Location visible to members

Details

L’obbligo scolastico è stato elevato qualche anno fa a 16 anni. Il più grande investimento che lo Stato può fare, per il futuro della nazione, è per l’istruzione dei suoi cittadini ed in particolare dei giovani.

E’ impensabile che i libri della scuola dell’obbligo possano essere a pagamento a carico delle famiglie; ancora più impensabile tale onere quando vediamo che la politica a tutti i livelli, ma in particolare in Parlamento e Regioni, sottrae miliardi di euro alle tasche dei cittadini. Chiedo al Parlamento e alle Regioni di dirottare parte delle “ingiuste” risorse destinate alla politica (partiti, gruppi consiliari e tutto il resto) in un fondo da utilizzare per l’acquisto dei libri, PC e tablet di tutti gli studenti che frequentano la scuola dell’obbligo.

See all Meetups from Parlamento 5 Stelle - Proposte ai Parlamentari 5 Stelle