• Introduzione alla programmazione funzionale per lo sviluppatore OOP

    Che cos'è la programmazione funzionale? Vorresti capire quali sono le differenze con la programmazione ad oggetti? In questa presentazione mostrerò le basi del linguaggio F# e le differenze tra la programmazione funzionale e quella ad oggetti. Durante il percorso presenterò esempi di codice scritto in C#/OOP e in F#/FP, in modo da evidenziare come i due paradigmi differiscano in stile e approccio. Se non conosci C# e usi altri linguaggi OOP va bene lo stesso: penso e spero che questa sessione sia utile anche per te. Speaker: Nicola Iarocci.Nicola is a passionate Python, C#, and F# developer based in Ravenna, Italy. He is the co-founder of CIR2000 where he leads the development of Amica 10, an accounting software for Italian small businesses. He is the creator and maintainer of a number of open source projects such as the Eve REST API Framework, Cerberus, FatturaElettronica.NET, and more. Awarded with the Microsoft MVP Award for Development Technologies and MongoDB Master, Nicola is also a Trainer and (sometimes too much of a) passionate Speaker.

    1
  • Realtà Aumentata: un'introduzione allo sviluppo Mobile e Web

    ID106 - Innovation District 106

    ATTENZIONE: Evento organizzato dai nostri amici di DevMarche. A differenza degli incontri abituali DevRomanga, per questo evento è necessario procurarsi i biglietti, che sono gratuiti (c'è anche opzione con cena inclusa). “Ciò che è reale e ciò che è vero non sono necessariamente la stessa cosa” L’ evento consisterà in un’immersione nel mondo della Realtà Aumentata (AR); avrà una declinazione tecnica ma comunque apprezzabile e accessibile anche a chi non ‘mastica codice’. Dopo una rapida introduzione sull’evoluzione dell’AR e del suo consolidamento tecnologico degli ultimi anni, con il primo talk (“AR Foundation: Merging AR Platforms”) verrà approfondito il mondo Unity per l’implementazione di applicazioni in ambito Mobile. Nel secondo talk (“Web Augmented Reality in 10 lines of Html”) si vedrà invece il mondo della AR sul web, mostrando come sia possibile realizzare siti web aumentati e cross-platform con tecnologie standard HTML - Javascript. I due talk sono tenuti da sviluppatori professionisti in materia, che presenteranno slides, esempi e demo live, con possibilità di domande e approfondimenti al termine di ogni intervento. Data, ora e luogo dell'evento: Giovedì 10 Ottobre, dalle ore 19.15. Coworking ID106, Pesaro. Via degli Abeti, 106, 61122 Pesaro PU BIGLIETTI: Info sui talk, gli speaker e prenotazione biglietti su Eventbrite: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-realta-aumentata-unintroduzione-allo-sviluppo-mobile-e-web-71906531371?fbclid=IwAR049vXU6Qa6EuV-k9F5313u9QUDnlyV1NV5ruamRyOP2Xtmd0W-Ajyrc1Q

  • TypeScript: introduzione e casi d'uso

    Antreem

    Dalla sua nascita JavaScript è sempre stato un linguaggio debolmente tipizzato, e in un certo senso questo ne ha decretato il successo. Ma col successo e la necessità di scrivere applicazioni front-end e back-end sempre più vaste e complesse si ha avuto la necessità di migliori strumenti per evitare il caos. Una delle soluzioni è TypeScript, estensione di JavaScript sviluppata da Microsoft, che non solo ci fornisce strumenti tipici della programmazione a oggetti classica, ma anche il supporto alle ultime novità di JavaScript. E anche di più, perché TypeScript non è solo "JavaScript con i tipi"... Vedremo le basi del linguaggio, le sue peculiarità, esempi concreti di migrazione di codice legacy, best practices e anche un'occhiata all'ecosistema che TypeScript ha creato nel tempo. Speaker: Massimo Artizzu. Sviluppatore e architetto web presso Antreem, appassionato di sviluppo, scienza e tecnica. Curioso della piattaforma web. Non pensa che reinventare la ruota sia del tutto inutile. Ogni domenica fa i bagni nel fango insieme a 14 compagni di squadra. 🏉

    3
  • CQRS/Event Sourcing for real

    Viale Principe Amedeo, 7

    Durante la serata parleremo di concetti base su CQRS/ES fino ad arrivare a vedere un caso d'uso. L'obiettivo è quello di far comprendere le basi dei due pattern e quando sono utili da utilizzare. Esplorando CQRS/ES, apriremo alcune parentesi sul Domain Driven Design, un approccio per la risoluzione di problemi complessi che pone l'accento sull'evoluzione del modello di dominio e su come tale approccio sia alla base dei 2 pattern. Il linguaggio utilizzato sarà PHP. Riccardo Franconi. Sviluppatore in soisy e partner in Ideato. E' interessato principalmente a buone pratiche di programmazione e metodologie agili. Si occupa di sviluppo backend utilizzando tecnologie open source come Symfony. Babbo, music lover, suona chitarra elettrica e ha all’attivo 6 dischi pubblicati. Matteo Galacci. Sviluppatore back-end freelance e consulente. Appassionato particolarmente all'aspetto architetturale del software. Fotografo pigro, atleta e sedicente cuoco.

  • Elasticsearch for Dummies

    Studio Mado

    Sviluppare API con interfaccia REST. Archiviare i dati per future ricerche temporali su centinaia di migliaia di record nuovi ogni giorno. Costruire una dashboard per interrogare i dati raccolti. Costruire report. Come fare a realizzare tutto questo? Come fare senza dover rompere il salvadanaio usando strumenti eccessivamente costosi? Le risposte a queste domande sono Elasticsearch e Kibana. Open source e gratuiti. Se a questi aggiungiamo AWS e Docker siamo in grado di costruire uno stack tecnologico che puo' stravolgere il modo di progettare applicazioni web, o parte di esse. Speaker: Simone Gentili. Sono nato a Cesena; ho vissuto a Treviso, Verona e Milano; ora vivo a Forli con mia moglie. Mi piace fare lettering ed il disegno in generale. Quando viaggio aggiorno il mio diario disegnandolo e facendo mappe mentali. Compro fumetti che spesso non leggo. Adoro la cucina giapponese. Sono serie TV addicted. Gioco spesso con le mie due gatte. E quando non faccio tutte queste cose faccio il programmatore.

    2
  • Data visualization con D3.js

    Antreem

    I grafici sono un aspetto importante per un buon impatto visivo di un'applicazione web. E per essi esistono svariate librerie, ma non sempre è così facile... Perché a volte si vorrebbe un'impostazione, un effetto, una colorazione che proprio non si riesce a fare, o magari ci porterebbe ben oltre la solita regola dell'80-20. E allora il riferimento, dal "lontano" 2011, è sempre quello: D3.js, la libreria che ci garantisce performance e massima flessibilità, ereditando i concetti più avanzati dei framework di front-end e applicandoli all'idea di "Data Driven Document". Vedremo i concetti alla base della libreria, il loro utilizzo all'atto pratico, le tecniche di manipolazione dati fino all'integrazione con le più moderne librerie di sviluppo front-end, quali React e Angular. Speaker: Massimo Artizzu. Sviluppatore e architetto web presso Antreem, appassionato di sviluppo, scienza e tecnica. Curioso della piattaforma web. Non pensa che reinventare la ruota sia del tutto inutile. Ogni domenica fa i bagni nel fango insieme a 14 compagni di squadra. 🏉

    3
  • Anxiety Driven Development / Perfezionare il Public Speaking

    Due talk nella stessa serata! 1) Anxiety Driven Development (Nicole). Sviluppare in una situazione di ansia non è facile, non è produttvo ma soprattutto non è piacevole! In 15 minuti (perchè oltre mi viene l'ansia) vi parlerò della mia personale esperienza e di qualche trucchetto per cercare di gestire l'ansia... perchè se non possiamo uscire dal tunnel almeno cerchiamo di arredarlo! 2) Perfezionare il Public Speaking (Andrea Verlicchi). Ti sarà capitato almeno una volta di parlare o di fare una presentazione ad un gruppo di persone, sia esso composto dalle persone del tuo team od una platea più vasta di sconosciuti. Durante questo micro-talk vedremo in sintesi come si struttura una presentazione, come si espone, a cosa prestare attenzione, verranno proiettati video semiseri di esempi virtuosi, e verrà dato qualche consiglio su cosa fare e cosa non fare, con qualche esercizio pratico alla fine. Gli Speaker ---------------- Nicole: I'm a pokèmon master, homemade pastry lover and metalhead undercover. I like spend my time typing on my Mac. Andrea Verlicchi: Front-end architect a YOOX NET-A-PORTER, orgoglioso creatore e manutentore di vanilla-lazyload e speaker occasionale. Appassionato di web performance, user experience e l'accessibilità, nella vita è un papà ecosostenibile amante del buon cibo e delle biciclette.

    7
  • Introduzione a Docker

    Studio Mado

    I container, ed in particolare Docker, sono uno dei tormentoni IT più diffusi da 5 anni a questa parte. In questa serata faremo una rapida analisi delle tecnologie utilizzate da Docker, per capire come funziona e come differisce da una VM. Passeremo poi all'installazione di Docker su Windows e Linux, come utilizzarlo con gli argomenti più comuni della sua command line, come utilizzare immagini già presenti nell'hub, modificarle per le nostre esigenze e pubblicarle su un registry privato. Infine valuteremo alcuni consigli, best-practice e vedremo come "l'ecosistema container" si sta evolvendo in questi ultimi anni. Speaker: Davide Giunchi. Abito a Forlì e faccio il Sysadmin da quando Linux era un sistema operativo di nicchia. Ho lavorato per aziende di vario tipo e dimensione, sempre focalizzandomi su Linux ed il Web, portando con me la passione per il Software Libero. Negli ultimi anni mi sono avvicinato alle metodologie DevOps, cercando di migliorare e velocizzare la collaborazione con sviluppatori PHP e Python. https://giunchi.net/ https://www.linkedin.com/in/davidegiunchi

    4
  • Machine Learning per comuni mortali

    Ideato

    E' giunto il momento di fare un po' di chiarezza in mezzo al caos che ultimamente gira intorno a "intelligenza artificiale", "machine learning", "deep learning" e le altre parolacce di questo genere che affollano la rete. Si sente parlare sempre più di algoritmi intelligenti che fanno cose sempre più strabilianti e in molti pensano che si tratti di una nuova magia nera pronta a divorare il mondo. Di certo nei prossimi anni cambieranno molte cose, ma intanto cominciamo a togliere qualche velo. Speaker: Marco Radossi. Abito a Ravenna a due passi dalla spiaggia che tuttavia frequento solo quando mia moglie e le mie bambine mi trascinano fuori di casa. Da alcuni anni lavoro in Ideato, dove mi diverto sempre di più ad esplorare il mondo del software che evolve e come questo può creare valore per tutti. Un anno fa ho finalmente preso il coraggio a due mani e mi sono iscritto al mio primo corso di machine learning, materia che mi affascina e mi spaventa da tanto tempo. Così ho cominciato un lungo viaggio pieno di meraviglie, codice Python e di milioni di documenti da leggere!

    23
  • Il metodo Kanban nel Software Development

    W3Make Artigianato Digitale

    Il metodo Kanban (o per gli amici, semplicemente Kanban) è oggi molto utilizzato nel mondo IT, portando benefici in termini di organizzazione del lavoro, riduzione degli sprechi, miglior time to market. In questa sessione vedremo come funziona ma soprattutto, con un gioco di gruppo perchè funziona! Speaker: Michele Orselli. Sono di Ravenna, mi piace la spiaggia, il mare, la piadina spessa un dito. Le lettere S e Z per me hanno lo stesso suono. Tra un weekend e l'altro lavoro come software engineer, ora sono CTO e partner in ideato. Mi interessano vari aspetti del mondo del software ma ho il pallino per l'automazione nei processi di sviluppo. Sono coautore di "PHP Best Practices", pubblicato da FAG nel 2012. Mi piace raccontare quello che imparo, potete trovare alcuni dei miei talk qui: https://joind.in/user/view/188

    6