addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwchatcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgoogleimageimagesinstagramlinklocation-pinmagnifying-glassmailminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1outlookpersonplusprice-ribbonImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruseryahoo

MeetUp Europa Message Board Meetup Europa - Discussioni › Riassunto del thread 'Tacconi, Burnelli e Calissi: NOT IN MY NAME'

Riassunto del thread 'Tacconi, Burnelli e Calissi: NOT IN MY NAME'

Andrea T.
Andrea_Turra
Paris, FR
Post #: 171
Vista la prolissità raggiunta dal thread 'Tacconi, Burnelli e Calissi: NOT IN MY NAME' provo a farne un riassunto ad uso di chi non avesse voglia di leggersi le 16 e più pagine di commenti. Naturalmente non scenderò troppo nel tecnico, se vorrete farvi un'idea più precisa sorbitevi tutto il thread originale ;)

L'oggetto di cui si parla è il volantino che potete trovare a questa pagina debitamente imbustato e spedito in gran parte della ripartizione Europa con affrancatura ridotta 'speciale elezioni'.

Premessa fondamentale è che i candidati nel corso del Meetup Day di Zurigo decisero di condurre la campagna elettorale ognuno autonomamente, prevalendo la tesi che le diverse iniziative intraprese anche se non coordinate avrebbero portato comunque voti al movimento.
I risultati di questa decisione li stiamo vedendo ora (positivi o negativi che siano)... Decine di post su questo forum, sui social network, decine di mail di chiarimento ai candidati e adesso a quanto pare anche qualche giornalista comincia ad interessarsi.

Più che sulla legittima della loro azione (secondo alcuni non c'è niente che vieti di fare ciò che hanno fatto) mi soffermerei sulle questioni morali , che la loro scelta comporta, questioni che in MoVimento come il nostro sono particolarmente sentite da simpatizzanti e attivisti.

Cosa si rimprovera

L'affrancatura: c'è chi ritiene sia a spese del contribuente (una legge permette che le Poste applichino una riduzione del costo dell'affrancatura, che sarà dunque compensato dallo Stato) e chi ritiene che essendo Poste Italiane a capitale pubblico non vi sia spesa per il cittadino italiano.

L'impatto ecologico: utilizzare il mezzo del volantino su così larga scala rappresenta un consumo di carta notevole, che se non riciclata correttamente comporta un 'costo' ambientale assai elevato. Il non prediligere la rete per fare informazione a basso costo e basso impatto ambientale avrebbe un gusto di 'vecchia politica'.

L'aver corso da soli e per se stessi a discapito degli altri: nella loro comunicazione non citano la presenza degli altri candidati, della lista europa, del sito internet www.movimentocinquestelle.eu, dei Meetup locali e del Meetup Europa.... La loro 'voglia di vincere' li spinge ad occultare totalmente i propri compagni di lista che diventano avversari da battere. Ora, c'è chi tra i candidati ci mette la faccia più degli altri, nelle piazze, nella televisione del MoVimento o nelle manifestazioni pubbliche, ma con l'obiettivo comunque di dare risalto, oltre alla loro candidatura, anche al sito e alla lista europea.

Il mancato confrontoi con gli attivisti: altri candidati hanno prodotto volantini web e comunicati in collaborazione con gli attivisti del Meetup Europa; altri ancora candidati hanno scelro di lavorare in solitaria facendosi il loro volantino, ma sempre alla luce del sole, rendicontando e pubblicando le loro strategie elettorali sul forum; Calissi, Burnelli e Tacconi sono arrivati direttamente nella buca delle lettere degli iscritti AIRE senza che informassero gli attivisti in alcun modo. Invitati più volte a spiegarci su quale piattaforma ci si possa confrontare con loro (ritengono infatti di non dover usare il Meetup Europa in quanto 'non graditi') non rispondono.

La creazione di un 'partitino': il loro volantino non offre un link al site del movimento 5 stelle Europa, bensì ad una pagina facebook dal nome 'Adesso sì cambia' che sembra identificare esclusivamente la loro coalizione.

Un programma frutto di nessun confronto con gli attivisti di cui i candidati dovrebbero essere portavoce e per alcuni di sapore populista.

Costi della campagna (si parla di almeno 50000 euro, una cifra che non ha paragoni rispetto alle altre campagne sostenute dal MoVimento, e soprattutto mai spese per una campagna personalistica) non rendicontati.

L'elenco può essere non esaustivo, ma credo che da esso ci si possa fare un'idea del problema anche senza leggersi il lungo thread originale.

Le risposte che hanno dato i diretti interessati sono incentrate sull'accusa che anche gli altri candidati potevano e hanno usato metodi simili: la risposta dei detrattori è che però per l'ampiezza della loro campagna, per il silenzio che c'è stato intorno alla preparazione, e per la scissione che hanno creato tra loro e gli altri candidati questa operazione è di gran lunga quella che assomma e amplifica tutti i difetti che le campagne degli altri candidati possono avere avuto.

I difensori dell'operazione vedono inoltre in essa una possibilità concreta di raccogliere più voti per il MoVimento e stigmatizzano l'atteggiamento critico degli attivisti nei loro confronti, che in campagna elettorale potrebbe dare un'immagine del MoVimento disunita e litigiosa.


Ovviamente non ho la pretesa di avere ridotto la complessità del thread in un post, ripeto, se siete interessati leggete tutta la discussione originale.
A former member
Post #: 58
Andrea,

visto che vuoi farne un riassunto che permetta a tutti di seguire in modo semplice decine di pagine di post, dovresti fare un riassunto neutrale.
Permettimi ma il risultato è un nuovo thread che riassume la tua visione e quella di pochi altri tralasciando quasi totalmente (o si in questo caso riassumendola ma in modo molto conciso). Mi sembra un po poco tre righe per riassumere "i difensori dell'operazione" ... non credi?

Cerchiamo di essere corretti se si vuole arrivare ad un punto condiviso. Cosi la vedo molto difficile. Spero tu comprenda.
Andrea T.
Andrea_Turra
Paris, FR
Post #: 173
Ciao Antonio. Ho cercato di essere il più neutrale possibile, ma siamo umani, qualsiasi scritto soffre dell'influenza del punto di vista dell'autore, e mi scuso se non fossi riuscito nell'intento. Se vuoi provare tu a riassumere la situazione di modo che rapidamente chi vuole farsi un'idea abbia due solo due post da leggere, magari 'diversamente' neutri, invece che 150, fallo, farai un favore ai tanti di questo meetup che lo hanno chiesto.
Melania
Melania.Pomante
Stockholm, SE
Post #: 120
riassunto

Grazie perché mi ha permesso di
*informare alcuni (come me tra l'altro) che non hanno seguito questa diatriba.
*togliere 3 voti ai 'volantinanti' tongue e reindirizzarli ai candidati attivi in questo periodo sul forum.

Brevemente commento che da nuova arrivata, non conoscevo nemmeno i 'volantinanti'. Sono pressoché inattivi sul forum. Sono dispaciuta che tutta questa polemica gli abbia comunque dato notorietá. Si poteva evitare e concentrarsi su altro.

Personalmente ho segnalato la situazione allo Staff ieri. Sperando non sia troppo tardi.

ULTIMA COSA: Altri candidati (non tutti menomale) non si vedono piú sul forum e non partecipano a anymeeting. Non é un buon biglietto da visita. Se non sono in contatto con noi adesso, non vedo perché dovrei credere che lo saranno se/quando eletti in Parlamento.
Anche se non l'ho votata alle Parlamentarie, vorrei far notare che la Signora Loredana Quinterno é l'unica che ha fornito una motivazione valida per la sua assenza dal forum.

Questa polemica, ci sta facendo soltanto male.
Regolatevi per favore.
Anche i simpatizzanti del MoVimento trovano assurda questa situazione.

A former member
Post #: 363
Parliamone faccia a faccia domani sera
http://www.meetup.com...­
A former member
Post #: 61
Andrea, mi scuso per rispondere con molto ritardo. Ho preferito scrivere il necessario allo staff. Con prove documentali ecc.

Non credo abbia senso accendere altre polemiche qui. Ma se ne vuoi parlare al MeetUp di Mimmo io ci sono. (Tanto non credo che andrò a pesca domani)
Andrea T.
Andrea_Turra
Paris, FR
Post #: 177
Ciao Antonio, purtroppo domani sera non potrò connettermi, festeggiamo il compleanno di mio figlio in famiglia, 4 anni; a quell'età uno 'scusa papà ha una riunione politica a cui deve assolutamente partecipare- risulta assolutamente incomprensibile.

Sono comunque cirioso, come tantissimi altri qui sul forum, del materiale che possiedi, più si fa luce su questa storia e meglio è per tutti. Tra l'altro questo thread si sta rivelando assai poco polemico, non vedo tutti questi rischi di derive.
A former member
Post #: 63
Ciao Andrea,

come già detto da molti le polemiche di questi giorni sono inutili. Io vado in modalità off-line per un po. La documentazione è stata spedita allo staff. Se/quando sentiremo qualcosa comunicheremo.

Ho provato più volte a discutere in modo pacato ma non è servito. Anzi i toni sono andati sul personale, con giochi da macchina del fango ecc. Credo che negli ultimi due giorni abbiamo imparato tutti qualcosa:
1) siamo daccordo sul fatto di avere visioni diverse
2) a volte bisogna passare la palla ad altri livelli e/o altre entità esterne per avere una decisione che non sarà più condivisa ma semplicemente accettata

A presto, A.
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy