addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1light-bulblinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo

Incontro con Enzo Favoino, esperto internazionale in gestione di rifiuti

Oggi 3 luglio, alle ore 20 a Porto Cesareo, presso la Biblioteca comunale in via Cilea n. 32, Enzo Favoino, esperto in materia di trattamento virtuoso dei rifiuti, incontra gli interessati e gli amministratori di Porto Cesareo.
L'incontro è stato organizzato da iscritti al Movimento 5 Stelle (un grazie particolare a Giovanni Vianello di Taranto), con la collaborazione del Movimento giovanile di Porto Cesareo.
Si parlerà di raccolta differenziata, del trattamento del residuo e della situazione di Parma, dove Favoino sta collaborando con la Giunta a 5 Stelle di quel comune.

Join or login to comment.

  • Davide P.

    Ottimo incontro, troppo tecnico, ma sufficientemente chiaro. Da approfondire e rifare in più sessioni. Ottimo anche perchè all'incontro ha partecipato l'assessore dei rifiuti (e non solo) del comune di Porto Cesareo che ha espresso i suoi intoppi politici, dando la colpa alle ATO, ma se c'è la volontà di cambiare cominciate ad auto-accusarvi così si può andare avanti

    July 4, 2012

  • MARIA FATIMA ROLLO ( M.

    Serata Moolto interessante, Favoino è davvero un esperto della questione "rifiuti" , nonche persona simpatica e piacevole. Si è reso disponibile in qualunque momento a dare il proprio contributo al Comune di porto Cesareo per riorganizzare la gestione dei rifiuti che nella bella cittadina balneare si attua con i cassonetti. Interessante la sua analisi: la raccolta porta a porta comporta una diminuizione degli scarti del 20%.Ma naturalmente non solo questo.Poi al momento impegnato è seguito ,come al solito, quello conviviale e in buona compagnia, come eravamo, abbiamo mangiato una pizza al fresco. Be'. al fresco per modo di dire lo scirocco ci appiccicava addosso i vestiti.Ma siamo stati bene

    July 4, 2012

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy