Venice Evangelists, let's start talking about Neo4j Graph Database

  • April 15, 2014 · 7:30 PM
  • Business Center Polifunzionale "Torre Eva", complesso AEV Terraglio

ATTENZIONE!

VISTO IL SUCCESSO DELL'EVENTO, PER GARANTIRE A TUTTI UN POSTO A SEDERE, LA SERATA SI TERRA' PRESSO IL BUSINESS CENTER POLIFUNZIONALE "TORRE EVA" NEL COMPLESSO AEV TERRAGLIO - IN VIA BRUNO MADERNA, 7. 




CASE STUDY:

Modeling Van Gogh’s Journey in a Neo4j Graph Database

ABSTRACT:

The fundamental aspect of Vincent Van Gogh's artwork was his continuous research for colors. By modeling his journey as an artist in a Neo4j graph database, we are able to make new inferences on different artists, cities, climates and other nodes that influenced the development of Vincent Van Gogh as an artist.

OBJECTIVES:

This case study wants to demonstrate the potential of Neo4j graph database, while at the same time start talking about RDBMS alternatives, still quite unknown in our area.

OTHER OBJECTIVES ;-)

After the talks we'll make our way to town centre for some graph chat with pizza and beer.



We only request you to become a member of this group and to share this event on social networks.


Tweet that you are attending

Join or login to comment.

  • Gianni A.

    Una presentazione efficace, che ha introdotto argomenti, Neo4j e graph db, che possono rappresentare un grande valore aggiunto nello sviluppo di soluzioni software basate su un modello dati complesso.

    April 16

  • Mauro R.

    La prima impressione sul tema è sicuramente positiva.
    Sarebbe certamente interessante approfondirlo!

    April 16

  • marco i.

    sinteticamente: parecchio, parecchio interessante.

    April 16

  • Riccardo B.

    Ottima presentazione di un argomento nuovo, interessante e sicuramente da approfondire. Neo4j sarà certamente una tecnologia che darà una mano allo sviluppo di software nel futuro. Mi è piaciuto molto il case study proposto soprattutto perché oltre alla teoria, riguardante i db a grafo, ha introdotto anche un po' di pratica, che non fa mai male.

    April 16

  • Omar R.

    L'argomento è sicuramente interessantissimo è di stretta attualità! Ora rimane da capirne pregi e difetti sul campo. La polyglot persistence è una sfida per il futuro e neo4j sarà sicuramente un attore importante in questo nuovo modo d'intendere i software.

    April 16

  • paolo a.

    Grazie Lorenzo per l'occasione di intuire nuovi scenari sulle modalità di utilizzo e organizzazione di dati e parole. Mi ha colpito molto il concetto di "relazione" proprio del modello a grafi. Farò sicuramente qualche test. La mia conoscenza in generale nel mondo db (sql) è basica cmq se il risultato sarà degno di nota cercherò di trarre delle osservazioni da sottoporre al gruppo.
    p.s. grazie nicola x passaggio e segnalazione

    April 16

  • Davide Z.

    Short but complete introduction. Interesting use case with live examples, Larus Business Automation is on the way to sing the neo4j song in the Italian IT skys.

    April 16

  • giovanni

    A great start. The meetup was well organized, with an interesting subject presented in a clear and captivating style. Audience responded very well, contributing to a dynamic and professional discussion. Definitely a great start for the group.

    April 16

  • Enrico De B.

    La presentazione e l'argomento sono stati molto interessanti.

    April 16

  • Marco M.

    ottimo ed interessante !

    April 15

Our Sponsors

Create your own Meetup Group

Get started Learn more
Rafaël

We just grab a coffee and speak French. Some people have been coming every week for months... it creates a kind of warmth to the group.

Rafaël, started French Conversation Group

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy