scopo di lucro “Ricomincio da Grillo”.


11 gennaio 2007
Conferenza “Mobilità - Un diritto responsabile. Per una efficiente politica delle infrastrutture”
Temi: trasporti, infrastrutture.
Intervengono: Monica Frassoni (europarlamentare), Roberto Musacchio (europarlamentare), Maurizio Zipponi (deputato, commissione ‘Attività produttive’), Anna Donati (senatore, commissione ‘Lavori Pubblici’), Paolo Brutti (senatore, relatore BreBeMi in commissione ‘Lavori Pubblici’).
Promotore: Comitato per la mobilità sostenibile. Aderiscono Legambiente, Sinistra Arcobaleno, WWF, Meetup “Amici di Beppe Grillo di Brescia”.
Nota: per il gruppo è una doccia fredda; la presenza di partiti fra gli organizzatori convincerà il Meetup a non accettare più collaborazioni connotate politicamente.


Dal 13 gennaio 2007
Ha avvio la raccolta firme a sostegno della legge d'iniziativa popolare “Acqua pubblica, ci metto la firma!”. Il Meetup offre la propria collaborazione al Forum dei Movimenti per l'Acqua con banchetti e presidi di raccolta in città.


21 gennaio 2007
Prendono avvio i “Grill Days”, le giornate di piazza del Meetup. Tramite l’allestimento di banchetti e gazebi in città, il gruppo entra in contatto diretto con i cittadini, da sempre la nostra linfa vitale.


9 febbraio 2007
Conferenza “Per un futuro senza rifiuti: quando le scelte diventano soluzioni”. 19 associazioni e comitati ambientalisti presentano le Osservazioni al Piano rifiuti provinciale.
Temi: gestione dei rifiuti, sostenibilità.
Intervengono: Marino Ruzzenenti (storico dell’ambiente ed autore del saggio “L'Italia sotto i rifiuti”, 2004, ed. JacaBook), Massimo Cerani (associazione EnergEtica), Enrico Mattinzoli (ex assessore all’ambiente per la Provincia di Brescia) e rappresentanti di comitati e associazioni.
Organizzano: Comitato Ambiente Città di Brescia, CODISA (Comitato Difesa Salute & Ambiente di S. Polo e dintorni), Cittadini per il riciclaggio di Brescia, Comitato Salute Ambiente di Calcinato, Comitato Salute e Ambiente di Ospitaletto, Comitato Ambiente e Salute di Quinzano d’Oglio, Chiariambiente, MontironeAmbiente, Circolo Legambiente di Montichiari, Circolo Legambiente “Mindel” di Bedizzole, Coordinamento per la Salvaguardia del Territorio di Bedizzole, associazione AttivaMente Sellero Novelle, Comitato antidiscarica di Zocco di Erbusco, EnergeEtica, Forumambientalista di Brescia, Gruppo Meetup "Amici di Beppe Grillo di Brescia", associazione “Ricomincio da Grillo”, Medicina democratica, movimento di lotta per la salute, sede di Brescia e Coordinamento Comitati ambientalisti Lombardia.


2 e 3 marzo 2007
Il Meetup è invitato da Beppe Grillo a tenere un intervento nel tour “Reset”, per promuovere la sua attività.


26 aprile 2007
Conferenza “Brescia e i suoi rifiuti”.
Temi: gestione dei rifiuti, inceneritore.
Interviene: Marino Ruzzenenti, storico dell’ambiente ed autore del saggio “L'Italia sotto i rifiuti” (2004, ed. JacaBook).


Dal 12 maggio 2007
Parte la serie di appuntamenti ciclistici mensili “A ruota libera!”, critical mass in bicicletta previste per il secondo sabato di ogni mese. L’iniziativa è attualmente sospesa.


25 maggio 2007
Ha avvio quella che diventerà una delle iniziative più straordinarie e rappresentative del Meetup di Brescia: “Fotovoltastico! Fotovoltaico con il Meetup di Brescia”. Andrea Pasotti, iscritto al Meetup assieme alla sua compagna Ilaria Taini, trascorre mesi a raccogliere informazioni sulle fonti di energia rinnovabile, in particolare sul solare fotovoltaico. Si costruisce da zero una consapevolezza sulla tecnologia degli impianti, i prodotti in commercio, la loro affidabilità e longevità, gli installatori, i finanziamenti tramite banche, le assicurazioni. Frequenta forum di discussione, si documenta. Forte del suo splendido lavoro, coordinerà per conto del Meetup un gruppo d’acquisto solidale (GAS) per pannelli fotovoltaici. Quasi una ventina gli impianti che alla fine riusciremo ad installare.


10 luglio 2007
Conferenza “TAV - Per saperne di più”.
Temi: Alta Velocità, impatti ambientali, sostenibilità economica.
Intervengono: Fiorenzo Bertocchi (responsabile ambiente di Rifondazione Comunista), Giovanni Contiero (Comitato No TAV delle Colline Moreniche e del basso Garda), ed Ezio Corradi (vice presidente del Coordinamento comitati ambientalisti della Lombardia).


7 settembre 2007
Conferenza pre-V-Day “Viaggio tra i valori dispersi della Seconda Repubblica”.
Temi: informazione, politica, giustizia.
Interviene: Peter Gomez, ex giornalista de L’Espresso, oggi direttore della redazione online de Il Fatto Quotidiano.


8 settembre 2007
“V-Day”. Beppe Grillo lancia una raccolta firme a sostegno della legge d’iniziativa popolare “Parlamento Pulito”. Tre le proposte cardine: no a parlamentari condannati in via definitiva, limite massimo di due legislature, ripristino della preferenza diretta al voto. Il Meetup di Brescia partecipa allestendo un unico punto di raccolta in C.so Zanardelli, che per tutto il giorno verrà preso d’assalto da migliaia di persone desiderose di contribuire con la propria firma, alcune arrivate da comuni della provincia distanti decine e decine di chilometri. I volontari compilano moduli e raccolgono sottoscrizioni per ore, ininterrottamente. Le forze sono assai ridotte, e spesso, per la frenetica attività, sopraggiungono i crampi alle braccia. Il corteo pomeridiano per le vie del centro ha un successo inimmaginabile e strepitoso: partecipano oltre 3.000 persone, con buona pace degli uomini della questura ai quali erano state involontariamente fornite previsioni sottostimate. L’obiettivo delle 350.000 firme necessarie è raggiunto in una sola giornata, con una mobilitazione nazionale senza precedenti. Impossibile trovare le parole giuste per raccontare una simile avventura. Ad oggi rimane l’esperienza più intensa mai provata dai nostri attivisti.


15 settembre 2007
“V-Day After”. Al parco Gallo, ultima occasione a Brescia per firmare a sostegno della legge d’iniziativa popolare “Parlamento Pulito”.


16 settembre 2007
Nel post “I comuni ai cittadini”, Beppe Grillo si chiede «E adesso? Dopo il V-Day? La parola è ai cittadini. Ogni Meetup, ogni gruppo può, se vuole, trasformarsi in lista civica per le amministrazioni comunali». È il primo passo verso la costituzione delle Liste Civiche a 5 Stelle. A Brescia le elezioni comunali si svolgono nella primavera del 2008, ma il Meetup non accoglie la proposta di Beppe, e nonostante una pesante contestazione interna sceglie di rimanere Meetup. Le ragioni sono molteplici: il tempo è scarso, il gruppo si costituisce di volontari ed impegnarsi in una campagna elettorale significherebbe abbandonare tutti i progetti attivati. Ma la ragione fondamentale è un’altra: il Meetup non si pone come obiettivo l’amministrazione diretta del territorio. Promuove semplicemente una cultura, e la dona a chiunque, indipendentemente dal suo orientamento politico. Il gruppo sceglie quindi rimanere tale per preservare la sua natura e i suoi obiettivi.


12 ottobre 2007
Conferenza “Caso Caffaro: entità della contaminazione, effetti sulla salute e nell'ambiente”.
Temi: inquinamento indotto dall’azienda chimica di via Milano, prospettive future.
Intervengono: Marino Ruzzenenti (autore dell'opera “Un secolo di cloro e... PCB. Storia delle industrie Caffaro di Brescia”) e Celestino Panizza (medico del lavoro, membro di Medicina Democratica e referente bresciano dell’Associazione ISDE - Medici per l’Ambiente).


27 e 28 ottobre 2007
Primo “Viaggio al Vajont” del Meetup di Brescia. A farci da guida nell’escursione nei paesi colpiti dalla tragedia del 9 ottobre 1963 è Mario Pozzobon, superstite che all’epoca perse l’intera famiglia.


8 novembre 2007
Conferenza “Giustizia oggi: storia di un malato NON immaginario e delle sue possibilità di salvarsi”.
Temi: legalità, stato dell’arte, prospettive.
Interviene: Carlo Bianchetti, Giudice per le Indagini Preliminari (Gip) presso il Tribunale di Brescia.


13 novembre 2007
Proiezione presso il CTM di Rezzato del film “Le ragioni dell’aragosta” e dibattito in sala con Sabina Guzzanti, in collaborazione con l’Associazione “Ricomincio da Grillo” e CiPiEsse.


Dal 17 gennaio 2008
Inizia la raccolta firme per richiedere al Comune di Brescia un intervento nel procedimento contro Caffaro. Le oltre mille sottoscrizioni raccolte saranno poi consegnate al neo eletto Sindaco di Brescia Adriano Paroli.


26 gennaio 2008
Il Meetup dichiara il proprio orientamento a Rifiuti Zero e la volontà di applicare la strategia in città.
Conferenza “Rifiuti Zero: un futuro possibile”.
Temi: raccolta differenziata, riciclaggio, riduzione dei rifiuti, futuro sostenibile.
Interviene: Prof. Paul Connett, Docente Emerito di Chimica Ambientale presso la St. Lawrence University di New York, esperto internazionale in materia di gestione dei rifiuti e fra i più importanti teorici della strategia “Rifiuti Zero”.


13 febbraio 2008
Manifestazione nazionale davanti a Montecitorio “Licenziamo il Parlamento!”
Temi: salute, inquinamento.
Promotore: Coordinamento Comitati Ambientalisti Lombardia, con Padre Alex Zanotelli. Aderiscono decine di associazioni, comitati e Meetup a livello nazionale.


Dal 13 febbraio 2008
Parte l’iniziativa “Una scelta per Brescia”. Il Meetup apre un blog, raccoglie le proposte dei cittadini e intervista i candidati sindaci pubblicando i video in Rete prima della tornata elettorale.


1 marzo 2008
Conferenza “Toghe rotte, la giustizia da chi la fa”.
Temi: giustizia, prospettive future.
Interviene: Bruno Tinti, ex Procuratore Aggiunto a Torino, autore del libro “Toghe rotte”, oggi firma de Il Fatto Quotidiano.


20 marzo 2008
Conferenza “Verso Rifiuti Zero - La migliore strategia è il confronto”.
Temi: confronto fra il trattamento "a freddo" dei rifiuti (raccolta differenziata porta a porta, riciclaggio, trattamento meccanico biologico) e "a caldo" (inceneritore e discarica).
Interviene: Federico Valerio, Responsabile del Servizio di Chimica Ambientale dell’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova.


5 aprile 2008
Proiezione del documentario “Live Bicycle - Bicicletta come utopia possibile”, in collaborazione con l’associazione “Amici della Bici” di Brescia.


24 aprile 2008
Conferenza pre-V2-Day “Vivere l'informazione - Cercarla, liberarla, diffonderla”
Temi: informazione, politica, attualità.
Interviene: Loris Mazzetti, responsabile produzione di Rai Tre a Milano, autore dell’opera “Il libro nero della RAI” e fedele collaboratore di Enzo Biagi, con il quale ha dato vita alla trasmissione “Il Fatto”.


25 aprile 2008
“V2-Day - Libera informazione in libero Stato”. Beppe Grillo promuove una seconda raccolta firme, questa volta per istituire tre referendum aventi come fine l’abolizione dell’ordine dei giornalisti, dei finanziamenti pubblici all’editoria e del Testo Unico sulla radio-televisione, ovvero la Legge Gasparri.


29 aprile 2008
Conferenza “Obiettivo Zero! - La riduzione dei rifiuti, prima di tutto”.
Temi: Rifiuti Zero, futuro sostenibile, green economy.
Intervengono: Paul Connett, Eric Lombardi (direttore esecutivo di “Gaia - Global Anti-Incinerator Alliance”), Jeffrey Morris (economista) e Rick Anthony (consulente internazionale di “Zero Waste San Diego”, California).


4 luglio 2008
Presidio di protesta in collaborazione con altri comitati ambientalisti locali davanti all’inceneritore, in occasione dell’arrivo a Brescia del Sindaco di Napoli, Rosa Russo Jervolino, in piena “emergenza rifiuti” in Campania.


8 luglio 2008
Manifestazione davanti al Tribunale di Brescia, in collaborazione con il Comitato Peppino Impastato di Brescia e il Circolo Libertà e Giustizia di Brescia, in sostegno alla manifestazione di Roma indetta per protestare contro il Lodo Alfano e il decreto sulle intercettazioni.


21 luglio 2008
Comitati e associazioni locali - incluso il Meetup di Brescia – incontrano il sindaco di Brescia Adriano Paroli, facendosi portavoci delle istanze dei cittadini in materia di inquinamento ambientale. In tale occasione si provvede a consegnare a Paroli le oltre mille firme raccolte nella campagna Caffaro.


4-5 ottobre 2008
Veglia notturna presso la diga del Vajont assieme ai superstiti e alla giornalista Lucia Vastano (autrice del libro-inchiesta “Vajont - L’onda lunga”), nel fine settimana precedente al 45° anniversario della strage. Presenti anche gli “Amici della Bici di Brescia”, che per solidarietà hanno raggiunto Longarone in bici da Brescia, trascorrendo tre giorni su due ruote. Il video realizzato dal Meetup in ricordo dell'esperienza viene pubblicato sul Blog Beppegrillo.it.


11 ottobre 2008
Convegno “Confronto sulle buone pratiche di gestione dei rifiuti - Prevenzione, raccolta differenziata, riciclaggio”.
Temi: gestione dei rifiuti, esempi virtuosi.
Intervengono: Paolo Pepe (Presidente Autorità d'Ambito Rifiuti - Novara), Giovanni Alliegro (Sindaco di Padula, provincia di Salerno), Alessio Ciacci (Assessore all'Ambiente del Comune di Capannori), Carla Poli (titolare del Centro Riciclo Vedelago, in provincia di Treviso), Massimo Cerani (Presidente dell'Associazione “EnergEtica”) e Laura Puppato (sindaco di Montebelluna, provincia di Treviso).
Promotore: Coordinamento comitati ambientalisti della Lombardia, con il patrocinio del Comune di Brescia e della Consulta per l’Ambiente. Aderiscono la Pastorale del Creato - Diocesi di Brescia, l’Ufficio Scolastico Provinciale di Brescia, l’Azienda Servizi Territoriali S.p.A. di Travagliato, le Associazioni Cittadini per il riciclaggio, EnergEtica e Ricomincio da Grillo, altraBrescia e Meetup.


23 ottobre 2008
Il Meetup è nuovamente chiamato ad intervenire in uno spettacolo di Beppe Grillo, questa volta nel tour “DeLiRiO”.


6 novembre 2008
Prende avvio la stagione “Meetup, incontri”.
Conferenza “Decrescita e felicità - Programma per un futuro sostenibile”.
Temi: Decrescita, sostenibilità.
Interviene: Maurizio Pallante, saggista esperto in politiche energetiche ed ambientali, Presidente dell’Associazione “Movimento per la decrescita felice” e curatore del libro “Un programma politico per la decrescita”.
Modera: Marino Ruzzenenti, storico dell'ambiente.
Aderiscono: Cittadini per il riciclaggio, Comitato contro la centrale Turbogas di Brescia, Coordinamento comitati ambientalisti della Lombardia, EnergEtica, altraBrescia e Co.Di.S.A. - Comitato Difesa Salute e Ambiente di San Polo.


22 novembre 2008
Escursione presso il Centro Riciclo Vedelago (TV). La visita è coordinata dalla titolare Carla Poli.


1 dicembre 2008
Per il ciclo “Meetup, incontri”, conferenza “Incenerire o riciclare - Alla ricerca del vero Modello Brescia”.
Temi: rifiuti, inceneritore.
Intervengono: Marino Ruzzenenti, storico dell’ambiente, e Massimo Cerani, presidente di EnergEtica.
In collaborazione con: “Rete Nazionale Rifiuti Zero” e “GAIA” (Global Alliance for Incinerator Alternatives).


9 dicembre 2008
Per il ciclo “Meetup, incontri”, conferenza “Caffaro: vecchi orizzonti, nuove incertezze”.
Temi: inquinamento, salute.
Intervengono: Marino Ruzzenenti e Celestino Panizza.
In collaborazione con: Comitato contro l'inquinamento Zona Caffaro.


13 dicembre 2008
Viene pubblicato sul Blog Beppegrillo.it il video “Latte crudo e disinformazione - Intervista al Dr. Fausto Cavalli”, prodotto dal Meetup a sostegno degli agricoltori e in difesa del mercato del latte alla spina, vittima di un’imponente operazione mediatica di discredito e dileggio.


Gennaio 2009
Prende avvio il progetto “Linux nella scuola”, ideato dal Linux User Group di Brescia (LUG), con la collaborazione del Meetup. L’obiettivo è formare ed istruire docenti e studenti all’uso del sistema open source libero e gratuito Linux. Le scuole coinvolte saranno diverse, da Brescia alla provincia, in particolare a Darfo Boario Terme.


31 gennaio 2009
Inizia il tour “Rifiuti Zero” nella provincia di Brescia, conferenza “Verso Rifiuti Zero - Ridurre, riciclare, rinascere!”.
Temi: Rifiuti Zero, sostenibilità.
Intervengono: Paul Connett e Rossano Ercolini, coordinatore della “Rete Nazionale Rifiuti Zero”.
In collaborazione con: Associazione “Ricomincio da Grillo”, “Rete Nazionale Rifiuti Zero”, con il patrocinio del Comune di Roncadelle (BS).


Dal 12 febbraio 2009
Adesione all’iniziativa “CIP6 o ci fai”, vertenza promossa dall’Associazione “Diritto al Futuro” per richiedere il rimborso dei contributi pubblici sottratti alle vere energie rinnovabili dal 2001 al 2007.


13 febbraio 2009
Iniziativa “Spegni il PC!” in occasione di “M’illumino di meno”, giornata di mobilitazione internazionale dedicata al risparmio energetico, promossa dal programma radiofonico di Radio 2 Caterpillar.


8 marzo 2009
Primo raduno nazionale delle liste civiche certificate BeppeGrillo.it. Diversi gli ospiti chiamati a partecipare da Beppe Grillo. Fra questi, Marco Travaglio (relatore per il tema ‘politica’), Maurizio Pallante (ambiente), Patrizia Gentilini (salute), Marco Boschini (energia), Matteo Incerti (riciclo), Maurizio Gotta (connettività), Sonia Alfano (diritti dei cittadini), Riccardo Petrella (acqua).


14 marzo 2009
Per il ciclo “Meetup, incontri”, conferenza “Pino Masciari - Un uomo, il suo coraggio, la nostra speranza”.
Temi: diritti umani e civili, legalità.
Interviene: Pino Masciari, imprenditore calabrese sottoposto da 10 anni ad un programma speciale di protezione testimoni, insieme a sua moglie Marisa e ai loro due bambini Ottavia e Francesco.
In collaborazione con: Associazione “Ricomincio da Grillo”, circolo “Libertà e Giustizia” di Brescia, Comitato Antimafia “Peppino Impastato” di Brescia e Comitato Antiusura della Valle Trompia.
La mattina viene realizzato un incontro con le scuole.



Pagina successiva

Table of Contents

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy