addressalign-toparrow-leftarrow-leftarrow-right-10x10arrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube
giove
user 5086175
Sassuolo, MO
Post #: 1,630
Gli errori si fanno e si faranno ancora... per me quel che conta di più è la reazione successiva...

Per me Boriani si deve dimettere per mantenere valida la regola dei 2 mandati al di là dell'ambito in cui vengono svolti... può sempre dare una mano come "semplice" attivista se crede nel movimento e se avrà tempo a disposizione ...

Gli errori li possiamo fare tutti, anche lo staff...

HTR
Claudio A.
user 11639628
Bologna, BO
Post #: 269
Per come la vedo io la migliore qualità di un eletto del Movimento è il suo attivismo, quindi mi preoccuperei se si impedisse a Filippo (ma in generale a tutti quelli che stimo) di essere un attivista mentre per quanto riguarda la candidatura per me non ha tanta importanza, se ci sono i requisiti e la volontà ci si candida altrimenti si continua a fare attivismo fuori dalle istituzioni. In questo caso particolare ci si è accorti di un errore (può succedere ad ognuno di noi, siate onesti), ma una volta scelto come candidato ed eletto dai cittadini, la decisione di finire o meno il mandato spetta solo a Filippo, mentre lo staff può solo "sfiduciarlo".
A former member
Post #: 252
Ieri sera ne abbiamo parlato in assemblea.
E si è evidenziato che come molti non sanno, la candidatura al quartiere non ha necessità della certificazione come in Comune.
Cosa centra la certificazione. Le regole valgono per tutti i candidati, certificati o meno.
O cominciamo già a trovare i cavilli per non rispettarle, queste regole?
Come molti non ricordavano si discusse a suo tempo la candidatura di Filippo al quartiere che fù avallata non solo dall’assemblea.
La avvallò, sbagliando. Lo vogliamo dire questo, o no?
L'assemblea è ancora in tempo per correggere l'errore commesso e non certo tirando la giacchetta come bambini a Casaleggio

Ritengo non coerente la scelta di allora, ma è coerente portarla a termine (la scelta).
Fare dimettere Filippo o l’intera lista oggi è pura incoerenza su una ns. volontà di allora ed è mancanza di rispetto della persona che non ha celato il suo passato.
Quindi coerenza vorrebbe che se decidete di portare avanti la scelta di allora, ovvero di non far dimettere Filippo, siate anche d'accordo nel perdere l'uso del simbolo.



Poi soprattutto a un qualcuno che ci ha dimostrato di come si lavora in quartiere, ha dato il suo massimo impegno, ed ha passato la sua esperienza passata a tutti gli alti consiglieri…. Non aggiungo altro.
non è questo il punto. La qualità del lavoro svolto da Filippo, che peraltro non ho messo in dubbio, non c'entra.
A former member
Post #: 253
Iniziamo a chiedere allo Staff di fare il serio e di rispettare sempre o mai le regole, oppure ci risiamo con lo sport nazionale di attaccare la lista di Bologna a priori perché così ci piace fare?

direi la seconda, se ti piace pensarlo ;)

Accettare l'errore di Boriani significa aprire la strada al poltronificio. Se si fa eccezione per lui, chi viene dopo può giustamente recriminare questa cosa. Se sta bene a voi dovete però essere decisi nel portare avanti questa scelta e essere disposti a perdere GIUSTAMENTE anche l'uso del simbolo.

A former member
Post #: 255
Silvia, hai letto quello che ho scritto? o vai avanti a priori?

Facciamo un passo alla volta.

Io mi sono candidato in quartiere e lo Staff non mi ha chiesto il casellario giudiziario.

Mi spieghi il perché?

Ti prego di stare alla domanda e possibilmente di non divagare, grazie. smile

sei fuori tema.
Buonsenso e coerenza volevano che Boriani non fosse candidato causa superamento dei mandati. PUNTO

A former member
Post #: 29
Iniziamo a chiedere allo Staff di fare il serio e di rispettare sempre o mai le regole, oppure ci risiamo con lo sport nazionale di attaccare la lista di Bologna a priori perché così ci piace fare?

direi la seconda, se ti piace pensarlo ;)

Accettare l'errore di Boriani significa aprire la strada al poltronificio. Se si fa eccezione per lui, chi viene dopo può giustamente recriminare questa cosa. Se sta bene a voi dovete però essere decisi nel portare avanti questa scelta e essere disposti a perdere GIUSTAMENTE anche l'uso del simbolo.


Scusa Silvia quale sarebbe l'errore di Boriani??? se lui ha sbagliato a candidarsi e io sono abbastanza d'accordo, ha sbagliato l'assemblea a non verificare la candidatura e ha sbagliato lo staff interpellano proprio su questo punto a dire che andava bene!!
secondo te perchè oggi questa richiesta di dimissioni???
A former member
Post #: 256
Questa la tua ideologia non supportata dalle regole. Bene, basta saperlo.è
Perchè tu quanti mandati pensi di poter svolgere?? uno, due? o centomila?
io ricordo un vday a Bologna, ma forse l'ho sognato...


Ora però ti chiedo di andare un attimo fuori tema, come dici tu, e di rispondere alla domanda.
Se non rispondi devo credere che la temi.
in effetti...... sei libero di credere alle stupidate che vuoi ;)

Io mi sono candidato in quartiere e lo Staff non mi ha chiesto il casellario giudiziario.
Mi spieghi il perché?
mi hai scambiato per Casaleggio per caso?
giorgio f.
user 5272613
Bologna, BO
Post #: 157
non metto in dubbio la qualità del suo lavoro.
Ma il rispetto delle regole.

Spesso lo Staff non rispetta le regole.

In sostanza lo Staff non si cura da sempre delle regole. Quando non le piacciono le ignora. Quando intende fare un qualcosa cerca di giustificare questo qualcosa facendo riferimento a qualche regola a caso.


Qual'è l'organo che ha la responsabilità di far rispettare le regole? Non lo staff ok, l'assemblea allora?

Se così stanno le cose, i votanti pro a quella assemblea dovranno rendersi responsabili dell'errore commesso ed al limite dimettersi loro. Credo che per quanto riguarda Boriani, se è stato eletto ormai è andata a patto di una sua crisi di coscenza personale non credo che nessuno possa obbligarlo a dimettersi da un mandato, al limite a scandenza non lo si candiderà più, ma le dimissioni sono una decisione solo sua....un caso tipo la Minetti per intenderci. Per inciso.....non so chi sia Boriani quindi non lo giudico.
A former member
Post #: 257
Iniziamo a chiedere allo Staff di fare il serio e di rispettare sempre o mai le regole, oppure ci risiamo con lo sport nazionale di attaccare la lista di Bologna a priori perché così ci piace fare?

direi la seconda, se ti piace pensarlo ;)

Accettare l'errore di Boriani significa aprire la strada al poltronificio. Se si fa eccezione per lui, chi viene dopo può giustamente recriminare questa cosa. Se sta bene a voi dovete però essere decisi nel portare avanti questa scelta e essere disposti a perdere GIUSTAMENTE anche l'uso del simbolo.


Scusa Silvia quale sarebbe l'errore di Boriani??? se lui ha sbagliato a candidarsi e io sono abbastanza d'accordo, ha sbagliato l'assemblea a non verificare la candidatura e ha sbagliato lo staff interpellano proprio su questo punto a dire che andava bene!!
secondo te perchè oggi questa richiesta di dimissioni???

infatti ha sbagliato l'assemblea a non chiedere di ritirare la sua candidatura dopo che l'argomento è diventato di pubblico dominio (articolo di amorosi) invece di cercare la mediazione con casaleggio.

Perchè come detto sopra, accettarlo sigifica creare un precedente e aprire la strada al poltronificio. = lo ha fatto lui, lo possono fare tutti
giorgio f.
user 5272613
Bologna, BO
Post #: 158
Io mi sono candidato in quartiere e lo Staff non mi ha chiesto il casellario giudiziario.
Mi spieghi il perché?
mi hai scambiato per Casaleggio per caso?
Ok, riformulo la domanda.
Secondo te perché lo Staff non mi ha chiesto il casellario giudiziario quando mi sono candidato in quartiere?
Bada che se a Rinaldi sostituisci il nome Boriani non cambia nulla, quindi non sono affatto fuori tema. wink

OK se non lo ha chiesto a te allora non può nemmeno chiederlo a me........evvai posso candidarmi!!!!!!!biggrin
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy