addressalign-toparrow-leftarrow-leftarrow-right-10x10arrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube
salvatore v.
user 14369442
Bologna, BO
Post #: 1
il regolamento del MV5 dice:che non si puo fare piu di 2 mandati,allora per il regolamento si drovebbe dimmetersi,pero per me mi sembrano troppo pochi 2,invece io arriverei a 3.

Federica S.
6993930
Bologna, BO
Post #: 1,970
dal sito di Beppe
http://www.beppegrill...­

P.S. Filippo Boriani, consigliere al quartiere Saragozza di Bologna, avendo già svolto due mandati prima di quello corrente, è diffidato dall'utilizzo del simbolo del MoVimento 5 Stelle.
gianmarco
user 9688384
Bologna, BO
Post #: 7
alla faccia del dialogo!
ieri sera in assemblea si era deciso di chiedere un confronto con il famigerato STAFF
Filippo ha sempre detto che si sarebbe dimesso se lo STAFF avesse deciso così
si era già autosospeso
c'era proprio bisogno di una diffida sul blog?
davvero qualcuno ha voluto creare un caso dal niente
A former member
Post #: 1,035
La ghigliottina è calata un'altra volta, senza nessun rispetto per la volontà degli attivi.
P.S.: Purghe e Sanzioni è un metodo che ricorda l'epiteto rivolto da Bersani.
Comincio ad avere più di un dubbio.
Claudio A.
user 11639628
Bologna, BO
Post #: 270
l'importante è che Filippo continui il suo attivismo all'interno del gruppo di Bologna, tutto il resto (candidatura compresa) ha poca importanza.
Paolo B.
PaoloBalboni
Anzola dell'Emilia, BO
Post #: 105
l'importante è che Filippo continui il suo attivismo all'interno del gruppo di Bologna, tutto il resto (candidatura compresa) ha poca importanza.

Lo spero, ma dare schiaffi alla gente non è il modo migliore per stimolarne l'attività
gianmarco
user 9688384
Bologna, BO
Post #: 8
è anche vero che trattare chi si spende al massimo per il movimento, come Filippo ha sempre fatto, alla stregua di un politico attaccato alla poltrona è un ottimo modo di espellere le energie migliori.
noi volevamo un confronto e ci è arrivato un diktat
a me fa schifo questo metodo
A former member
Post #: 31
amarezza e dispiacere. non per il risultato perchè era chiaro che Filippo si sarebbe dimesso, ma per il metodo. questa non è la polica che mi piace. evidentemente un momento di confronto (anche breve) era chiedere troppo.
profonda delusione
giorgio f.
user 5272613
Bologna, BO
Post #: 168
@Rosalba
Ritiro i miei apprezzamenti sul tuo self-control

@tutti
A me sembra sempre di essere Bastian Contrario però spiegatemi:

Boriani ha dichiarato il falso quando ha dichiarato di non aver fatto 2 mandati?
Chi doveva valutare i requisiti di Boriani, Casaleggio o La Salsi?
La regola dei 2 mandati vale anche per i consigli di quartiere o no?

Perchè scusate, ma se io sono Casaleggio e chiedo alla Salsi di valutarne la sua candidabilità e lei mi dice vai tranquillo ripeto se, visto che io non ho la benchè minima idea di come sia andata la faccenda beh, Casaleggio potrà avere tutte le colpe di questo mondo.....ma non questa.

Quindi è vero che Casaleggio può fare il bello ed il cattivo tempo, però in questo specifico caso non è così chiaro di chi siano le responsabilità.
giove
user 5086175
Sassuolo, MO
Post #: 1,631
Non so che verifiche abbia fatto lo Staff per concedere l'accreditamento alle liste... certo è che gli errori sono contemplati e ammessi dal momento che c'è uno specifico punto a riguardo...
http://www.beppegrill...­
2. Impegni
• Ogni candidato si impegna a rimettere il mandato elettorale ricevuto, nel caso in cui, nel corso
del suo svolgimento perda o si dimostri non abbia posseduto fin dall’origine uno o più dei requisiti minimi
sopra descritti

Ora lo staff Grillo-Casaleggio dovrà risolvere anche questa...

Vittorio Vb Bertola "Secondo me prima o poi sarà il caso di affrontare l'intera questione da adulti, e non con slogan urlati e poi continue deroghe di fronte alle esigenze pratiche della realtà. Piuttosto, se davvero pensiamo che sia necessario rilassare la regola, è meglio dire che il limite dei due mandati non vale nel caso delle circoscrizioni o dei consigli comunali dei piccoli comuni (che è il motivo per cui in Piemonte fu accettata la candidatura di Biolè al quarto mandato) piuttosto che fare eccezioni ad personam quando capita."

HTR
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy