addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1launch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo

Fabio N.

Location:

Firenze, FI

Member since:

April 2, 2013

Perchè hai deciso di iscriverti a questo gruppo ?

Perché mi sono iscritto al movimento e vorrei incominciare ad interessarmi realmente di problematiche sociali, non piú individualmente ma in gruppo.

Cosa ti aspetti?

Diventare piú incisivo scambiando con altri esperienze e specializzazioni.

Cosa sai fare?

Sono un medico. Scrivo libri, faccio seminari e conferenze sulla salute mentale e fisica. Posso ospitare nella sede dell'Associazione gruppi per condividere e progettare.

Come ti piacerebbe contribuire?

Da valutare insieme.

Quanto tempo puoi dedicare al Meetup durante il mese?

Abbastanza

Introduction

Nato a Siena il 7/4/1948, vivo e lavoro a Firenze come medico di famiglia. Da oltre trent'anni studio il cervello e la psiche in particolare. Per ulteriori informazioni il mio sito www.fabionorcia.it

What Fabio N. is saying about this Meetup Group

Ho visto l'energia e la grande emotività deiìgli attivisti, le accuse fatte non alle spalle ma faccia a faccia come ai tempi eroici degli inizi. Ci si dava di ladri con affetto proprio come tra vecchi amici. Mi sono sentito vicino a tutti, forse io sotto tono rispetto alla forza espressiva dei più anziani che hanno dato a noi più giovani l'esempio di come deve essere chi è iscritto al Movimento. Era come una serata di addio al celibato. Si ricordavano antichi dissidi, si rinnovavano dubbi sull'eticità dell'altro, su atteggiamenti egoistici e delinquenziali. La serata si andava accendendo sempre più e mi dispiace che io in qualità di moderatore, l'ho interrotta. Ma avevo paura che gli attivisti, ormai scatenati come bambini felici, si potessero fare male. Ma fortunatamente nessuno si è fatto male. Domani sarà certamente un altro giorno.


Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy