MARATONA PER LA COSTITUZIONE


Giù le mani dalla Costituzione

E' in atto una pericolosa manomissione della Costituzione :
*Il disegno di legge costituzionale 813 prevede nuove modalità di modifica costituzionale, in deroga all'art.138 della Costituzione, imponendo i modi, le forme e i tempi del dibattito parlamentare e ponendo di fatto il parlamento sotto ricatto e la Costituzione sotto scacco.

*All’art. 2 si parla di modifica della forma di Stato e di Governo: per affermare il mito del presidenzialismo e concentrare ulteriormente il potere, invece di diffonderlo.

*Si affidano compiti non chiari a Commissioni/Comitati senza che la pubblica opinione venga messa in condizioni di conoscere e discutere le proposte. Si blandisce l'opinione pubblica con la proposta di una consultazione telematica: è un’altra forzatura! La Costituzione non si cambia con la logica del sondaggio di gradimento.

*Ciò che emerge con chiarezza sono la fretta e l’improvvisazione, ma le modifiche costituzionali non possono essere piegate alle necessità politiche contingenti di uno spurio Governo di larghe intese

*Non viene affrontato il tema cruciale di una nuova legge elettorale, l'unica riforma davvero urgente e necessaria, che sia rispettosa della dignità dei cittadini elettori, privati da troppi anni della possibilità di veder rappresentate le proprie posizioni e soprattutto di intervenire nella scelta dei propri rappresentanti.

Chiediamo a tutte/i le/i parlamentari di opporsi pubblicamente a scelte che snaturano l’assetto previsto dalla nostra Carta sulla quale hanno giurato fedeltà, rigettando una legge grimaldello che fa saltare le garanzie e le regole che la Costituzione stessa ha eretto a sua difesa, e che finché sono in vigore vanno applicate.
Ricordiamo a tutte le istituzioni il loro ruolo di poteri costituiti e la necessità che il loro operato si svolga nelle forme e nei limiti della Costituzione e al Presidente della Repubblica il il suo ruolo super partes di garante di questa Costituzione.


L’articolo 138 che regola le modifiche costituzionali, è la chiave che custodisce la cassaforte della nostra democrazia, una democrazia sempre più claudicante per responsabilità di collusi, condannati o semplici incapaci. Per molti costituzionalisti per modificare il 138 servirebbe addirittura un’Assemblea Costituente. Loro lo fanno in poco tempo e a fine luglio, quando chi ancora se lo può permettere sta in vacanza e l’opinione pubblica comunque è distratta. I mezzi di comunicazione dovrebbero fare percepire la gravità del momento per la nostra Repubblica. Le riforme costituzionali non vanno nella direzione di una maggiore democrazia e partecipazione dei cittadini; al contrario, faranno sì che sempre meno persone avranno più potere. Questo volete? Presidenzialismi di fatto, esautoramento del Parlamento, sovranità popolare calpestata? In tempo di crisi dare più potere a pochi è gravissimo, è pericolosissimo, si rischia una deriva autoritaria che l’Italia ha già vissuto. A noi, giovani cittadini con passione e determinazione non sta bene e faremo qualunque cosa, ripeto qualunque cosa (nonviolenta) per impedirgli di rovinare ancor di più il nostro Paese. Nessuno ci sta tutelando, nessuno ci sta difendendo. Nessuno. Il M5S è l’unica opposizione, lo devono sapere tutti, anche chi non ci vota, non ci frega nulla del voto. Nulla! Vogliamo difendere il futuro dell’Italia, vogliamo difendere la Costituzione. -cit Di Battista-

--------------------------------------------------------------------
Piero Calamandrei, Discorso sulla Costituzione, 1955: 

Dietro ogni articolo della Costituzione, o giovani, voi dovete vedere giovani come voi che hanno dato la vita perché la libertà e la giustizia potessero essere scritte su questa Carta....
---------------------------------------------------------------
invitate tutti coloro che di fatto vogliono partecipare al sit-in

A RIVEDER LE ☆☆☆☆

Join or login to comment.

  • marialaura

    beh! Tutto condivisibile infatti in tante città si organizzano gazebi. Ma questo manifesto l'avete fatto voi ? Il Movimento ufficialmente non ha chiesto di andare a Roma nè ha organizzato la calata. Chi ha postato ovunque quel manifesto con le mani colorate ed ha chiamato a raccolta è il gruppo INGROIA&co. Tutti liberi di manifestare contro una porcata come questa della modifica dell'art 138, ma spero che in tutte le città siano presenti abbastanza attivisti che possano informare più cittadini possibile visto che sono totalmente ignari !!!Il nostro dovere è attivare i nostri territori. Temo che a Roma saremo confusi con altri movimenti !!

    September 1

    • marialaura

      Vi auguro che abbiate una buona visibilità e che siate tanti perchè in caso contrario sarebbe un flop! Anche qui a Milano cerchiamo di capire in quanti verranno a fare un tranquillo sit-in all'Arco della pace alle 18 del 7 e alle 18 della domenica in P.zza Oberdan (buenos Aires) Mah!Non ho molta fiducia nella capacità di alzarsi dalla TV degli Italiani...

      1 · September 1

    • Giovanni Giamblanco

      Noi organizzeremo un banchetto informativo a Rho, Giovedì 5 Settembre, all'interno del contesto della notte bianca. Ci sarà anche Stefano Buffagni e molto probabilmente Eugenio Casalino. Neanche anch'io ho molta fiducia nella capacità degli italiani di alzarsi dal divano per scendere in piazza a manifestare per i propri diritti, magari se fosse stata la vittoria di qualche partita di calcio...allora vedi come scendono in piazza per festeggiare....mah Povera Patria!!!

      September 1

  • Enrico Ballacci

    A proposito di manifestazioni. Se non sbaglio a settembre dovrebbe essercene un altra contro gli F-35, ne sapete qualcosa?

    August 27

    • Giovanni Giamblanco

      A me non risulta, ma sarà una manifestazione organizzata ufficialmente dal M5S?

      August 28

  • Giovanni Giamblanco

    Comunicazione Importante: cambio improvviso di location, la manifestazione non si terrà più in Piazza del Popolo come previsto precedentemente (il Comune di Roma non ha voluto concedere le autorizzazioni per l'occupazione della piazza, evidentemente avevano paura che si riempisse, altrimenti non c'è altra spiegazione al loro rifiuto). La manifestazione si terrà in Piazza SS Apostoli, nelle vicinanze di Piazza Montecitorio (in quest'ultima ci sarà un presidio di alcuni attivisti del M5S Roma con un banchetto informativo). Vi ricordo inoltre che ci volesse partecipare, si sta organizzando un pullman da Milano per la trasferta a Roma, chiunque volesse aderire lo dica pure a me. il costo è di 40,00 € A/R partenza da Milano il 6 Sett. notte intorno all'una, e il ritorno è previsto il 7 in nottata.

    August 26

  • Giovanni Giamblanco

    Se qualcuno volesse partecipare, si sta organizzando un pullman da Milano per la trasferta a Roma, con partenza il 6 Settembre intorno alle 23.00/1.00 e ritorno il 7 Sett. in tarda serata al costo di 40,00 € A/R. Chi voglia aderire lo dica ora o taccia per sempre ;)

    August 25

  • Brunella Bettinelli

    Ciao Giovanni dovresti correggere perchè la maratona si farà in Piazza del popolo alle ore 11.00 guarda su facebook

    August 15

2 went

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Find your People

Starting a Meetup Group is the perfect way to share your interests and spark new friendships

Log in

Not registered with us yet?

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy