addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube

Meetup Carrara Message Board Archivio Discussioni tematiche ante Giugno 2017 › Concessione vincolata al progetto di ripristino della cava a fine attività e

Concessione vincolata al progetto di ripristino della cava a fine attività e fidejussione a garanzia dell'attuazione del progetto.

Meetup Carrara - M...
user 5473787
Group Organizer
Carrara, MS
Post #: 152
Questo spazio è dedicato alle discussioni sull'argomento:
Concessione vincolata al progetto di ripristino della cava a fine attività e fidejussione a garanzia dell'attuazione del progetto..

le discussioni dovranno essere finalizzate al come raggiungere l'obiettivo.
Saranno fondamentali gli esempi di Mozioni e Delibere Comunali, già adottate o presentate, dal Movimento 5 Stelle in altri Comuni, e non solo.

Dai il tuo Contributo!
Ivan
user 47323402
Carrara, MS
Post #: 144
Vi giro questo file interessante: é da aprire con Google Earth.
Sono riportate tutte le cave delle Alpi Apuane con molte indicazioni tra cui nome e numero della cava, materiale estratto e a seconda del colore:
- cava inattiva.
- saggio di cava.
- cava attiva in galleria.
- cava attiva in superficie
.
Ivan
user 47323402
Carrara, MS
Post #: 223
@Depa
Francesco D.
user 3932969
Carrara, MS
Post #: 305

la delibera nel cassetto
i caducati
i caducati forse che sì forse che no

Proposta interrogazione
Al Sindaco, All’Assessore competente
INTERROGAZIONE
OGGETTO:
procedimento di decadenza dei diritti di concessione di Agri Marmiferi

PREMESSO CHE:
• in data 01/3/2012 con delibera n.89 la Giunta comunale ha avviato il procedimento per la decadenza della o alla Concessione degli Agri Marmiferi Comunali per inattività a 274 intestatari con la contestazione dell’addebito e con l’assegnazione di un termine di 30 gg per la presentazione di eventuali controdeduzioni;
• in data 24/4/2013 (cioè oltre un anno dopo) con delibera n.185 la Giunta comunale ha valutato la rilevanza dei motivi di inattività, deliberando la proposta di decadenza di 136 intestatari (allegato “E”)
• con la stessa delibera del 2013 la Giunta comunale ha dato atto che, per altri 27 intesta-tari (allegato “D”), i motivi della dichiarazione di decadenza per inattività sarebbero cessati qualora entro 4 mesi avessero presentato un piano di coltivazione e ottenuta la successiva autorizzazione alla coltivazione;

DATO CHE
• in data24/4/2013 la Giunta deliberava di proporre al CC di adottare la deliberazione di decadenza dei diritti di concessione di competenza dei succitati 136 intestatari;
• a questi si sarebbero aggiunti gli altri 27 intestatari qualora entro 4 mesi non avessero presentato un piano di coltivazione e ottenuta la successiva autorizzazione alla coltiva-zione;
• la suddetta deliberazione è stata dichiarata “immediatamente eseguibile” ai sensi del comma 4 art.134 D.Lgs. n.267/2000;

CONSIDERATO CHE
• ai sensi dell’art.11 comma 3 del Regolamento Agri Marmiferi il CC “assume la decisione definitiva”;
• i termini di cui alla delibera di Giunta sono ampiamente trascorsi;

SI CHIEDONO
• le motivazioni per cui alla dichiarazione di immediata eseguibilità della delibera non è stato ancora dato seguito
Carrara, 13/02/2014
Il gruppo consiliare
MoVimento 5 Stelle Carrara
Francesco D.
user 3932969
Carrara, MS
Post #: 306
Proposta mozione

La presente per richiedere l’inserimento nell’O.d.G. del prossimo Consiglio Comunale della seguente Mozione del gruppo consigliare “MoVimento 5 Stelle”:

Al Presidente del Consiglio Comunale
OGGETTO:
procedimento di decadenza dei diritti di concessione di Agri Marmiferi

IL CONSIGLIO COMUNALE di CARRARA

PREMESSO CHE:
• ai sensi del comma 3 art.11 del Regolamento Agri marmiferi “la Giunta comunale formula la propria proposta (di dichiarazione di decadenza) al Consiglio comunale che assume la decisione definitiva con delibera che deve essere notificata al concessionario. Per l'esecu-zione dei conseguenti adempimenti, deve essere assegnato al concessionario medesimo un termine, non inferiore a sessanta giorni decorrenti da tale notificazione.”;
• in data 01/3/2012 con delibera n.89 la Giunta comunale ha avviato il procedimento per la decadenza della o alla Concessione degli Agri Marmiferi Comunali per inattività a 274 intestatari con la contestazione dell’addebito e con l’assegnazione di un termine di 30 gg per la presentazione di eventuali controdeduzioni;
• in data 24/4/2013 (cioè oltre un anno dopo) con delibera n.185 la Giunta comunale ha valutato la rilevanza dei motivi di inattività, ai sensi della lettera f) dell’art.6 del Regolamen-to Agri marmiferi, deliberando la proposta di decadenza di 136 intestatari di cui all’allegato “E”
• con la stessa delibera del 2013 la Giunta comunale ha dato atto che, per i 27 intestatari dell’allegato “D”, i motivi della dichiarazione di decadenza per inattività sarebbero cessati qualora entro 4 mesi avessero presentato un piano di coltivazione e ottenuta la successiva autorizzazione alla coltivazione;

ACQUISITO
• dalla Giunta il parere del dirigente del settore Marmo in ordine alla regolarità tecnica;

DATO CHE
• in base all’esito del procedimento la Giunta deliberava (in data appunto 24/4/2013) di proporre al CC di adottare la deliberazione di decadenza dei diritti di concessione di com-petenza dei succitati 136 intestatari
• a questi si sarebbero aggiunti gli altri 27 intestatari qualora entro 4 mesi (cioè Agosto 2013) non avessero presentato un piano di coltivazione e ottenuta la successiva autorizzazione alla coltivazione;
• inoltre la suddetta deliberazione è stata dichiarata “immediatamente eseguibile” ai sensi del comma 4 art.134 D.Lgs. n.267/2000;

CONSIDERATO CHE
• ai sensi dell’art.11 comma 3 il CC “assume la decisione definitiva con delibera che deve essere notificata al concessionario” ;
• i termini di cui alla delibera di Giunta sono ampiamente trascorsi;

INVITA
• il Sindaco e la Giunta a rendere effettiva la dichiarazione di immediata eseguibilità deliberata il 24/4/2013!
Carrara, 13/02/2014
Gruppo consiliare Carrara 5 Stelle

All.:
DGC n.185 del 24 Aprile 2013
All.E alla stessa
All.D alla stessa
la delibera nel cassetto
i caducati
i caducati forse che sì forse che no
Giacomo G.
user 2444419
Carrara, MS
Post #: 1,666
Proposta mozione

La presente per richiedere l’inserimento nell’O.d.G. del prossimo Consiglio Comunale della seguente Mozione del gruppo consigliare “MoVimento 5 Stelle”:

Al Presidente del Consiglio Comunale
OGGETTO:
procedimento di decadenza dei diritti di concessione di Agri Marmiferi

IL CONSIGLIO COMUNALE di CARRARA

PREMESSO CHE:
• ai sensi del comma 3 art.11 del Regolamento Agri marmiferi “la Giunta comunale formula la propria proposta (di dichiarazione di decadenza) al Consiglio comunale che assume la decisione definitiva con delibera che deve essere notificata al concessionario. Per l'esecu-zione dei conseguenti adempimenti, deve essere assegnato al concessionario medesimo un termine, non inferiore a sessanta giorni decorrenti da tale notificazione.”;
• in data 01/3/2012 con delibera n.89 la Giunta comunale ha avviato il procedimento per la decadenza della o alla Concessione degli Agri Marmiferi Comunali per inattività a 274 intestatari con la contestazione dell’addebito e con l’assegnazione di un termine di 30 gg per la presentazione di eventuali controdeduzioni;
• in data 24/4/2013 (cioè oltre un anno dopo) con delibera n.185 la Giunta comunale ha valutato la rilevanza dei motivi di inattività, ai sensi della lettera f) dell’art.6 del Regolamen-to Agri marmiferi, deliberando la proposta di decadenza di 136 intestatari di cui all’allegato “E”
• con la stessa delibera del 2013 la Giunta comunale ha dato atto che, per i 27 intestatari dell’allegato “D”, i motivi della dichiarazione di decadenza per inattività sarebbero cessati qualora entro 4 mesi avessero presentato un piano di coltivazione e ottenuta la successiva autorizzazione alla coltivazione;

ACQUISITO
• dalla Giunta il parere del dirigente del settore Marmo in ordine alla regolarità tecnica;

DATO CHE
• in base all’esito del procedimento la Giunta deliberava (in data appunto 24/4/2013) di proporre al CC di adottare la deliberazione di decadenza dei diritti di concessione di com-petenza dei succitati 136 intestatari
• a questi si sarebbero aggiunti gli altri 27 intestatari qualora entro 4 mesi (cioè Agosto 2013) non avessero presentato un piano di coltivazione e ottenuta la successiva autorizzazione alla coltivazione;
• inoltre la suddetta deliberazione è stata dichiarata “immediatamente eseguibile” ai sensi del comma 4 art.134 D.Lgs. n.267/2000;

CONSIDERATO CHE
• ai sensi dell’art.11 comma 3 il CC “assume la decisione definitiva con delibera che deve essere notificata al concessionario” ;
• i termini di cui alla delibera di Giunta sono ampiamente trascorsi;

INVITA
• il Sindaco e la Giunta a rendere effettiva la dichiarazione di immediata eseguibilità deliberata il 24/4/2013!
Carrara, 13/02/2014
Gruppo consiliare Carrara 5 Stelle

All.:
DGC n.185 del 24 Aprile 2013
All.E alla stessa
All.D alla stessa
la delibera nel cassetto
i caducati
i caducati forse che sì forse che no
per me ok.
A former member
Post #: 364
grande Depa :)
Matteo M.
user 2717262
Carrara, MS
Post #: 583
ok
Federico B.
user 5162401
Carrara, MS
Post #: 522
ok
Francesco D.
user 3932969
Carrara, MS
Post #: 342
Il vicesindaco e le canne
la sorpresa nell'uovo di Pasqua dei carrarini arriva dal vicesindaco Vannucci, che ci regala l'ennesima presa in giro, come se fossimo immemori o analfabeti, o peggio ancora fessi.
L' annuncio apparso nel giorno di Pasqua sui giornali locali che l'università' di Roma conferma che i beni estimati sono un bluff (Cosa che noi diciamo da tempo sulla scia di una sentenza della corte costituzionale, non perché vaneggiamo) non ci coglie di sorpresa: tutte le cave appartengono al patrimonio indisponibile del comune, quindi sono soggette a essere concesse in modo temporaneo e oneroso.
Dimentica il ns vicesindaco che prOprio il mese scorso, il 14 marzo, la giunta di cui fa parte ha deliberato di dare integrale applicazione agli accordi con gli industriali del marmo del 2008 e 2009, sottoscritti dall'attuale sindaco, accordi nei quali si afferma il vergognoso riconoscimento dell'esistenza dei beni estimati, in barba alla sentenza della corte costituzionale del 1995.
Decida quindi la giunta cosa vuol fare perché' abbiamo la sensazione che il suo agire sul tema marmo oscilli come una banderuola al vento anziché' tenere barra dritta a favore della collettività'

M5S CARRARA
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy