addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1light-bulblinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo
Augusto
Augusto
Bedizzole, BS
Post #: 49
Il Sindaco Roberto Caccaro nega la diretta streaming e le registrazioni video delle sedute del Consiglio Comunale richiesta dal Movimento 5 Stelle di Bedizzole trincerandosi dietro la legge sulla Privacy. Incomprensibile decisione che nasconde a mio avviso insicurezze e timori di giudizio da parte dei cittadini sull'immagine ed operato di alcuni membri del Consiglio nell'esercizio del loro mandato per volontà popolare.
Qui ci si dimentica troppo facilmente che il Sindaco ed il consigliere comunale sono figure pubbliche nell'espletamento di funzioni pubbliche per le quali non si applica il principio della privacy e ancorché si volesse fare riferimento alla trattazione di dati sensibili di persone citate per varie ragioni durante lo svolgimento delle sedute consiliari, si rammenta che esiste già una normativa che ne vieta la trattazione in sedute pubbliche. Consultabile nell'area FILE la risposta ufficiale datata 19 sett 2013.
Augusto Benedetti.
Gian L.
user 83678162
Bedizzole, BS
Post #: 93
Buonasera a tutti
il post di Augusto è "ineccepibile" in quanto nella risposta, "firmata" a nome del Sindaco di Bedizzole, si giustifica il rigetto della nostra più che "democratica" richiesta perché in contrasto con la norma sulla privacy , per quanto mi riguarda "sono andati LEGGERMENTE fuori dal seminato".

Nella risposta firmata dal Sindaco Caccaro desidero riportare il passo che più mi ha lasciato esterrefatto ed incredulo: "Omissis....si precisa che le stesse soggiacciono alla normativa in materia di protezione dei dati personali (Privacy) ex D.Lvo 196/2003. In particolare l'articolo 23 statuisce che."1. il trattamento dei dati personali da parte di privati o di enti pubblici economici è ammesso solo con il consenso espresso dell'interessato;".

Sono queste le cose che non SOPPORTO della politica moderna, ma cosa significa questa risposta!!!!!!!!!!!!!

Senza andare a scomodare l'ex D.Lvo 196/2003, anche se a breve riprenderò in mano questo "ex D.Lvo", vi riporto cosa ho trovato su di un semplice dizionario della "lingua italiana" alla voce Privacy:

- Per Privacy si intende la dimensione PIU' privata della vita di una persona, che essa ha diritto di salvaguardare;

Da questa definizione non mi risulta di leggere nessun divieto a favore di quelle persone che per loro scelta ricoprono una carica PUBBLICA e non privata o meglio, riprendendo una parte della definizione: " la dimensione più privata della vita di una persona", in un consiglio comunale solitamente non si trattano argomenti vicini alla dimensione "più" privata di nessun membro presente nel locale.

Vogliamo rincarare il macroscopico errore fatto da colui/ei che ha redatto il testo della lettera ?

Continuando a leggere il mio piccolo dizionario incontro la parola "privato", che riporta questo:

- "si dice di tutto ciò che riguarda il singolo o i singoli individui, considerati indipendentemente dalla collettività, dallo
stato;" aggiunge il dizionario "che non ha relazione con la sfera pubblica".
- "personale, riservato; a cui gli altri non hanno diritto di partecipare":

Se non erro il consiglio comunale, come cita anche il manifesto informativo dell'evento, "è" aperto a tutti o meglio
" la cittadinanza "è" invitata".

In tutto questo "non trovo" nessun riferimento alla sfera privata della singola persona, se una o più persone hanno problemi con la privacy, per quanto mi riguarda può tranquillamente "DIMETTERSI" dall'incarico pubblico, che non significa privato, e tornare ad essere un semplice privato.

Ritengo che questa mia disanima sia stata più che esauriente.

Invito il Sindaco Caccaro ad adottare nella prossima lettera di risposta una motivazione più convincente e consona alla richiesta ricevuta.

Buonanotte a tutti nella speranza che la notte porti consiglio.


Gianluca G.
CambiareSiPuó
Bedizzole, BS
Post #: 157
Ci ha risposto un Avvocato.
L’art. 24 lett. a) del D.Lgs. n. 196/03 (protezione dei dati personali) - norma richiamata anche dal Comune - testualmente stabilisce che <<il consenso non è richiesto ... quando il trattamento è necessario per adempiere ad un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria>>.

Essendo le sedute del Consiglio comunale pubbliche per legge e regolamento, non è necessario per le riprese delle sedute stesse il consenso di coloro che vi partecipano .


P.S. Ma non era stato il Sindaco, parlandone di persona, a suggerire di fare richiesta scritta?
Vedi qui: http://www.meetup.com...­
Gianluca G.
CambiareSiPuó
Bedizzole, BS
Post #: 167
Ciao Augusto e grazie della lettera che hai pubblicato qui, per permetterci il commento.

Le mie proposte:

  • EVIDENZIARE IN GROSSETTO:
    In quale modo viene tutelato il Diritto di un disabile che non può avere accesso alla sala Consiliare domandiamo al nostro stimato Sindaco?
  • EVIDENZIARE IN GROSSETTO:
    <<il consenso non è richiesto ... quando il trattamento è necessario per adempiere ad un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria>>.
  • EVIDENZIARE IN GROSSETTO:
    La trasmissione in streaming del Consiglio rappresenta una di quelle innovazioni che possono favorire la puntuale informazione del cittadino; molti cittadini, infatti, per problemi di salute, di lavoro, disabilità etc., non possono partecipare direttamente a tali sedute e, la limitata capienza della sala consiliare, inoltre, non favorisce certo un ampia partecipazione.
  • ULTIMA FRASE: che regoli la registrazione e la diffusione delle riprese audio-video nel rispetto dei principi e norme vigenti <- propongo di sostituire "consenta e incentivi"


Grazie per l'attenzionesmile
G
Augusto
Augusto
Bedizzole, BS
Post #: 52
Modificata e ammorbidita la lettera al Sindaco, la trovate nell'area file.
Gianluca G.
CambiareSiPuó
Bedizzole, BS
Post #: 278
Grazie Augusto per la tua seconda lettera, che avevamo approvato durante un'Assemblea M5S nell'ottobre 2013, e che hai inviato tramite PEC il 06/10/2013: la possiamo rileggere qui­.

Ne approfitto per ricordare quanto successo ieri sera 04/03/2014 alle 19:45 circa (video in attesa di essere caricato love struck), quando è stato impedito ai cittadini dotati di telecamera e videocamere digitali di registrare la seduta pubblica del Consiglio Comunale.

In seguito a cortese invito dell'Agente della Polizia Locale, sono stato accompagnato nel Comando della Polizia Locale, per spiegargli le motivazioni delle videoriprese che ho personalmente realizzato (della sola "introduzione"­ del Consiglio Comunalecrying), nella quale i nostri rappresentanti in Comune hanno opposto ragioni di "privacy" durante una seduta pubblica.

Ho dichiarato le mie generalità, ed ho risposto alla domanda sull'utilizzo del video che avevo memorizzato sul cellulare: l'intenzione era di riprendere e pubblicare integralmente sul sito Bedizzole5stelle.it e/o su questo MeetUp la seduta del Consiglio.

Alla domanda perché non avessimo fatto preventiva richiesta, ho risposto che il Regolamento non disciplina in maniera approfondita la ripresa dei Consigli. Ho ricordato che all'inizio di questo Consiglio, il Presidente del Consiglio Comunale ci ha espresso la sua interpretazione della Legge sulla Privacy.

Il motivo della videoripresa M5S (ma ho notato cittadini non attivisti del M5S fare lo stesso) era permettere a tutta la cittadinanza di assistere, in modo virtuale e da casa, a questo Consiglio Comunale.

Ho ricordato che avevamo richiesto al Comune alcuni mesi orsono (era luglio 2013) di fare videoriprese, e che il Sindaco da allora (era settembre 2013) stava ancora valutando l'opportunità di predisporre un apposito regolamento che disciplinasse le modalità di effettuazione delle riprese del Consiglio Comunale da parte dell'Amministrazione Comunale stessa o di terzi.

[Predisposto nottetempo e pubblicato durante la pausa caffè sul lavoro]
Giorgio P.
user 5359782
Group Organizer
Brescia, BS
Post #: 227


Cari simpatizzanti e attivisti,

mercoledì sera ci siamo presentati in consiglio comunale con telecamere, con l'intento di rendere un servizio ai cittadini Bedizzolesi, permettendo loro di vedere via Internet la seduta del consiglio 'avvicinando' le istituzioni ai cittadini.

Questo ci è stato impedito.

Scrivo questo email per invitarvi a votare, entro stasera alle 21, al sondaggio a questo link (riportato anche sotto) in cui chiediamo agli attivisti e a TUTTI GLI ISCRITTI al gruppo meetup di esprimersi riguardo pubblicare o meno i video dei primi minuti.

Nei primi minuti abbiamo registrato spezzoni iniziali della seduta in cui ci viene intimato di interrompere le riprese. Sei d'accordo con la pubblicazione di questo filmato? Vi invito a rispondere entro stasera giovedì alle 21,00. A tale ora la votazione sarà chiusa.



Per maggiori informazioni:
Articolo del Bresciaoggi di oggi.
Articolo del GdB­ di oggi.

Discussioni precedenti e richieste precedenti in comune:
questa discussione.

Si noti che in tanti comuni (tra cui Brescia) i consigli comunali vengono già trasmessi.
La trasparenza non può mancare, nel pubblico.

Votiamo!

http://www.meetup.com/Movimento-5-Stelle-Bedizzole/polls/1025852/­



Gianluca G.
CambiareSiPuó
Bedizzole, BS
Post #: 280
Dopo votazione a maggioranza, aperta a tutti gli iscritti del MeetUp, é stato deciso di pubblicare il video del Consiglio Comunale di martedì 04/03:
http://youtu.be/lG75v...­
Gianluca G.
CambiareSiPuó
Bedizzole, BS
Post #: 355
Qui la proposta di Augusto per la regolamentazione di streaming/videoripresa dei Consigli comunali (disponibile fino a giovedì solo per i "moderatori"), visualizzabile in Assemblea giovedì 05/06/14.
Gianfranco V.
user 93966232
Bedizzole, BS
Post #: 14
Dando per scontata la grande preparazione di Augusto nel formulare la richiesta, supportata da tutte le normative corrette, mi sembra un presentarsi al governo del comune in maniera chiara , precisa, che fa capire fin da subito che in noi troveranno un'opposizione attenta e costruttiva.
Powered by mvnForum

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy