addressalign-toparrow-leftarrow-leftarrow-right-10x10arrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube

Meetup Portici5Stelle Message Board › PETIZIONE POPOLARE per una legge nazionale-RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PO

PETIZIONE POPOLARE per una legge nazionale-RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA...Se vogliamo salvarci dagli inceneritori non votate i partiti che sono favorevoli ad installarli

A former member
Post #: 13
Salve a tutti, è iniziata la petizione popolare per obbligare il nostro governo ad iniziare una raccolta differenziata porta a porta diversamente da come viene fatta attualmente, chi volesse adire può farlo al seguente link http://www.sentinella...­
Si ringrazia tutti coloro che si impegneranno per pubblicizzarla.

Ecco il testo della petizione:

Petizione popolare per una raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta
ai sensi dell?art. 50 Cost. (con preghiera di trasmissione alla competente commissione Parlamentare, ai sensi degli artt. 140 e 141 del Regolamento del senato e ai sensi dell?art. 109 del Regolamento della Camera).

Al Presidente della Repubblica
Giorgio Napolitano

Al Presidente del Senato
Franco Marini

Al Presidente della Camera
Fausto Bertinotti

Al Governatore della Regione Campania
Antonio Bassolino

Noi sottoscritti ci rivolgiamo, con la presente petizione popolare, promossa dalla Associazione denominata sentinella, corrente in Pozzuoli (NA), Via Novaro n.10, ai sensi dell?art. 50 della Costituzione della Repubblica Italiana, ai Presidenti di Camera e Senato, affinché sia realizzato un potenziamento della raccolta dei rifiuti solidi urbani attraverso una serie di interventi miranti a rendere il servizio più efficace e più funzionale alle esigenze igieniche, ambientali ed economiche della nostra regione. Si precisa che tale servizio dovrà interessare tutte le città e i paesi campani, nessuno escluso.
Noi cittadini campani, riteniamo che la nostra regione, fino ad oggi, ha dimostrato incapacità nel cercare di risolvere tale problema, pertanto riteniamo che tale servizio debba essere effettuato, secondo i criteri che seguono e con la sorveglianza di personale tecnico specializzato proveniente da altre regioni d?Italia:
Criteri suggeriti
1) che la raccolta dei rifiuti indifferenziati debba avvenire porta a porta e cioè: ogni mattina il sacchetto contenente solo i rifiuti che non si possono differenziare venga lasciato davanti la porta di casa, dopo di che gli operatori ecologici passano a raccoglierlo.
2) che la raccolta dei rifiuti che si possano differenziare debba avvenire anche essa porta a porta ma con cadenza settimanale, in base ai ritmi di produzione della varie frazioni (carta, vetro, plastica, alluminio);
3) che la raccolta differenziata debba essere estesa anche alla frazione organica che come è noto rappresenta quasi un terzo del totale dei rifiuti.
Vantaggi della raccolta differenziata porta a porta
A) eliminazione dei cassonetti dalle strade;
B) riduzione dello sporco nel paese;
C) Riduzione del fenomeno del randagismo strettamente legato ai rifiuti che fuoriescono dai cassonetti;
D) Fine delle discussioni tra vicini di casa legate alla collocazione degli stessi cassonetti;
E) Responsabilizzazione del singolo cittadini che dovendo lasciare il sacchetto davanti alla porta di casa si preoccuperà maggiormente dell?igiene e della pulizia dello stesso;
F) Maggior controllo sui rifiuti e sulla loro differenziazione che potrà avvenire utilizzando sacchetti colorati e trasparenti ecologicamente compatibili;
G) Possibilità, in una seconda fase, di applicare la tariffa della TARSU direttamente in base alla quantità di rifiuti indifferenziati prodotti attraverso l?uso di tecnologie appropriate;
H) Aumento della quantità di rifiuti avviati al riciclo e non in discarica con conseguenti effetti positivi per l?ambiente e per l?economia della nostra regione;
I) Aumenti di posti di lavoro;
L) La messa al bando dell?ormai obsoleto e dannoso sistema dell?incenerimento;
M) L?eliminazione dell?immondizia dalle strade scongiurerà il fenomeno degli incendi appiccati ai cassonetti, evitando in tal modo emissioni dannose di diossine nell?aria.

CERTI CHE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA, SEGUITA DA RECUPERO E RICICLO DELLA MATERIA RAPPRESENTINO LA STRATEGIA PIU? SOSTENIBILE DA ADOTTARE DAL PUNTO DI VISTA AMBIENTALE E SANITARIO,
Chiediamo a questo Governo Centrale di ordinare, tramite una normativa specifica, qualora non l?avesse già fatto, di abbandonare l?attuale sistema di raccolta dei rifiuti, del tutto inadatto nella Regione Campania, viste la catastrofiche esperienze di 14 anni di commissariamento che non ha prodotto alcun benefico né per l?ambiente né per la popolazione e di introdurre un sistema di raccolta porta a porta di tipo avanzato, come analiticamente innanzi illustrato, che può costituire il primo passo verso l?incremento della quantità dei rifiuti riciclati e l?introduzione di vantaggi fiscali per i contribuenti più virtuosi;


N.B: Se ci fosse qualche Associazione o Comitato che volesse partecipare attivamente all'iniziativa può segnalarlo al seguente indirizzo sentinelladoc@libero.it

A former member
Post #: 114
A tutti i membri del Governo - A tutti i Parlamentari - A tutti i Senatori


Ill.mo Onorevole, ancora oggi abbiamo visto e sentito un commissario straordinario parlare di siti di stoccaggio, discariche e poi successivamente di termovalorizzatori ed altre pratiche che facciamo sempre più fatica a capire. Noi cittadini campani, siamo stanchi di sentire sempre le solite cose e soprattutto vedere quelle facce di politici incapaci che ci hanno ridotto in questo stato, seduti sulle comode poltrone ad aspettare il prossimo sostanzioso stipendio.
E' possibile che dopo tutto ciò che sta accadendo nessuno parla ancora di raccolta differenziata porta a porta. Attenzione! Parlo di quella porta a porta che è diversa da quella voluta dalla giunta Bassolino, quel tipo di raccolta differenziata e finita nelle balle di Giugliano per motivi che tutti sappiamo. Insomma qui in Campania i termovalorizzatori non li vogliamo perché sappiamo che ci sono strumenti molto più civili per risolvere il problema, e poiché il Governo ama cosi tanto la politica dell'incenerimento, nelle prossime elezioni avrete la nostra risposta.
NO ALLE IMMONDIZIE NELLE STRADE CAMPANE
NO AI CONTENITORI NELLE STRADE
NO AI TERMOVALORIZZATORI
NO A BASSOLINO
NO ALLA IERVOLINO
NO AL PAGAMENTO DELLA TARSU

SI ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA
SI AI SACCHETTI E CONTENITORI PER LA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA
SI ALLA TIA

In un paese civile la politica dovrebbe aiutare i cittadini durante un emergenza, in Italia e soprattutto in Campania, la politica fa di tutto per aggravare i problemi dopo averli creati (vedi Pianura).


Ass. Sentinella - Andrea Omboni

A former member
Post #: 160
smileInvito tutti i cittadini, italiani a firmare la petizione per la raccolta differenziata porta a porta. Per maggiori informazioni potete consultare il seguente link

Finora abbiamo raccolto circa 6700 firme a Pozzuoli, Napoli e dintorni ...biggrin
Questa di "Associazione Sentinella" è la Petizione che si firmerà a Napoli il 23 febbraio GIORNO DEL RIFIUTO! Firmate anche voi!
Grazie e buona serata a tutti!wink

Ass. Sentinella - Andrea Omboni
A former member
Post #: 212
Comunico a tutti coloro che volessero partecipare alla raccolta delle firme sulla petizione per la raccolta differenziata porta a porta di entrare nel seguente link e scaricare la griglia per le firme.
Vi aspettiamo il 23 febbraio a piazza Dante,IL Giorno Del Rifiuto, sarà un occasione per conoscersi e consegnarci le griglie firmate.Abbiamo bisogno di 50000 firme...
Ciao a tutti
Rory C. C.
user 5012545
Pozzuoli, NA
Post #: 94
Ciao a tutti, ognuno di noi può dare una mano per questa giusta causa, e per la stampa delle griglie è sufficiente usare carta semplice. smile
Rory C. C.
user 5012545
Pozzuoli, NA
Post #: 137
Durante la manifestazione del 23, il GIORNO DEL RIFIUTO, sono state prelevate 2.000 firme ... e vi assicuro che non sono poche, considerando che non avevamo lo spazio sufficiente per operare... grazie a quanti hanno partecipato alla manifestazione ed a quanti si sono adoperati per aiutarci nella raccolta firme, non immaginavamo tanta collaborazione. Ragazzi siete veramente fantastici!!
Per la petizione non c'è nessuna data di scadenza, e alle firme elettroniche, preferiamo firme cartacee...ci danno maggior garanzia di validità
Se potete, inviateci le griglie compilate per posta smile,o a manosmile,come hanno fatto sabato scorso due gentilissime ragazze bolognesi!!
Aiutateci tutti perché abbiamo bisogno di 50000 firme e siamo a 10000 circa....vi aggiorneremo man mano!!!

L'ASSOCIAZIONE SENTINELLA
A former member
Post #: 4
A San Giorgio a Cremano domenica 2 marzo proverò a raccogliere un pò di firme . Se qualcuno dell'associazione può essere presente sarebbe un'ottima cosa anche per spiegare meglio l'iniziativa e aggiornare sul numero di firme raccolte
A former member
Post #: 7
Rory e Andrea se ci siete battete un colpo! ieri 2 marzo insieme a Giorgio abbiamo raccolto in una manifestazione cittadina a San Giorgio a Cremano 110 firme per la petizione del "porta a porta" e cercherò di raccoglierne ancora altre tramite alcune professoresse nelle scuole e nei condomini come mi è stato suggerito da vari residenti che vogliono coinvolgere i loro vicini di casa nell'iniziativa.
Ho bisogno di alcune conferme sul tipo di documento di identità necessario al momento della firma
Saluti
Rory C. C.
user 5012545
Pozzuoli, NA
Post #: 187
Toc toc, ciao Giuseppe!!
Eccomi, il documento valido è quello con foto: per antonomasia la carta d'identità, poi la patente,
il tesserino dell'ordine dei giornalisti, il tesserino del Ministero.... Il codice fiscale non può esser accettato perché manca la foto tessera!! Comunque, preferisci le prime due e non ti sbagli mai...
Un'altra cosa, cercate di evitare cancellature ed ovviamente errori...smile, pena l'invalidazione confused.

Le griglie sono qui
Ciao
A former member
Post #: 8
ciao Rory. Come temevo , mi dici che il codice fiscale non va bene!e ora ? ieri queste persone che avevano con sè solo il codice fiscale erano cosi convinte di firmare che non ho avuto il coraggio di negarglielo. Anche perchè mi spiegavano che non portano documenti per paura degli scippi.Ti rendi conto in che schifo viviamo! Comunque si invaliderebbe solo quelle firma o tutta la scheda ? dammi buone notizie, anche se nella peggiore delle ipotesi cercherò di andare a casa di questi signori per mettere gli estremi del documento.Infine dove vanno spedite o eventuamente portate le griglie firmate?
se serve il mio cellulare è 348-3173397
ciao
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy