addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramlinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo

Meetup Carrara Message Board Marmo e Apuane › Rilascio di concessioni solo alle cave con alta produzione di blocco e bassa

Rilascio di concessioni solo alle cave con alta produzione di blocco e bassa percentuale di scaglie.

Meetup Carrara - M...
user 5473787
Group Organizer
Carrara, MS
Post #: 150
Questo spazio è dedicato alle discussioni sull'argomento:
Rilascio di concessioni solo alle cave con alta produzione di blocco e bassa percentuale di scaglie..

le discussioni dovranno essere finalizzate al come raggiungere l'obiettivo.
Saranno fondamentali gli esempi di Mozioni e Delibere Comunali, già adottate o presentate, dal Movimento 5 Stelle in altri Comuni, e non solo.

Dai il tuo Contributo!
Francesco D.
user 3932969
Carrara, MS
Post #: 501

Al sindaco
All’Assessore competente

INTERROGAZIONE trasferimento diritti concessori


Premesso che
in data 21/4/2015 la giunta comunale, con delibera n.188, ha autorizzato il trasferimento dei diritti di concessione relativi agli agri marmiferi individuati in Catasto comunale al foglio 47 mappali n.437, 438, 439, 448, 449, 470, 471, 472, 474, 475, 483, 492, 440 e 447 costituenti il complesso estrattivo della cava 167 “Venedretta A” dalla ditta Nuova Gioia srl alla Gualtiero Corsi srl, entrambe con socio unico, a seguito della fusione per incorpora-zione della prima azienda nella seconda;

Dato che
• dai documenti forniti dall’ufficio marmo al nostro gruppo consiliare, per la cava in oggetto, risultano autorizzati anche i mappali n.441, 452, 453, 454, 464, 466, 469, 473 e 482;
• dal documento denominato “Percentuali mappali autorizzati”, sempre fornito dall’ufficio marmo, la cava 167 risulta essere autorizzata per 113.549 m2 di agro marmifero comunale e 20.328 m2 di “bene estimato”, ma dal catasto cave la stessa risulta essere costituita da 149.554 m2 di agro marmifero comunale e 21.228 m2 di “bene estimato”
• anche conteggiando i soli mappali “trasferiti” abbiamo 108.493 m2 di agro marmifero comunale e 9.637 m2 di “bene estimato”

Chiediamo
• di conoscere i motivi di tale discrepanza sulle superfici rilevata da documenti forniti dall’ufficio marmo
• di conoscere i motivi per cui si chiede il trasferimento di diritti di concessione solo di una parte della cava, creando così una situazione a dir poco strana
• la natura giuridica dei rapporti relativi ai mappali non oggetto di trasferimento, ma costitutivi del complesso estrattivo in base ai documenti forniti dall’ufficio marmo


Il gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Carrara

Francesco D.
user 3932969
Carrara, MS
Post #: 503

La presente per richiedere l’inserimento nell’O.d.G. del prossimo Consiglio Comunale della seguente Mozione del gruppo consigliare “MoVimento 5 Stelle”:


Al Presidente del Consiglio Comunale


OGGETTO:
trasferimento diritti concessori

IL CONSIGLIO COMUNALE DI CARRARA


Premesso che
in data 27/3/2008 la giunta comunale, con delibera n.100, ha autorizzato il trasferimento dei diritti di propria competenza relativi agli agri marmiferi indicati in Catasto del Comune di Carrara al Foglio 47 mappali 470p, 483p, 482p, 469p, 466p, 464p, 439, 437, 438, 395, 440, 446, 447, 448, 449, 452, 453, 454, 471, 472, 473, 474 e 475 siti in località “Vene-dretta”, bacino di Colonnata, dalla Ditta Canalmarmi s.r.l. alla Società NUOVAGIOIA S.r.l.”;

Dato che
• il documento denominato “Percentuali mappali autorizzati”, fornitoci dall’ufficio marmo nel settembre 2012 riporta come ditta autorizzata allo scavo la Canalmarmi srl;
• il legale rappresentante della ditta Canalmarmi ha chiesto (ed ottenuto) il trasferimento dei diritti di concessione per la suddetta cava, dei mappali 448, 472, 474 e 475 (in parte agro marmifero comunale, in parte “bene estimato”) e dei mappali 452, 453, 454 e 473 (interamente “bene estimato”)
• nel dispositivo della delibera si stabilisce “che dovrà essere rimessa dalle parti al Comune copia autentica dell’atto che verrà stipulato”

Impegna sindaco e giunta
• a fornire sempre e soltanto dati aggiornati ai consiglieri che ne fanno richiesta, così che possano efficacemente svolgere la loro funzione;
• ad attivare le procedure amministrative di legge volte a riconsiderare i mappali 448, 472, 474 e 475 e i mappali 452, 453, 454 e 473 quali agri marmiferi comunali a tutti gli effetti
• a fornire ai consiglieri della commissione marmo copia dell’atto di trasferimento di diritti concessori


Carrara, 11/6/2015

Il gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Carrara

Francesco D.
user 3932969
Carrara, MS
Post #: 512
Al sindaco
All’Assessore competente

INTERROGAZIONE trasferimento diritti concessori


Premesso che
• in data 29/5/2015 la giunta comunale, con delibera n.274, ha autorizzato il trasferimento dei diritti di concessione relativi agli agri marmiferi individuati in Catasto comunale al foglio 28 mappali n.2, 7, 8, 11, 13, 14, 37, 39, 47, 53, 57 e 102 siti in località Ravalunga nel bacino di Colonnata dalla ditta Escavazione Marmi Pizzagallo-Ravalunga srl con socio unico alla Società Apuana Marmi srl, a seguito della fusione per incorporazione della prima azienda nella seconda;

Dato che
• dai documenti forniti dall’ufficio marmo al nostro gruppo consiliare, per la cava 139 (Pizzagallo A) risultano autorizzati i mappali n.2, 11,13, 14, 57, 98, 99, 100, 102, 106, 130 e 131 mentre i mappali 7, 8, 37, 39, 47 e 53 risultano far parte (da delibere di giunta) della cava 138 Ravalunga;

Risultebbe pertanto che
• la giunta abbia autorizzato un trasferimento di mappali facenti parte di almeno tre cave diverse (138, 139 e chissà)

Dato che
• tra gli atti del Comune non ci sono né delibere di giunta, né determine dirigenziali che abbiano trasferito tali mappali da una cava ad un’altra

Chiediamo
• di conoscere chi attribuisce i mappali a una cava piuttosto che ad un’altra
• che vengano forniti al nostro gruppo consiliare dati aggiornati delle attuali “mappature" delle cave in attività.



Il gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Carrara

Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy