align-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcamerachatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-crosscrosseditemptyheartfacebookfullheartglobegoogleimagesinstagramlocation-pinmagnifying-glassmailmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartwitteryahoo

Discussione: "l'infanzi­a e' tutelata o calpestata in Italia? e in Europa?"

Per collegarsi basta cliccare il 
seguente link: http://www.anymeeting.com/BGMeetupEuropa1

(oppure copiarlo e incollarlo nel proprio browser) 

Per il buon funzionamento della web conference si prega di leggere quanto indicato a questo link.

***************************************

Discussione proposta da Silvia Alicandro del Meetup Monaco di Baviera,
mediatrice familiare, da anni impegnata in battaglie per la tutela dei bambini.

Il 20 Novembre si celebra la Convenzione Internazionale dei diritti sui bambini approvata dall'ONU il 20/11/89: ma basta un giorno per ricordarsi dei bambini e dei ragazzi?
- abbiamo oggi leggi ed azioni concrete in Italia e in Europa che tutelano i bambini e i ragazzi?
- Cosa puo' fare il M5S in questo senso?

Alcune informazioni relative a questi argomenti e che possono stimolare la discussione si trovano sul sito

http://lanostracampagna.wordpress.com/

Join or login to comment.

  • Francesco C.

    Bravo Daniele. Interroghiamoci pure sul come mai sia cosi' difficile adottare in Italia. Chi ci guadagna esageratamente a tenere gli orfani sempre intruppati negli istituti?

    1 · November 18, 2013

  • Daniele B.

    Interrogatevi sul perché in Italia le Famiglie non fanno più figli, quali politiche adottare per aiutare le famiglie Italiane per queste difficoltà, domandatevi perché in Italia i Giovani non si sposano, rimangono accollati ai genitori, inoltre perché in Italia la disoccupazione giovanile supera la soglia del 13% della popolazione, sono anni che in Italia non si arriva a fine mese con gli stipendi da fame, vi pare che con tutti i problemi prioritari da risolvere, l'argomento proposto sia così urgente?

    1 · November 17, 2013

    • guido f.

      Caro Daniele, la Civiltà di un Paese si fonda sulla tutela dei più indifesi. Non solo l'emergenza che tu richiami è la scusa che iteratamente ha permesso alla classe dirigente italiana di distruggere in 20 anni quel che di buono si era fatto per rendere il nostro un Paese Civile, ma per di più sono sorpreso che i diritti dell'infanzia siano da te visti come una questione secondaria, priva di urgenza. Se il Cittadino (e specialmente il genitore) sente che il Paese per il quale sacrifica metà del suo stipendio non dedica attenzione al presente e futuro dei suoi figli, quel Cittadino vorrà fare a meno dello Stato, visto come un grave pericolo per il benessere delle persone più amate (lo dico dall'estero dove mi sono trasferito con i figli). Dedicare risorse ai bambini è pensare al futuro in modo costruttivo, senza quell'ansia che con tanta abilità e perfidia i media della Casta ci instillano nella mente.

      1 · November 18, 2013

  • Francesco C.

    The child's worst enemy is a TV filled with cruel commercials....che la televisione sia una cattiva maestra non e' vero. Chi ha mai pensato fosse una maestra? E' un'arma contro il pensiero libero e costruttivo. Ne riparleremo insieme.

    1 · November 1, 2013

  • guido f.

    Sarebbe da capire come intendete procedere tecnicamente.
    Quello che abbiamo fatto con Salvo Mandarà a giugno era strutturato così: anymeeting prima della proiezione dove si presentava l'oggetto dell'incontro e il panel, poi si interrompeva la conference (20'-30') e si passava alla visione in streaming del film (90') poi si riaccendeva anymeeting per un Q&A etc. ad libitum... in quella occasione (tour nel nord ovest e roma) noi eravamo sempre presenti in sala con Salvo, ma non è affatto necessario (anymeeting basta e avanza) come non è necessario che una sala proietti il film in contemporanea allo streaming...

    2 · October 31, 2013

    • Silvia A.

      Secondo me, in questa prima fase non e' necessario vedere il film che tratta "solo" uno dei tanti soprusi che subiscono i bambini. E' piu' opportuno capire perche' i bambini non vengono tutelati (o dove si) in Italia e in Europa e che cosa puo' cominciare a fare il movimento 5S. Purtroppo le informazioni su questi argomenti non sono precise e spesso sono manipolate per confondere le idee e molti interessi.

      3 · October 31, 2013

  • guido f.

    Ottimo, il film è a disposizione, fatemi sapere...

    2 · October 30, 2013

  • Melania

    Ottima iniziativa, grazie!

    October 30, 2013

22 went

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy